Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Condividi
avatar
Opera18
Utente Famoso: Livello 2
Utente Famoso: Livello 2

Femmina Messaggi : 1664
Punti : 2042
Reputazione : 203
Data d'iscrizione : 01.03.15

Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Messaggio Da Opera18 il Ven Nov 23, 2018 9:27 am

Rama, tu che hai fatto il camionista, anche se sei ancora troppo "giovane" (60 anni  affraid ) per ricordartene, forse però, con l'aiuto dell'anziano padre, ti può sovvenire che i camion un tampo ormai lontano andavano a benzina.
Perché l'invenzione di Rudolf Diesel è relativamente recente.
Comunque i dati dicono che nel 1951 (fonte Quattroruote) gli autoveicoli utilizzavano il 55,5% della produzione di benzina, gli autocarri il 26,0%, i motocicli il 10,6%, i motocicli industriali l'1,7% e altri impieghi il rimanente.
Nel 1960 le percentuali erano: autoveicoli 69,7, motocicli 13,4,autocarri 8,4, motocicli industriali 1,8 e altri impieghi il rimanente. Dunque se ne deduce che i motori diesel per autocarri si sono sviluppati soprattutto negli anni '50. Cosa dice la tua esperienza? Hai mai guidato un camion a benzina?
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3209
Punti : 3414
Reputazione : 226
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 60
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Messaggio Da rama il Ven Nov 23, 2018 3:11 pm

No, non ho mai guidato camion a benzina, gli unici che ho visto e avviato sono veicoli americani della seconda guerra mondiale. So che ad un certo punto sulle cabine Fiat compare accanto al numero la lettera N che significava nafta. Chiedo al papà se si ricorda.
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22008
Punti : 23218
Reputazione : 431
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Trento

Re: Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Messaggio Da karme70 il Ven Nov 23, 2018 5:09 pm

C'era una spugna per benzina che era l'OM 6600 ....credo fosse americano ma costruito su licenza dalla OM .......veniva usato dal genio pontieri per trasportare i ponti semovibili. Aveva un carburatore Holley con un regolatore di velocità automatico dal meccanismo di funzionamento molto particolare


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22008
Punti : 23218
Reputazione : 431
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Trento

Re: Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Messaggio Da karme70 il Ven Nov 23, 2018 5:17 pm

confermo
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
era un Mack costruito su licenza ma montava un 10000 Fiat a benzina. Considerata la motorizzazione a benzina non era nemmeno potentissimo....220 CV...con un litro faceva 550mt!!!!!!!!!!!!!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
impala
1100cc : Un giorno anche io sarò grande!
1100cc : Un giorno anche io sarò grande!

Maschio Messaggi : 62
Punti : 105
Reputazione : 31
Data d'iscrizione : 21.08.18
Età : 51
Località : francia

Re: Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Messaggio Da impala il Ven Nov 23, 2018 5:49 pm

... pocchi cavalli, ma con 10.676 cm³ doveva avere una coppia pazzesca
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22008
Punti : 23218
Reputazione : 431
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Trento

Re: Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Messaggio Da karme70 il Ven Nov 23, 2018 6:11 pm

impala ha scritto:... pocchi cavalli, ma con 10.676 cm³ doveva avere una coppia pazzesca

Per trainare ponti di sicuro!!!!!!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Opera18
Utente Famoso: Livello 2
Utente Famoso: Livello 2

Femmina Messaggi : 1664
Punti : 2042
Reputazione : 203
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Messaggio Da Opera18 il Ven Nov 23, 2018 8:41 pm

Voi che avete fatto (???) il militare (sempre che non siate stati obiettori), potete spiegare meglio le caratteristiche di questo camion? A buon senso non trainava i ponti (che di solito stanno fermi), ma credo ne sollevasse i componenti per la posa in opera o per lo smontaggio.
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22008
Punti : 23218
Reputazione : 431
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Trento

Re: Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Messaggio Da karme70 il Ven Nov 23, 2018 9:12 pm

Chiaro che non traina ponti posti in opera Laughing Laughing ma ponti semovibili da poter costruire in caso di emergenza


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3209
Punti : 3414
Reputazione : 226
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 60
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Messaggio Da rama il Mar Nov 27, 2018 12:06 pm

Mio padre si ricorda che utilizzava un Fiat 626 a gasolio o Nafta come indicava la Fiat sulle cabine. E' stato il veicolo con il quale ha conseguito la patente C durante il periodo del servizio militare. Si ricorda anche che alcuni di questi 626 furono trasformati per il funzionamento a benzina per la di Russia.
avatar
Opera18
Utente Famoso: Livello 2
Utente Famoso: Livello 2

Femmina Messaggi : 1664
Punti : 2042
Reputazione : 203
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Messaggio Da Opera18 il Mar Nov 27, 2018 12:43 pm

Perché trasformavano i camion a benzina?
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22008
Punti : 23218
Reputazione : 431
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Trento

Re: Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Messaggio Da karme70 il Mar Nov 27, 2018 2:37 pm

perché il gasolio congelava....contiene delle cere che solidificano


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3209
Punti : 3414
Reputazione : 226
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 60
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Messaggio Da rama il Mar Nov 27, 2018 3:34 pm

karme70 ha scritto:perché il gasolio congelava....contiene delle cere che solidificano

Succede anche adesso che la paraffina si solidifichi con le basse temperature. Una volta solidificata anche con l'aumento della temperatura resta separata. Fenomeno che si verificava nei tubi della pesca e nei filtri dove l'isolamento e la quantità erano scarse. Sul libretto uso e manutenzione del mercedes actros era prevista l'aggiunta fino al 30 % di benzina nel gasolio in caso di temperature molto rigide.
Su un Iveco Eurostar che aveva il doppio serbatoio del gasolio e quasi 50 cm di lunghezza in più del tubo della pesca, bastavano 10/12 sotto zero che si fermava. . Ho risolto il problema con un manico di scopa, un metro di tubo e un raccordo.
L'autista inseriva nel serbatoio il tubo legato al manico di scopa che aveva il compito di tenerlo sul fondo, il raccordo lo avvitava direttamente sulla pompa d'iniezione, faceva fatica ad avviarsi, ma una volta avviato arrivava fino a casa. Una volta avviato il motore il gasolio caldo del recupero ritorna nel serbatoio che lo riscalda di qualche grado. C'è un però, il gasolio caldo che ritorna nel serbatoio provoca una condensa che favorisce la formazione di alghe che a sua volta intasa i filtri, quindi ogni tanto è necessario utilizzare prodotti che qualcuno chiama antibiotici.

Contenuto sponsorizzato

Re: Interesserà di sicuro rama..e non solo lui.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Gio Dic 13, 2018 6:22 am