Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Storia Audi

Condividere
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1167
Punti : 1342
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Storia Audi

Messaggio Da Opera18 il Sab Mag 07, 2016 10:18 pm

Creo qui il nuovo argomento iniziato parlando di DKW.
Premetto che di auto storiche non so un tubo, ma conosco bene la storia delle società.
Pandabry mi ha dato lo spunto per parlare di Audi, che, tra tutte (fatalità) è una di quelle che conosco meglio.
Preciso una cosa: quando dico che l'Audi di oggi NON È l'Audi fondata da Horch, so quel che dico. L'Audi fondata da Horch, è dell'Audi odierna SOLO uno dei quattro anelli.
"Audi NSU Auto Union AG" è la ragione sociale dal 1969 al 1984. Dal 1985 la ragione sociale cambia e diventa semplicemente Audi. È chiaro il passaggio? Non è la stessa cosa di prima.
C'è un punto interessante nel post di Pandabry, ed è l'acquisizione da parte di Daimler-Benz. Questo avviene nel 1958, quando la Daimler-Benz acquista l'88% delle azioni Auto Union.
La cosa non va giù, specie a Piech, ed ecco che nel 1964 il capitale sociale viene raddoppiato, passando da 80 a 160 milioni di marchi tedeschi. A rilevare il capitale accresciuto è la Volkswagen AG, che acquista anche la quota azionaria della Daimler-Benz. Così abbiamo chiarito un punto cardine societario.
Altro punto: negli anni 60, l'Auto Union non aveva alcuna vettura a trazione integrale, e neppure sono stati loro ad inventarla e ad applicarla per primi. Chi aveva la trazione integrale nell'Auto Union, era la MUNGA presentata nel 1955, ma è una fuoristrada, non un'autovettura. È diverso, i fuoristrada avevano la trazione totale ben prima della Munga, e, semmai, leader nella trazione integrale in quegli anni era l'inglese Ferguson.
Munga è un acronimo e sta per: Mahrzweck-UNiversal-Geländewagen mit Allradantrieb.
Ma anche il passaggio della NSU sotto l'egida Auto Union fu complicato....non passò semplicemente alla Auto Union per via della crisi, no, no! Ma figuramoci!!! Tra aumenti di capitale e salita delle azioni NSU durante il 68/69, fino a raggiungere una quotazione pari a quella della VW, di storia da raccontare ce n'è per scrivere un libro....ma ve lo risparmio, tanto non gliene frega un tubo a nessuno!
N:B: Very important! Se queste cose vi interessano, ok, qualcosa scriverò. Se ritenete che siano solo un'esibizione di conoscenza personale, mi asterrò. Problemi per me ZERO! È solo una questione di intendersi per non dare fastidio a nessuno e perché nessuno si senta escluso.
Come vedete, io, che di auto storiche non so un'accapatacca, vi leggo e quando spiegate le cose vi sono grato perchè imparo.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21080
Punti : 22260
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Storia Audi

Messaggio Da karme70 il Sab Mag 07, 2016 10:58 pm

Molto bene Opera18.......però l'hai inserito nel posto sbagliato!!!! QUi sei in "tappezzeria"!! Laughing


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1167
Punti : 1342
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Storia Audi

Messaggio Da Opera18 il Sab Mag 07, 2016 11:08 pm

karme70 ha scritto:Molto bene Opera18.......però l'hai inserito nel posto sbagliato!!!! QUi sei in "tappezzeria"!! Laughing
Ah si? Come si fa a spostarlo? Ci pensi tu? Grazie!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21080
Punti : 22260
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Storia Audi

Messaggio Da karme70 il Dom Mag 08, 2016 10:15 am

Sì , ci posso pensare io o uno degli amministratori .....adesso provo ...


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21080
Punti : 22260
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Storia Audi

Messaggio Da karme70 il Dom Mag 08, 2016 10:20 am

Buono.....dato che si tratta di storia di marchi ma non inerente alla Fiat l'ho inserito in "parliamo delle storiche" ok?


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21080
Punti : 22260
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Storia Audi

Messaggio Da karme70 il Dom Mag 08, 2016 4:58 pm

Opera18 ha scritto:
"Audi NSU Auto Union AG" è la ragione sociale dal 1969 al 1984. Dal 1985 la ragione sociale cambia e diventa semplicemente Audi. .

Di libretti Audi ne ho veramente pochi e quei pochi sono vecchi. MI son preso la briga di andarmeli a riguardare e in effetti ci sono delle cose interessanti. Uno di questi è del 69 e porta sul dorso la scritta "Auto Union - Made in Germany" . Il modello trattato è quello che su l libretto è descritto come "Audi 60 - 75 - 90" . E' come se AUDI fosse il nome della vettura completato dalla sigla della versione ....mentre chi l'ha prodotta si definisce "Auto Union" in ogni passaggio del libretto.
Il secondo libretto è invece del 74 ed è della vettura Audi 50.....ma questa volta chi l'ha prodotta si definisce "Audi NSU Auto Union Aktiengesellschaft". Quest'ultima parola credo che sia l'AG che hai citato tu.


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1167
Punti : 1342
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Storia Audi

Messaggio Da Opera18 il Dom Mag 08, 2016 5:20 pm

karme70 ha scritto:
Opera18 ha scritto:
"Audi NSU Auto Union AG" è la ragione sociale dal 1969 al 1984. Dal 1985 la ragione sociale cambia e diventa semplicemente Audi. .

Di libretti Audi ne ho veramente pochi e quei pochi sono vecchi. MI son preso la briga di andarmeli a riguardare e in effetti ci sono delle cose interessanti. Uno di questi è del 69 e porta sul dorso la scritta "Auto Union - Made in Germany" . Il modello trattato è quello che su l libretto è descritto come "Audi 60 - 75 - 90" . E' come se AUDI fosse il nome della vettura completato dalla sigla della versione ....mentre chi l'ha prodotta si definisce "Auto Union" in ogni passaggio del libretto.
Il secondo libretto è invece del 74 ed è della vettura Audi 50.....ma questa volta chi l'ha prodotta si definisce "Audi NSU Auto Union Aktiengesellschaft". Quest'ultima parola credo che sia l'AG che hai citato tu.
Esatto, A.G. vuol dire proprio quello (società per azioni) e coincide con la nostra S.p.A. Aggiungo che G.m.b.H. in tedesco è l'equivalente di S.r.l.
Nel periodo citato la marca è Auto Union, il modello è Audi (quello che è, 100, 80...), come dire Fiat Brava 100. Audi, dal 1985, diventa anche il costruttore e non più il solo nome del modello. È un po' quello che è successo alla Morris Mini, che da nome di modello è diventato nome di marca. Per altre ragioni, ma il percorso identificativo è equivalente.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21080
Punti : 22260
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Storia Audi

Messaggio Da karme70 il Dom Mag 08, 2016 8:49 pm

Ma pensa te ....non avevo mai notato questa cosa ........cioè che Audi prima era il nome del modello di Auto union e poi diventa il nome del costriuttore....


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1167
Punti : 1342
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Storia Audi

Messaggio Da Opera18 il Dom Mag 08, 2016 9:17 pm

karme70 ha scritto:Ma pensa te ....non avevo mai notato questa cosa ........cioè che Audi prima era il nome del modello di Auto union e poi diventa il nome del costriuttore....
È chiaro ora il perché Audi di oggi non è Audi delle origini? In comune c'è il nome. Quella di oggi rappresenta 4 anelli, che con NSU sarebbero 5, quella delle origini uno solo.

Ospite
Ospite

Re: Storia Audi

Messaggio Da Ospite il Lun Mag 09, 2016 10:47 pm

Ma cosa state dicendo!!!!
L'Audi un Modello Di Auto Union????
L'Auto Union era il Raggruppamento delle 4 Marche Automobilistiche............
L'Audi Faceva modelli Tutti Suoi................
Sarebbe come dire che la casa Costruttrice è la Volkswagen e il Modello si chiama Seat Ibiza.......
Ma vi rendete conto di cosa dite???
E te Karme70 gli dai anche ragione?
Via Ragazzi tornate sulla Terra dai!!!!
E la Munga Di Che marca sarebbe?????
E la Volkswagen Comprò le Azioni NSU perché erano più solide delle sua??
NEGLI ANNI 70 quando la Volkswagen vendeva MILIONI DI MAGGIOLINI IN TUTTO IL MONDO E APRIVA 2 MEGAFABBRICHE IN BRASILE E MEXICO???
Come dire che L'Alfa Romeo è stata Acquisita dalla FiAT perché Era PIU' SOLIDA???
Basta con Queste Eresie Per Piacere.................
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1167
Punti : 1342
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Storia Audi

Messaggio Da Opera18 il Lun Mag 09, 2016 11:39 pm

Pandabry, ti dò un consiglio, studia e informati. Poi ne riparleremo.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21080
Punti : 22260
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Storia Audi

Messaggio Da karme70 il Mar Mag 10, 2016 8:34 am

Appena posso posto la foto del libretto così potrai vedere direttamente. Nel libretto 69 la marca è "Auto Union" e il modello descritto come "AUDi 60 - 75 - 90" . Il libretto viene direttamente dal 1969 non me lo sono inventato io e non ci credevo neanche io ...ma è così


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21080
Punti : 22260
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Storia Audi

Messaggio Da karme70 il Mar Mag 10, 2016 8:55 pm

Diamo a Cesare quel che è di Cesare   ...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

guardare bene la foto !!!!! Le tre vetture sono Audi 60, 75, 90......ma sotto è scritto che AUTO UNION si impegna eccetera, eccetera...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

sul retro è indicato AUTO UNION ......non Audi


consiglio anche di consultare i listini di vendita delle auto su quattroruote di fine anni 60 e anni 80. SU quelli fine 60 sotto la voce "costruttore" si indica Auto union e poi viene la lista dei modelli indicati come Audi 60, Audi 75, Audi 90. Se si confrontano con quelli della BMW la BMW indica nelle righe dei modelli solo il modello 1600, 2000 etc. Se invece si guarda un quattroruote anni 80 la musica cambia: costruttore è AUDI e sotto sono in fila solo i nomi dei modelli 80, 100, 200 etc

Questa poi taglia la testa al toro!!!!!prova del dicembre 67
[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link][/img]

è evidente che la marca è AUTO UNION , il modello Audi super 90....è anche messo fra virgolette



_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2346
Punti : 2616
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Storia Audi

Messaggio Da bull62 il Mar Mag 10, 2016 10:00 pm

A volte siamo talmente convinti di alcune nozioni che se qualcuno dice il contrario non proviamo neppure a verificare se per caso abbiamo torto noi, in questo caso sarebbe meglio che Pandabry provasse a verificare le proprie convinzioni.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21080
Punti : 22260
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Storia Audi

Messaggio Da karme70 il Mer Mag 11, 2016 1:15 pm

Sinceramente non avevo mai fatto caso a questa curiosità.....


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Storia Audi

Messaggio Da Ospite il Mer Mag 11, 2016 8:04 pm

bull62 ha scritto:A volte siamo talmente convinti di alcune nozioni che se qualcuno dice il contrario non proviamo neppure a verificare se per caso abbiamo torto noi, in questo caso sarebbe meglio che Pandabry provasse a verificare le proprie convinzioni.


Mi spiace ma vedo che NON riuscite a capire e allora proverò a spiegarvelo un'ultima Volta.............
La casa Costruttrice Auto Union, NON E' MAI ESISTITA VERAMENTE........
Quella che voi chiamate Auto Union Gmbh, era una società di 4 Marchi Automobilistici, messi insieme per superare una crisi e per razionalizzare le risorse, senza affossare o far morire nessuno dei 4 marchi suddetti............
Infatti, se si nota bene, nessuno dei 4 marchi nel dopoguerra, usa il vero stemma Auto Union, ma solo lo stemma dei 4 Anelli...........
Mentre lo stemma Auto Union erano, si i 4 anelli, ma con al centro la scritta Auto Union.........
La foto della Audi Postata da Karme70 è una Audi Super 90 e non una Auto Union....
Le uniche 3 Auto mai costruite Dalla Auto Union, col marchio Auto Union, sono state la F89, la 1000, la 1000Sp e la Fuoristrada Munga................Insieme Naturalmente alla famosa Auto Union Tipo C da Grand Prix.....
A parte il fatto che Nel Dopoguerra, dei 4 marchi che componevano l'Auto Union, venne usato solo il Marchio DKW...........
IL Marchio Audi, venne usato Nuovamente solo dopo il 1964 sotto L'egida Volkswagen.........ed esattamente nel1968 anno in cui fu costruita l'ultima DKW della storia.....
Infatti la Prima Audi del Dopoguerra (L'Audi 72), altro non era che Una DKW F102.........
La Wanderer, inteso come marchio, era Anni che non fabbricava più auto...............1941!!!!
La Horch invece rimase, sempre come marchio, di Proprietà Mercedes.......quindi fuori dal Pacchetto Auto Union!!!!
E Venivano costruite TUTTE A INGOLSTADT..................vi dice niente il nome Ingolstadt?
AUDI............
Ora basta perché non ho voglia di dire sempre le stesse cose.............
Guardate e studiate Voi Ragazzi...........ma Guardate bene perché io NON insisto a dire una cosa se non sono sicuro di quel che dico!!!!
A Presto Ragazzi............... ciao

Catorcio
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!

Maschile Messaggi : 41
Punti : 58
Reputazione : 9
Data d'iscrizione : 29.04.16
Località : Montespertoli (FI)

Re: Storia Audi

Messaggio Da Catorcio il Dom Mag 15, 2016 12:19 am

Anche io avevo letto tanti, ma tanti anni fa qualcosa di questa Auto Union nata per l'unione di quattro marche. Il fatto avvenne tra le due guerre e so di una monoposto da gran prix con il motore centrale ed era una grande rivale dell'Alfa Romeo con la quale correva Tazio Nuvolari.
Però non ricordavo ne i nomi delle quattro marche e nemmeno che fine avesse fatto l'Auto Union, e se le quattro marche erano ritornate indipendenti.
Questo topic è molto interessante.
Mi pare di ricordare, ma potrebbe essere un falso ricordo, che fu proprio Hitler a volere l'unione delle quattro marche per far fronte alla crisi.
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1167
Punti : 1342
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Storia Audi

Messaggio Da Opera18 il Dom Mag 15, 2016 7:27 am

Catorcio ha scritto:Anche io avevo letto tanti, ma tanti anni fa qualcosa di questa Auto Union nata per l'unione di quattro marche. Il fatto avvenne tra le due guerre e so di una monoposto da gran prix con il motore centrale ed era una grande rivale dell'Alfa Romeo con la quale correva Tazio Nuvolari.
Però non ricordavo ne i nomi delle quattro marche e nemmeno che fine avesse fatto l'Auto Union, e se le quattro marche erano ritornate indipendenti.
Questo topic è molto interessante.
Mi pare di ricordare, ma potrebbe essere un falso ricordo, che fu proprio Hitler a volere l'unione delle quattro marche per far fronte alla crisi.
, c'era la Repubblica di Weimar.
A volere l'Auto Union da gran premio (quando Hitler prese il potere, quindi dopo Weimar) non fu Hitler, che, anzi, puntava con finanziamenti statali a potenziare la squadra corse Mercedes proprio in funzione anti-Alfa Romeo. Furono le insistenze di tre personaggi, Von Oertzen (membro del consgilio si amministrazione Auto Union), Hans Stuck (pilota) e Ferdinand Porsche (progettista e titolare dello studio Porsche)
N.B. quando fu avviato questo programma, ancora non esistevano né Porsche né Volkswagen, meglio specificarlo, non si sa mai)
Bene, questi tre personaggi riuscirono a farsi erogare un cospicuo finanziamento supplementare (a memoria quanti Marchi imperiali non ricordo, mi pare di ricordare 300.000 comunque posso verificare il dato nei documenti) con il quale avviare il programma corse.
In qel mentre cambiò anche la formula, per cui, dal '34 al '37, ci fu una corsa all'aumento di cilindrata e alla potenza.

Catorcio
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!

Maschile Messaggi : 41
Punti : 58
Reputazione : 9
Data d'iscrizione : 29.04.16
Località : Montespertoli (FI)

Re: Storia Audi

Messaggio Da Catorcio il Dom Mag 15, 2016 10:14 am

Grazie Opera18
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1167
Punti : 1342
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Storia Audi

Messaggio Da Opera18 il Dom Mag 15, 2016 8:48 pm

Per informazione: (al solito, a chi interessa)
Lo sapete quanti soldi il consiglio di amministrazione della Horch dovette sganciare per poter liquidare il suo fondatore, dr. August Horch? 20.000 Marchi Imperiali, che nel 1909 era una gran bella cifra. Per immaginarla, pensate a quanti soldi vi servono oggi all'incirca per mettere in piedi uno stabilimento: ecco, quello era il valore di 20.000 marchi imperiali.
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2346
Punti : 2616
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Storia Audi

Messaggio Da bull62 il Dom Mag 15, 2016 10:21 pm

Punto a Opera18 per ultima interessante precisazione.
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1167
Punti : 1342
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Storia Audi

Messaggio Da Opera18 il Mar Mag 17, 2016 7:52 am

Scusate se torno sull'argomento, ma mi preme fare chiarezza su uno dei punti dove mi era stato fatto notare che scrivevo cose del'altro mondo. Very Happy
Qualche data: 14 novembre 1899 - il dr. August Horch fonda la ditta Horch Et Cie. Il 10 maggio 1904 la ragione sociale cambia in Horch Et Cie Motorenwagen AG.
Nel 1909 il dr. Horch, liquidato dai propri soci, lascia la Horch Et Cie Motorenwagen AG per fondare la August Horch Automobillwerke GmbH Zwickau. Chiaramente è lui che fa costruire, essendo stato estromesso, il nuovo stabilimento con i soldi ricevuti dalla liquidazione, non i vecchi soci che restano dove sono! Nel 1910 il tribunale gli ingiunge di cambiare nome, in seguito alla causa promossa dai vecchi soci.  La ditta diventa Audi Automobilwerke GmbH e con questa ragione sociale è iscritta nel Registro delle Imprese.
I contrasti con i soci erano dovuti non a idee o presunte in tema di innovazione, ma unicamente alla sua passione per le competizioni. Lui voleva che le Horch corressero, gli altri no. Lui personalmente correva, vinse anche qualche gara importante, i soci no. Tutto qui.
Poi, il dr. Horch, nel 1933, dopo la costituzione della Auto Union AG, che diventa ditta costruttrice a tutti gli effetti, viene chiamato a far parte del Consiglio di Sorveglianza della nuova società, incarico che ricoprirà fino al termine della guerra.


Ultima modifica di Opera18 il Mar Mag 17, 2016 8:14 am, modificato 2 volte
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1167
Punti : 1342
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Storia Audi

Messaggio Da Opera18 il Mar Mag 17, 2016 7:53 am

Ah, per inciso: nel 1911, dopo le vittorie ottenute con le sue vecchie Horch, il dr. August vince sulla sua Audi il primo premio nella Corsa delle Alpi organizzata dall'Automobile Club austriaco.


Ultima modifica di Opera18 il Mar Mag 17, 2016 8:15 am, modificato 1 volta
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1167
Punti : 1342
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Storia Audi

Messaggio Da Opera18 il Mar Mag 17, 2016 8:09 am

Forse la confusione precedentemente fatta su chi e come, nasce da una poca chiarezza di idee su fatti, date e luoghi.
Dunque:
La ditta August Horch fu fondata a Colonia-Ehrenfeld, come abbiamo visto, nel 1899. Ma nel 1902 viene trasferita a Reichenbach, nel Vogtland. Poi segue un altro trasferimento, a Zwickau, ma siamo nel 1904, cioè PRIMA della nascita della Audi Automobilwerke. C.v.d.
(Fonte: Tempi di Mobilità, documentazione di un'Azienda: l'Audi AG - Edizione italiana 1992 - Autore: Audi AG Relazione Esterne - Realizzazione: Druckkommunikation - München - Printed in Germany)
Per inciso, la NSU nasce nel 1873, la Wanderer nel 1885, la DKW nel 1904.

Contenuto sponsorizzato

Re: Storia Audi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mer Ott 18, 2017 3:59 am