Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Targhe estere

Condividere
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2349
Punti : 2619
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Targhe estere

Messaggio Da bull62 il Sab Giu 24, 2017 9:51 pm

Oggi assistendo al rally storico della Lana ho notato come molte auto prevalentemente tra le più performanti e di quelle che si noleggiano da team specializzati, abbiano l'immatricolazione straniera.
Non conosco a fondo la legislazione italiana ma ritengo che un'italiano non possa condurre un'auto con immatricolazione straniera se non espressamente proveniente da società di noleggio.
Il mio pensiero è, come mai questi team non si preoccupano di reimmatricolare i propri mezzi con targa italiana? Personalmente ritengo si tratti di un escamotage per evadere le tasse e stiamo parlando di migliaia di euro per il noleggio per una sola gara.
avatar
spitfire
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschile Messaggi : 383
Punti : 435
Reputazione : 29
Data d'iscrizione : 15.01.13
Età : 66
Località : Tresivio

Re: Targhe estere

Messaggio Da spitfire il Dom Giu 25, 2017 9:50 pm

Premetto che dopo tre anni e più di pensione.....non ho più voluto, per scelta, seguire la legislazione riguardante i veicoli provenienti estero.....cosa che, ai tempi, era il mio pane quotidiano... Ciò detto, per rispondere a bull62, presumo che i veicoli di cui parla siano di immatricolazione comunitaria. E se così fosse la Legge italiana impone l'obbligo della reimmatricolazione nazionale dopo un anno di stabile residenza del proprietario sul patrio suolo. Evidentemente sono veicoli in proprietà a cittadini/società europei/e che non hanno residenza in Italia, e che, pertanto, possono viaggiare con le loro targhe d'origine. E tutti noi, come cittadini dell'europa, possiamo condurre un veicolo immatricolato in eu anche se non proprietari. Poi se tali veicoli siano in regime di affitto, leasing o quant'altro....beh questo proprio non saprei che dire.
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2890
Punti : 3051
Reputazione : 184
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Targhe estere

Messaggio Da rama il Lun Giu 26, 2017 9:18 am

Ci aveva contattato un potenziale socio per omologare una Peugeot già preparata per i rally, ma costi, omologazioni e iscrizioni erano troppo cari. Ha acquistato una Porsche, reimmatricolata nella Repubblica Ceka con 80 € di spese. Farà le gare in Italia con la macchina targata estero. Amministrativamente non so come faccia, avevano proposto anche a me di trasferire la ditta, organizzano tutto in un giorno, arrivi alla mattina alla sera torni con la società fatta.

Immagino che se una società comunitaria mi noleggia un veicolo, non ho nessun obbligo di reimmatricolazione, anche se poi tutto è riconducibile ad una stessa persona. Sul libretto compare il nome della società e il contratto alla persona o a una società italiana con nome differente. Lo Stato non si è reso ancora conto che la concorrenza c'è anche tra gli Stati Europei. Questa è l'Europa.
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2423
Punti : 2701
Reputazione : 262
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Targhe estere

Messaggio Da spider il Lun Giu 26, 2017 9:42 am

La precisazione di Spitfire è corretta, io ieri sono andato a vedere le Mitiche sport a Bassano, anche li tante auto con targa estera, ma li anche i partecipanti erano stranieri.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21094
Punti : 22274
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Targhe estere

Messaggio Da karme70 il Gio Giu 29, 2017 2:29 pm

Purtroppo in un paese dove anziché semplificare la burocrazia e ridurre le tasse si continuano ad inventare nuovi balzelli e a complicare tutto all'inverosimile non c'è da stupirsi se la gente cerca e trova soluzioni più pratiche/economiche. Qui le uniche soluzioni sono aumentare e complicare tutto!!! E' un paese destinato a soccombere


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Contenuto sponsorizzato

Re: Targhe estere

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mer Nov 22, 2017 11:56 am