Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Il Taxi Londinese, si aggiornerà

Condividi
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Il Taxi Londinese, si aggiornerà

Messaggio Da VidiV il Ven Ott 23, 2015 11:06 am

Alzi una mano chi ha visitato nella sua vita la Gran Britannia almeno una volta nella sua vita. E chi tra voi ha avuto il piacere di vedere nella sua "terra natia" uno dei simboli a 4 ruote più famosi: il nero "Taxi Londinese"?
Io non a Londra, ma ad Edimburgo ho avuto modo di vedere toccare e salire a bordo di uno dei famosi TX1, annata 1997.
La loro linea base è rimasta immutata dagli albori nel 1948, fino ad oggi, se non chiaramente per tecniche e optional sempre più aggiornati ed all'avanguardia.
Se è vero che come dice il detto "squadra che vince non si cambia", l'azienda che fornisce il famoso Black Cab (London Taxi Corporation) ha seguito alla lettera tale proverbio, e sta preparandosi alla sostituzione di molti TX1 con l'arrivo del prossimo TX5.
Cosa cambia? Alla vista non molto, ma nel sottopelle la vera rivoluzione: nuovo telaio in alluminio e nuovi propulsori ibridi. Insomma, un bel passo avanti per la sostituzione della vettura più utilizzata e famosa d'oltre manica.
La linea è oramai iconica e senza tempo, e l'aggiornamento è davvero minimale se non in particolari dettagli, addirittura più un richiamo agli esemplari del 1954, come la nervatura sotto la linea di cintura che riprendere dettami del passato, trascinando con se l'ampiezza di passaruota e fiancata, o la capotte piatta per quasi tutta la lunghezza dell'abitacolo.
Insomma, pare che il prossimo gioiello dei taxisti londinesi sarà di sicuro un buon successo sia per l'immagine che per la tecnica (il motore elettrico garantirà brevi tatti ad emissioni zero), e in tuta onestà, non lo vedrei male in versione civilizzata, come MPV a 6 posti Wink.







L'articolo di AlVolante:
AlVolante ha scritto:Il nuovo taxi londinese arriverà nel 2017
Il London Taxi TX5 è ibrido e potrà viaggiare anche in modalità elettrica, cosa fondamentale per essere in vendita nella capitale inglese.
TELAIO IN ALLUMINIO - I taxi londinesi si adeguano alle più recenti normative antinquinamento e guadagnano contenuti più moderni. Tali novità vengono introdotte dal London Taxi TX5 (nelle foto), ovvero l’ultima evoluzione di quelli che oltremanica soprannominano “black cab”. L’automobile è prodotta dalla storica società inglese London Taxi Corporation, fondata nel 1899 ed acquisita nel 2013 dalla cinese Geely (già proprietaria della Volvo). I tecnici hanno realizzato un'auto completamente nuova con un aspetto che ricorda il classico: il London Taxi TX5 adopera un telaio in alluminio ed i pannelli esterni sono in materiale composito.    SARÀ IBRIDO - La casa non ha svelato ancora i dettagli, ma si sa che la propulsione è di tipo ibrido con un motore termico a benzina che lavora in parallelo ad un motore elettrico. Il London Taxi TX5 ha la capacità di procedere per un certo numero di chilometri con la sola alimentazione elettrica, caratteristica essenziale per soddisfare le severe normative che Londra introdurrà da inizio 2018, quando i nuovi taxi dovranno essere a zero emissioni per accedere ai quartieri più inquinati della città. Le portiere posteriori si aprono controvento. Questa soluzione venne già adottata sulle FX3 (1948) ed FX4 (1958), prima che la TX1 (1997) montasse i classici battenti di tipo automobilistico.   SI PAGA CARA - Il London Taxi TX5 arriverà nel 2017 e non smarrisce alcune delle caratteristiche proprie già del TX1: l’accesso a bordo è pensato anche per le persone in carrozzina, il diametro di sterzata resterà contenuto ed il numero di passeggeri trasportabili aumenterà da cinque a sei. La London Taxi ha promesso investimenti pari a 300 milioni di sterline (410 milioni di euro). Parte della somma verrà impiegata per costruire il nuovo stabilimento di Ansty, nel Warwickshire, in grado di produrre 36.000 esemplari l’anno. Il mercato londinese assorbe circa 3.500 unità l’anno, mentre il resto della capacità produttiva verrà sfuttato se, come vorrebbe il costruttore, il TX5 si imporrà anche all'estero.

http://www.alvolante.it/news/london-taxi-tx5-2017-343521


_________________________
Deus ex machina


avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3057
Punti : 3250
Reputazione : 207
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Il Taxi Londinese, si aggiornerà

Messaggio Da rama il Ven Ott 23, 2015 11:23 am

Se qualcuno ama le cose del passato per 4800 € si porta a casa il mio.




E' immatricolato in Italia. Come concezione degli spazi è eccezionale. Questo ha un motore Rover 2500 diesel e il cambio automatico. L'ultima serie montavano i motori VM che hanno sostituito i precedenti Nissan. Qualcuno quando lo vede dice "che bello" , ribadisco che sarà originale, caratteristico, ma non si può dire bello. Ecco, ad esempio  la Cisitalia può dirsi "bella"
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Il Taxi Londinese, si aggiornerà

Messaggio Da VidiV il Ven Ott 23, 2015 12:09 pm

rama ha scritto:Se qualcuno ama le cose del passato per 4800 € si porta a casa il mio.




E' immatricolato in Italia. Come concezione degli spazi è eccezionale. Questo ha un motore Rover 2500 diesel e il cambio automatico. L'ultima serie montavano i motori VM che hanno sostituito i precedenti Nissan. Qualcuno quando lo vede dice "che bello" , ribadisco che sarà originale, caratteristico, ma non si può dire bello. Ecco, ad esempio  la Cisitalia può dirsi "bella"

Il Black Cab, è bello in senso lato. E' bello nel suo genere, cioè è un Taxi, ed è credo il taxi più riuscito e famoso nella storia. Anzi, forse il più famoso resta lo Yellow Cab, la berlinona 3 volumi che solca da nni le strade di Manhattan e NY city, ma il Black Cab, ha una cosa che gli altri non anno: fascino.
E' un veicolo fascinoso, con linea inconfondibile, e l'immancabile "colour code total black", come lo vorrebbe il sig. Ford Wink.
Quanti veicoli non propriamente belli posso definirsi belli perché hanno segnato la storia, un epoca, una moda? La 500 per esempio. Non è di certo la più bella Fiat, ma pur sempre bella è, bella nel senso che racchiude in una linea storica tutto il suo retaggio, tanti ricordi per molti e una carica di moda/costume invidiabile (pari forse solo alla Vespa).
Il tuo esemplare lo ricordo, ancora nessun acquirente? Hai provato a pubblicizzarlo online?!


_________________________
Deus ex machina


avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3057
Punti : 3250
Reputazione : 207
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Il Taxi Londinese, si aggiornerà

Messaggio Da rama il Ven Ott 23, 2015 12:32 pm

Si viene qualcuno, altri telefonano ma è sempre li.
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2419
Punti : 2700
Reputazione : 254
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 56
Località : Biella

Re: Il Taxi Londinese, si aggiornerà

Messaggio Da bull62 il Sab Ott 24, 2015 10:29 am

Bello è da discutere ma se penso ad un taxi mi vengono in mente quelli londinesi e quelli di New York anni 70, non saranno belli ma icone senza tempo.
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3057
Punti : 3250
Reputazione : 207
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Il Taxi Londinese, si aggiornerà

Messaggio Da rama il Sab Ott 24, 2015 11:46 am

bull62 ha scritto:Bello è da discutere ma se penso ad un taxi mi vengono in mente quelli londinesi e quelli di New York anni 70, non saranno belli ma icone senza tempo.


Esatto.
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3449
Punti : 3745
Reputazione : 182
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 44
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Il Taxi Londinese, si aggiornerà

Messaggio Da nico131 il Sab Ott 24, 2015 2:30 pm

Si, le icone parlando di Taxi sono quelle, però a me viene automatico associare la parola Taxi con le vetture gialle che si vedevano nelle nostre grandi città, più precisamente 124 e 131....
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3057
Punti : 3250
Reputazione : 207
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Il Taxi Londinese, si aggiornerà

Messaggio Da rama il Sab Ott 24, 2015 11:06 pm

Negli ultimi anni organizziamo un raduno in settembre con una visita guidata. Chiedo sempre alla guida, che ormai collabora con noi da anni, di collegare la visita al mondo delle auto e della mobilità. Il primo hanno abbiamo visitato Aquileia, conoscendo meglio come si spostavano i romani e le loro merci. Aquileia prima dell'arrivo di Attila e dei barbari contava 200.000 abitanti.

L'anno dopo è toccato al castello di Duino (TS) dove abita la famiglia proprietaria, DELLA TORRE e TASSO. Origianria delle valli bergamasche. Cosa c'entrano le automobili ?  La nobile famiglia aveva avuto incarico dall' Imperatore Austroungarico di gestire la posta. Per accelerare il cambio dei cavalli le carrozze erano dipinte di GIALLO per essere più visibili da lontano ed anticipare lo scambio. Per spedire lettere  o plichi era necessario versare una somma alla famiglia TASSO, e da li che si è trasformata in TASSA, e chi attendeva la carrozza dei TASSO con il tempo si è messa ad aspettare il TAXI o TASSI a seconda dei luoghi. Per questo i TAXI sono GIALLI come anche nei simboli delle POSTE campeggia il GIALLO. Riguardo alla TASSA è meglio saltare i commenti.

Quest'anno abbiamo visitato Grado dove c'era una mostra di Auchentaller che a Grado aveva rilevato con la moglie un albergo, iniziando la trasformazione da villaggio di pescatori in località turistica Imperiale. Nuovamente la domanda, e le auto cosa 'entrano. Auchentaller, grafico viennese realizzò molti manifesti pubbicitari tra cui quello qui sotto che risponde alla domanda.

avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2419
Punti : 2700
Reputazione : 254
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 56
Località : Biella

Re: Il Taxi Londinese, si aggiornerà

Messaggio Da bull62 il Sab Ott 24, 2015 11:13 pm

Molto interessante con punto reputazione aneddoto sui Della Torre e Tasso.
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschio Messaggi : 1903
Punti : 2515
Reputazione : 224
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 35
Località : Barletta

Re: Il Taxi Londinese, si aggiornerà

Messaggio Da michele131cl il Mer Feb 08, 2017 7:56 pm


London Taxi Company I black cab sbarcano nel continente: debutto nel 2018



I taxi londinesi sono pronti allo sbarco nel continente: entro il 2018, infatti, la London Taxi Company esporterà i propri modelli nel resto d’Europa, proponendoli nelle principali città.

In avanscoperta. Come riportato dalla Reuters, la storica azienda (comprata nel 2013 dalla cinese Geely) avvierà le vendite a partire dal prossimo anno, quando la produzione prenderà quota: l'obiettivo è superare le 10 mila unità entro il 2020, grazie alla nuova fabbrica costruita a Coventry. Finora sono state sondate Parigi, Amsterdam, Berlino e Oslo: a quanto pare, la Brexit e gli eventuali dazi non spaventano il management.

Diesel ed extended range. I taxi per il resto dell’Europa non saranno di colore nero come i "black cab" della City, ma le caratteristiche dovrebbero essere simili. Attualmente, la London Taxi Company offre la classica TX4 (con il 2.5 litri diesel Euro 5, sostituito dal nuovo propulsore 2.8 diesel Euro 6), commercializzata in una quarantina di Paesi. Alla fine del 2017 dovrebbe debuttare anche la TX5, la versione extended range presentata un anno fa e pensata appositamente per le nuove restrizioni londinesi, in vigore dal 1° gennaio 2018. Vista la stretta sulle emissioni, la TX5 potrebbe essere la chiave di volta della strategia europea.



http://www.quattroruote.it/news/industria/2017/01/30/london_taxi_company_nel_2018_il_debutto_in_altre_citta_europee.html
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3057
Punti : 3250
Reputazione : 207
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Il Taxi Londinese, si aggiornerà

Messaggio Da rama il Gio Feb 09, 2017 8:45 am

Dal sito citato di quattroruote, nei commenti, trovo che sarà elettrico, con un piccolo 3 cilindri per la ricarica d'emergenza. Ci saranno ovviamente una serie di colonnine di ricarica disseminate in città.
Ho letto anche delle curiosità, ad esempio che come nelle carrozze deve essere separata la zona autista dalla zona passeggeri, l'altezza interna deve consentire al passeggero di sedersi senza doversi togliere il cappello, il diametro di sterzata deve consentire l'inversione di marcia nella piazzola dell'hotel Savoy!
Bravo Michele che trova articoli interessanti.

P.S. non ho ancora venduto il mio la richiesta è scesa a 4000 €.

Contenuto sponsorizzato

Re: Il Taxi Londinese, si aggiornerà

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Sab Lug 21, 2018 11:08 pm