Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

HFintegrale
HFintegrale
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschio Messaggi : 916
Punti : 1145
Reputazione : 69
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 33
Località : (Francia Meridionale-Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da HFintegrale il Gio Gen 09, 2020 4:40 pm

Promemoria primo messaggio :

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 D1c92510
LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 B011e310
LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 685bb710

Certi avvistamenti , rimaranno per sempre nella mente....

Due anni fa, ero a Valenza ( intendiamoci, la città di Valenza in Francia, non quella spagnola dove c’è anche la famosa Paella.... miam 😋)

Gastronomia a parte, concentriamoci sul mio GRANDE avvistamento :

Avevo fatto un avvistamento molto particolare nonché molto inusuale....


Su chi sono cascato ???

Mi è sembrato di avere un’apparizione....  un miraggio, come nel deserto....

Ma no, non era un miraggio, né tantomeno un’apparizione...

Ero faccia a faccia con lei , con la mia adoratissima, amatissima DELTA INTEGRALE !!!

La Delta mi faceva gli occhi dolci.... mi faceva l’occhiolino 😉😉😉
E non qualsiasi DELTA EVO.... in questo caso era la FINAL EDITION /EDIZIONE FINALE.... rarità assoluta.... in Francia , poi, una cosa assolutamente rara ed inusuale.... ero agli antipodi.... ero pervaso da una grandissima gioia 😃....!!! Che solo e soltanto la DELTA è in grado di potermi regalare.....😊😊😃😃😊😊😉😉🇮🇹🇮🇹😍😍😍😍👌🏻👌🏻👌🏻👌🏻🚗🚗🚗🚗😍😍😍😍👌🏻👌🏻👌🏻👌🏻

Al tu per tu con la FINAL !!!

Nel suo inconscio, mi diceva: «Non ti aspettavi di vedermi , eh ? Sono contenta di vedere come dimostri il tuo amore e il tuo affetto nei miei confronti...! Vieni a vedermi da vicino , dai !. Non ti deluderò.... »
Inutile dirvi come ero emozionato... nonché invaso da una certa eccitazione....

HO VISTO UNA DELTA EVO2 FINAL EDITION DEL 1994 , VERSIONE REALIZZATA A 250 ESEMPLARI VENDUTI TUTTI IN GIAPPONE ( PAESE CHE CONTA LA MAGGIOR PRESENZA DI LANCIA AL MONDO .... E I GIAPPONESI VANNO PAZZI PER LE LANCIA....)

L’ESEMPLARE IN QUESTIONE PORTAVA IL NUMERO 224/250....

ERO RIMASTO STRABILIATO, ERO COMMOSSO,  UN MISTO DI FELICITÀ DI GIOIA, INDESCRIVIBILE.... ERO AL SETTIMO CIELO....

ECCOVI QUALCHE FOTO :

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 358a0d10
LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 214f4c10
LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Af7da310


PER UN DELTISTA SFEGATATO COME ME, ERA COME VEDERE LA MADONNA SCESA IN TERRA, IL SANTO GRAAL....


ERO INVASO DA UNA FORTISSIMA EMOZIONE.....!!! ASSOLUTAMENTE TRAVOLGENTE.....!!!


Ultima modifica di HFintegrale il Mar Gen 14, 2020 9:06 pm, modificato 9 volte
HFintegrale
HFintegrale
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschio Messaggi : 916
Punti : 1145
Reputazione : 69
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 33
Località : (Francia Meridionale-Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da HFintegrale il Gio Gen 16, 2020 12:34 am

Silvano Maiolatesi ha scritto:Grazie HFintegrale, ho già avviato la pratica per ottenere la targa oro ASI. Già dopo i primi km percorsi devo dire che il piacere di guida è veramente straordinario, e sono rimasto anche piacevolmente sorpreso dalle sospensioni che sono accettabili anche sullo sconnesso, come difetti ancora ho solo riscontrato il freno a mano completamente inefficiente, forse bloccato dalla lunga inattività.

La 8v è molto più ” gestibile” da guidare, meno ostica di una HF4WD, e meno scontrosa rispetto ad una 16v o le EVO....

Ogni singola DELTA Integrale, dalla HF4WD fino alla EVO2, hanno le loro proprie prerogative e caratteristiche.... Nonostante siano tutte accomunate dell’essere delle Delta integrali, sono tutte diverse tra di loro....
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22869
Punti : 24084
Reputazione : 505
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da karme70 il Gio Gen 16, 2020 6:41 pm

Madonna ragazzi ....se penso a che livelli era arrivata Lancia!!!! con queste e con le Thema faceva pipì in testa a tutti!!!


_________________________
LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Dottor12LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Gufata11
HFintegrale
HFintegrale
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschio Messaggi : 916
Punti : 1145
Reputazione : 69
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 33
Località : (Francia Meridionale-Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da HFintegrale il Gio Gen 16, 2020 7:06 pm

karme70 ha scritto:Madonna ragazzi ....se penso a che livelli era arrivata Lancia!!!! con queste e con le Thema faceva pipì in testa a tutti!!!

La Lancia dettava legge a tutti. La Delta e la Thema davano la paga alle loro concorrenti.....

La Blasonata Delta, misto di sportività pura e di eleganza tipicamente LANCIA. Campionessa indiscussa nella sua disciplina preferita : i Rally !!!

La Raffinata Thema, tripudio di eleganza e classe LANCIA, ma capace di trasformarsi dovutamente in una spietata concorrente ( Thema 8.32) a chi osa confrontarsi a lei.
avatar
Silvano Maiolatesi
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Messaggi : 357
Punti : 439
Reputazione : 77
Data d'iscrizione : 02.06.19

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Ven Gen 17, 2020 12:37 am

Eppure qualcuno disse che Lancia all'estero non aveva "appeal" e quindi si poteva lasciar morire in santa pace....(almeno si fosse rilanciato l'Alfa Romeo come avrebbe meritato, invece oggi ce la ritroviamo con solo tre modelli in listino....) Rolling Eyes
HFintegrale
HFintegrale
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschio Messaggi : 916
Punti : 1145
Reputazione : 69
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 33
Località : (Francia Meridionale-Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da HFintegrale il Ven Gen 17, 2020 12:56 am

La Lancia di oggi NON sarà mai quella di 30 anni fa, mai !!! Io, le pseudo «  LANCIA » di oggi .... non le considero nemmeno !!! Da buon Lancista, rimango fedele alla linea Lancista !!! Semper Fidelis !!!


Lo spirito LANCIA vive, e sarà sempre vivo !!!

Il fervore LANCIA è vivo, oggi più che mai.

Per quelli che dissero : « La Lancia ha scarso appeal »

Andatevi a farvi un bel ripasso della Storia Della LANCIA.... perché non sapete di che cosa state parlando..... vi state riferendo ad un GLORIOSO MARCHIO !!!
avatar
Silvano Maiolatesi
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Messaggi : 357
Punti : 439
Reputazione : 77
Data d'iscrizione : 02.06.19

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Ven Gen 17, 2020 3:05 pm

Se oggi si costruissero nuove vetture degne del marchio Lancia (come ad esempio le Giulia/Stelvio/Giulietta per A.R.) sarebbero ben accette dagli italiani e soprattutto dagli amanti del marchio. Io ritengo che le "vere" Lancia siano solo quelle progettate e costruite prima del subentro Fiat, poi i modelli creati da Fiat sono stati alcuni più degni del marchio, altri meno, i meglio riusciti sono stati quelli degli anni '80: Delta, Prisma e Thema, grazie al compianto ing. Ghidella, indegnamente costretto ad allontanarsi dalla Fiat. Gamma e Beta pur essendo dei progetti molto validi, hanno sofferto per la mano sparagnina di mamma Fiat che ha fatto troppa economia sulla scelta dei materiali e sul trattamento delle lamiere.
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Femmina Messaggi : 2313
Punti : 2874
Reputazione : 340
Data d'iscrizione : 01.03.15

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Opera18 il Ven Gen 17, 2020 5:14 pm

La mano sparagina della Fiat è uno dei luoghi comuni portati dai lancisti. In realtà non è vero, perché una Beta e una Gamma hanno materiali e finiture di prima qualità. E in quanto alle lamiere, non possiamo trascurare che le Fulvia hanno tutte il problema della corrosione dei punti di attacco del telaio ausiliario che supporta motore e sospensioni al telaio principale. E questa è pericolosa corrosione strutturale, non semplice corrosione cosmetica. Fiat, inoltre, ha razionalizzato molti punti controversi delle Lancia, che furono causa di costi inutili e che la portarono fuori mercato. Ci sarà una ragione perché la Lancia ante-Fiat è fallita mentre quella di Vincenzo e Gianni Lancia godeva di ottima salute. E anche ai loro tempi c'era la Fiat, non come padrona, ma come concorrente.
Anzi, una delle cause (e nemmeno l'ultima) che hanno portato la Lancia a essere quella che è oggi, è proprio questa ostilità dei lancisti verso le Lancia prodotte dalla Fiat. Le avessero comperate invece che lamentarsi tanto per niente, probabilmente oggi vivrebbero un'altra realtà.
HFintegrale
HFintegrale
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschio Messaggi : 916
Punti : 1145
Reputazione : 69
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 33
Località : (Francia Meridionale-Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da HFintegrale il Ven Gen 17, 2020 5:40 pm

Nell’immaginario collettivo di molti Lancisti, le « vere » Lancia sono quelle progettate, prodotte prima del 1969, anno in cui, come ben sapete, la FIAT ha acquistato il Marchio.

Come dice Opera18, i problemi di corrosione non si verificavano solo sulle LANCIA, ci fu questo infausto problema anche sulle ALFA ROMEO ( vedi l’AlfaSud, esempio lampante.....) e, purtroppo anche sulle nostre FIAT e le AUTOBIANCHI....

Io dico, grazie all’acquisto dalla LANCIA da parte della Fiat, sono nati dei modelli che rimaranno per sempre nella storia automobilistica italiana , tipo la DELTA.... o la THEMA....

Riassumendo :

« La Classe LANCIA, Non È Solo Questione Di « Classe », È Questione Di  « Cose ». »
avatar
Silvano Maiolatesi
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Messaggi : 357
Punti : 439
Reputazione : 77
Data d'iscrizione : 02.06.19

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Ven Gen 17, 2020 8:38 pm

Opera18 ha scritto:La mano sparagina della Fiat è uno dei luoghi comuni portati dai lancisti. In realtà non è vero, perché una Beta e una Gamma hanno materiali e finiture di prima qualità. E in quanto alle lamiere, non possiamo trascurare che le Fulvia hanno tutte il problema della corrosione dei punti di attacco del telaio ausiliario che supporta motore e sospensioni al telaio principale. E questa è pericolosa corrosione strutturale, non semplice corrosione cosmetica. Fiat, inoltre, ha razionalizzato molti punti controversi delle Lancia, che furono causa di costi inutili e che la portarono fuori mercato. Ci sarà una ragione perché la Lancia ante-Fiat è fallita mentre quella di Vincenzo e Gianni Lancia godeva di ottima salute. E anche ai loro tempi c'era la Fiat, non come padrona, ma come concorrente.
Anzi, una delle cause (e nemmeno l'ultima) che hanno portato la Lancia a essere quella che è oggi, è proprio questa ostilità dei lancisti verso le Lancia prodotte dalla Fiat. Le avessero comperate invece che lamentarsi tanto per niente, probabilmente oggi vivrebbero un'altra realtà.


Io ho avuto per tre anni una Lancia coupè Rallye 1.3s del '70, (cambio 4 marce leva lunga), ebbene ho potuto constatare direttamente le qualità delle finiture e dei particolari propri della "classe Lancia" che era considerata come una Mercedes italiana (anche nel prezzo!). La mano sparagnina della Fiat non è un luogo comune, ma si incominciò a vedere proprio da quel modello, nato con le parti mobili (porte e cofani) in alluminio che ne facevano una peculiartà anche rispetto alla rivale GT dell'Alfa, ma dalla fine del '69 si montarono quelle in ferro. Io neanche lo sapevo, ma l'ho scoperto sulla mia vettura costruita nei primi mesi del '70, poi non parliamo della Fulvia coupè 3 in cui spiccavano la tavola cruscotto in finto legno, vetro degli strumenti sostituito dalla plastica che si opacizzava, il volante: dal legno della 1° serie, alla plastica finto legno della 2° alla plastica orribile (anche la forma) della 3° serie,poi i tessuti degli interni, molto belli ma delicatissimi, come sulle Beta 1° serie. Di Beta ne ho avute due e so benissimo i problemi oltre la ruggine anche all'impianto elettrico, leveraggi cambio ecc, riguardo la Gamma, specie la coupè molto bella, è stata rovinata da alcune soluzioni adottate nel pur valido boxer di origine Flavia come l'unica cinghia per movimentare l'albero cammes, pompa idroguida e del condizionatore, il cruscotto, alcuni rivestimenti troppo delicati ed altri particolari usati in comune alla serie Beta non all'altezza della classe del modello. La crisi finanziaria della Lancia è iniziata sotto la guida di Gianni Lancia e della madre, a causa delle ingenti risorse impiegate nel settore sportivo, purtroppo dopo aver costruito una formula uno vincente, non hanno potuto raccogliere i meritati consensi a causa dello sfortunato incidente che decretò la fine prematura dell'avventura sportiva ed il regalo dei bolidi alla Ferrari, con i quali, poi, vinse il campionato. La gestione Pesenti, poi, forse per la mancanza di dirigenti capaci nei posti giusti, non riuscì a risollevare le sorti sul piano finanziario.
avatar
Silvano Maiolatesi
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Messaggi : 357
Punti : 439
Reputazione : 77
Data d'iscrizione : 02.06.19

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Ven Gen 17, 2020 8:47 pm

I Lancisti che si sono lamentati tanto per niente?
Chiedilo ha chi ha avuto una Kappa o una Thesis (per non andare tanto indietro), comperata al prezzo di una tedesca, un mucchio di guai a non finire specie di origine elettrica e valutazione dell'usato DA ROTTAMAZIONE.
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Femmina Messaggi : 2313
Punti : 2874
Reputazione : 340
Data d'iscrizione : 01.03.15

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Opera18 il Ven Gen 17, 2020 9:25 pm

Spiacente per te, Silvano Maiolatesi, ma personalmente ho l'esperienza contraria. Conosco proprietari di Thesis che mai la cambierebbero con una Mercedes. Conosco un collezionista di Lancia Gamma coupé della quale è sempre stato entusiasta.
Le vecchie Lancia si vendeva al prezzo della Mercedes, (quasi) ma erano auto di 1200-1300 cc. E chi era disposto a spendere la cifra di una Mercedes per avere un motore da 1100 cc stile Opel Kadett o 1100 Fiat o poco più? Certe finiture è vero che erano eccellenti, ma ci volevano auto di ben maggiore posizionamento nel mercato perché fossero apprezzate dalla clientela. Che comperava auto di maggiore cilindrata. La Flavia, quando fu presentata, era una macchina ferma per prestazioni, voluminosa e pesante, comoda senza dubbio, ma con con quel motorino da 1500 cc dove voleva andare? E chi compera un'auto asfittica che costa come una Mercedes?  Lì ci voleva subito un duemila, ma quando lo misero ormai era troppo tardi. Costi di produzione elevati, auto ormai superate tecnicamente e stilisticamente, nessun modello nuovo in studio. Così defunse la Lancia.
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Femmina Messaggi : 2313
Punti : 2874
Reputazione : 340
Data d'iscrizione : 01.03.15

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Opera18 il Ven Gen 17, 2020 9:31 pm

Poi è anche vero che una Fulvia coupé ha il suo fascino e una classe innegabile, è indubbiamente bella, che il suono del V4 è unico e tante altre cose. Ma se si voleva continuare la storia del marchio Lancia, bisognava dare una sterzata radicale. Ed è quello che fece la Fiat. Piaccia o no ai lancisti. E meno male che non cadde sotto l'egida Ford, altrimenti oggi non esisterebbe più nemmeno la Y.
avatar
Silvano Maiolatesi
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Messaggi : 357
Punti : 439
Reputazione : 77
Data d'iscrizione : 02.06.19

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Ven Gen 17, 2020 10:50 pm

Opera 18, ai tempi di Gianni Lancia e Pesenti, Lancia non produceva solo vetture con cilindrata medio/piccola, ma vogliamo dimenticare l'Aurelia e la Flaminia? E' vero che i loro motori non erano fulmini di guerra (come quelli dell'Alfa), ma si sà: Lancia privilegiava il confort, l'eleganza, la ricercatezza dei particolari rispetto alla pura potenza del motore. Del resto anche i grossi pachidermi Mercedes erano proverbiali per robustezza e durata, ma in quanto a prestazioni non eccellevano certo, a meno di andare su motori sopra almeno a tre litri. La storia non si fa con i se ed i ma, però se la Ford avesse comperato A.R. come pare sia stata sul punto di fare, sarebbe stata la fortuna dell'Alfa e della Lancia: primo perchè Lancia sarebbe stata il marchio giusto per fare concorrenza all'Alfa, secondo perchè Fiat avrebbe concentrato le risorse solo su due marchi ed avrebbe prodotto auto migliori proprio per contrastare un concorrente pericoloso che avrebbe avuto in casa, terzo A.R. avrebbe conservato la sua sede storica, le sue fabbriche, un pò come la VW ha fatto con la Lamborghini. E' anche vero che Ford non fece una bella esperienza con Jaguar e Land Rover, ma le vendette agli indiani ed oggi vanno a gonfie vele....
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Femmina Messaggi : 2313
Punti : 2874
Reputazione : 340
Data d'iscrizione : 01.03.15

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Opera18 il Sab Gen 18, 2020 10:50 am

Tutto quello che vuoi, silvano, ma non puoi fare, nel '62 e con la motorizzazione in pieno boom, una Fulvia con un motore di meno di 1100 cc e venderla al prezzo di una vettura di 1500 cc.
La Lancia di Gianni Lancia e (dopo) di Pesenti-Rossi la conosco, so bene che faceva la Flaminia e l'Aurelia declinate pure in varie forme di carrozzeria. Ma con quelle non fai i numeri che ti permettono di sopravvivere a fronte di una concorrenza che aumenta e che produce a costi inferiori. Oggi la Lancia, se avesse gamma in listino, potrebbe essere la concorrente dell'Audi più che dell'Alfa Romeo, per la quale l'antagonista naturale è la BMW...se avesse anche l'Alfa modelli in listino.
Non sono d'accordo quando affermi che in mano Ford l'Alfa avrebbe conservato la sede storica e lo stabilimento. Ford ha sempre puntato a ridurre i costi, andando a produrre ovunque nel mondo. Perché avrebbe dovuto trattare l'Alfa o la Lancia in modo diverso?
Il paragone con Lamborghini-Audi non è corretto per una ragione molto semplice. Lamborghini fa supercar molto costose. E DEVONO essere prodotte a Sant'Agata, doversamente non sarebbero più Lamborghini nella percezione dei clienti. Chi mai compererebbe una Lamborghini prodotta a Ingolstadt?
Non dimenticare che Henry Ford, quando decise di fare la Pantera, affidò l'incarico a De Tomaso e scelse l'Emilia-Romagna, perché era da lì che nascevano le sportive più prestigiose. Non puoi fare lo stesso ragionamento con le normali auto da famiglia, siano Alfa, Lancia o BMW, perché il cliente è diverso e diversa è l'immagine del marchio, oltre al prezzo.
rama
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3424
Punti : 3671
Reputazione : 274
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 61
Località : Gorizia
Umore : ottimista

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da rama il Sab Gen 18, 2020 11:28 am

Opera18 ha citato sopra il fattore dei prezzi della Lancia.
Il prezzo era giustificato dalle caratteristiche tecniche della Lancia. Faccio l'esempio della Lancia Appia I serie, automobile a scocca portante in acciaio assieme ai parafanghi anteriori. Era il 1953. Tutto il resto era in alluminio : porte, cofani e parafanghi posteriori. Le sospensioni anteriori con rigidità regolabile attraverso un piccolo serbatoio e pompetta. Gli ammortizzatori posteriori regolabili con una semplice chiave di 11 mm.
Il problema nacque con la concorrenza della Fiat 1100 che costava 920.000 lire contro il 1.328.000 lire della Appia. Nel 1955 comparve anche l'Alfa Romeo Giulietta. Lancia corse ai ripari con l'Appia II serie, eleminando quasi tutto l'alluminio e contenendo il prezzo.
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Femmina Messaggi : 2313
Punti : 2874
Reputazione : 340
Data d'iscrizione : 01.03.15

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Opera18 il Sab Gen 18, 2020 1:10 pm

Il prezzo della Appia 1^ serie sarà stato anche giustificato da certe soluzioni tecniche, però se il cliente per un'auto di quella fascia non è disposto a spendere quei soldi, le soluzioni, per quanto belle, non sono più giustificabili. £ 1.328.000 (Appia) - 920.000 (Fiat 1100) fa £408.000 di differenza tra due auto della stessa cilindrata e dimensioni. Con 408.000 lire si comperava quasi una Topolino!! Ed erano un bel po' di stipendi di differenza.
È qui che la Lancia andò ai primi anni '60 in crisi, perché fu incapace di adattarsi al mutamento del mercato. Non aveva le risorse, ma nemmeno la mentalità giusta.
avatar
Silvano Maiolatesi
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Messaggi : 357
Punti : 439
Reputazione : 77
Data d'iscrizione : 02.06.19

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Sab Gen 18, 2020 2:30 pm

Concordo con Rama sul rapporto qualità/prezzo delle vetture Lancia, questo è stato sempre un fattore critico per le finanze della società fin dai tempi del fondatore Vincenzo, poi con la gestione del figlio Gianni, come avevo già detto, le cose precipitarono a causa delle ingenti risorse destinate al reparto corse, di cui egli era molto appassionato. E non è che producendo solo auto di lusso si doveva per forza fallire, bastava solo una gestione oculata delle risorse a disposizione, Audi nata da zero alla fine degli anni '70 lo ha dimostrato. Non si può parlare solo di differenza di prezzo tra un'Appia ed una 1100, certamente l'operaio che stenta ad arrivare a fine mese prenderà la 1100, il piccolo imprenditore che ha qualche soldo in più da spendere propenderà verso l'Appia, ben felice di distinguersi dalla massa e di sentire il clack della porta ad armadio che si chiude da sè...
Quando parlavo di concorrenza della Lancia all'A.R. intendevo quest'ultima di proprietà straniera, oggi il concorrente naturale di Lancia sarebbe Audi/Mercedes, mentre quello dell'Alfa sarebbe BMW. Infine io penso che Ford avrebbe continuato a produrre le Alfa nello storico stabilimento di Arese (invece smantellato da Fiat), perchè A.R. è nata a Milano dove è diventata un mito e dà un valore aggiunto alle vetture prodotte lì, Pomigliano (voluto dagli intrallazzi politici) ha contribuito solo al fallimento dell'A.R. ed a sporcare in Italia ed all'estero la sua immagine. Ricordo anche che la Ford continuò a produrre negli stabilimenti inglesi le Land Rover e Jaguar, come avviene tutt'ora che i marchi sono di proprietà indiana. In Italia siamo stati i più bravi, con le nostre mani e con i nostri soldi (delle tasse) abbiamo contribuito a smantellare tutte le sedi storiche dei marchi più famosi: Alfa Romeo, Lancia, Innocenti, Autobianchi ed in gran parte anche quelli della Fiat.
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Femmina Messaggi : 2313
Punti : 2874
Reputazione : 340
Data d'iscrizione : 01.03.15

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Opera18 il Sab Gen 18, 2020 5:19 pm

La Lancia non è andata in crisi a causa della passione per le corse di Gianni Lancia, anzi, avessero vinto il Mondiale di F1, di Lancia ne avrebbero vendute ancora di più. La Lancia andò in crisi anche a causa delle scelte (sbagliate) della madre di Gianni che comperò a Bolzano quella che oggi è la sede dell'Iveco. Mi pare che lì producessero acciaio o acquistarono qualcosa che con l'acciaio aveva a che vedere, non ricordo. Gianni aveva la minoranza delle azioni, come poteva decidere in materia di produzione stradale?
Quanto a Ford dubito che avrebbe mantenuto le sedi produttive italiane di Alfa Romeo e compagnia, ormai stabilimenti obsoleti e con costi di manodopera più alti che altrove.
Pomigliano d'Arco era una sede logica, oltretutto esisteva già prima dell'Alfasud (fecero un nuovo stabilimento) e lì (in quello vecchio) facevano le Renault 4 per l'Italia. Ma non fu quello che mandò in crisi l'Alfasud, ma le scelte politiche sbagliate che indussero alle dimissioni Luraghi.
L'Appia, a confronto dell'Alfa Romeo Giulietta, non aveva chances. La comperavano gli affezionati al marchio, non attirò nuovi clienti. Chi aveva soldi, comperava auto più prestanti dell'Appia a parità di prezzo.
avatar
Silvano Maiolatesi
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Messaggi : 357
Punti : 439
Reputazione : 77
Data d'iscrizione : 02.06.19

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Sab Gen 18, 2020 7:21 pm

E no, cara Opera18, lasciamo perdere Lancia dove possiamo avere delle ragioni entrambi, ma non mi toccare LURAGHI: è stato il dirigente del periodo più florido dell'Alfa Romeo, sotto la sua direzione sono usciti i migliori modelli come GIULIA, GT, 1750/2000, DUETTO, MONTREAL, ALFETTA, GTV e chiuse sempre i bilanci in positivo fino al 1974 quando fu dimesso. Quelli che vennero dopo di lui sono stati solo dei pessimi manager che hanno fatto soltanto il volere dei politici corrotti e corruttori ed hanno portato l'azienda pubblica al fallimento con Massaccesi. Poi la vendita (o regalo?) finale alla Fiat non ha portato fortuna nè all'Alfa Romeo nè alla Fiat (ma soprattutto alla Lancia), nè agli operai.
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Femmina Messaggi : 2313
Punti : 2874
Reputazione : 340
Data d'iscrizione : 01.03.15

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Opera18 il Dom Gen 19, 2020 9:24 am

Silvano Maiolatesi ha scritto:E no, cara Opera18, lasciamo perdere Lancia dove possiamo avere delle ragioni entrambi, ma non mi toccare LURAGHI: è stato il dirigente del periodo più florido dell'Alfa Romeo, sotto la sua direzione sono usciti i migliori modelli come GIULIA, GT, 1750/2000, DUETTO, MONTREAL, ALFETTA, GTV e chiuse sempre i bilanci in positivo fino al 1974 quando fu dimesso. Quelli che vennero dopo di lui sono stati solo dei pessimi manager che hanno fatto soltanto il volere dei politici corrotti e corruttori ed hanno portato l'azienda pubblica al fallimento con Massaccesi. Poi la vendita (o regalo?) finale alla Fiat non ha portato fortuna nè all'Alfa Romeo nè alla Fiat (ma soprattutto alla Lancia), nè agli operai.

Forse mi sono espressa male io o forse hai letto male tu, silvano.
Io non ho criticato Luraghi. Anzi, è stato forse il più grande presidente e amministratore delegato che l'Alfa (e l'IRI) abbia avuto, quello che l'ha fatta diventare grande. Ho solo scritto che a causa di errate scelte della classe politica, lui diede le dimissioni. Formalmente però, in realtà, complice Ciriaco De Mita, fu costretto a darle per ragioni che occuperebbero spazio e non sto qui a dire.
Dopo di lui venne Cortesi che era il vice presidente ai tempi di Luraghi, ma pochi oggi se ne ricordano perché durò pochissimo. Perchè? Perché riprese la linea di Luraghi e fu fatto fuori immediatamente per questo. DOPO venne Massacesi, che era un dirigente RAI con tessera PSI mi pare.
A portare alla chiusura dell'Alfa a fine '86 non furono i dirigenti, quanto il sindacalismo esasperato e il terrorismo che regnavano in fabbrica che causavano ingenti danni, di immagine soprattutto con i loro sabotaggi continui. La Fiat riuscì a liberarsene, ì'Alfa Romeo (e l'Innocenti) no.
Oggi è d'uso giudicare male Massacesi e i suoi errori li ha fatti, però sotto di lui fu potenziato il reparto Ricerca e Sviluppo. E questo, che è il cuore di un'azienda, oggi nessuno parla, ma va ascritto ai meriti di Massacesi. Come si legge su Automobilismo d'Epoca in articoli degli anni scorsi, con tanto di interviste agli ingegneri responsabili di allora.
L'Alfa Romeo ai primi anni '80 aveva il primato nello sutdio del controllo elettronico del motore. la variazione di fase e tante altre cose che poi altri ripresero nacquero in Alfa Romeo sotto Massacesi. Per non parlare della modularità e altri brevetti. Sotto di lui fu ripreso il proramma di F1, che altre parti aziendali e i sindacati fecero fallire con scelte suicide.
avatar
Silvano Maiolatesi
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Messaggi : 357
Punti : 439
Reputazione : 77
Data d'iscrizione : 02.06.19

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Dom Gen 19, 2020 2:17 pm

In effetti avevo capito male, giuste le tue precisazioni. Tra le cause del fallimento A.R. dobbiamo ricordare anche la sfortunata vicenda dell'Arna, accordo valido ma fatto con un modello giapponese vecchio e scialbo, tanto da attirarsi addosso una pessima reputazione, simile a quella della Duna, che io non ho mai capito e mai condiviso, per nessuna delle due.
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Femmina Messaggi : 2313
Punti : 2874
Reputazione : 340
Data d'iscrizione : 01.03.15

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Opera18 il Dom Gen 19, 2020 3:09 pm

Dietro l'accordo Arna c'era la cessione da parte dei giapponesi di alcuni brevetti metallurgici che all'Alfa Romeo (e IRI) facevano comodo, anche perché in quel momento c'era da salvare l'acciaieria di Bagnoli.
Questo non toglie che come automobile, rispetto all'Alfasud, l'Arna era proprio un passo indietro!
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22869
Punti : 24084
Reputazione : 505
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da karme70 il Gio Gen 23, 2020 12:26 pm

Decisamente....di buono aveva solo il motore......tutto il resto fornito da terzi era veramente di pessima qualità


_________________________
LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Dottor12LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Gufata11
HFintegrale
HFintegrale
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschio Messaggi : 916
Punti : 1145
Reputazione : 69
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 33
Località : (Francia Meridionale-Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da HFintegrale il Gio Gen 23, 2020 12:44 pm

L’AlfaSud... conosciuta purtroppo a causa della sua corrosione endemica....
longjohn
longjohn
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 483
Punti : 691
Reputazione : 192
Data d'iscrizione : 11.01.15

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da longjohn il Dom Feb 02, 2020 9:05 pm

Nella mia ( ahime') lunga vita ho avuto il piacere di possedere 6 Lancia Fulvia coupe' 1,3 e 1,6 varie, oltre a godere della guida per parecchie migliaia di km di Fulvia berlina, Beta coupe' 2^ serie, Fiat varie ( 124 sport/berline special T/124 Abarth/128 coupe'/Ritmo varie/131 Racing/Lancia Beta montecarlo/Delta integrale EVO1 e 2/ ecc.ecc.) e anche Alfa Romeo GT 1,3 - 1750 - 2000 , GTA e berlina 1,3 Super.
Qualcuna me la sto sicuramente dimenticando.
Questa che leggo con molta attenzione e' una discussione interessantissima anche se ricalca annose disquisizioni sulle rivalita' di natura secondo me  puramente passionale.
E' mio avviso infatti che tutte le auto vadano bene ( escluse poche eccezioni) chi privilegiando alcune caratteristiche e chi altre.
Se cosi' non fosse le case sarebbero subito fallite invece di resistere lustri.
Certo si puo' poi ragionare su errori gestionali e/o scelte tecniche o meno, per la carita'.
Tutto questo per dire:
HF Integrale : gran macchina, nulla da dire: usata parecchio e messo le mani dentro alla sua meccanica piu' volte ( compreso motori) ma...un gran plasticone con parti sempre crepate e /o a rischio e, a mio modesto avviso, con propulsore ormai arrivato al limite delle sue possibilita' ( secondo me addirittura superate) con alto rischio affidabilita'.
Leggo di 300/400.000 Km ....E' ovvio che il come si fanno ( e come si cura la meccanica) fa la differenza - questo quindi non fa testo.
Proprio perche' considero questa auto un capolavoro di tecnologia ( mai comunque come la Delta S4 ) talmente avanti che chiedo: e' verosimile che queste auto siano catalogate come d'epoca con tanto di certificazioni ASI?
Secondo me non hanno nulla da invidiare alle ultime generazioni e quindi....altro che epoca !!!!La questione e' puramente di interesse di un grande gruppo di possessori di queste auto specie quelle corsaiole.
Condivido pienamenteil pensiero di auto poco performanti seppur di qualita'che Lancia ha messo sul mercato compromettendo i ricavi, tante' che accortisi ti mettono la Fulvia coupe' per tutti i generi, donne comprese: queste si che ne han vendute dei bei numeri, ma....sempre cara anche se paritetica a AR GT ecc.
La differenza? cercate di capire cosa intendo senza mal interpretare: la questione e' puramente territoriale: il nostro Sud ha sempre prediletto il marchio Alfa e di conseguenza a ugual prezzo si comprava Alfa:
Questo ragionamento si allaccia al discorso estero: emigranti = Alfa.
Infatti se e' vero come leggo che Lancia e' stata meno conosciuta all'estero, ritengo che si pensi a Francia Germania Inghilterra America - Non all'estero assoluto.
Dove noi Italiani siamo emigrati?
Fiat in Lancia : per essere un Lancista mi spiace ma devo dare assolutamente ragione ad Opera18 quando asserisce che sono prese di posizioni assurde.
Mettendo sedere e mani su prime serie ( Lancia Lancia) e seconde serie ( Lancia-Fiat) vi dico ragazzi che meno male e' arrivata mamma Fiat, anche se ancora troppo poco ha ingenierizzato.
Quando 45 anni orsono ho aperto il primo motore Fulvia, da progettista meccanico mi son chiesto come facessero a reggere i costi di quel tipo di lavorazioni necessarie ad un motore che doveva essere di serie per grandi numeri.
E il telaio ausiliario....
E i duomi alluminio...
E le balestre....
E il peralluman qua e la'....
Troppo lungo il discorso per questo post - magari su un altro.
Scusate la lungaggine ma l'argomento e' proprio bello.

Contenuto sponsorizzato

LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)  - Pagina 2 Empty Re: LANCIA DELTA EVO2 FINAL EDITION/EDIZIONE FINALE ( 224/250)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mar Apr 07, 2020 7:59 pm