Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Buoni frutti???

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Buoni frutti???

Messaggio Da karme70 il Mer Dic 02, 2009 9:59 am

cominciano gli effetti dell'accordo Fiat Crysler???? intanto chiudono termini imerese facendo disoccupati proprio dove non servono...............


_________________________
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da VidiV il Mer Dic 02, 2009 10:03 am

Non so più a che pensare.. Parlano di crisi e intanto in montagna sulle piste è tutto prenotato fino a Pasqua, eppure chiudono fabbriche-negozi-uffici ad un ritmo incredibile.. A chi credere?? Chiudiamo in italia per costruire all'estero di nuovo?? Ma non capiscono che se pur con una manodopera più bassa abbassano i costi di produzione ma mandano avanti gli altri paesi e non il nostro?? Ma che spirito imprenditoriale del menga esiste in italia??? Bha.....


_________________________
Deus ex machina



Ospite
Ospite

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Ospite il Mer Dic 02, 2009 10:30 am

Semplice: la parola d'ordine è "massimizzare i profitti"...

Proprio sta mattina il tg ha detto che a novembre le immatricolazioni sono cresciute dal 30%...
Saranno state tutte Matiz a gas? Smile

Comunque i disoccupati non servono da nessuna parte.
Poi obiettivamente insieme a quelli di Pomigliano i lavoratori di Termini Imerese di cazzate ne hanno fatte parecchie negli anni...

Poi oramai si sa, il made in Italy lo si fa in Cina o in Polonia nel nostro caso... (leggi Fiat 500).
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da karme70 il Mer Dic 02, 2009 12:51 pm

i disoccupati non vanno bene in nessun posto ....ma in particolare al sud dove le opportunità per ritrovare un altro posto sono molto scarse Crying or Very sad


_________________________
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da karme70 il Mer Dic 02, 2009 2:30 pm

Comunque i disoccupati non servono da nessuna parte.
Poi obiettivamente insieme a quelli di Pomigliano i lavoratori di Termini Imerese di cazzate ne hanno fatte parecchie negli anni...


tieni conto che quando aprirono Pomigliano vennero reimpiegati come operai metalmeccanici molti di quegli operai che avevano concorso alla costruzione dell o stabilimento....quindi come competenze metalmeccaniche...beh ....se le sono fatte strada facendo Very Happy


_________________________
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da karme70 il Mer Dic 02, 2009 11:01 pm

dadedepo ha scritto:Semplice: la parola d'ordine è "massimizzare i profitti"...

Proprio sta mattina il tg ha detto che a novembre le immatricolazioni sono cresciute dal 30%...
Saranno state tutte Matiz a gas? Smile

Comunque i disoccupati non servono da nessuna parte.
Poi obiettivamente insieme a quelli di Pomigliano i lavoratori di Termini Imerese di cazzate ne hanno fatte parecchie negli anni...

Poi oramai si sa, il made in Italy lo si fa in Cina o in Polonia nel nostro caso... (leggi Fiat 500).

di questo fatto dell'incremento delle immatricolazioni ho sentito anch'io e non credo che la Fiat non abbia venduto...quindi se lascia a casa gli operai è perchè c'è dell'altro........ma in fondo io vorrei sapere chi può essere così folle da pensare che uan casa come la Fiat attuale (che non è sicuramente ai vertici a livello europeo) possa pensare di "inglobarsi" un colosso americano in bancarotta senza rimetterci nulla (come certi mentecatti hanno annunaciato a tambur battente in televisione) ...è ovvio che non si da nulla per nulla e se si da per nulla è perchè c'è da rimetterci qualcosa...adesso la Fiat è come la Germania dell'ovest dopo la caduita del muro di Berlino! tanto onore ma si cucca anche i debiti del colosso...e per pagarli ci rimetterà del proprio (che non era neanche tanto visto le recenti vicende sui soldi imboscati negli anni passati dai suoi proprietari e i flop di marcato degli ultimi 20 anni)


_________________________
avatar
Supermirafiori
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2039
Punti : 2164
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 31
Località : Ispica-Torino

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Supermirafiori il Mer Dic 02, 2009 11:30 pm

Se la voce sarà confermata oltre a Termini Imerese a gennaio metà stabilimento Mirafiori sarà in cassa integrazione


_________________________
Supermirafiori


Ospite
Ospite

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Ospite il Gio Dic 03, 2009 12:29 am

Abbiate fede, tanto Panda e 500 vendono...
A Ticky nessuno andrà in cassa... Smile

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Orny60 il Gio Dic 03, 2009 8:10 am

Termini Imerese, dispiace dirlo ma è la verità, era uno stabilimento da chiudere già molto tempo fa. Si sono messi i classici pannicelli caldi per evitare i licenziamenti e tenere aperta una realtà improduttiva e passiva. Ma i nodi vengono al pettine e ora, se non vogliamo tenere in piedi una fabbria che non rende e costa solo, è giunto il momento di darci un taglio. All'estero lo avrebbero già fatto.

Ospite
Ospite

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Ospite il Gio Dic 03, 2009 9:32 am

Orny60 ha scritto:Termini Imerese, dispiace dirlo ma è la verità, era uno stabilimento da chiudere già molto tempo fa. Si sono messi i classici pannicelli caldi per evitare i licenziamenti e tenere aperta una realtà improduttiva e passiva. Ma i nodi vengono al pettine e ora, se non vogliamo tenere in piedi una fabbria che non rende e costa solo, è giunto il momento di darci un taglio. All'estero lo avrebbero già fatto.

Quoto Orny, purtroppo è la verità.
Anzi forse non era nemmeno da aprire uno stabilimento del genere in Sicilia...
Non so cosa avesse fumato chi l'ha voluto fare...
Nulla contro la Sicilia e i siciliani però si da il caso che la Sicilia sia un isola... non so se rendo l'idea... quindi vuol dire traghetto, poi come se non bastasse c'è pure la Salerno-Reggio Calabria...
Cioè è antieconomico produrre auto su un isola...
Se a ciò sommiamo il fatto che le auto uscite da quello stabilimento sono da sempre state di medio/bassa (per non dire pessima) qualità già a partire dai tempi dell 500R...
Facile intuire perchè vogliano chiuderlo...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da karme70 il Gio Dic 03, 2009 11:03 am

penso che quando fu ideato ci fosse un particolare entusiasmo nei confronti dellexport verso i paesi nord africani (che diede scarsi frutti)..e comunque il trasporto su nave non è molto peggio di quello su rotaia! vedi recupero dei navigli a Milano! se partissimo da questo principi allora in Inghilterra non dovrebbero produrre nulla. Very Happy L'intetno era comunque anceh quello di creare occupazione ove c'erano manovalanze e risolvere anceh problemi politico sociali


_________________________

Ospite
Ospite

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Ospite il Gio Dic 03, 2009 12:05 pm

Forse si...
Però se ci pensi ad oggi cosa è rimasto in Inghilterra di atuomobilistico? Smile
La Rover è fallita.
La MG è fallita.
Le Ford oramai le fanno solo più in germania (e polonia)...
Le Jaguar oramai sono allo sbando, passano da una mano all'altra...

Non so nemmeno se producono ancora qualcosa...

Per quanto riguarda la questione lavorativo-politico-sociale devo dire che dal mio punto di vista hanno fatto 2 enormi buchi nell'acqua: uno si chiama Pomigliano e l'altro Termini Imerese.
Sai cosa chiesero a mio padre che lavorava a Mirafiori verso la metà degli anni 70?
Se voleva trasferirsi a lavorare o a Pomigliano o a Termini Imerese perchè avevano bisogno di personale e sul posto non riuscivano a trovare nessuno con le competenze e la volontà adeguate!
E la stessa proposta che fecero a mio padre la fecero ad altre migliaia di dipendenti degli stabilimenti al nord... anche operai...
Quindi non credo che sia stata proprio una genialata aprire Pomigliano e Termini se poi a lavorare ci è finita la gente che lavorava altrove...
Salvo solo Melfi e Termoli, che bene o male hanno sempre funzionato.
Pomigliano e Termini Imerese sono famosi più per le note negative che per quelle positive...
Si dice pure che nel '76 quando spostarono la produzione della 126 in Polonia a Bielsko Biala lo fecero perchè preferivano farle costruire ai polacchi piuttosto che ai siciliani, perchè oltre che costare meno dei colleghi italiani i polacchi lavoravano pure meglio.
Questo è quanto si sentiva nei corridoi a Mirafiori, nessuno ha mai detto niente di ufficiale...
Però sappiamo tutti come le montavano i polachci le 126... dire che lavoravano col culo vuol dire già essere ottimisti.
Figuriamo allora cosa combinavano a Termini Imerese se li hanno scartati a favore dei polacchi...
Purtroppo non ho testimonianze precise riguardanti la 126, ma le ultime 500R che erano appunto prodotte dalla Sicilfiat di Termini Imerese erano a dir poco sconcertanti... mancavano bulloni, parti montate male eccetera...
C'è poi la diceria sulle 126 che già da nuove avessero problemi con la portiere (praticamente si staccavano), però non so sei si riferisca alle prime prodotte appunto in Sicilia o già a quelle polacche...


Ultima modifica di dadedepo il Gio Dic 03, 2009 12:19 pm, modificato 1 volta
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1836
Punti : 2397
Reputazione : 193
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da michele131cl il Gio Dic 03, 2009 12:16 pm

dadedepo ha scritto:Abbiate fede, tanto Panda e 500 vendono...
A Ticky nessuno andrà in cassa... Smile

La nuova Panda verrà fatta a Polignano (dove adesso fanno la 159)
avatar
Supermirafiori
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2039
Punti : 2164
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 31
Località : Ispica-Torino

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Supermirafiori il Gio Dic 03, 2009 12:16 pm

Innanzi tutto le auto prodotte e le materie prime per la maggior parte arrivano via nave e in Sicilia abbiamo dei porti efficentissimi, Quindi non vedo perchè debba essere antieconomico, il problema Salerno ReggioCalabria non centra affatto perche solo una cifra esigua per non dire quasi nulla di auto viene trasferita su gomma
Inoltre gli standard produttivi di Termini Imerese sono e sono stati sempre uguali a quelli di qualsiasi stabilimento Fiat che producesse lo stesso modello di autovettura che usciva dalle catene di montaggio dello stabilimento Siculo
Quindi la non produttività dello stabilimento non dipende dai lavoratori Siciliani o dalla Sicilia in generale, ma è sempre dipeso e dipende dai grandi della Fiat che stanno a Torino e dalle loro decisioni, purtroppo come accade spesso la Sicilia viene considerata il fanalino di coda dell'Italia e riportato a Termini Imerese questo stabilimento è stata la ruota di scorta della Fiat, adesso non serve più e quindi chiudiamo...Saggia Scelta!!! E poi ci lamentiamo che in Italia non funzionano le cose, certo se raggioniamo con questa mentalità andremo molto avanti
Invece di curare il male del paziente e di capire la causa del male, lo uccidiamo, non abbiamo più problema su come curare il male
Perchè è più facile chiudere uno stabilimento invece di capire come sfruttare al massimo le sue risorse e le sue potenzialità e apportare le giuste innovazioni per renderlo efficiente!!!


_________________________
Supermirafiori

avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1836
Punti : 2397
Reputazione : 193
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da michele131cl il Gio Dic 03, 2009 12:20 pm

dadedepo ha scritto:Forse si...
Però se ci pensi ad oggi cosa è rimasto in Inghilterra di atuomobilistico? Smile
La Rover è fallita.
La MG è fallita.
Le Ford oramai le fanno solo più in germania (e polonia)...
Le Jaguar oramai sono allo sbando, passano da una mano all'altra...


La Rover e stata incorporata insieme a Land Rover e Jaguar(Tata)
La MG è in mano ai cinesi
In inghilterra ci sono molti stabilimenti Giapponesi(Nissan, Honda, Toyota) Smile
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da karme70 il Gio Dic 03, 2009 1:16 pm

Devo premettere che non solo le 500 R vennero prodotte in sicilFiat ma anche alcune della serie F/L a partire da l 71 mi pare..(bisogna vedere i numeri di telaio per saperlo) ma non mi pare che nel mondo collezionistico si facciano differenze fra le une e le altre..quindi non credo ci fossero problemi all'origine...il problemi le auto Fiat anni 70 80 ce l'avevano un pò tutte...e non dipendeva dalle maestranze ma dalla conflittualità sindacale che è stata tanto agguerrita sia al nord che al sud (sabotatori sulle linee ce n'erano ovunque...forse di più negli stabilimenti più grandi) . In merito alla professionalità delle maestranze ti do ragione in parte, nel senso che, come ho già detto, a Pomigliano furono assunti anche gli operai che si occupavano delal costruzione delllo stabilimento e le necessità produttive non hanno sempre permesso un addestramento adeguato. A Pomigliano comunque , con l'era 33 , si sperimentavano vari tipi di metodiche costruttive fra cui la presenza di isole dove si esibivano le auto che ottenevano un miglio punteggio qualità e siti ove gli operai potevano dire la loro in merito a difficoltà produttive o migliorie da apportare in catena....Il trasbordo di maestranze esperte dal nord al sud comunque non interessava solo il campo automobilistico ma molti altri settori
Aggiungo che l'Italia per la sua posizione e per il fatto di essere totalemente lambita dal mare si trovava in una posizione id vantaggio per quanto riguarda i trasporti ...una posizione che si poteva sfruttare molto meglio di quello che è stato fatto!


Ultima modifica di karme70 il Gio Dic 03, 2009 3:40 pm, modificato 1 volta


_________________________

Ospite
Ospite

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Ospite il Gio Dic 03, 2009 3:05 pm

Morale della favola io preferirei chiudere in Polonia e mantenere anche Termini Imerese e tutti gli altri...
Non che Rivlta ha chiuso, Chivasso ha chiuso, Mirafiori tornerà in cassa, Termini lo chiudono mentre in Polonia, in Turchia, in Brasile, in India e dove stradiavolo di altri posti producono le Fiat lavorano a pieno regime...

Se continuiamo così sarebbe da rivedere la ragione sociale...
FIAT sta per Fabbrica Italiana Automobili Torino.
Se le fai fare fuori dall'Italia al meno levalo quell'Italiana dal tuo nome...

Ma va così.
Oramai tutti producono nei paesi meno sviluppati o nell'est europa.
Renault in Romania, Audi e Citroen/Peugeot in Repubblica Ceca, Volkswagen in Brasile...

Poi uscendo dal settore automobilistico c'è da mettersi le mani nei capelli...
Riparo elettrodomestiti come mestiere, non fatemi parlare...
La De Longhi, colosso italiano dell'elettrodomestico, produce solo più termosifoni negli stabilimenti italiani: tutto il resto arriva dalla Cina.
Imetec idem: solo più gli scaldaletto li fanno a Milano, tutto il resto arriva dalla Cina.
Idem le franco-tedesche Rowenta, Moulinex, Tefal e Krups: il 75% dei prodotti che commercializzano sono prodotti sempre in Cina.
Potrei andare avanti per ore...

Vi dico solo una cosa: un ferro a caldaia Imetec che viene venduto in negozio a più di 200 euro, sapete quanto costa al produttore farlo costruire in Cina?
Sedetevi...
1 dollaro franco magazzino Cina.
Si avete letto bene: 1 dollaro, cioè meno di 1 euro.
E gli altri 199???
Ok che il trasporto dalla Cina costa, ma non credo 199 euro per ogni singolo ferro da stiro...
E ovviamente il cinese che non è scemo ti copia il prodotto e lo mette in vendita identico (solo col marchio diverso) sul tuo mercato a metà di quello che vendi tu il tuo.
E io aggiungo che fanno stra bene a farlo.
Gli speculatori bisogna bastonarli.

Ecco, questo solo per favi capire come sta andando l'industria europea.
O meglio incontro a che cosa sta andando: verso la fine.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da karme70 il Gio Dic 03, 2009 3:41 pm

su questo ti quoto pienamente.......c'è anche qualcuno ceh va controcorrente però ...come una fabbrica di vestiti nel varesotto e dei calzatueri in Emilia che tagliando la catena "dell'ingrasso" vendono prodotti fatti in italòia a prezzi competitivi


_________________________

Ospite
Ospite

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Ospite il Gio Dic 03, 2009 3:48 pm

Si ma non sono vestiti e scarpe che fanno l'economia italiana...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da karme70 il Gio Dic 03, 2009 4:12 pm

però non si può neache fondare tutto un costrutto economico sulla produzione di auto! e poi bisogna partire da qualche parte altrimenti diventeremo esclusivamente consumatori e non produrremo niente....paer inciso, questo è uno dei motivi per cui siamo entrati in Europa: per consumare quello che fanno neglia ltri paesi!


_________________________

Ospite
Ospite

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Ospite il Gio Dic 03, 2009 4:30 pm

No certo che no, io parlava in generale.
Potrei stare ore a discutere.
Il fatto è che siamo già arrivati a quel livello da un po' di anni.
Non produciamo quasi più niente, i nostri grandi industriali non esistono più: sono stati sostituiti dai grandi manager dell'import-export... per dirla in italiano dagli specultori e dai tirapiedi, se preferisci chiamali sciacalli, briganti...
Dal frullatore ai mobili di alta gamma, i nostri industriali per speculre e massimizzare i profitti chiudono gli stabilimenti in Italia e aprono tutti nell'est europeo...

Pure il latte importano dall'estero... poi però te lo vendono con l'etichetta "prodotto in italia"...
Siamo diventati più una società consumatrice che produttrice...
Siamo diventati... ci hanno fatto diventare...

Poi quel poco di produttivo che avevamo l'abiamo venduto fuori italia...
Siamo invasi dagli stranieri.
Non abbiamo più niente di realmente italiano di grosse realtà industriali, ci siamo venduti tutto!

Solo le banche ci sono rimaste, ah si quelle non le venderemmo manco sotto tortura... Smile

Ospite
Ospite

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Ospite il Gio Dic 03, 2009 4:35 pm

karme70 ha scritto:questo è uno dei motivi per cui siamo entrati in Europa: per consumare quello che fanno neglia ltri paesi!

Serviva?
O meglio ce n'era il bisogno?

Fino ad ora abbiamo solo PAGATO l'ingresso in UE...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da karme70 il Gio Dic 03, 2009 5:09 pm

considerando la nostra situazione economica era l'unico modo per attaccarci al carretto.....venderci per consumatori! se non l'avessimo fatto però adesso sarebbe ancora peggio


_________________________

Ospite
Ospite

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Ospite il Gio Dic 03, 2009 6:29 pm

Mah...
Sarà ma io tutta sta crisi non la vedo in giro...
Ristoranti: pieni
Centri commerciali: pieni
Carrelli: pieni (di stupidaggini)
Strade: piene di auto a tutte le ore
Cinema: pieni

E data la quantità di stupidaggini da riparare che entrano in negozio direi che la gente i soldi non li spende, li butta proprio... (meno male però, se io non avrei lavoro... Smile)
Però quando vengono a ritirare il folletto riparato rognano che sono tanti soldi pure per 30 euro... (cazzarola l'hai pagato 1000 euro)...
Però le stupidaggini inutili le comprano...
Per esempio: abbiamo preso una decina di pupazzetti di neve da scrivania a fibre ottiche che funzionano sia a batterie che usb... insomma la classica boiata inutile, ma che serve per spendere soldi così a vuoto...
Mai più pensavamo di venderli...
E invece INCREDIBILE! In 2 giorni li abbiamo venduti tutti! E li vediamo a 10 euro comprese le batterie... mica 2 euro...
Pazzesco!

Oppure le signore che comprano il ferro da stiro a 9,90 euro a Lidl che funziona 2 volte e poi si rompe il cavo... lo portano a riparare da noi... cosa vuoi il cavo di ricambio al meno 3-4 euro a me li costa, più il lavoro (io devo campare in un modo o nell'altro) poi da che mondo e mondo la manodopera s'è sempre pagata...
In totale magari gli faccio 15 euro... che è già un prezzaccio...
Alle volte ci metto mezz'ora su certi ferri del cavolo made in Cina...
La tariffa è 40 euro l'ora... dovrei chiedergli 20 euro di manodopera... ma come fai??!!??
Già gli chiedo la metà, ma si lamentano lo stesso perchè la riparazione costa più del ferro... E che ci devo fare io?

Oppure quelli che portano il ferro da 200 euro che non va e mi dicono di ripararlo solo se si spende al massimo 15/20 euro...
max 20 euro? ma si rendono conto che ci va al meno mezz'ora tra aprirlo e capire il guasto + eventuali ricambi + un altra mezz'ora tra chiuderlo e provarlo...?
Cioè x 20 euro nemmeno mi prendo il mal di pancia di aprirlo... non mi ripago nemmeno la luce delle lampade in laboratorio... stiamo scherzando...
Però limi i prezzi all'osso perchè se no finisci a litigare con certa gente...

Poi però vanno al carrefur e comprano le gomme da masticare a 6 euro (12.000 lire) la confezione...

Smile

Così va l'Italia...

(povera Italia) Smile

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Orny60 il Gio Dic 03, 2009 6:55 pm

Cerchiamo di restare all'auto, non divaghiamo su altri prodotti. Perché la Fiat ha costruito gli stabilimenti al sud?
Perché la fortissima immigrazione di lavoratori, per lo più meridionali, (e possiamo solo ringraziarli per l'abnegazione dimostrata e la capacità di adattamento) arrivati a Mirafiori e a Rivalta negli anni 50 e 60, aveva messo in ginocchio la città, che non era attrezzata per ricevere...una città nella città. E creando ghettizzazione, oltre a condizioni di vita al limite per gli immigrati (italiani, non come oggi che con il termine di immigrati indichiamo gli stranieri). Quindi lo spostare alcune realtà produttive al sud era una mossa logica, perché ri-bilanciava la realtà industriale nel Paese e permetteva alle masse di lavoratori di restare sul proprio territorio.
Purtroppo la politica e un sindacalismo degenerato e politicizzato, hanno creato una situazione insostenibile, con danno alla competitività dell'azienda e del prodotto. Se poi aggiungiamo le infiltrazioni di stampo mafioso e comorrisitco, checché se ne dica questa è una prerogativa del nostro sud, purtroppo....

Contenuto sponsorizzato

Re: Buoni frutti???

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Gio Lug 27, 2017 10:43 pm