Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Femmina Messaggi : 1954
Punti : 2400
Reputazione : 259
Data d'iscrizione : 01.03.15

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da Opera18 il Gio Mar 28, 2019 7:26 pm

https://motori.virgilio.it/notizie/incendi-auto-elettriche-batterie-fanno-paura/122228/?ref=libero

Si commenta da sè.

P.S.: lo sapevate che per ricaricare le batterie dell'auto elettrica in pochi minuti (come auspicato dai più) dovrete avere l'abbigliamento anti-infortunistico come quello dei tecnici che vanno a lavorare nelle cabine Enel ad alta tensione? Ci vogliono scarpe isolanti..e tutto il resto. Questione di ampére (chi non sa cosa sia vada su internet e si informi).
Cosa credete, che basti andare lì e chiedere "il pieno"?
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22536
Punti : 23738
Reputazione : 471
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da karme70 il Gio Mar 28, 2019 11:17 pm

Punto reputazione .....i mio vicino, come potrete ricordare, è arso vivo nella sua Toyota ibrida a casua di un banale urto frontale nelle gallerie qui sotto casa........incendio di poco conto dovuto alla minima quantità di benzina ha letteralmente innescato le batterie che sono esplose come una bomba
http://www.trentotoday.it/cronaca/incidente-stradale/mattia-adami-morto-incendio-auto-galleria.html


_________________________
Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Dottor12Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Gufata11
Ipermonkey
Ipermonkey
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschio Messaggi : 1147
Punti : 1247
Reputazione : 99
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 36
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da Ipermonkey il Ven Mar 29, 2019 11:23 am

Le batterie al litio che usiamo con la tecnologia attuale tendono a prendere fuoco se surriscaldate, nei casi peggiori ad esplodere, dare tensioni alte per ricaricarle in fretta risolverà il problema dell'autonomia e dei tempi di "rifornimento" ma ne pone uno molto più grave sulla sicurezza!
Karme, mi spiace per il tuo vicino.
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22536
Punti : 23738
Reputazione : 471
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 49
Località : Trento

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da karme70 il Dom Mar 31, 2019 12:01 pm

COme vedete l'articolo è stato "corretto" ad arte......dalle testimonianze dirette pare che ci sia stata una perdita di benzina (quella poca che è contenuta in una ibrida) che ha innescato un piccolo incendio....ovviamente in breve tempo questo si è spostato sotto le batterie e ha causato il surriscaldamento. CHi ha visto la scena ha percepito nettamente una esplosione fragorosa.....e come ripeto ...di benzina ce n'era veramente poca per cui è chiaro che sono state le batterie


_________________________
Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Dottor12Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Gufata11

Contenuto sponsorizzato

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Ven Nov 22, 2019 6:06 am