Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!

Made In Fiat

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli

SEI PUNTO CINQUE
Seipuntocinque

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Situazione FCA

avatar
Silvano Maiolatesi
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 554
Punti : 646
Reputazione : 88
Data d'iscrizione : 02.06.19

Situazione FCA Empty Situazione FCA

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Mer Ott 30, 2019 3:00 pm

Riparte l'ottovolante delle voci sui futuri accordi FCA, speriamo sia la volta buona...
https://www.quattroruote.it/news/industria-finanza/2019/10/30/gruppo_fca_confermate_le_trattative_per_una_fusione_con_psa.html
avatar
Silvano Maiolatesi
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 554
Punti : 646
Reputazione : 88
Data d'iscrizione : 02.06.19

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Mer Ott 30, 2019 11:16 pm

michele131cl
michele131cl
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2145
Punti : 2850
Reputazione : 289
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 37
Località : Barletta

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da michele131cl il Gio Ott 31, 2019 2:53 pm



Accordo Fca-Psa per il quarto gruppo al mondo. Conte: 'Garantire i livelli di produzione e occupazione'

Accordo paritetico. Carlos Tavares amministratore delegato, John Elkann presidente




Situazione FCA A7ae9f5f9ba5a7bf06f37ee48fa677ca 

Fca e Psa 'progettano di unire le forze per creare un leader mondiale in una nuova era della mobilità sostenibile'. Il nuovo gruppo che nascerà dalla fusione sarà controllato al 50% dagli azionisti del gruppo Psa e al 50% dagli azionisti di Fca. 'Sinergie annuali a breve termine stimate in circa 3,7 miliardi di euro, senza chiusure di stabilimenti'.
L'aggregazione creerebbe il quarto costruttore automobilistico al mondo in termini di unità vendute (8,7 milioni di veicoli), con ricavi congiunti di quasi 170 miliardi di euro e un utile operativo corrente di oltre 11 miliardi di euro. John Elkann sarà presidente, Carlos Tavares ceo e membro del consiglio di amministrazione. Nel board 5 consiglieri a testa, più Tavares. 
Schizza il titolo di Fiat Chrysler in apertura della giornata di contrattazioni a Wall Street, guadagnando oltre il 7%. Il titolo di Peugeot perde invece oltre l'11%.
"La fusione proposta - dice Mike Manley, ad di Fca, in una lettera ai dipendenti - va oltre i numeri e le sinergie. Intendiamo unire due aziende con la stessa visione, lo stesso livello di apertura e fiducia l'uno nell'altro". 
Per il premier Giuseppe Conte  "è un'operazione di mercato, non posso giudicare l'accordo ma quello che preme al governo è che sia assicurato il livello di produzione e quello di occupazione in Italia e quindi la continuità aziendale". 
Secondo gli analisti di Equita, la fusione Fca-Psa "è un deal positivo che oltre a migliorare il profilo di rischio permette di beneficiare delle rilevanti sinergie industriali altrimenti non ipotizzabili e ottenere un premio nella valutazione. L'operazione potrebbe avere un impatto positivo anche sui rating di FCA, attualmente Ba2 (Moodys) / BB+ (S&P) and BBB- (Fitch), per cui un upgrade di un notch da parte di S&P farebbe scattare l'inclusione dei bond FCA negli indici di credito Investment Grade. Già ieri S&P - ricordano gli analisti - aveva definito positivamente le implicazioni del deal sul profilo di credito di FCA".
Prima del perfezionamento dell'operazione Fca distribuirebbe ai propri azionisti un dividendo speciale di 5,5 miliardi di euro e la propria partecipazione in Coma. Peugeot distribuirebbe ai propri azionisti la partecipazione del 46% in Faurecia.
"Sinergie annuali a breve termine stimate in circa 3,7 miliardi di euro, senza chiusure di stabilimenti", è uno degli obiettivi che si raggiungerebbero con la creazione del nuovo gruppo.
L'operazione porterà alla nascita del quarto costruttore al mondo con 8,7 milioni di auto vendute alle spalle di Gm, Volkswagen e l'alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi. Oltre 400.000 i dipendenti. Il fatturato sfiorerà i 200 miliardi di euro. (SCHEDA: i numeri delle due società )
"Sono contento di avere l'opportunità di lavorare con Carlos e il suo team su questa aggregazione che hai potenziale per cambiare il settore". è il commento di Mike Manley, attuale amministratore delegato di Fca sull'intesa con Psa. "Abbiamo una lunga storia di cooperazione con Group Psa e sono convinto che, insieme a tutte le nostre persone, potremo creare una società leader nella mobilità a livello globale", aggiunge Manley.
Il ministro francese dell'Economia, Bruno Le Maire, "accoglie favorevolmente" il progetto di fusione tra Psa e Fiat Chrysler (Fca) ma lo Stato francese, azionista di Psa, resterà "particolarmente vigile" sulla tutela dell'apparato industriale in Francia: è quanto si legge in una nota diffusa dal ministero francese dell'Economia.
"Si conferma una propensione europea ed un grande gigante potenzialmente europeo che è nella linea di ciò che sosteniamo", ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, a Bolzano, commentando le notizie sulla fusione tra Fca e Psa. "Occorre considerare la concorrenza in Europa non solo in chiave nazionale - ha aggiunto Boccia - Abbiamo bisogno di giganti europei per affrontare le sfide con Cina e Usa". La fusione, ha concluso, darebbe vita ad "una dimensione aziendalistica interessante".
"C'è una fortissima preoccupazione per gli stabilimenti. In Italia c'è una capacità produttiva installata di 1,5 mln di auto, ma ne vengono prodotte meno della metà. I nostri stabilimenti sono pieni di cassintegrati, la fusione è molto rischiosa", così Francesca Re David, segretario generale Fiom Cgil questa mattina a Radio anch'io, Rai Radio1, secondo quanto riporta una nota della trasmissione.



http://www.ansa.it/canale_motori/notizie/industria/2019/10/31/accordo-fca-psa-john-elkann-presidente_60058c88-5cf1-4bbf-a641-94dd77773605.html
impala
impala
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschio Messaggi : 133
Punti : 191
Reputazione : 50
Data d'iscrizione : 21.08.18
Età : 52
Località : francia

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da impala il Gio Nov 07, 2019 9:16 pm

oggi, anno 2019 ... l'auto Italiana è morta  No .

... dopo la venduta di lamborghini,ducati, pirelli, magneti marelli, fra presto comau, ormai cè anche la fca.

l'Accordo paritetico non esiste.

se lo stato francese non ha voluto una fusione renault/fca e perche c'era un rischio di presa di controllo della parte della fca. se hanno accettato la fusione psa/fca e perche la peugeot prende il controllo della fca, perche ormai i dirigenti della fca non hanno piu voglia di fare auto, e vogliono solo prendere i soldi. sono solo imprenditori deboli, senza ambizione.

fra tre anni la peugeot potra comprare le azione dello stato francese che ha nella peugeot, ma anche quelle della dongfeng che ha chiaramente dichiarato di volere vendere le sue azione peugeot.
poi per i voti nel dca, la fca e rappresantata da cinque persone, la peugeot da sei, incluso tavares ... dunque la storia finisce li.

poi se non sono sempre d'accordo con lui, per una volta condivido quello che dice il greg di greg garage. abbiamo regalato i nostri piu belli marchi hai francesi ...  possono essere contenti.

il suo video su questa storia di fusione :

https://www.youtube.com/watch?v=H7vS6U_FjkM

avatar
Silvano Maiolatesi
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 554
Punti : 646
Reputazione : 88
Data d'iscrizione : 02.06.19

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Sab Nov 09, 2019 11:49 pm

Dopo le prime parole di Tavares sono un pò meno pessimista, lo considero un manager valido che di auto ci capisce (oltre a saperle pilotare bene) e che ha raddrizzato le sorti di PSA e riportato l'OPEL in utile nel giro di due anni, dopo che la GM non aveva fatto altro che collezionare perdite negli ultimi trent'anni.
https://www.quattroruote.it/news/industria-finanza/2019/11/08/fusione_fca_psa_tavares_nessun_brand_e_a_rischio.html
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22982
Punti : 24205
Reputazione : 511
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da karme70 il Mar Nov 12, 2019 10:51 pm

Silvano Maiolatesi ha scritto:Dopo le prime parole di Tavares sono un pò meno pessimista, lo considero un manager valido che di auto ci capisce (oltre a saperle pilotare bene) e che ha raddrizzato le sorti di PSA e riportato l'OPEL in utile nel giro di due anni, dopo che la GM non aveva fatto altro che collezionare perdite negli ultimi trent'anni.
https://www.quattroruote.it/news/industria-finanza/2019/11/08/fusione_fca_psa_tavares_nessun_brand_e_a_rischio.html

Sì, sono ottimista anch'io.....in fondo si è creato il 5° colosso automobilistico e comunque FCA non era più italiana da un pezzo....ma tutto rientra nell'ottica dell'unione Euro: Italia deve rimanere il nuovo stato cuscinetto che assorbe l'immigrazione e consuma prodotti.....a produrli ci pensano altri


_________________________
Situazione FCA Dottor12Situazione FCA Gufata11
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Femmina Messaggi : 2584
Punti : 3201
Reputazione : 365
Data d'iscrizione : 01.03.15
Umore : a volte malinconico

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da Opera18 il Mer Nov 13, 2019 7:02 pm

È un accordo che non capisco. Significa consegnare tutta l'industria italiana dell'auto in mani francesi. E non ci ringrazieranno neppure del regalo, questo è poco ma sicuro!
avatar
Silvano Maiolatesi
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 554
Punti : 646
Reputazione : 88
Data d'iscrizione : 02.06.19

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Gio Nov 14, 2019 1:41 am

Dopo il periodo d'oro di Ghidella (messo alla porta), Romiti e gli Agnelli hanno portato il gruppo al quasi fallimento, Marchionne, manager molto capace dal lato dirigenziale e finanziario, ma poco conoscitore del settore auto, è stato uno specialista nel fare le nozze con i fichi secchi ed ha riportato in attivo i conti del gruppo ma a scapito dei modelli drasticamente ridotti su tutta la linea ed ha quasi affondato il marchio Lancia. A questo punto se gli Agnelli non intendevano più investire (e negli ultimi due anni non ci sono stati nuovi modelli) restavano solo la vendita o la fusione, come mi pare stia avvenendo, ora dobbiamo sperare che Tavares mantenga quanto detto alcuni giorni fà. Io mi accontento che PSA tratti i nostri marchi come ha trattato l'Opel, purtroppo noi non abbiamo una Merkel che si oppose a Marchionne quando volle acquisire la fabbrica tedesca, fiutando (bene) che sarebbe stata la fine del marchio Opel....
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Femmina Messaggi : 2584
Punti : 3201
Reputazione : 365
Data d'iscrizione : 01.03.15
Umore : a volte malinconico

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da Opera18 il Gio Nov 14, 2019 6:55 pm

Secondo me PSA affonderà i nostri marchi. La Opel hanno dovuto trattarla bene per la nota amicizia e comunanza di intenti tra la Merkel e Macron, ma cosa lega noi italiani ai francesi? Nulla. Anzi, i dispettucci fatti dal governo francese all'Italia in questi ultimi tempi sono un chiaro termometro della situazione.
Mi aspetto solo il peggio per la nostra industria automobilistica dopo questo accordo, sempre se si farà. Finirà che a Pomigliano dovremo montare le Opel a basso prezzo, e guai a lamentarsi.
avatar
Silvano Maiolatesi
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 554
Punti : 646
Reputazione : 88
Data d'iscrizione : 02.06.19

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Ven Nov 15, 2019 12:25 am

Per i marchi italiani staremo a vedere, ma affondarli sarebbe un suicidio anche per PSA, in quanto alle Opel, queste vengono ancora comprate perchè prodotte in prevalenza in Germania anche se con molte parti in comune con le francesi, qualora fossero prodotte da un'altra parte o a Pomigliano le vendite andrebbero a picco...
131A000
131A000
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschio Messaggi : 2833
Punti : 3143
Reputazione : 200
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Normandia - Francia

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da 131A000 il Ven Nov 15, 2019 11:05 am

Opera18 ha scritto:Secondo me PSA affonderà i nostri marchi. La Opel hanno dovuto trattarla bene per la nota amicizia e comunanza di intenti tra la Merkel e Macron, ma cosa lega noi italiani ai francesi? Nulla. Anzi, i dispettucci fatti dal governo francese all'Italia in questi ultimi tempi sono un chiaro termometro della situazione.
Mi aspetto solo il peggio per la nostra industria automobilistica dopo questo accordo, sempre se si farà. Finirà che a Pomigliano dovremo montare le Opel a basso prezzo, e guai a lamentarsi.

Parliamo di business tra aziende private (che certo prendono anche soldi statali). Poco importano gli orgogli nazionali (ancora meno quelli nazionalisti) o le relazioni tra dirigenti, basta che alla fine ci siano soldi da fare. Il pragmatismo corto termistico farà si che i marchi che sopravviverano saranno quelli richiesti e comprati dalla gente. La Vauxhall essite ancora dopo anni di badge engineering Opel? manteniamo la Vauxhall... e cosi via

Ovviamente tutti politici di ogni paese hanno già detto e ripeteranno che sono attenti che non ci siano chiusure di stabilimento, ma non hanno nessun peso sulla decisione (a contrario del caso Renault).
Tra l'altro Tavares sta assumendo un sacco di alti dirigenti della Renault che non ci capiscono più niente e alla fine tutto lo staff Peugeot sarà quello di Renault 5 anni fà... Tutto il mondo dell'auto è paese e lo "standardized work" fà sparire ogni specificità.

Poi sull'assenza di legame tra Francia e Italia... sono sorpreso per non dire sbalordito di una tale battuta da parte tua, essendo grande intenditrice di storia, di cultura, di musica, di scienza...
impala
impala
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschio Messaggi : 133
Punti : 191
Reputazione : 50
Data d'iscrizione : 21.08.18
Età : 52
Località : francia

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da impala il Ven Nov 15, 2019 5:16 pm

... basta solo vedere come si é comportato macron con la storia della Fincantieri con gli Chantiers de l'Atlantique, come lo stato Francese ha impedito la fusione con renault ( per fortuna !), come la merkel l'ha fatto con Fca per la Opel.

Per gli alti dirigenti Francesi & Tedeschi siamo della gente inferiore, e in Italia fanno il loro mercato.


Ultima modifica di impala il Ven Nov 15, 2019 5:26 pm, modificato 1 volta
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Femmina Messaggi : 2584
Punti : 3201
Reputazione : 365
Data d'iscrizione : 01.03.15
Umore : a volte malinconico

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da Opera18 il Ven Nov 15, 2019 5:23 pm

Parlavo dello stato attuale dei rapporti tra Italia e Francia, che ci sono, ma non sono idilliaci. Storicamente le cose sono state ben diverse, come giustamente fa notare 131A000.
HFintegrale
HFintegrale
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschio Messaggi : 1189
Punti : 1460
Reputazione : 82
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 46
Località : (Francia Meridionale-Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da HFintegrale il Ven Nov 15, 2019 7:55 pm

Opera18 ha scritto:Parlavo dello stato attuale dei rapporti tra Italia e Francia, che ci sono, ma non sono idilliaci. Storicamente le cose sono state ben diverse, come giustamente fa notare 131A000.

@Opera18, basta guardare il fatto di Claviere, quando la gendarmerie francese è entrata in modo abbastanza “prepotentemente” senza nessun permesso in territorio italiano, questo fatto di cronaca ha avuto delle ripercussioni sulle relazioni Italia-Francia.... la gendarmerie francese ha violato i limiti territoriali.... se i carabinieri facessero questo , la Francia griderebbe allo scandalo....!!! Mah !!!
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22982
Punti : 24205
Reputazione : 511
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da karme70 il Dom Nov 17, 2019 7:25 pm

impala ha scritto:

Per gli alti dirigenti Francesi & Tedeschi siamo della gente inferiore, e in Italia fanno il loro mercato.

SEMPRE AFFERMATO DAL 2002......ITALIA E' SOLO UN MERCATO DI VENDITA


_________________________
Situazione FCA Dottor12Situazione FCA Gufata11
michele131cl
michele131cl
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2145
Punti : 2850
Reputazione : 289
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 37
Località : Barletta

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da michele131cl il Mer Dic 18, 2019 5:29 pm



Fca-Psa, il grande accordo. Ai soci Fiat 6,6 miliardi di cedole

L’aggregazione sarà definita nel giro di 12-15 mesi, il socio cinese Dongfeng scenderà al 4,5% del nuovo gruppo così come lo stato francese si impegna a vendere il 2,5% del nuovo aggregato. Comau nel perimetro



di Marigia Mangano
Accordo Fca-Psa: ai soci Fiat cedole per 6,6 miliardi
4' di lettura
Accordo fatto tra Fca e Psa per dar vita a un gruppo da 8,7 milioni di auto l’anno. I due gruppi hanno comunicato stamattina di aver firmato il Combination Agreement vincolante che prevede una fusione paritetica (50/50) dei rispettivi business per creare il 4° costruttore automobilistico al mondo in termini di volumi e il 3° in base al fatturato. «L’aggregazione proposta darà vita a un gruppo leader nel settore con team, competenze, risorse e dimensioni in grado di cogliere con successo le opportunità offerte da questa nuova era della mobilità sostenibile», sottolinea la nota.

La società risultante dalla fusione avrà vendite annuali pari a 8,7 milioni di veicoli, con ricavi di quasi 170 miliardi di euro3, un utile operativo corrente di oltre 11 miliardi di euro4 e un margine operativo del 6,6%, sulla base dell'aggregazione dei risultati del 2018 5 . Il perfezionamento dell'aggregazione proposta è previsto in 12-15 mesi, soggetto alle consuete condizioni di closing, tra cui le approvazioni degli azionisti delle due società nelle rispettive assemblee straordinarie e il soddisfacimento dei requisiti antitrust e altri requisiti normativi.
Carlos Tavares, Presidente del Consiglio di Gestione di Groupe PSA e futuro Ceo del nuovo colosso dell’auto, ha dichiarato: «Questa fusione rappresenta una grande opportunità per raggiungere una posizione ancora più forte nel settore attraverso il nostro impegno a guidare la trasformazione verso un mondo con una mobilità ecologica, sicura e sostenibile e a offrire ai nostri clienti prodotti, tecnologie e servizi d'eccellenza. Sono pienamente convinto che grazie al loro immenso talento e approccio collaborativo, i nostri team saranno in grado di massimizzare le performance con energia ed entusiasmo».

Mike Manley, Amministratore Delegato di FCA, ha aggiunto: «Questa è l'unione di due società con marchi incredibili e persone appassionate e competenti. Entrambe hanno affrontato momenti di estrema difficoltà e ne sono uscite ancora più agili, intelligenti e formidabili. Le nostre persone hanno un tratto in comune, quello di guardare alle sfide come opportunità da cogliere perché rappresentano la strada per renderci ancora migliori nel fare quello che facciamo».
Ai soci Fca cedola 6,6 miliardi di cedole
L’accordo, nelle sue grandi linee, ricalca quanto comunicato dai due gruppi alla fine di ottobre. Ma qualche novità coinvolge soprattutto i soci di Fca. Prima del closing, il gruppo italoamericano distribuirà ai propri azionisti un dividendo speciale di 5,5 miliardi di euro mentre Groupe PSA distribuirà ai propri azionisti la quota del 46% detenuta in Faurecia. Resta fuoti, rispetto a quanto comunicato in precedenza, lo spin off di Comau. In proposito la nota osserva che « FCA continuerà a lavorare alla separazione della partecipazione detenuta in Comau, che sarà effettuata quanto prima successivamente al perfezionamento dell’operazione, a beneficio degli azionisti del nuovo gruppo. Questo permetterà agli azionisti del nuovo gruppo di condividere equamente le sinergie e i benefici derivanti da una fusione, riconoscendo al contempo il valore significativo degli asset e dei punti di forza di Groupe PSA e di FCA in termini di quote di mercato e potenziale dei brand». In altre parole anche gli azionisti del gruppo francese parteciperanno ai benefici legati alla valorizzazione della controllata della robotica.
18 dicembre 2019



Inoltre, spiegano i due gruppi, «Ciascuna società intende distribuire un dividendo ordinario di 1,1 miliardi di euro nel 2020 relativo all’esercizio 2019, soggetto all’approvazione dei rispettivi consigli di amministrazione e azionisti». In pratica ai soci del gruppo italo americano tra cedola straordinaria e dividendo ordinario saranno distribuiti 6,6 miliardi.
Tavares al timone per 5 anni . La vicepresidenza ai francesi.
Il concambio proposto per la fusione prevede che gli azionisti di Groupe PSA riceveranno 1,742 azioni della società risultante dalla fusione per ogni azione di Groupe PSA detenuta, mentre gli azionisti di FCA avranno una azione della società risultante dalla fusione per ogni azione detenuta in Fca. La governance sarà blindata per cinque anni con il ceo di Psa, Carlo Tavares, al timone del nuovo colosso e il presidente e primo azionista di Fca, John Elkann, alla presidenza. Il consiglio di amministrazione sarà formato da 11 membri, la maggioranza dei quali indipendenti, cinque di espressione francese, incluso il Senior Non-Executive Director e il Vice Presidente, e cinque di espressione italo americana(incluso John Elkann in qualità di Presidente) e, con un ceo, al momento individuato in Carlos Tavares, la cui nomina dovrà essere in prospettiva condivisa. Inoltreal perfezionamento dell’operazione il Consiglio includerà due membri in rappresentanza dei lavoratori di FCA e di Groupe PSA7.
Infine il socio cinese Dongfeng non avrà alcun rappresentante nel board con l’impegno a scendere al 4,5% del nuovo aggregato nel giro di un anno. Venderà il 3,4% di Psa direttamente al gruppo francese con la contestuale cancellazione delle azioni. Inoltre al governo francese attraverso Bpifrance sarà concesso di ridurre del 5% la propria partecipazione in Groupe PSA o del 2,5% nella società risultante dalla fusione. Attualmente il governo francese è al 12% e scenderebbe al 6% del nuovo aggregato. La famiglia Peugeot di contro potrà incrementare la propria partecipazione del 2,5% acquistando proprio dallo Stato Francese.
Exor, Bpifrance e la famiglia Peugeot saranno inoltre soggetti ad un periodo di lock-up di 3 anni in relazione alle rispettive partecipazioni, unica eccezione, appunto, al Governo francese.
Il rischio Gm non contemplato
L’accordo di fusione ai nastri di partenza non contempla, dunque, il doppio rischio che pende su Fca legato da un lato alla causa avviata da Gm per corruzione nei rapporti con il sindacato americano United Auto Workers e dall’altro alle contestazioni dell’Agenzia delle entrate sulla valutazione di Chrysler.


Nell’ambito dell’accordo Goldman Sachs ha assistito Fca, Mediobanca e Morgan Stanley hanno affiancato Psa e Lazard è advisor di Exor.


https://www.ilsole24ore.com/art/fca-psa-ecco-grande-accordo-soci-fiat-66-miliardi-cedole-ACvpE36
0 Links
avatar
Silvano Maiolatesi
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 554
Punti : 646
Reputazione : 88
Data d'iscrizione : 02.06.19

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Gio Dic 19, 2019 12:01 am

La volontà degli eredi Agnelli di uscire a poco a poco dal settore auto è evidente, supportata anche dal fatto che hanno ricominciato ad investire in altri settori come l'editoria con l'acquisto della Gedi. Bene le cedole agli azionisti, ma nella finanza (come in altri settori) non ci sono pasti gratis, e come contropartita il comando è sbilanciato chiaramente a favore di PSA con lo stato francese nell'azionariato pronto a fare il loro interessi, staremo a vedere le conseguenze per le nostre fabbriche ed i nostri marchi, spero bene ma non sono troppo ottimista...
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22982
Punti : 24205
Reputazione : 511
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da karme70 il Gio Dic 19, 2019 8:54 am

Io spero e prego sempre che esista ancora gente intelligente , nello specifico manager, in grado di sfruttare al meglio le risorse e non farsi prendere di "pancia" . I francesi per loro natura non ci vedono di buon occhio ....e posso capirli perché mi metto nei loro panni....quindi la "normale" reazione sarebbe di tirare lo sciacquone e affondarci definitivamente. Ma qualche illuminato esiste di sicuro....vedi esperienza di Audi in Ducati


_________________________
Situazione FCA Dottor12Situazione FCA Gufata11
131A000
131A000
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschio Messaggi : 2833
Punti : 3143
Reputazione : 200
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Normandia - Francia

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da 131A000 il Gio Dic 19, 2019 12:36 pm

karme70 ha scritto: I francesi per loro natura non ci vedono di buon occhio i

Vedo che la cantinella dei media e politici italiani e francesi di questi ultimi anni funziona,.. Tu quoque KArme! Very Happy Fortunatamente la realta' comporta molto più sfumature

Di nuovo, qui si parla di soldi privati e (i 2.5% di stato francese che rimarrano non potranno pesare sulle decisioni) Tutto è storia di pragmatismo;

o è il pragmatismo finanziario a corto termista con negli ultimi anni di FCA che vince e c'è da essere preoccupati, oppure è pragmatismo commercio-industriale come ha fatto Tavares in Peugeot e allora si puo' sperare.

Wait and see...
avatar
Silvano Maiolatesi
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 554
Punti : 646
Reputazione : 88
Data d'iscrizione : 02.06.19

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Gio Dic 19, 2019 1:58 pm

E' vero che si parla di soldi privati, ma se alcune produzioni si dovranno tagliare perchè i modelli si sovrappongono, chiuderanno prima le fabbriche francesi o quelle italiane? E poi la cassa integrazione, già molto pesante in Italia, non la dovrà pagare lo Stato con i soldi di tutti noi?
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22982
Punti : 24205
Reputazione : 511
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da karme70 il Gio Dic 19, 2019 2:16 pm

131A000 ha scritto:
karme70 ha scritto: I francesi per loro natura non ci vedono di buon occhio i

Vedo che la cantinella dei media e politici italiani e francesi di questi ultimi anni funziona,.. Tu quoque KArme! Very Happy Fortunatamente la realta' comporta molto più sfumature

...

Non mi riferisco alle chiacchiere di questi anni.....ci sono radici ben più profonde.....magari risalenti al 1940? E comunque mi ripeto.......in piena ragione!


_________________________
Situazione FCA Dottor12Situazione FCA Gufata11
131A000
131A000
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschio Messaggi : 2833
Punti : 3143
Reputazione : 200
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Normandia - Francia

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da 131A000 il Gio Dic 19, 2019 3:24 pm

Silvano Maiolatesi ha scritto:E' vero che si parla di soldi privati, ma se alcune produzioni si dovranno tagliare perchè i modelli si sovrappongono, chiuderanno prima le fabbriche francesi o quelle italiane? E poi la cassa integrazione, già molto pesante in Italia, non la dovrà pagare lo Stato con i soldi di tutti noi?

Il mercato parlerà: in Francia non vedi una Panda ma 108 e C1 a carellate, in Italia, a contrario.... Sulla stessa base fra qualche anno ci sara' del badge engineering su una stessa base...

Cosi come oggi tra nuova 208 e Corsa che sono la stressa macchina. ma anche 3008 e granland o 2008 e cross land (non sono sicuro dei nomi di questi modelli che non m'interessano per niente). Se chiedi a un tedesco, lui guida un opel, non la Peugeot... Deutsche qualitat....

Domani la Peugeot vorrà tornare a dare una vera erede alla 504 a propulsione? base giulia che il pianale è buono. Finalemente potranno tornare a competer con i tedeschi con le medie grazie a quel pianale. Vorrà fare un grosso SUV DS? Stelvio c'é...

QUello che non è a favore di FCA e che nel campo delle piccole e medie non hanno tirato fuori un pianale da oltre 15 anni, e questo va a svantaggio di FCA.... Ma non mi sembra che sia colpa di PSA...

Per i soldi siamo tutti li, anche in Francia c'è cassa integrazione, costruzione di stabilimenti produttivi privati con i soldi dello stato preso dalle tasse che tutti paghiamo. E la fiscalità è più pesante in Francia che in Italia, quindi l'Italia puo' giocarsela come competitività e costo del lavoro per mantenere le fabbriche.

Di nuovo, wait and see, non saremo noi del made in Fiat a potere cambiarci qualcosa ahime....
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22982
Punti : 24205
Reputazione : 511
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da karme70 il Gio Dic 19, 2019 5:16 pm

131A000 ha scritto:

Il mercato parlerà: in Francia non vedi una Panda ma 108 e C1 a carellate, in Italia, a contrario.... Sulla stessa base fra qualche anno ci sara' del badge engineering su una stessa base...



Di nuovo, wait and see, non saremo noi del made in Fiat a potere cambiarci qualcosa ahime....

penso che la questione sia qui.....un po' come fanno le Giap che vengono a produrre in Europa i modelli richiesti da noi! Se Italia consuma Panda ...PSA farà Panda


_________________________
Situazione FCA Dottor12Situazione FCA Gufata11
avatar
Silvano Maiolatesi
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 554
Punti : 646
Reputazione : 88
Data d'iscrizione : 02.06.19

Situazione FCA Empty Mike Manley se ne va?

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Mar Gen 07, 2020 1:12 am

131A000
131A000
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschio Messaggi : 2833
Punti : 3143
Reputazione : 200
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Normandia - Francia

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da 131A000 il Mar Gen 07, 2020 10:13 am

In Francia si dice 'il n'y a pas de place pour 2 coqs dans une basse-cour" ossia "non c'è posto per 2 galli in un pollaio..." Very Happy


Contenuto sponsorizzato

Situazione FCA Empty Re: Situazione FCA

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Gio Ott 22, 2020 7:59 am