Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Condividere
avatar
General Lee
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschile Messaggi : 301
Punti : 345
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 26
Località : Ribera AG
Umore : Sempre allegro

Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da General Lee il Mar Dic 01, 2009 8:33 pm

Cari amici appassionati,

è con spiacevole rammarico che vi linko questa brutta notizia. Sad

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Lascio a voi il resto dei commenti, sperando che il nostro gesto di solidarietà nei confronti dell'Alfa Romeo serva a far capire che certe cose sono eterne perchè fanno parte del partimonio storico Italiano!!!!! Evil or Very Mad Evil or Very Mad

General Lee Cool
avatar
Supermirafiori
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2039
Punti : 2164
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 31
Località : Ispica-Torino

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da Supermirafiori il Mar Dic 01, 2009 9:07 pm

Se si decidessero a fare una vettura come la giulietta a trazione posteriore come era in progetto molti alfisti passati ad altre marche ritornerebbero a comprare le vetture del biscione
La Brera sarà una bella macchina dalle linee stupende ma è pesantissima e le prestazioni sono quelle che sono e i motori non sono chissà quale innovazione in ambito sportivo e prestazionale, le concorrenti offrono molto di meglio
Peccato che l'alfa si sia persa per strada in questo modo Crying or Very sad


_________________________
Supermirafiori

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1848
Punti : 2417
Reputazione : 197
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da michele131cl il Mar Dic 01, 2009 10:09 pm

Non la vedo così tragica, in fondo hanno capito che Alfa ha bisogno della trazione posteriore e la prenderanno da Chrysler
avatar
Supermirafiori
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2039
Punti : 2164
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 31
Località : Ispica-Torino

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da Supermirafiori il Mar Dic 01, 2009 10:16 pm

Dipende da che pianale usano, la Chrysler ha solo ila 300C o la Crossfire a trazione posteriore tutte le altre sono a trazione anteriore, poi dipende dalla meccanica che vogliono mettere su quel pianale, quindi possono sempre optare per la trazione anteriore


_________________________
Supermirafiori

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
General Lee
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschile Messaggi : 301
Punti : 345
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 26
Località : Ribera AG
Umore : Sempre allegro

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da General Lee il Mar Dic 01, 2009 11:00 pm

E comunque sia...L'Alfa aveva intenzione di prendere i pianali a trazione posteriore della Chrysler della 300c per la nuova Giulia (169) e quelli della Cherokee per il SUV (Kamal).

Per le più "piccole" a trazione posteriore invece si pensava di prendere i pianali della Mazda a trazione posteriore.

General Lee Cool
avatar
Supermirafiori
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2039
Punti : 2164
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 31
Località : Ispica-Torino

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da Supermirafiori il Mar Dic 01, 2009 11:12 pm

SI avevano intenzione di fare la giulia trazione posteriore, ma da ultime voci si diceva avessero lasciato stare, se lo facessero sarebbe una bella svolta per l'alfa e una soddisfazione per i veri alfisti che sono rimasti alla trazione posteriore della 75, io non mi cimenterei a fare un SUV alfa, visto che l'alfa è un marchio prettamente sportivo, poi dipende dalle richieste di mercato, ma sono molto scettico...
Per le piccole tipo Mito o Milano resterei sulle anteriori come all'epoca facevano per l'alfa sud e 33...


_________________________
Supermirafiori

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Supermirafiori
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2039
Punti : 2164
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 31
Località : Ispica-Torino

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da Supermirafiori il Mar Dic 01, 2009 11:14 pm

E comincerei a fare delle vere sportive e delle vere spider e sopratutto le farei "leggere" in grado di reggere il confronto con la concorrenza, non come la Brera che è un chiodo...
Hanno fatto la 8C bellissima auto, adesso ne farei una alla portata di tutti, il massimo sarebbe stata la GT a trazione posteriore e allora si che avrebbe avuto più successo Wink a me la GT mi piace molto come auto Laughing


_________________________
Supermirafiori

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
General Lee
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschile Messaggi : 301
Punti : 345
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 26
Località : Ribera AG
Umore : Sempre allegro

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da General Lee il Mer Dic 02, 2009 12:22 am

Hai pienamente ragione!!! Very Happy

Certe Alfa, come la GT, la 156, la 159...andavano fatte a trazione posteriore.
Si sa che comunque la ciclistica e il telaio Alfa Romeo sono imbattibili in tenuta...ma naturalmente la trazione anteriore penalizza molto!! Soprattutto contro la concorrenza.

Ma quello che preoccupa più per ora è sicuramente il futuro Alfa!

Marchionne sembrava essere un imprenditore legato davvero ai grandi marchi automobilistici italiani! E invece alla fine...anche lui è stato preso così tanto dal potere che è riuscito a dimenticare ciò che ci rende fieri di essere Italiani!!!

General Lee Cool
avatar
Supermirafiori
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2039
Punti : 2164
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 31
Località : Ispica-Torino

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da Supermirafiori il Mer Dic 02, 2009 12:28 am

Non ti preoccupare che Marchionne sa come risollevare l'Alfa, ha risollevato la Fiat dalla cenere da solo e adesso l'ha portata agli antichi lustri, sta solo cercando di far quadrare una parte dell'automobilismo italiano in forte perdita che può compromettere il mercato dell'auto italiana, queste scelte possono essere azzardate o non condivise, ma penso che sia l'unica cosa per evitere di spendere altri soldi e quindi altro indebitamento per studiare altri pianali, usando altri pianali gia fatti si risparmia e intanto si risanano i conti Alfa, se no le cose non vanno avanti e si rischia il fallimento Alfa, il che è da evitare assolutamente Wink


_________________________
Supermirafiori

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da Ospite il Mer Dic 02, 2009 12:41 am

Mah...
Io non capisco.
Al meno qui da me si vedono Mito e 159 ovunque...
Non lo so che volumi di vendita vogliono raggiungere...
Dobbiamo forse compraci tutti 3 o 4 mito e 2 o 3 159 per farli felici?!?!?

Sul discorso Brera purtroppo è vero: non è quel granchè ne come linea ne come prestazioni... e nemmeno il prezzo ti invoglia a preferirla alla concorrenza purtroppo...

Purtroppo nel corso degli anni Alfa ha perso sempre più il suo DNA...
Stessa sorte che è toccata alla Lancia...
Questo dimostra che le sinergie vanno bene ma fino ad un certo punto...
E' stato fatto troppo poco sul fronte motoristico e di conseguenza sul fronte della caratterizzazione e dell'esclusività meccanica delle vetture di ogni singolo marchio.
Ci si è limitati a prendere i motori Fiat modificarli un po' e niente di più...
E poi il peso: le berline Alfa sono troppo pesanti per i motori che montano...
Già l'offerta di motori non brilla per varietà poi se pure le prestazioni non sono all'altezza delle aspettative è ovvio che la clientela guarda altrove.
Lo so che i tempi sono cambiati ma il punto forte delle Alfa Romeo è sempre stata la meccanica...
Chi comprava Alfa lo faceva perchè apprezzava la meccanica raffinata più che la linea delle vetture...
Anche il gruppo Volkswagen sta vivendo un momento di crisi analogo per colpa delle sinergie produttive, la clientela si è stufata di comprare auto di modelli e marchi diversi ma in fondo tutte identiche tra loro...
E pensate che il gruppo Volkswagen offre decine di motorizzazioni per ogni modello, non come Alfa, Fiat e Lancia che in sostanza hanno 3 motori base su cui ruota quasi tutta la produzione...
Anche la rinascita dell'Abarth sotto il punto di vista prettamente motoristico non ha proposto nulla di nuovo: il solito 1400 turbo (condiviso con i 2/3 delle altre vetture medio/piccole dei 3 marchi) con una mappa della centralina leggermente diversa per spremere qualche cavallo in più e piazzato dentro ad un auto vestita da Abarth; insomma cambiano vestito e trucco ma la femmina è sempre la stessa... Smile
Se è andata in crisi la Vokswagen figuriamoci come non poteva succedere anche in Fiat-Alfa-Lancia una cosa del genere...

L'unica proposta interessante e veramente innovativa in casa Alfa è stata l'ultimo nato 1800 Turbo benzina che però anche li è stato condiviso con la nuova Delta.
E quindi siamo da capo.

Insomma le strategie di marketing finalizzate solo a gonfiare i fatturati e non a offrire prodotti innovativi e appetibili alla clientela si stanno finalmente rivelando un bel fallimento.

E' ora di cambiare aria.
E' ora che si ritorni a fare le auto come le abbiamo sempre fatte noi italiani: con il cervello e la passione, non con la calcolatrice in mano...
E' ora di ritornare al passato!

La General Motors ha fatto delle sinergie il suo cavallo di battaglia.
E' sotto gli occhi di tutti la tragica fine che sta facendo...

Purtroppo come dice un antico proverbio "si raccoglie ciò che si è seminato"...
avatar
General Lee
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschile Messaggi : 301
Punti : 345
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 26
Località : Ribera AG
Umore : Sempre allegro

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da General Lee il Mer Dic 02, 2009 1:30 am

Quoto in pieno dadedepo!!! Smile

E' vero...il nostro Trio sta raccogliendo quello che hanno seminato la GM e le altre case che hanno messo insieme i propri prodotti!!

Abbiamo assistito ad una rinascita delle nostre case. Le vendite sono finalmente aumentate dopo anni di letargo. Ma è stata una vera e propria rinascita? Le nuove arrivate, hanno davvero nel loro "sangue" le singole caratteristiche dell'Alfa Romeo, della Fiat e della Lancia? O sono semplicemente le stesse innovazioni, certamente da apprezzare, ma ripetute in un'infinita moltitudine?

E' giusto che si torni ad essere ognuno per conto proprio...Forse è stato questo il sistema che ha fatto contraddistinguere l'Italia dagli altri paesi: Alfa Romeo Giulia GTA, Fiat 131 Abarth, Lancia Delta.
Queste sono state alcune delle auto che hanno zittito tutte le altre case e hanno dimostrato che l'Italia è imbattibile nel mondo delle auto!! Very Happy

Bisognerebbe applicare semplicemente il detto: "Chi fa da sé fa per tre"!!! Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

General Lee Cool
avatar
Supermirafiori
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2039
Punti : 2164
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 31
Località : Ispica-Torino

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da Supermirafiori il Mer Dic 02, 2009 1:42 am

Purtroppo con i tempi che ci sono adesso dove ce un costante aggiornamento di tecnologie , di carrozzeria e di affinamento per le varie leggi antinquinamento o crash test nessuna casa si può permettere id camminare da solo con le proprie gambine come succedeva fino a 30 anni fa perchè chiuderebbe subito, anzi fallirebbe gia prima di partire...Il gruppo Fiat in generale non può studiare motori per la fiat, motori per la lanci a e motori per l'Alfa altrimenti si troverebbe subito in banca rotta, e purtroppo non riguarda solo il gruppo Fiat ma un po tutti ad esempio la mercedes era in rosso ed è stata quasi totalmente ceduta agli arabi, purtroppo senza coalizioni al giorno d'oggi non si riesce a stare al passo con tutte le normative, leggi e balle varie, purtroppo questo comporta una uniformità nelle varie strutture, come meccanica motori e pianali, ma purtroppo non si può avere la moglie ubriaca e la botte piena, o una o l'altra...
E purtroppo certe cose si sono perse, purtroppo ragazzi il modo di fare automobili è cambiato e lo dicono tutti quelli che stanno nel mondo dell'auto e i periodi delle varie Giulietta, 131, 124, 125, Giulia, Alfetta, Fulvia, ecc non ritorneranno più...solo i loro nomi possono essere ripescati dal passato, ma non le loro caratteristiche motoristiche...


_________________________
Supermirafiori

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da Ospite il Mer Dic 02, 2009 2:17 am

Ecco: sarebbe il caso che certi nomi rimanessero nel passato, invece di ripescarli e farne degli scempi...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21080
Punti : 22260
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da karme70 il Mer Dic 02, 2009 1:16 pm

chissà perchè ma mi viene da pensare che in tutto questo c'entri anche la recente fusione con Crysler........io l'ho sempre detto: loro credevano di comprare Crysler a prezzo zero....in realtà era Crysler che si incorporava Fiat per accollare i suoi debiti a qualcuno.......chi vivrà vedrà! comunque la storia d'Italia è piena di questi genii della finanza e del capitale Crying or Very sad


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da Ospite il Mer Dic 02, 2009 2:56 pm

Supermirafiori ha scritto:
E purtroppo certe cose si sono perse, purtroppo ragazzi il modo di fare automobili è cambiato e lo dicono tutti quelli che stanno nel mondo dell'auto e i periodi delle varie Giulietta, 131, 124, 125, Giulia, Alfetta, Fulvia, ecc non ritorneranno più...solo i loro nomi possono essere ripescati dal passato, ma non le loro caratteristiche motoristiche...

E aggiungo.
Insieme a quelle cose che dici tu si sono persi anche i clienti che sono migrati verso altri marchi.
Il modo di fare automobili è cambiato ed è cambiato anche il modo di venderle...
I vecchi modelli non ritorneranno più e con loro nemmeno i fasti di un tempo allora.
Solo i loro nomi possono essere ripescati dal passato, ma non le loro caratteristiche motoristiche e quindi nemmeno tutto quello che ne deriva, primo fra tutti il gradimento della clientela...
Sarò apocalittico ma io la vedo così...
Ciò che è stato perso lo è purtroppo irrimediabilmente...
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1848
Punti : 2417
Reputazione : 197
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da michele131cl il Mer Dic 02, 2009 3:25 pm

E uscita la nuova Giulietta

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ospite
Ospite

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da Ospite il Mer Dic 02, 2009 3:36 pm

Decisamente brutta.
L'ho vista a pranzo al tg...
Ma cosa c'entra con la vecchia Giulietta?
Quelle era una 3 volumi almeno, questa pare un monovolume...
L'ennesimo scempio dei nomi del passato appiccicato ad auto che non sono ne carne ne pesce... questa si vede troppo che è la Delta/Bravo vestita da Alfa...

Per andare avanti così forse è meglio che l'Alfa Romeo abbassi la serranda.
Non si può ridurre un marchio glorioso come Alfa Romeo ad un agonia del genere, dai la Mito che praticamente è una Grande Punto col trucco rifatto, ora sta Giulietta che non è altro che la Delta/Bravo vestita da Alfa.
La prossima cosa sarà? Non voglio nemmeno pensarlo...

Non mi pronuncio nemmeno sul sistema Start Stop di serie...
E chi non lo vuole? Stiamo veramente andando allo sfascio...

Speriamo veramente che dal oltre oceano arrivi qualcosa di veramente appetitoso...
Per me l'Alfa Romeo è destianta a morire se va avanti così, anzi per me è già morta da tempo...

Contenuto sponsorizzato

Re: Solidarietà per il grande marchio Alfa Romeo.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Gio Ott 19, 2017 3:45 am