Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

MI piacerebbe sapere cosa produciamo in Italia

Condividi
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21809
Punti : 23012
Reputazione : 419
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

MI piacerebbe sapere cosa produciamo in Italia

Messaggio Da karme70 il Dom Nov 08, 2015 7:17 pm

Vi giro questa domanda. SOno sempre più sconcertato da quello che compro. Ho comprato un divano tipo relax di una nota marca che si pavoneggia tanto in tv per avere tutto prodotto in Italia.....un giorno si verifica un guasto , lo giro per guardare sotto e sullo chassis trovo una bella etichetta con "made in CHina"!!!!!!!! QUalsiasi cosa compri alla Brico è tutto "made in PRC" , "china made " etc etc.....l'altro giorno decido di comprarmi un BUON cacciavite che abbia una punta di buona qualità e una bella impugnatura e ne trovo uno dal mio ferramenta di fiducia con la scritta MADE IN GERMANY (non disegnato...o ideato ...o concepito in Germany) . L'ho baciato e ne ho testato tutto ieri la eccellente qualità!  Altro he quelle cacatine da 20 euro 10 pezzi che dopo 5 minuti sono tutti spannati......Questi ormai producono TUTTO!!!! Fra un pò per avere un figlio bisognerà ordinarlo già fatto in CHina....visto che adesso posso concepire due figli per famiglia..........QUando finirà questa schifezza? E oltretutto non si accontentano di produrre ..devono anche venire a colonizzarci....non per cattiveria ma io non li sopporto più.


_________________________
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2446
Punti : 2735
Reputazione : 264
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 56
Località : Biella

Re: MI piacerebbe sapere cosa produciamo in Italia

Messaggio Da bull62 il Dom Nov 08, 2015 10:23 pm

E' evidente che se compri utensileria che costa poco è made in PRC per uso professionale in ditta compro USAG FACOM o similari ed i prezzi sono adeguati ma c'è la qualità.
Non è da escludere però che pure queste ditte producano parte dei loro prodotti in PRC specialmente per quella che considerano la linea economica, che però nulla a che vedere con i prodotti da brico.
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21809
Punti : 23012
Reputazione : 419
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: MI piacerebbe sapere cosa produciamo in Italia

Messaggio Da karme70 il Dom Nov 08, 2015 10:31 pm

Il dubbio sta venendo anche a me. Sabato l'amico Fabio mi ha mostrato una valigetta di cacciaviti, apparentemente di ottima qualità , che offrono la possibilità di martellare sulla parte posteriore. Mi ha detto di averli presi a prezzo "fiera" per una trentina di euro. Non mostravano nessun marchio noto e non c'era scritto dove li hanno prodotti. COnsiderando che il cacciavite che ho comprato mi è costato solo quello 11 euro non so di che roba si trattasse.
Certo, considerando che è possibile richiedere standard di qualità elevata anche ai produttori cinesi, magari risparmiando un pò meno , non so chi sarebbe ancora in grado di produrre oggetti di qualità in Italia con i costi del nostro lavoro.


_________________________
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2446
Punti : 2735
Reputazione : 264
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 56
Località : Biella

Re: MI piacerebbe sapere cosa produciamo in Italia

Messaggio Da bull62 il Dom Nov 08, 2015 10:43 pm

Lo scorso anno ho comprato per la ditta una valigetta di chiavi a bussola varie in super offerta a circa 120 €, la qualità è buona è commercializzata dalla Pastorino ma con marchio anonimo da cui deduco si tratti di linea economica made in PRC, domani se mi ricordo provo a cercare se è indicato da dove proviene.
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3130
Punti : 3327
Reputazione : 218
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 60
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: MI piacerebbe sapere cosa produciamo in Italia

Messaggio Da rama il Lun Nov 09, 2015 7:48 am

Il vento sta cambiando, le paghe dei cinesi sono aumentate di parecchio, anche la borsa si è accorta del fatto. L'aumento è compensato solo in parte dalla diminuzione dei costi dei trasporti a seguito dimezzamento del prezzo del petrolio. Qualcuno comincia a tornare indietro.
Oltre alle attrezzature che ci interessano più da vicino, anche l'alimentare arriva dall'oriente.
Ho visto un servizio sulla salsa di pomodoro e da quest'estate aiuterò mia madre ad aumentare la produzione. Mi dedicherò anche ad altre conserve di frutta e verdura.
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21809
Punti : 23012
Reputazione : 419
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: MI piacerebbe sapere cosa produciamo in Italia

Messaggio Da karme70 il Lun Nov 09, 2015 10:45 pm

Sono proprio contento! SPero che i loro stipendi triplichino e si trovino a pagare uno stato sociale come il nostro. Voglio vedere poi dove si sposteranno a produrre i soliti squali. FOrse in Africa? Lo ritengo poco possibile.


_________________________
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschio Messaggi : 2510
Punti : 2758
Reputazione : 124
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Normandia - Francia

Re: MI piacerebbe sapere cosa produciamo in Italia

Messaggio Da 131A000 il Mar Nov 10, 2015 8:23 am

E' già cosi! Nelle aziende occidentali già molto organizzate con poco manodopera e solo lavori qualificati, il problema si presenta. La multinazionale dove lavoravo ha smesso di reimportare prodotti che sono diventati più cari a produrre in Cina di quelli fatti in Polonia. E hanno difficoltà ad assumere gente qualificata in quanto si vogliono fare pagare come in Europa e se non dai loro quanto richiesto, si fanno assumere da un altro: Il turnover cinese è un vero problema.
DIversa la situazione per le aziende con manodopera poco qualificata

Per il resto i cinesi hanno già preso da tempo posizione in Africa, in particolare per tutto quanto riguarda il cuoio e le materie prime. Ho visto una trasmissione in cui i cinesi facevano fare la ginnastica agli africani prima di lavorare. Proprio uno scontro di culture!
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21809
Punti : 23012
Reputazione : 419
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: MI piacerebbe sapere cosa produciamo in Italia

Messaggio Da karme70 il Mar Nov 10, 2015 8:28 am

Ti ho dato un punto per la buona notizia!!! Io so per certo che i cinesi comprano a caro prezzo terreni in Africa per fare colture intensive dove invece gli africani non fanno un bel nulla..infatti c'è già il business di comprare terreni in Africa agli africani per poi rivendere ai cinesi. Chissà perché terreni giudicati incoltivabili dagli africani diventano dei giardini rigogliosi.E' un po' come i deserti del Sinai....


_________________________
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3130
Punti : 3327
Reputazione : 218
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 60
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: MI piacerebbe sapere cosa produciamo in Italia

Messaggio Da rama il Mar Nov 10, 2015 8:38 am

Ho un amico che si è trasferito in Guinea. Importa macchine per il movimento terra, le ripara , le rivende o le noleggia. Esegue anche lavori di preparazione del terreno con dipendenti locali a 200$ l'uno al mese contributi compresi. Non si scherza, i dipendenti vanno pagati e tutto deve essere regolare. Con il buldozer spiana il terreno per una lunghezza di decine di km dietro ci sono i locali che piantano alberelli di teck. Ormai quasi tutto è in mano a francesi e americani, pochi cinesi.

Contenuto sponsorizzato

Re: MI piacerebbe sapere cosa produciamo in Italia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Dom Ott 21, 2018 5:42 pm