Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Benvenuto a bordo, guidatore!

Condividere
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da VidiV il Lun Gen 18, 2016 9:56 am

Come sapete, in casa ho una 500L, che viene usata indistintamente da tutti, da mio padre a mio fratello.
E' chairo che, se noi appassioanti utilizziamo un veicolo a noi caro, che noi curiamo e coccoliamo, è una cosa. Ma chi si siede al volante per il mero scopo di partire da un punto A ed arrivare al punto B, la cosa è ben diversa. Ecco allora, che ho scritto e fatto plastificare il seguente testo, che verrà riposto nella "Coccinella", la nostra 500.

Benvenuto a bordo, guidatore!

Breve lettera per il corretto utilizzo della cinquina.

Prima che tu giri la chiave sul cruscotto, che rilasci il freno a mano e sollevi le due levette nel tunnel centrale per potermi “accendere”, fermati due minuti e leggi queste righe.
Per prima cosa, mi sento in dovere di ricordati che non sono una macchina qualsiasi.
O per lo meno, non come intendi tu.
Vedi, io sono nata nel 1969, il che significa che ad oggi ho la veneranda età di 47 anni. Molte vetture più moderne non arriveranno mai all’età che ho io, ed io sono riuscita in questa impresa grazie a voi. Ma dobbiamo fare ancora tanta strada, e serve che sappiate come condurmi al meglio, perché pare vi siate dimenticati che sono invecchiata.
Sarà perché sono sempre bella, “ever-green”, ma devo proprio ricordavi due cosette…

La mia vecchiaia, la si percepisce subito fin dall’apertura della portiera.
Non ho vetri elettrici, non ho chiusure centralizzate, ho una sola velocità dei tergivetro, niente contagiri, la pompetta manuale per poter pulire il parabrezza, ho una dinamo come quella usata per le luci delle bicilette al posto di un alternatore, ed ho addirittura le luci del quadro ad accensione manuale! Insomma, ai miei tempi definivo lo standard della vettura alla portata di tutti, ma oggi sono retrograda, anche se preferisco dire vintage.
Al posto di 4 freni a disco di ultima generazione, possiedo 4 freni a tamburo, di scarsa efficienza e che soffrono il caldo se usati di continuo senza sfruttare il freno motore, ed una volta surriscaldati freno molto meno. In più non ho sistemi elettronici complessi di alcun tipo, come ad esempio l’ABS; pertanto, se premi a fondo sul pedale, rischio di inchiodare gli stretti e piccoli penumatici, e non ti piacerebbe come andrebbe a finire. In particolare devi prestare molta attenzione con la pioggia o con il ghiaccio per terra, perché se non sei un automobilista esperto, il rischio di ritrovarti a fare compagnia a nutrie e pesciolini, è davvero elevatissimo. Per tua fortuna non sono una vettura veloce, anzi, la mia velocità preferita è attorno ai 75-80km/h in IV° marcia, e per raggiungerla impiego tanto tempo, perciò ricordati che, se mi devi usare, dovrai farlo con calma e senza troppa fretta. Parti 5, 10 o 30 minuti prima, a seconda del tragitto da compiere!

Ed a proposito di velocità e fretta, vogliamo parlare del mio cambio? Cambiare marcia con me, è più complesso. Per salire di marcia, invece di innestare la marcia successiva immediatamente dopo aver lasciato la frizione, dovresti attendere che il mio motore scenda di giri, poi inserire la marcia scelta e infine rilasciare la frizione. E’ importate inoltre, che tu non faccia mai salire troppo la voce del motore, e senza il contagiri capisco non sia facile regolarsi su quanto sia il tanto o il poco, ma non preoccuparti che ti vengo in soccorso io! Per essere sicuri di eseguire cambi marcia al momento giusto, eccoti questo chiaro schemino:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Molto meglio, vero?
Le barrette rosse, indicano il massimo della velocità disponibile in I°, II° e III° marcia.
Cambiereste sempre al massimo numero di giri, girando con la Punto, la Panda o il C8? Non credo proprio. Figuratevi per una vecchietta come me, che fatica devo sopportare per fare questi cambi al limite! Ho il fiato corto, sapete? E poi inquinereste e consumereste molto di più.
Anche quando scali marcia, serve un po’ più di dimestichezza e sensibilità, perché sono priva del sincronizzatore. Il modo giusto è definito doppietta, ed è questo:

- Pigia la frizione e porta il cambio in folle,
- Lascia la frizione,
- Dai un colpo (o due) all’acceleratore, così da alzare i giri del motore (ma senza esagerare),
- Premi la frizione,
- Scala la marcia mentre il motore sta scendendo di giri (se hai dosato bene il gas, non dovresti sentire grattare il cambio),
- Reinnesta la frizione.

Prendetevi sempre un po’ di spazio per realizzarla, specie se siete alle prime armi.
Tutta questa operazione deve durare non più di uno o due secondi, e non preoccuparti se non ti viene naturale, se gratterai le prime volte, vedrai che dopo qualche tentativo diventerai un bravo “doppiettatore” o “doppiettatrice”.
E ricordatevi sempre che in caso di necessità, ho dei freni a tamburo.

E dei miei fari, poi, vogliamo parlarne? Ho dei fari stanchi e poco luminosi, che non ti aiuterebbero certo in condizioni di scarsa visibilità come pioggia e nebbia. Presta molta attenzione quando ti muovi in condizioni meteorologiche poco felici, e se puoi, evita proprio di usarmi con il maltempo. Inoltre, evita il più possibile di farmi percorrere strade coperte di sale nel periodo invernale. E se lo fai, puliscimi bene a fine stagione fredda, specie sotto il pianale, o la ruggine prenderà il sopravvento sulla mia vecchia lamiera.

In oltre, quando mi devi accendere, o prima di rimettermi a dormire in garage, o anche solo quando mi parcheggi per strada, ricorda di spegnere i fari, perché la mia dinamo fatica a tenere carica ed efficiente la batteria, e rischieresti di rimanere a piedi spesso (anche se con una buona spinta potresti riaccendermi).

E mi raccomando, tieni il conto di quanti chilometri percorro ed ogni 5000-10000 prevedimi un cambio olio, filtri e candele, e ti saprò ricompensare con la mia leggendaria robustezza.

Credo di averti detto tutto.
Regolati gli specchietti? Sistemato il sedile? Sono spenti i fari? Bene, ora gira la chiave e partiamo!

CON AFFETTO E OLIO MOTORE
LA TUA FIAT 500L


Coccinella


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da karme70 il Lun Gen 18, 2016 2:08 pm

Laughing Laughing Laughing Laughing Molto molto bella ed originale!!!! Dubito che però qualcuno perderà il tempo per ottemperare a tutti questi impegni . Per esperienza ti posso dire che spesso gli appassionati come noi hanno in casa familiari che se ne infischiano altamente delle nostre amate........Io ho impiegato due anni per scoprire che la strisciata sulla fiancata della 131 l'aveva fatta mio papà......."tanto....è solo un'auto vecchia!" . L'unica cosa è portarsele via e tenerle in un posto dove le curiamo solo noi ....


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da VidiV il Lun Gen 18, 2016 2:36 pm

karme70 ha scritto:Laughing Laughing Laughing Laughing Molto molto bella ed originale!!!! Dubito che però qualcuno perderà il tempo per ottemperare a tutti questi impegni . Per esperienza ti posso dire che spesso gli appassionati come noi hanno in casa familiari che se ne infischiano altamente delle nostre amate........Io ho impiegato due anni per scoprire che la strisciata sulla fiancata della 131 l'aveva fatta mio papà......."tanto....è solo un'auto vecchia!" . L'unica cosa è portarsele via e tenerle in un posto dove le curiamo solo noi ....

In casa l'ho fatto leggere a tutti. Mio fratello ha capito, per i genitori, lo scoprirò solo una volta che la porteranno per strada. Very Happy .
Vero, noi siamo "maniaci", e sappiamo come fare cosa. Se agli altri non interessa (o non se ne curano), è difficile far comprendere certe cose. Io comunque ci ho provato! Smile


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da karme70 il Lun Gen 18, 2016 3:25 pm

No ma è una bella idea!!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da VidiV il Lun Gen 18, 2016 5:52 pm

E speriamo che, scrivendolo, entri nella zucca di chi la guida. sS no, mi tocca farla forare per poi appenderla allo specchietto retrovisore interno!!! Laughing Laughing


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da karme70 il Lun Gen 18, 2016 6:34 pm

La generazione dei tuoi e dei miei purtroppo paga ancora lo scotto di aver vissuto quegli anni in cui la 500 era la macchina da cercare per utilizzare come seconda, terza o quarta auto. Spider , ad esempio, ne ha cambiate un'infinità in quel periodo....una andava e ne arrivava un altra. Alle volte serviva agli studenti per raggiungere la stazione del treno e lasciarla senza tante preoccupazioni...tanto se non la trovavi con 100000 lire ne beccavi un'altra.......a chi l'ha vissuta così è difficile passare l'idea che sia un'auto di qualche pregio. Auto utilitarie diverse non hanno passato quella fase ..che era agli inizi degli anni 90...nessuno si sognava di farsi la terza auto con una topolino!! La 500 era molto più semplice..qualcuno la paragonava ad una moto a 4 ruote per farti capire...
A me l'avevano data come auto da tenere a Padova per spostarmi...ma la mia era troppo bella e con pochi km...io non me la sentivo di distruggerla ...e così ho optato per la 131 a gpl in fase di decadimento


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2349
Punti : 2619
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da bull62 il Lun Gen 18, 2016 9:26 pm

Mi piace il tuo impegno per imporre rispetto alla meccanica del tuo cinquino, io sarei anche in ansia perché in uso quotidiano vi è pure il rischio del traffico, piccoli urti o rischio tamponamento perché i freni sono quello che sono.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da karme70 il Lun Gen 18, 2016 9:34 pm

bull62 ha scritto:Mi piace il tuo impegno per imporre rispetto alla meccanica del tuo cinquino, io sarei anche in ansia perché in uso quotidiano vi è pure il rischio del traffico, piccoli urti o rischio tamponamento perché i freni sono quello che sono.

Hai pienamente ragione .....lo ero anch'io quando , per quiete domestica, ero arrivato all'accordo che la 131 restava in garage a patto che la potesse usare chiunque della famiglia. Ed infatti mi sono ritrovato il parafango posteriore destro malamente conciato da una bella manovra di retromarcia fatta da mio papà contro un paletto di una recinzione. E se era per lui sarebbe rimasta così!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2890
Punti : 3051
Reputazione : 184
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da rama il Mar Gen 19, 2016 9:14 am

karme70 ha scritto:
bull62 ha scritto:Mi piace il tuo impegno per imporre rispetto alla meccanica del tuo cinquino, io sarei anche in ansia perché in uso quotidiano vi è pure il rischio del traffico, piccoli urti o rischio tamponamento perché i freni sono quello che sono.

Hai pienamente ragione .....lo ero anch'io quando , per quiete domestica, ero arrivato all'accordo che la 131 restava in garage a patto che la potesse usare chiunque della famiglia. Ed infatti mi sono ritrovato il parafango posteriore destro malamente conciato da una bella manovra di retromarcia fatta da mio papà contro un paletto di una recinzione. E se era per lui sarebbe rimasta così!

Ma parli di quella che azzurra che hai ?

Quando mio figlio guida la 600 gli ricordo che tutto è come se fosse di cristallo, delicato, da utilizzare con sensibilità e non irruenza.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da karme70 il Mar Gen 19, 2016 9:37 am

Sì...ma tu lo dicevi a tuo figlio sul quale avevi qualche autorità....io dovevo dirlo a mio padre...che faceva quello che pareva a lui Laughing


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2423
Punti : 2701
Reputazione : 262
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da spider il Mar Gen 19, 2016 6:55 pm

Bravo VidiV, bella idea, letterina simpatica, io non sono maniaco, credo che le auto vadano usate meglio possibile, ma usate, oggi ho visto una Lancia Thema del 1988 che ha superato il milione di chilometri, chissà quante ne avrà viste.
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2349
Punti : 2619
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da bull62 il Mar Gen 19, 2016 7:32 pm

[ oggi ho visto una Lancia Thema del 1988 che ha superato il milione di chilometri, chissà quante ne avrà viste.[/quote]

Un milione di chilometri!! Motorizzazione?
avatar
Ipermonkey
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 960
Punti : 1029
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 34
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da Ipermonkey il Mar Gen 19, 2016 9:11 pm

Bella lettera, mi piace molto lo spirito con cui è scritta.
La mia "fortuna" è che in famiglia sono l'unico con la patente e quindi l'auto riesco a trattarla come vorrei.
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2890
Punti : 3051
Reputazione : 184
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da rama il Mar Gen 19, 2016 9:27 pm

A proposito di Lancia Thema.....un nostro socio ne ha una con pochi km ma un motore V6 benzina. Mi sembra una seconda serie, ma Spider saprà darci dettagli precisi.Secondo il proprietario è una rarità.
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da VidiV il Mer Gen 20, 2016 9:21 am

La V6 era la versione più ricca e potente tra gli aspirati "standard" (dico standard perché la versione 8.32 era decisamente fuori standard).
Il V6 era anche il propulsore che equipaggiava la versione Limousine nella prima serie e sempre su prima serie, veniva abbinato anche al cambio automatico.
3000cc di cilindrata, 150CV la prima versione, poi portati a 171 con i successivi aggiornamenti.
E' stato usato anche sulle versioni SW fino alla terza serie 1992/1994.

Comunque una Thema con 1.000.000 di km è davvero una cosa esagerata!! Complimenti a chi l'ha curata così a lungo!


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3421
Punti : 3708
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da nico131 il Gio Gen 21, 2016 7:14 pm

Complimenti per la lettera, un vero pegno d' affetto... Per quanto riguarda la Thema V6 era equipaggiata con il motore PRV, chiamato così perchè progettato in comune ra Peugeot, Renault e Volvo... lo stesso che equipaggiava anche la De Lorean (se non mi sbaglio...)

Contenuto sponsorizzato

Re: Benvenuto a bordo, guidatore!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Lun Nov 20, 2017 2:14 pm