Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Classiche di oggi e domani...

avatar
Silvano Maiolatesi
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Messaggi : 134
Punti : 200
Reputazione : 56
Data d'iscrizione : 02.06.19

Classiche di oggi e domani... Empty Classiche di oggi e domani...

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Ven Ago 30, 2019 3:56 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Femmina Messaggi : 1978
Punti : 2436
Reputazione : 266
Data d'iscrizione : 01.03.15

Classiche di oggi e domani... Empty Re: Classiche di oggi e domani...

Messaggio Da Opera18 il Ven Ago 30, 2019 7:25 pm

Mah...non so cosa ci stia a fare Roberto Giolito in quel consesso. Lui è un ottimo designer, ma non uno storico dell'auto.
spider
spider
Team
Team

Maschio Messaggi : 2860
Punti : 3281
Reputazione : 403
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 56

Classiche di oggi e domani... Empty Re: Classiche di oggi e domani...

Messaggio Da spider il Sab Ago 31, 2019 9:40 am

La discussione è molto interessante ed il futuro funzionamento delle auto moderne è tutt'altro che scontato. l' elettronica connessa all'informatica ha un'obsolescenza molto rapida. Gli impianti di infotainment di un'Alfa 166 del 1999, storica, omologata ASI, non sono più aggiornabili, le mappe del navigatore dopo il 2013 non hanno più avuto evoluzione, il passaggio alla radio DAB, di qui a qualche anno, renderà impossibile ascoltare anche un TG. Se entrerà in crisi una centralina di accensione/iniezione, diventerà difficile trovare un riparatore, così come per quella di gestione del cambio automatico oppure del climatizzatore, per il quale non si troverà più il gas.
E' già complicato reperire gli pneumatici per alcune vetture degli anni novanta.
I fari led della Lancia Thesis sono già introvabili.
Un bravo falegname è in grado di riprodurre la sede strumenti di una Fiat 2300S, ma quella di una Fiat coupè, in materiale plastico?
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Femmina Messaggi : 1978
Punti : 2436
Reputazione : 266
Data d'iscrizione : 01.03.15

Classiche di oggi e domani... Empty Re: Classiche di oggi e domani...

Messaggio Da Opera18 il Sab Ago 31, 2019 11:13 am

Ma..in una storica, che se ne fa uno dell'infotainment? Non si trova più il gas? Si può andare a un raduno anche senza il clima, mica si muore, no? Più complicato invece è il discorso sulle centraline che controllano il funzionamento dell'auto. Lì, o si trova una soluzione (quando c'è una domanda arriva la risposta, è una questione di numeri), oppure sono auto senza futuro, per sola esposizione statica. Roba da museo e basta.
Ma sarà così anche per tutti i dati scientifici, commerciali, personali o altro che affidiamo all'informatica, o meglio alla "nuvola". Andrà tutto perso, comprese le E-mail scambiate tra gli scienziati e moltissimo lavoro di ricerca conservato in memorie informatiche che non si leggeranno più. Di noi i posteri rischieranno di non sapere nulla.
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Femmina Messaggi : 1978
Punti : 2436
Reputazione : 266
Data d'iscrizione : 01.03.15

Classiche di oggi e domani... Empty Re: Classiche di oggi e domani...

Messaggio Da Opera18 il Sab Ago 31, 2019 11:15 am

Spider, il materialw plastico si può riprodurre benissimo, compresa la plancia di una Fiat coupé. Basterà averne uno da copiare, o, in alternativa, il disegno originale.
spider
spider
Team
Team

Maschio Messaggi : 2860
Punti : 3281
Reputazione : 403
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 56

Classiche di oggi e domani... Empty Re: Classiche di oggi e domani...

Messaggio Da spider il Sab Ago 31, 2019 11:46 am

Certo, ma a che costo?
michele131cl
michele131cl
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2057
Punti : 2748
Reputazione : 285
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 36
Località : Barletta

Classiche di oggi e domani... Empty Re: Classiche di oggi e domani...

Messaggio Da michele131cl il Sab Ago 31, 2019 3:15 pm

Opera18 ha scritto:Spider, il materialw plastico si può riprodurre benissimo, compresa la plancia di una Fiat coupé. Basterà averne uno da copiare, o, in alternativa, il disegno originale.

Adesso è una tecnologia acerba, in futuro la stampa 3d potrà dare soddisfazioni

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Femmina Messaggi : 1978
Punti : 2436
Reputazione : 266
Data d'iscrizione : 01.03.15

Classiche di oggi e domani... Empty Re: Classiche di oggi e domani...

Messaggio Da Opera18 il Sab Ago 31, 2019 6:11 pm

spider ha scritto:Certo, ma a che costo?
Meno di quello che pensi.
124 spider
124 spider
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschio Messaggi : 144
Punti : 190
Reputazione : 35
Data d'iscrizione : 30.01.16
Età : 61
Località : Mantova
Umore : buono

Classiche di oggi e domani... Empty Re: Classiche di oggi e domani...

Messaggio Da 124 spider il Sab Ago 31, 2019 6:29 pm

Penso che molto dipenda dalla "prima vita" dell'auto e da come si usa nella seconda.
avatar
Silvano Maiolatesi
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Messaggi : 134
Punti : 200
Reputazione : 56
Data d'iscrizione : 02.06.19

Classiche di oggi e domani... Empty Re: Classiche di oggi e domani...

Messaggio Da Silvano Maiolatesi il Sab Ago 31, 2019 7:03 pm

Io penso che tra trent'anni una Fiat 500 Abarth o una 124 Abarth di oggi avranno certamente un interesse storico se non altro per l'esiguo numero di vetture vendute e soprattutto quelle che riusciranno ad essere conservate, ma in quanto al loro uso dubito fortemente che si possano seguitare ad utilizzare: i ricambi nuovi non si troveranno più e sarà inutile cercarli nei demolitori, forse si potrà conservare come "soprammobile" a titolo affettivo...
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22594
Punti : 23796
Reputazione : 476
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

Classiche di oggi e domani... Empty Re: Classiche di oggi e domani...

Messaggio Da karme70 il Sab Set 07, 2019 12:01 am

spider ha scritto:La discussione è molto interessante ed il futuro funzionamento delle auto moderne è tutt'altro che scontato. l' elettronica connessa all'informatica ha un'obsolescenza molto rapida. Gli impianti di infotainment di un'Alfa 166 del 1999, storica, omologata ASI, non sono più aggiornabili, le mappe del navigatore dopo il 2013 non hanno più avuto evoluzione, il passaggio alla radio DAB, di qui a qualche anno, renderà impossibile ascoltare anche un TG. Se entrerà in crisi una centralina di accensione/iniezione, diventerà difficile trovare un riparatore, così come per quella di gestione del cambio automatico oppure del climatizzatore, per il quale non si troverà più il gas.
E' già complicato reperire gli pneumatici per alcune vetture degli anni novanta.
I fari led della Lancia Thesis sono già introvabili.
Un bravo falegname è in grado di riprodurre la sede strumenti di una Fiat 2300S, ma quella di una Fiat coupè, in materiale plastico?

E dimenticate un altro fattore oltre all'inevitabile complessità tecnica!!! Che mentre per la componentistica delle auto anni 50 60 era un vanto la qualità costruttiva e l'affidabilità del componente per quella delle auto da fine anni 70 in poi è un vanto prevedere quanto il prodotto dovrà durare e costruirlo "a scadenza". Calcolata in 10 anni la vita media di una vettura ogni sua parte è stata studiata per durare "il giusto": 2000 avviamenti per il motorino, 1000 movimenti di apertura e chiusura pe rla maniglia porta e così via ......alla ricerca della massima efficienza con la minor quantità di materiale possibile. Negli anni 80 potevi montare un alternatore o un motorinoavviamento preso in demolizione e dimenticarti di averlo cambiato.....oggi non si fiderebbe quasi più nessuno del ricambio usato. Tanto è vero che i demolitori stessi spesso ti propongno il ricambio economico di concorrenza


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Contenuto sponsorizzato

Classiche di oggi e domani... Empty Re: Classiche di oggi e domani...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mar Dic 10, 2019 5:23 pm