Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Notizia importantissima: gas di scarico VW

Condividi
avatar
Opera18
Utente Famoso: Livello 2
Utente Famoso: Livello 2

Femmina Messaggi : 1613
Punti : 1971
Reputazione : 191
Data d'iscrizione : 01.03.15

Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da Opera18 il Lun Set 21, 2015 7:45 am

Promemoria primo messaggio :

https://it.notizie.yahoo.com/la-volkswagen-ammette-abbiamo-barato-su-scarichi-gas-142931159.html

Dedicato a tutti gli esterofili che tanto denigrano il prodotto italiano. Le ns. Case automobilistiche questa figuracce non le hanno mai fatte.
Compera Volkswagen e vai tranquillo, forte della "serietà" tedesca. "Das Auto", si, vabbè!!!
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7461
Punti : 8114
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da VidiV il Mar Set 29, 2015 1:37 pm

bull62 ha scritto:Ma è possibile che una casa costruttrice non faccia i controlli su strada sistematicamente prima di commercializzare un nuovo modello?
E' una domanda che mi sono posto anche io.
In verità, mi domando: se Fiat non ha venduto in America modelli Diesel, è perché sapeva di non poterlo fare (cosa confermata da Spider), pertanto immagino che oltre ai regolari test, abbiano effettuato misurazioni "Extra" su strda, oltre a quelle da normativa.
Ma poi, in America le misurano come italia o le misurano effettivamente sul traffico cittadino?
Io sono abbastanza fiducioso, per lo meno lo spero, perché Fiat ha un motore (il MultiJet) che è davvero uno spettacolo di Diesel, efficiente e collaudatissimo, teoricamente di sorprese non dovrebbero essercene.


_________________________
Deus ex machina


avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7461
Punti : 8114
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da VidiV il Mar Set 29, 2015 1:40 pm

Notizia di due ore fa:
Automoto.it ha scritto:
Caso diesel VW, Fiat: «I nostri diesel sono perfettamente in regola»
In una nota ad uso interno indirizzata ai propri concessionari il Gruppo FCA nega ogni dubbio circa i propri motori: «Non usiamo nessun “defeat device”»


Così fan tutti? Non per il Gruppo FCA, che come BMW, Daimler e Subaru si smarca dalla scandalo dei diesel Volkswagen che baravano sulle emissioni di NOx. In un documento ad uso interno apparso su Internet ed indirizzato ai concessionari il Gruppo italoamericano chiarisce la propria posizione ufficiale in merito a tre punti. Ecco quali:

«Sulla questione VW: Non siamo nella posizione di commentare e non intendiamo commentare questioni riguardanti altri costruttori, che sono ancora sotto osservazione da parte delle autorità competenti e i cui dettagli sono ancora largamente sconosciuti».

«Sui modelli diesel FCA: Confermiamo che FCA Italy è completamente in regola con tutti i test e i requisiti sulle emissioni di ossidi di azoto relativi all'omologazione dei propri veicoli con motore diesel, che non sono equipaggiati con i “defeat devices” che contravvengono alle norme applicabili».

«Sulla differenza tra le emissioni dei test e le emissioni reali: Come largamente a conoscenza del pubblico, l'Unione Europea sta lavorando allo scopo di aggiornare le attuali procedure di omologazione (Euro 6) per assicurare che esse riflettano più accuratamente le condizioni della guida nel mondo reale. FCA Italy supporta pienamente questi sforzi e auspica una pronta introduzione di queste nuove regole che assicureranno chiarezza per i clienti e per l'industria».

29/09/2015
http://www.automoto.it/news/caso-diesel-vw-fiat-i-nostri-diesel-sono-perfettamente-in-regola.html


_________________________
Deus ex machina


avatar
spider
Team
Team

Maschio Messaggi : 2694
Punti : 3071
Reputazione : 354
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 55

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da spider il Mar Set 29, 2015 2:36 pm

La 500 L , con targa di prova, è stata fotografata durante uno dei tanti test di prova che da sempre vengono effettuata su prototipi ed auto in fase di aggiornamento tecnico. Spesso sotto la scocca di un modello di serie si nascondono meccaniche differenti. L'area di Bologna è un'altra zona molto trafficata da questi veicoli, sia per la presenza di Weber-Marelli, che di Ferrari. Lamborghini e Ducati.
I tempi del Ministero delle infrastrutture per predisporre i suoi controlli, saranno molto più lunghi.
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2456
Punti : 2748
Reputazione : 267
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 56
Località : Biella

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da bull62 il Mar Set 29, 2015 6:47 pm

Immagino in questi giorni una pubblicità del genere sarebbe fuori luogo.
avatar
Opera18
Utente Famoso: Livello 2
Utente Famoso: Livello 2

Femmina Messaggi : 1613
Punti : 1971
Reputazione : 191
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da Opera18 il Mar Set 29, 2015 7:27 pm

Se la Fiat non vende i diesel in USA, le ragioni sono commerciali, non legate alle emissioni. Hanno il Multi-air che li colloca ai vetici tecnici e vendono quello, che rende più del diesel.
I migliori motori diesel del mondo per autovetture, sono i nostri Fiat.
avatar
Ipermonkey
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschio Messaggi : 1064
Punti : 1150
Reputazione : 85
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 35
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da Ipermonkey il Mer Set 30, 2015 12:09 am

bull62 ha scritto:Immagino in questi giorni una pubblicità del genere sarebbe fuori luogo.
Continuo a vedere in TV tante pubblicità del gruppo VW, anche dei modelli incriminati.
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21940
Punti : 23146
Reputazione : 426
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Trento

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da karme70 il Mer Set 30, 2015 8:51 am

Opera18 ha scritto:Se la Fiat non vende i diesel in USA, le ragioni sono commerciali, non legate alle emissioni. Hanno il Multi-air che li colloca ai vetici tecnici e vendono quello, che rende più del diesel.
I migliori motori diesel del mondo per autovetture, sono i nostri Fiat.

SU questo sono d'accordo. In effetti in un paese dove attualmente non ci sono ragioni per creare alternative alla benzina non ha senso rischiare la roulette russa delle motorizzazioni a gasolio


_________________________
avatar
MrTurbo
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschio Messaggi : 344
Punti : 416
Reputazione : 66
Data d'iscrizione : 12.08.13
Età : 45
Località : Poggio Rusco (Mantova)
Umore : frustrato

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da MrTurbo il Mer Set 30, 2015 9:06 am

Opera18 ha scritto:Se la Fiat non vende i diesel in USA, le ragioni sono commerciali, non legate alle emissioni. Hanno il Multi-air che li colloca ai vetici tecnici e vendono quello, che rende più del diesel.
I migliori motori diesel del mondo per autovetture, sono i nostri Fiat.

Come affidabilità assolutamente sono i migliori, i Jtd 1900 superano i 500.000 km, i multjet 1300 sono dei muli, i difetti su diesel Fiat sono estremamente rari.
Non si può dire la stessa cosa dei motori diesel tedeschi...
http://www.blogdimotori.it/motori-le-auto-tedesche-tra-le-piu-inaffidabili-bene-le-italiane-11771.html
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschio Messaggi : 1945
Punti : 2572
Reputazione : 235
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 35
Località : Barletta

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da michele131cl il Dom Ott 18, 2015 8:45 pm

Volkswagen, azionisti sul piede di guerra: in arrivo causa per 40 miliardi

Una nuova bufera si sta per abbattere sulla Volkswagen dopo lo scandalo dei motori diesel taroccati. I grandi azionisti si appresterebbero infatti a citare in giudizio la società per 40 miliardi di euro a causa del crollo del titolo pari a 25 miliardi.

Secondo quanto riferisce il 'Sunday Telegraph', il gruppo Bentham (specializzato nel finanziare i costi delle grandi e lunghe vertenze legali) avrebbe ingaggiato il famoso avvocato Quinn Emanuel e "starebbero contattando i grandi azionisti di Volkswagen, che includono i fondi sovrani del Qatar e della Norvegia, per chiedere loro di unirsi alla richiesta" di risarcimento. Quella che si profila è un'enorme class action.

Intanto proseguono le perquisizioni. Tre giorni fa i finanzieri del nucleo di Polizia Tributaria di Verona e Bologna si sono recati nella sede della Volkswagen a Verona.

E venerdì perquisizioni hanno interessato anche la sede di Volkswagen France situata a Villers-Cotterets. La polizia ha sequestrato alcuni computer. L'operazione è stata rivelata stamani dal 'Journal du Dimanche' e successivamente confermata da una portavoce della casa tedesca e dalla procura francese.

http://www.adnkronos.com/soldi/economia/2015/10/18/volkswagen-azionisti-sul-piede-guerra-arrivo-causa-per-miliardi_c63QUluoz92HhW5RykjqnI.html?refresh_ce
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21940
Punti : 23146
Reputazione : 426
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Trento

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 19, 2015 9:46 am

Ti credo ...come azionisti alla fine ci rimettono pure loro


_________________________
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3165
Punti : 3367
Reputazione : 221
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 60
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da rama il Lun Ott 19, 2015 10:06 am

karme70 ha scritto:Ti credo ...come azionisti alla fine ci rimettono pure loro


Vero, ma negli anni passati hanno avuto dividendi  adeguati, poi il mercato azionario è considerato sempre un investimento a rischio. Se va bene si incassa se va male si perde.
avatar
Opera18
Utente Famoso: Livello 2
Utente Famoso: Livello 2

Femmina Messaggi : 1613
Punti : 1971
Reputazione : 191
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da Opera18 il Lun Ott 19, 2015 2:47 pm

Rama, il tuo ragionamento filerebbe se ci fosse di mezzo solo l'altalena del mercato. Ma qui gli azionisti hanno ragione e hanno diritto ad essere risarciti: di mezzo c'è una truffa, non puoi dire: "vabbè, sì, hanno guadagnato in passato ora possono rimetterci". No! Qui di mezzo c'è il codice penale, non gli alti e bassi del mercato.
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3165
Punti : 3367
Reputazione : 221
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 60
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da rama il Lun Ott 19, 2015 3:52 pm

Nel rischio d'investimento credo sia compreso anche il fatto che qualcuno scappi con la cassa o rimescoli risultati come nel caso specifico. L'imbroglio ha fatto risparmiare al produttore dai 2 ai 300 € a veicolo taroccato, che ha prodotto più utili e più dividendo.
Forse mi è sfuggito il fatto tecnico, di che quantità di emissioni stiamo parlando ?
avatar
Opera18
Utente Famoso: Livello 2
Utente Famoso: Livello 2

Femmina Messaggi : 1613
Punti : 1971
Reputazione : 191
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da Opera18 il Lun Ott 19, 2015 4:02 pm

rama ha scritto:Nel rischio d'investimento credo sia compreso anche il fatto che qualcuno scappi con la cassa o rimescoli risultati come nel caso specifico. L'imbroglio ha fatto risparmiare al produttore dai 2 ai 300 € a veicolo taroccato, che ha prodotto più utili e più dividendo.
Forse mi è sfuggito il fatto tecnico, di che quantità di emissioni stiamo parlando ?
Di quelle dal passaggio da euro 4 a euro 5. Di per sè non è il fattore inquinamento all'origine a causare tutto, ma l'imbroglio. Non rientri? Non esporti, punto! Non muore nessuno per questo, ma non puoi imbrogliare con un escamotage il sistema di controllo, perché è truffa. Il problema è questo. E truffati sono anche gli azionisti, come quando il cassiere scappa con la cassa. Non puoi metterlo tra gli incerti del mestiere, perché è un furto.
Non confondere gli alti e bassi del mercato, e il rischio d'impresa con quanto di pertinenza del codice penale. Non è proprio la stessa cosa. Se a te rubassero i camion, la metteresti con gli incerti del mestiere (eh, sì, sono un imprenditore e questo nel mercato ci sta, sai, ho guadagnato prima, adesso ci sta che ci rimetta tutto) o denunceresti il fatto cercando di farti restituire i camion rubati? Non so se cogli la differenza!
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschio Messaggi : 1945
Punti : 2572
Reputazione : 235
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 35
Località : Barletta

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da michele131cl il Sab Nov 07, 2015 8:48 pm

La Volkswagen venderà la Ducati o quote di Audi e Porsche?

Gli analisti economici ritengono probabile la vendita di qualche pezzo del gruppo per far fronte ai costi dello scandalo Dieselgate.



UN FUTURO PIENO DI INTERROGATIVI - Oltre a fare le stime di quanto potranno costare alla Volkswagen gli scandali delle emissioni (il cosiddetto Dieselgate), il mondo degli analisti economici ha cominciato a chiedersi che cosa farà il gruppo tedesco per affrontare queste spese. Il conto totale comprenderà infatti sanzioni, indennizzi, richiami e iniziative volte a recuperare immagine, e le previsioni variano da un po’ più di 20 a quasi 80 miliardi di euro (quest’ultimo valore è stato indicato dal Credit Suisse ai suoi clienti investitori per dare loro un riferimento a proposito di possibili investimenti in Volkswagen).

SOLDI DA PARTE, MA NON BASTERANNO - Il gruppo tedesco ha accantonato 8,5 miliardi per far fronte a questi impegni e i suoi bilanci indicano in circa 27,8 miliardi la liquidità disponibile. Ciò però c’è la possibilità-probabilità che non sia sufficiente. Bisogna però aggiunge che l’attività produttiva richiede investimenti importanti, nell’ordine di almeno una decina miliardi per i programmi dei prossimi anni, e dunque si fa complicato il problema di come reperire i fondi per le spese conseguenti allo scandalo.

PREVISIONI PER CHI INVESTE - Un’idea significativa di che cosa potrà voler dire questa situazione la danno alcune deduzioni del mondo economico raccolte da Bloomberg. Secondo il report dell’agenzia economica americana, Jose Asumendi, analista della JPMorgan Chase & Co, ha redatto un rapporto sull’argomento che è stato inviato ai clienti investitori. Bloomberg ne ha riferito sottolineando le ipotesi contenute; ipotesi che tratteggiano scenari clamorosi e impensabili fino a poco tempo fa: il gruppo Volkswagen non potrà fare altro che mettere in vendita un po’ della sua… “argenteria”, vale a dire realtà che hanno valore ma non sono determinanti per il suo core business. Questo perché l’ipotesi di un aumento di capitale appare difficile da percorrere: le perdite registrate in Borsa proprio in conseguenza dello scandalo (la capitalizzazione borsistica ha perso oltre 23 miliardi di euro) sicuramente sarebbero un motivo di diffidenza per i potenziali investitori.

TANTE POSSIBILITÀ, ANCHE CLAMOROSE - Le ipotesi che vengono fatte per le possibili cessioni sono diverse. Si fa il nome della Ducati, che già suscita sensazione vista l’enfasi che fu data alla sua acquisizione nel 2012 (al prezzo di 860 milioni di euro), ma non solo. Il comparto dei mezzi pesanti (Scania e MAN) potrebbe essere un’altra pedina interessante da giocare. Ipotesi fuori del contesto automotive viene indicata la quota che la Volkswagen ha della proprietà della squadra di calcio del Bayern Monaco; una quota stimata circa 200 milioni di euro. Ma soprattutto tra le ipotesi ritenute possibili se non probabili viene compresa la vendita di quote azionarie della Porsche e dell’Audi, nell’evidente logica di fare cassa mantenendo però il controllo delle società. Una cosa possibile vista la probabile facilità di trovare investitori sia nella casa dei quattro anelli che nella Porsche, considerata la buona redditività di entrambe. Il valore stimato dell’Audi è di circa 29 miliardi di euro.


http://www.alvolante.it/news/volkswagen-vendera-ducati-o-quote-audi-e-porsche-343814
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21940
Punti : 23146
Reputazione : 426
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Trento

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da karme70 il Sab Nov 07, 2015 10:54 pm

Basta che Ducati non finisca in mano agli occhi a mandorla....


_________________________
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschio Messaggi : 1945
Punti : 2572
Reputazione : 235
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 35
Località : Barletta

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da michele131cl il Mar Gen 05, 2016 7:18 pm

la causa civile è stato aperta a Detroit
Volkswagen, gli Usa fanno causa civile per lo scandalo diesel
Il dipartimento Giustizia cita la casa tedesca che rischia sanzioni per 19 miliardi di dollari. L’accusa, aver installato sistemi di controllo dei gas di scarico illegali in circa 600mila motori diesel



Gli Stati Uniti fanno causa a Volkswagen. E la casa automobilistica rischia una sanzione fino a 19 miliardi di dollari. Il Dipartimento alla Giustizia statunitense porta la casa automobilistica in tribunale per aver installato sistemi di controllo dei gas di scarico illegali in circa 600mila motori diesel. Secondo quanto riferisce il New York Times, la causa civile è stato aperta a Detroit. L’azione legale segue le ammissioni della casa automobilistica a settembre, con le dimissioni dell’ad Martin Winterorn e la sospensione di nove dipendenti per lo scandalo emissioni.

Causa da miliardi di dollari

Il Dipartimento di Giustizia e l’Environmental Protection Agency (Epa) accusano la casa automobilistica di aver installato dispositivi illegali in quasi 600.000 motori diesel per far sì che le loro emissioni fossero in linea con gli standard. In base al Clean Air Act, la normativa ambientale americana, a Volkswagen potrebbe essere comminata una sanzione fino a 32.500 dollari per ognuno dei 499.000 veicoli diesel con motore 2 litri sui quali è stato installato il software truccato e fino a 37.000 dollari per gli 85.000 veicoli con motore a tre litri e software illegale. «Gli Stati Uniti prenderanno tutte le appropriate misure nei confronti di Volkswagen per riparare alle violazioni delle leggi sull’aria pulita della nostra nazione», ha dichiarato il procuratore generale John Cruden, responsabile della sezione ambiente e risorse naturali del Dipartimento. La querela sarà depositata nel distretto orientale del Michigan e poi trasferita in California del Nord, dove pende la class-action contro Volkswagen.

Dispositivi truccati

«L’azione è un importante passo per tutelare la salute pubblica cercando di rendere Volkswagen responsabile per l’inquinamento» mette in evidenza l’Epa, precisando che il confronto sui richiami con la casa automobilistica non si è tradotto in una strada perseguibile, ma continuerà in parallelo con l’azione legale’’ afferma l’Epa. La causa è il «primo passo per portare Volkswagen davanti alla giustizia per non aver reso noti i dispositivi difettosi mentre cercava di ottenere la certificazione dell’Epa. Questo si è tradotto in quasi 600 mila motori diesel che hanno inquinato più del dovuto, a danno della salute e ingannando i consumatori» mette in evidenza il procuratore del distretto est del Michigan, Barbara McQuade. Volkswagen ha ammesso in settembre di aver installato dispositivi truccati per i test delle emissioni su 11 milioni di auto diesel a livello globale, in uno dei maggiori scandali della storia dell’industria dell’auto. La decisione di falsificare le emissioni risale a dieci anni fa, quando Volkswagen ha deciso di puntare sul diesel negli Stati Uniti. La tecnologia a disposizione non era però sufficiente per tenere il passo degli standard americani sulle emissioni. Nel 2006 e nel 2007 Volkswagen ha cercato un’alleanza con Bmw e Daimler per lo sviluppo di tecnologie per ridurre le emissioni diesel, ma la partnership è stata abbandonata e Volkswagen ha deciso di andare avanti da sola. Una delle figure chiave dello scandalo è Wolfgang Hatz, promosso nel 2007 alla guida dello sviluppo motori e trasmissioni di Volkswagen. Hatz pochi mesi dopo aver preso il comando è stato ripreso mentre criticava aspramente le norme della California, che aveva deciso di imporre nuovi limiti alle emissioni dei gas delle auto. «Non sono realistici» aveva detto Hatz. Hatz è uno dei dipendenti che è stato sospeso da Volkswagen con lo scandalo.

http://www.corriere.it/economia/16_gennaio_04/volkswagen-usa-fanno-causa-civile-lo-scandalo-diesel-340c3d76-b312-11e5-8f58-73f8cf689159.shtml
avatar
longjohn
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 448
Punti : 646
Reputazione : 178
Data d'iscrizione : 11.01.15

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da longjohn il Mer Gen 06, 2016 9:47 am

Questi sono i risultati per non aver comprato ( forse gli unici) il sistema Fiat common rail a suo tempo ritenendo di essere i migliori ed i piu' furbi, facendo vedere performance da urlo dove gli altri "non riuscivano ad arrivare" e vendere piu' di tutti.
Gia' Honda, a suo tempo in F1, vinceva a mani basse con trucchetti ed escamotage di vari tipi non proprio nello spirito dei regolamenti.
Fermo restando la bonta' tecnica di entrambe ( non discutibile) , rimane la dubbia reputazione che si tirano dietro in termini di serieta', ma questo DA SEMPRE.
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21940
Punti : 23146
Reputazione : 426
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Trento

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da karme70 il Gio Gen 07, 2016 11:20 am

Purtroppo è ormai prassi nell'industria e nella finanza approfittare di colpi bassi e colpi gobbi! Per fortuna ogni tanto qualcuno viene pizzicato e paga il dovuto. Forse a forza di punizioni arriveremo un giorno a vedere che qualcuno si comporta in modo corretto


_________________________
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschio Messaggi : 1945
Punti : 2572
Reputazione : 235
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 35
Località : Barletta

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da michele131cl il Lun Giu 13, 2016 2:56 pm

Volkswagen rispolvera la vendita di Ducati per pagare il Dieselgate

Tornano le voci sulle cessioni del gruppo tedesco, in gioco anche i motori per barche Partita da un miliardo, ma il cda è diviso


Tornano le voci su possibili cessioni delle società satellite da parte del Gruppo Volkswagen in scia al «Dieselgate», tra cui l'italiana Ducati che si trova all'interno della sfera Audi. Il 22 giugno, a Hannover, si riunirà l'assemblea degli azionisti di Vw dopo il rinvio deciso tempo fa: il ceo Matthias Mueller illustrerà le strategie che accompagneranno il gruppo tedesco fino al 2025. Nei piani del top manager, subentrato a Martin Winterkorn dopo lo scandalo delle centraline truccate, ci sarebbe una maggiore concentrazione sul core business. E, come riporta Spiegel, potrebbe essere considerata la cessione di alcune società, tra cui la Casa motociclistica italiana di Borgo Panigale, un «capriccio» di lusso dell'ex presidente del consiglio di sorveglianza Ferdinand Piech.

A vendere ai tedeschi, nel 2012, per una cifra intorno a 860 milioni era stato il finanziere Andrea Bonomi, attraverso la sua Investindustrial. Assieme al marchio bolognese, il gruppo potrebbe cedere Man Diesel&Turbo, il principale produttore al mondo di motori per barche. Nessun cenno, invece, agli altri due gioielli italiani entrati nella galassia tedesca: Lamborghini e Italdesign Giugiaro. L'idea di Mueller starebbe comunque trovando non poche resistenze all'interno del big tedesco, soprattutto da parte dell'azionista Piech, al quale il rombo delle moto Ducati è molto caro, e la cui influenza in Volkswagen come sottolinea Spiegel non è affatto diminuita. Secondo gli analisti, Ducati avrebbe un valore superiore al miliardo di euro dopo gli ingenti investimenti portati avanti da Audi Group. Tra 1,2 e 1,5 miliardi, invece, sarebbe il valore stimato di Automobili Lamborghini, da qualche mese affidate all'ex Ferrari, Stefano Domenicali.

Rupert Stadler, numero uno di Audi, ha più volte escluso ogni ipotesi di rinuncia ai tre asset italiani, ma in occasione della presentazione dei conti 2015, lo scorso il 28 aprile, il rapporto annuale di bilancio metteva in conto l'ipotesi di ulteriori oneri causati dal «Dieselgate», che avrebbe potuto portare alla vendita di asset. Ammonta comunque a 16,2 miliardi il capitale accantonato dal gruppo per far fronte ai costi legati allo scandalo. Per ora, nessun commento da Vw alle indiscrezioni rilanciate da Spiegel.

Da Wolfsburg, in Germania, a Pomigliano, in Campania, dove sono stati estesi all'area che produce la Fiat Panda i contratti di solidarietà già in vigore. Dal 4 luglio saranno 3.241 le tute bianche di Fca che rientreranno nel regime di solidarietà, e non più 1.900 degli oltre 4.400 dipendenti.


http://www.ilgiornale.it/news/economia/volkswagen-rispolvera-vendita-ducati-pagare-dieselgate-1270153.html
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7461
Punti : 8114
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da VidiV il Lun Giu 13, 2016 3:59 pm

E intanto, la Suzuki anche si trova nei guai con i dati di emissione. E "giustamente" l'AD si è dimesso?
Ma voglio dire, la buon-uscita è così alta? A me vien da pensare...
O, se poi la buon'uscita non la prendono, tanto di cappello. Dovrebbero seguire queste orme anche nel mondo politico italiano (senza buona uscita, ovviamente). Invece, più le fanno grosse, più assumono cariche di rilievo, vallo a capire.


_________________________
Deus ex machina


avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschio Messaggi : 1945
Punti : 2572
Reputazione : 235
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 35
Località : Barletta

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da michele131cl il Ven Lug 22, 2016 8:24 pm

Dieselgate VolkswagenStop alle vendite in Corea del Sud

A partire da lunedì, la Volkswagen sospenderà le vendite di quasi tutti i suoi modelli in Corea del Sud: la notizia arriva alla vigilia di una revisione delle certificazioni ambientali da parte del ministero competente di Seoul, che dovrebbe prendere una decisione in merito tra la fine di luglio e i primi di agosto.

32 modelli a rischio. L'esecutivo, secondo le ultime anticipazioni della Reuters, potrebbe revocare l'omologazione per 32 modelli fabbricati dai marchi Volkswagen, Audi e Bentley, impedendone di fatto le vendite. La lista delle vetture incriminate è stata sottoposta al ministero dell'Ambiente da parte della procura che sta seguendo le indagini sul dieselgate. Gli inquirenti coreani hanno accusato la filiale locale del gruppo di aver falsificato i documenti relativi ai livelli di emissioni, e lo scorso giugno hanno proceduto all'arresto di un executive.

Lunedì il vertice col governo. "Abbiamo deciso di sospendere le vendite per evitare confusione a concessionari e clienti", ha dichiarato un portavoce della Casa, aggiungendo che per ottenere una nuova certificazione saranno necessari almeno tre mesi. Lunedì i vertici del gruppo chiariranno la loro posizione al ministero: in caso di revoca della certificazione, la Casa potrebbe anche valutare di impugnare la decisione e intraprendere un'azione legale.


http://www.quattroruote.it/news/industria/2016/07/22/dieselgate_volkswagen_stop_alle_vendite_in_corea_del_sud.html

Contenuto sponsorizzato

Re: Notizia importantissima: gas di scarico VW

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Lun Nov 19, 2018 12:53 am