Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Curiosità nel made in Fiat

avatar
Silvano Maiolatesi
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Messaggi : 134
Punti : 199
Reputazione : 55
Data d'iscrizione : 02.06.19

Curiosità nel made in Fiat Empty Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Ven Nov 29, 2019 3:24 pm

HFintegrale
HFintegrale
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschio Messaggi : 109
Punti : 169
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 32
Località : Antibes ( Francia Meridionale- Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da HFintegrale il Ven Nov 29, 2019 4:40 pm

karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22587
Punti : 23789
Reputazione : 476
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da karme70 il Sab Nov 30, 2019 7:36 am

Sì....nel caso della Duna non è stata premiata tanto l'auto ma il coraggio del proprietario nel conservarla ....... affraid


_________________________
Curiosità nel made in Fiat Dottor12Curiosità nel made in Fiat Gufata11
avatar
Silvano Maiolatesi
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Messaggi : 134
Punti : 199
Reputazione : 55
Data d'iscrizione : 02.06.19

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Sab Nov 30, 2019 8:25 am

Veramente io non ho mai capito l'accanimento di tutti contro la "povera Duna", forse la scelta del nome è stata sicuramente infelice (come l'Arna), riguardo la vettura mi sembra sia stata di una linea forse un pò anonima ma tutto sommato dignitosa e certamente migliore di altre tre volumi estere contemporanee. Se vogliamo parlare di auto veramente brutte e sgraziate dobbiamo andare oltre i nostri confini: le AMI 6/9 ad esempio, io le giudico inguardabili anche se forse eccellevano in quanto a confort ed abitabilità....
HFintegrale
HFintegrale
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschio Messaggi : 109
Punti : 169
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 32
Località : Antibes ( Francia Meridionale- Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da HFintegrale il Sab Nov 30, 2019 11:40 am

Io mi ricordo di averla vista a La Spezia, la Duna che fu premiata..., mannaggia a me che sono arrivato troppo tardi per poterla vedere da più vicino.... mi avrebbe fatto molto piacere poter conversare con il proprietario, giovane quanto me....  E poi la Duna è stata una Fiat molto solida, meccanicamente, di tutto rispetto, la gente all’epoca la snobbava perché aveva il baule e perché non era considerata una VERA FIAT .... Per quanto mi riguarda, io la trovo graziosa, fuori dagli schemi, particolare. Forse il mio parere non sarà lo stesso per gli altri, ma io la penso così. Forse aveva una linea troppo, come dire, troppo «anonima » per piacere a tutti.... Fatto sta che oggi, è una FIAT storica a tutti i livelli, non c’è verso.

È una macchina che merita di essere storica. Mi farebbe tanto piacere vederne una, di Duna.... ( impresa molto ardua oggigiorno....)


Ultima modifica di HFintegrale il Sab Nov 30, 2019 11:48 am, modificato 2 volte
HFintegrale
HFintegrale
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschio Messaggi : 109
Punti : 169
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 32
Località : Antibes ( Francia Meridionale- Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da HFintegrale il Sab Nov 30, 2019 11:45 am

Silvano Maiolatesi ha scritto:Veramente io non ho mai capito l'accanimento di tutti contro la "povera Duna", forse la scelta del nome è stata sicuramente infelice (come l'Arna), riguardo la vettura mi sembra sia stata di una linea forse un pò anonima ma tutto sommato dignitosa e certamente migliore di altre tre volumi estere contemporanee. Se vogliamo parlare di auto veramente brutte e sgraziate dobbiamo andare oltre i nostri confini: le AMI 6/9 ad esempio, io le giudico inguardabili anche se forse eccellevano in quanto a confort ed abitabilità....

@SilvanoMaiolatesi, poi, con quel lunotto posteriore invertito.... non era un granché....
HFintegrale
HFintegrale
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschio Messaggi : 109
Punti : 169
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 32
Località : Antibes ( Francia Meridionale- Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da HFintegrale il Sab Nov 30, 2019 11:50 am

@SilvanoMaiolatesi, restando in tema di auto particolarmente brutte, voglio citare anche la Citroen AXEL, uscita negli anni ottanta ( nel 1984, precisamente....) venne venduta anche in Romania, prodotta sotto il marchio OLTCIT.... derivata dalla CITROEN VISA....
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Femmina Messaggi : 1978
Punti : 2435
Reputazione : 265
Data d'iscrizione : 01.03.15

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da Opera18 il Sab Nov 30, 2019 5:36 pm

La Opel Corsa TR prima serie, quella sì che era veramente brutta. Al confronto la Duna è da premio di eleganza.
La Duna pagava la scarsa cura nell'assemblaggio. Premevi il pulsante dell'alzacristalli e lo vedevi sparire dentro il bracciolo della portiera. Fili elettrici corti (era una mania Fiat dell'epoca) che si staccavano dai capicorda o dai connettori e altre approssimazioni nel montaggio. Fu da qui che nacque la nomea di vettura povera e, come tale, bistrattata.
Non concordo invece sulle AMI 6/8. Erano utilitarie pratiche, economiche, confortevoli e spaziose. Sul fatto della bellezza o della bruttezza, qui si va sul gusto personale. A me piacevano. Il lunotto al contrario (come nella Ford Anglia) evitava che si bagnasse con la pioggia o in marcia, per cui non serviva il tergilunotto, che, all'epoca, ben poche auto avevano.
HFintegrale
HFintegrale
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschio Messaggi : 109
Punti : 169
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 32
Località : Antibes ( Francia Meridionale- Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da HFintegrale il Sab Nov 30, 2019 6:43 pm

Opera18 ha scritto:La Opel Corsa TR prima serie, quella sì che era veramente brutta. Al confronto la Duna è da premio di eleganza.
La Duna pagava la scarsa cura nell'assemblaggio. Premevi il pulsante dell'alzacristalli e lo vedevi sparire dentro il bracciolo della portiera. Fili elettrici corti (era una mania Fiat dell'epoca) che si staccavano dai capicorda o dai connettori e altre approssimazioni nel montaggio. Fu da qui che nacque la nomea di vettura povera e, come tale, bistrattata.
Non concordo invece sulle AMI 6/8. Erano utilitarie pratiche, economiche, confortevoli e spaziose. Sul fatto della bellezza o della bruttezza, qui si va sul gusto personale. A me piacevano. Il lunotto al contrario (come nella Ford Anglia) evitava che si bagnasse con la pioggia o in marcia, per cui non serviva il tergilunotto, che, all'epoca, ben poche auto avevano.

@Opera18, anche le 126 FSM assemblate in Polonia avevano una miriade di problemi dovuti alla scarsa qualità dei componenti....

E, a me , lo stile «barocco» della AMI 6 non mi piace, non lo trovo attraente.... sarò forse controcorrente, però preferisco la Duna all’ami6, nonostante i suoi difetti di gioventù....
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Femmina Messaggi : 1978
Punti : 2435
Reputazione : 265
Data d'iscrizione : 01.03.15

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da Opera18 il Sab Nov 30, 2019 10:13 pm

Preferire la Duna all'Ami 6 è, lo ripeto, questione di gusti.
Però, ragionando oggettivamente, la Duna sul piano dello stile si è fatta una fama negativa che la AMI 6 non ha mai avuto. Anzi, a suo tempo la AMI 6 rappresentava qualcosa di nuovo nel linguaggio formale.
La AMI 6 è opera di Flaminio Bertoni, che è un artista riconosciuto, mentre la Duna è figlia di nessuno. E non ha detto nulla di nuovo nè sul piano dello stile, nè su qualsiasi altro piano. È proprio una vettura anonima, come tante giapponesi e coreane del periodo.
Difatti, hanno premiato, non l'auto, ma il coraggio del proprietario nel continuare a preservarla e curarla.

P.S. non capisco cosa entri dire che lanche a 126 FM aveva problemi qualitativi. Qui stiamo parlando della Duna.
131A000
131A000
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschio Messaggi : 2579
Punti : 2856
Reputazione : 157
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Normandia - Francia

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da 131A000 il Sab Nov 30, 2019 11:04 pm

HFintegrale ha scritto:@SilvanoMaiolatesi, restando in tema di auto particolarmente brutte, voglio citare anche la Citroen AXEL, uscita negli anni ottanta ( nel 1984, precisamente....) venne venduta anche in Romania, prodotta sotto il marchio OLTCIT.... derivata dalla CITROEN VISA....

Dovrei cercare, è vero che la Axel assomigliava alla VIsa come la 133 alla 126, pero' era di "categoria" un po' superiore e montava i motori della GS (flat 4 ad aria) e mi sembra che era un progetto in se , forse anche anteriore alla fusione con PSA (mentre il progetto Visa è nato dopo la fusione)... La versione axel è nata per compensare il fatto che non si vendeva l'oltcit in Romania. Le vetture venivano riverificate completamente prima di essere vendute, un po' come faceva l'importatore Poch con le Lada che commercializzava in Francia.
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22587
Punti : 23789
Reputazione : 476
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da karme70 il Dom Dic 01, 2019 8:53 am

Non avevo mai pensato a questo risvolto del lunotto "rovesciato"....punto per Opera18. In effetti è proprio questione di gusti.....devo dire che anche a me Ami 6 non è mai piaciuta ma a rivederla ora nel contesto "storico" mi rendo conto che è stata una gran prova di coraggio nell'innovare e apprezzo la sua estrema originalità. Forse anche col passare degli anni ci si fa prendere meno dall'impulsività di un giudizio estetico e si comprendono meglio i contenuti tecnico/stilistici. Su Duna mi sento di dare ragione ad entrambi: una vetturetta onesta e dignitosa..... sarebbe dovuta essere con l'intento dei progettisti. Ma alla fine è passata come il solito tentativo di prendere due piccioni con una fava e proporre una 3 volumi partendo dalla due volumi esistente. COsa peraltro in voga fra i costruttori dell'epoca. Come ha fatto notare Opera 18 nel post dedicato alla Regata/Prisma l'operazione è riuscita nela caso di queste due berline medie (un pò più per Prisma che per Regata) invece nel caso di Duna pareva che quel "sederino" fosse proprio attaccato in modo posticcio al retro di una Uno!!! Non ci stava proprio. Chiaro che i venditori hanno avuto un'occasione d'oro quando si trattava di proporla a chi cercava una vettura classe "Uno" ma avrebbe avuto la necessità di un bagagliaio più capiente: piccola, maneggevole, economica....ovviava pure al problema del bagagliaio.....et voilà!!!!


_________________________
Curiosità nel made in Fiat Dottor12Curiosità nel made in Fiat Gufata11
rama
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3366
Punti : 3600
Reputazione : 262
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 61
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da rama il Dom Dic 01, 2019 9:00 am

Era prassi comune nei paesi dell'est aggiungere alle utilitarie il terzo volume.
Nella ex Jugoslavia c'erano stabilimenti VW e Renault, si vedevano Polo e R5 prodotte così.
L'aspetto non era diverso da quello della Duna.
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22587
Punti : 23789
Reputazione : 476
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da karme70 il Dom Dic 01, 2019 9:04 am

Infatti.....erano prodotti destinati a paesi con motorizzazione in crescita ...e pochi soldi da spendere!!! Prodotto economico, affidabile, pratico.......sul bello ci si poteva anche passare sopra. Un'amica ungherese mi ha raccontato delle peripezie del padre per ottenere una Lada 124 e del tempo che ha dovuto aspettare...credo che fosse già festa avere l'auto in casa


_________________________
Curiosità nel made in Fiat Dottor12Curiosità nel made in Fiat Gufata11
HFintegrale
HFintegrale
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschio Messaggi : 109
Punti : 169
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 32
Località : Antibes ( Francia Meridionale- Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da HFintegrale il Dom Dic 01, 2019 11:41 am

Opera18 ha scritto:Preferire la Duna all'Ami 6 è, lo ripeto, questione di gusti.
Però, ragionando oggettivamente, la Duna sul piano dello stile si è fatta una fama negativa che la AMI 6 non ha mai avuto. Anzi, a suo tempo la AMI 6 rappresentava qualcosa di nuovo nel linguaggio formale.
La AMI 6 è opera di Flaminio Bertoni, che è un artista riconosciuto, mentre la Duna è figlia di nessuno. E non ha detto nulla di nuovo nè sul piano dello stile, nè su qualsiasi altro piano. È proprio una vettura anonima, come tante giapponesi e coreane del periodo.
Difatti, hanno premiato, non l'auto, ma il coraggio del proprietario nel continuare a preservarla e curarla.

P.S. non capisco cosa entri dire che lanche a 126 FM aveva problemi qualitativi. Qui stiamo parlando della Duna.

N.B. Il mio è solo un confronto, non è una polemica, per carità...non sto andando off topic, volevo sottolineare anche, che altri modelli Fiat che erano stati prodotti fuori Italia e importati da noi , soffrivano di una qualità abbastanza scadente. Tutto qui.

Per quanto riguardo lo stile, nonché la linea della Ami6, sono d’accordo, perché Bertoni creò prima ancora la DS, la 2cv , ed Infine anche la Traction Avant. Che erano macchine rivoluzionarie a quei tempi.
HFintegrale
HFintegrale
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschio Messaggi : 109
Punti : 169
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 32
Località : Antibes ( Francia Meridionale- Costa Azzurra)
Umore : Tranquillo.

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da HFintegrale il Dom Dic 01, 2019 11:52 am

131A000 ha scritto:
HFintegrale ha scritto:@SilvanoMaiolatesi, restando in tema di auto particolarmente brutte, voglio citare anche la Citroen AXEL, uscita negli anni ottanta ( nel 1984, precisamente....) venne venduta anche in Romania, prodotta sotto il marchio OLTCIT.... derivata dalla CITROEN VISA....

Dovrei cercare, è vero che la Axel assomigliava alla VIsa come la 133 alla 126, pero' era di "categoria" un po' superiore e montava i motori della GS (flat 4 ad aria) e mi sembra che era un progetto in se , forse anche anteriore alla fusione con PSA (mentre il progetto Visa è nato dopo la fusione)... La versione axel è nata per compensare il fatto che non si vendeva l'oltcit in Romania. Le vetture venivano riverificate completamente  prima di essere vendute, un po' come faceva l'importatore Poch con le Lada che commercializzava in Francia.

Avevo letto di questa storia delle Citroën Axel che, una volta arrivate in Francia, venivano ricollaudate, perché soffrivano di una gravissima qualità costruttiva e progettuale.... ma il danno è stato compiuto, purtroppo....  Poi, è vero che la Citroen Axel fu progettata negli anni settanta, poco prima del lancio della VISA, avvenuto nel 1978, destinata a sostituire la Ami 8....  e due anni fa, nel 1976, ci fu la LN, vetturetta derivata dalla Peugeot 104 coupé.... poco dopo l’acquisto della Citroen da parte della Peugeot, nel 1974.


Ultima modifica di HFintegrale il Mer Dic 04, 2019 6:02 am, modificato 2 volte
avatar
Silvano Maiolatesi
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Messaggi : 134
Punti : 199
Reputazione : 55
Data d'iscrizione : 02.06.19

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Lun Dic 02, 2019 1:43 am

A proposito di lunotto rovesciato, vorrei ricordare anche la Ford Anglia, molto diffusa negli anni '60, un pochino più guardabile rispetto alla Ami, sempre a mio modesto parere.
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22587
Punti : 23789
Reputazione : 476
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da karme70 il Lun Dic 02, 2019 12:39 pm

Silvano Maiolatesi ha scritto:A proposito di lunotto rovesciato, vorrei ricordare anche la Ford Anglia, molto diffusa negli anni '60, un pochino più guardabile rispetto alla Ami, sempre a mio modesto parere.

Sì molto curiosa anche la Anglia prima serie ...la prima in mano a Michelotti, mi pare, è diventata molto più gradevole nella linea!!!! Anche qui ci troviamo di fronte a vetture utilitarie che diventavano "vetturone" per l'utente....come Prinz, Simca 1000 etc. Certo il background era molto diverso negli anni 60 70......queste piccole/grandi vetture erano la maggiorparte!!!


_________________________
Curiosità nel made in Fiat Dottor12Curiosità nel made in Fiat Gufata11
bull62
bull62
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschio Messaggi : 2607
Punti : 2931
Reputazione : 307
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 57
Località : Biella

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da bull62 il Mar Dic 03, 2019 9:13 pm

Un ulteriore curiosità a rivalutare la Duna è che negli ultimi anni un esemplare del classico colore azzurro e perfettamente in forma partecipa regolarmente a gare di regolarità e sovente vince.

Contenuto sponsorizzato

Curiosità nel made in Fiat Empty Re: Curiosità nel made in Fiat

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Lun Dic 09, 2019 4:38 pm