Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Ferrari

Condividere
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2884
Punti : 3045
Reputazione : 184
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Ferrari

Messaggio Da rama il Lun Lug 27, 2015 11:17 am

Negli ultimi tempi si è visto un miglioramento della scuderia, sia come prestazioni che come strategie. Confidiamo in un futuro ancora più roseo come eravamo abituati.
Mentre ieri guardavo il GP di Ungheria mi è venuto in mente il fatto che tutti dovrebbero avere la stessa centralina.

Nel dopo gara ho anche sentito Arrivabene fare un affermazione pesante sulle gomme. In sostanza ha detto che sarà una bella cosa quando la Ferrari potrà scegliersi le gomme da sola. Immagino non siano le Pirelli.

Da altre parti ho sentito che il regolamento è costruito a misura di Mercedes.

Opera18 che è esperto fi F1 può chiarire questi aspetti ?
Ringrazio in anticipo.
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1169
Punti : 1344
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Ferrari

Messaggio Da Opera18 il Lun Lug 27, 2015 5:07 pm

La centralina unica c'è da qualche anno ormai ed è costruita da una società dell'orbita McLaren.
Tra tutte le dietrologie possibili, la più scema è quella che si possa ritagliare in anticipo un regolamento pro-qualcuno. Come fa il legislatore a sapere in anticipo che così facendo quel costruttore farà la macchina meglio di altri? E se qualcun altro ha un'idea migliore? La Mercedes è davanti perchè ha lavorato meglio, ma siccome è la cosa più semplice, non può essere vera per le menti distorte.
Diverso è il caso in cui un costruttore inventa qualcosa, trova un vantaggio e la FIA lo proibisce. QUesto sì che può prestarsi a ipotesi di parte.
Arrivabene ha ragione. Ma questo fa parte del gioco e vale per tutti. Se tutti potessero scegliere la gomma che meglio si adatta alla monoposto, anche altre scuderie avrebbero pprestazioni migliori.
Quest'anno la Ferrari va meglio per una semplice ragione: non c'è più Alonso che, con le sue lagne, metteva la gente in condizioni di lavorare male, sostanzialmente lavoravano parandosi il posteriore che è il metodo sicuro per non arrivare da nessuna parte.
Vettel ricorda Schumacher, è leader e fa gruppo, cosa che non era Alonso. Vettel unisce, Alonso divideva. La differenza nei risultati è fondamentalmente qui.
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2418
Punti : 2696
Reputazione : 262
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Ferrari

Messaggio Da spider il Lun Lug 27, 2015 6:33 pm

Concordo con l'analisi fatta da Opera18 riguardo gli ultimi piloti Ferrari, Alonso è sicuramente molto veloce, ma questo non è sempre sufficiente, facendo parte di un team.
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2884
Punti : 3045
Reputazione : 184
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Ferrari

Messaggio Da rama il Lun Lug 27, 2015 9:12 pm

Opera18 ha scritto:Tra tutte le dietrologie possibili, la più scema è quella che si possa ritagliare in anticipo un regolamento pro-qualcuno. Come fa il legislatore a sapere in anticipo che così facendo quel costruttore farà la macchina meglio di altri?

Sono certo di non essere scemo ne di avere la mente distorta.
Se è invece il costruttore a indicare come fare la centralina ? Andreotti ha pressapoco detto : "a pensar male è peccato ma quasi sempre ci si azzecca" !

Il problema era Alonso, ma anche Domenicali credo ci abbia messo del suo.
Grazie per le info.
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1169
Punti : 1344
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Ferrari

Messaggio Da Opera18 il Lun Lug 27, 2015 9:35 pm

rama ha scritto:
Opera18 ha scritto:Tra tutte le dietrologie possibili, la più scema è quella che si possa ritagliare in anticipo un regolamento pro-qualcuno. Come fa il legislatore a sapere in anticipo che così facendo quel costruttore farà la macchina meglio di altri?

Sono certo di non essere scemo ne di avere la mente distorta.
Se è invece il costruttore a indicare come fare la centralina ? Andreotti ha pressapoco detto : "a pensar male è peccato ma quasi sempre ci si azzecca" !

Il problema era Alonso, ma anche Domenicali credo ci abbia messo del suo.
Grazie per le info.
Rama, scema era l'ipotesi. È dal 2009 che questa società costruisce le centraline per tutti e non mi risulta che la McLaren abbia mai vinto il titolo. E non mi risulta che nessuno si sia mai lamentato. Se fuori strada se pensi che un vantaggio si possa ottenere con queste centraline standardizzate. Ti ricordo che anche ai tempi del turbo limitato c'era una società legata mi pare alla Marelli che costruiva le valvole pop-off che venivano controllate sigillate dalla FIA. Chi faceva questo controllo era l'ing. Cadringher, italiano. Ed era nel periodo del lungo digiuno Ferrari dal titolo piloti. No, rama, semmai un vantaggio si può ottenere con le gomme, ma anche qui tutti ti tengono sotto tiro proprio per non essere penalizzati. La Pirelli non è mai finita sotto inchiesta da parte di nessuno.

P.S: Ma hai la minima idea di cosa siano e a cosa servano quelle centraline che tu ritieni possano dare un vantaggio? No, si capisce dall'obiezione fatta.


Ultima modifica di Opera18 il Mar Lug 28, 2015 5:40 am, modificato 1 volta
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1169
Punti : 1344
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Ferrari

Messaggio Da Opera18 il Lun Lug 27, 2015 9:42 pm

Eccoq ua a cosa serve la famosa centralina. Articolo del 2008.
L'articolo 8.2 del regolamento tecnico stabilisce che tutti i componenti del motore e della trasmissione, compresi frizione e differenziale, devono essere controllati da una centralina elettronica standard (SECU Standard Electronic Control Unit) costruita da un fornitore designato dalla FIA. Il fornitore che è stato scelto è la McLaren Electronic Systems (MES) in collaborazione con la Microsoft. Inoltre la FIA ha specificato la modalità con cui la ECU può essere collegata ai sensori e agli attuatori. Anche il software deve essere approvato dalla FIA. Questa norma è stata introdotta per eliminare alcuni aiuti elettronici alla guida quali controllo di trazione e freno motore elettronico. Dato che la FIA non era in grado di controllare tutti i software delle squadre, l’unico modo per garantire il rispetto di questi divieti era quello di imporre una centralina ed un software standard. Tutto ciò dovrebbe portare a medio-lungo termine ad una riduzione dei costi in questo settore, dato che non ci saranno sviluppi. Nell’immediato però i costi per i team sono aumentati perché hanno dovuto fare numerosi test per provare la nuova elettronica e mettere a punto i parametri del software standard per farlo funzionare con i propri motori e con i cambi quick-shift. Non mancano le prime polemiche su presunti vantaggi a favore della McLaren che conosce il sistema meglio di tutti.
La nuova centralina standard deriva da quella usata dalla McLaren nel 2007, infatti la MES ha puntato innanzitutto sull’affidabilità. Vediamo come è fatta l’unità di controllo principale, con la sua caratteristica forma triangolare, gestisce motore, acceleratore, frizione, cambio e differenziale oltre che acquisizione dati e telemetria. Ha una potenza di calcolo di oltre 1000 MIPS (Milioni di Istruzioni Per Secondo), una capacità di memoria di 1GB, può accettare gli input da 125 sensori, pilotare 8 iniettori e 12 elettrovalvole. Si interfaccia alle altre apparecchiature di bordo usando un bus CAN, mentre ai PC dei box tramite una comunissima interfaccia Ethernet; inoltre ha una interfaccia wireless per trasmettere i dati della telemetria ai box. A questo punto è lecito fare un confronto prestazionale con le centraline usate fino allo scorso anno. Un ingegnere della Renault ha dichiarato che la nuova centralina MES, rispetto alla Magneti Marelli Step 11 utilizzata in precedenza dal loro team, ha metà della potenza di calcolo ed un quarto della memoria. In compenso è più leggera di circa il 35%. L’altro componente principale del sistema MES è la Power Box che regola la distribuzione della potenza elettrica proveniente dall’alternatore e gestisce le funzioni che richiedono elevata potenza quali l’iniezione e l’accensione. Per gestire il collegamento dei sensori, ci sono quattro Hub Interface Unit, disposti ai quattro angoli della vettura e connessi tramite link seriale con la ECU. Inoltre c’è una interfaccia per il volante e viene anche fornito un cruscotto standard, che tutti i team hanno dovuto integrare nel loro volante, per visualizzare le informazioni. Infine c’è un ricevitore che rileva quando si passa sul traguardo per cronometrare i giri. Dopo aver visto le componenti hardware del sistema di controllo, vediamo come hanno risolto la problematica del software. E’ necessario fare una premessa: tutti i cosiddetti “driving aids”, come controllo di trazione e freno motore, vengono implementati attraverso il software. Quindi per garantire che nessuno usi questi aiuti, è necessario uno stretto controllo sul software, che la FIA non è stata in grado di garantire fino ad oggi. Di conseguenza si è deciso di far realizzare alla MES anche il software ed obbligare i team ad usare solamente questo. Vediamo come è stato realizzato questo software: innanzitutto non deve essere possibile una sua modifica dall’esterno, altrimenti i team potrebbero facilmente inserire funzioni proibite. Questo si ottiene crittografando il codice eseguibile, con una chiave conosciuta solo dalla FIA e dalla MES, ma non dai team. L’altra problematica è che il software deve essere altamente configurabile per potersi adattare a motori e trasmissioni molto eterogenei tra loro. Da questo punto di vista i team hanno a disposizione un vasto numero di parametri per adattare il software alle loro vetture. Questa procedura ha richiesto molti test in pista, quindi ha provocato un aumento dei costi. E’ prevedibile che a regime, quando tutti i team avranno acquisito una buona conoscenza del sistema, ci sarà effettivamente un risparmio, perché non ci sarà più evoluzione. Un altro requisito indispensabile è che il software sia privo di errori (in gergo informatico vengono chiamati bug).
A questo proposito è già scoppiato un caso durante gli ultimi test invernali a Barcellona: è stato trovato un modo per aggirare una limitazione riguardante la procedura di partenza. Una delle funzioni rimaste su tutti i nuovi volanti 2008 è quella che consente di cambiare la risposta dell’acceleratore elettronico. Per evitare esasperazioni, la FIA ha imposto una limitazione sul nuovo software: nel periodo che intercorre dalla partenza fino al completamento del primo giro, il comando di regolazione dell’acceleratore elettronico deve rimanere disabilitato. Questo costringe le squadre a trovare una regolazione di compromesso tra la partenza e la percorrenza del primo giro. Il problema è che qualcuno si è accorto che premendo tre pulsanti in sequenza era possibile disattivare questa protezione e quindi agire ugualmente sulla regolazione dell’acceleratore. Ciò spiega alcune partenze perfette viste durante i test di Barcellona e che avevano fatto avanzare dubbi a Jarno Trulli. Messa di fronte all’evidenza dei fatti, la FIA e la MES hanno dovuto ammettere l’esistenza del bug e correranno ai ripari rilasciando una nuova versione del software. Questo episodio rischia di innescare una stagione di sospetti: quanti altri bug ci saranno nel software MES? Tutti gli appassionati di Informatica sanno benissimo che è quasi impossibile realizzare un software esente da bug: basti pensare alla continua sfida tra gli hacker che cercano di trovare vulnerabilità nel sistema operativo Windows e i programmatori Microsoft costretti a rincorrere con continue “patch” che correggono questi bug. In questo clima, non appena le prestazioni di una squadra miglioreranno improvvisamente, le altre avanzeranno dubbi sulla legittimità delle funzioni software.


Aggiungo che la società MES vinse la gara di appalto promossa dalla Fia. Chi fece il software fu la Microsoft. Chi fornì i dati dalla pistafu la McLaren, ma per un semplice motivo: aveva i controlli di trazione più sofisticati, quindi, controllati quelli, controllati tutti.

Oggi nessuno si sogna di contestare l'uguaglianza di questa centralina. I problemi in F1 sono ben altri!
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1169
Punti : 1344
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Ferrari

Messaggio Da Opera18 il Lun Lug 27, 2015 9:46 pm

Domenicali ha fatto da capro espiatorio, ma era un signore di carattere e nel modo di fare. E personaggio molto capace. Oggi è in Audi, dove, di norma, non chiamano i pirla.
Ci siamo già dimenticati dei trionfi di Schumacher e di Raikkonen? Anche lì c'era Domenicali! È chiaro che la stampa non poteva individuare (Santander!!!) il vero colpevole: il carattere di Alonso, non la sua classe come pilota che è fuori discussione.
I caratteri dei piloti possono farti perdere i mondiali vinti, nella storia della F1 di esempi ce ne sono.

Contenuto sponsorizzato

Re: Ferrari

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Lun Ott 23, 2017 11:54 am