Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Astuzie dei costruttori

Condividere
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2349
Punti : 2619
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Astuzie dei costruttori

Messaggio Da bull62 il Lun Lug 13, 2015 9:46 pm

Nel mio ultimo weekend passato oltralpe ho preso "Auto Plus Classiques" e mi ha incuriosito che il Maggiolino Cabrio Karmann 1970 72 (non so altri Maggiolino) invece della pompa lavavetro utilizza la pressione della gomma di scorta per mettere in pressione il contenitore del liquido lavavetri.
Mi sembra un'idea ingegnosa al pari di quella che utilizzava il faro anteriore per illuminare il vano motore del 1100 103 come da post di qualche tempo fa [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da karme70 il Mar Lug 14, 2015 7:31 am

Bravo! Questa non ci era venuta in mente! Sicuramente è una trovata molto pratica per "snellire " le dotazioni di bordo. Io però la trovo poco funzionale......nel senso che , generalmente , quando ti capita di usare la ruota di scorta la trovi sempre abbastanza sgonfia anche perchè son pochi quelli che controllano la pressione gomme e anche la gomma di scorta. COn un sistema simile è quasi cert o trovarla sgonfia: un pò per le inevitabili perdite della vaschetta lavavetro un pò per l'uso


Comunque punto guadagnato !!!! Ottima l'idea di linkare l'altro post


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2890
Punti : 3051
Reputazione : 184
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da rama il Mar Lug 14, 2015 8:58 am

Mio padre aveva una VW modello 31 - 1500, che è diventata rara. Il serbatoio del lavavetro aveva una valvola come le classiche camere d'aria, ogni tanto bisognava verificare la pressione. Come dice Karme a causa delle perdite era sempre senza pressione, ma non era previsto il travaso dell'aria dalla gomma di scorta.
La macchina è stata demolita causa usura, andavamo sulla riva del fiume a caricare la ghiaia, con la pala direttamente nel cofano anteriore e posteriore. Dal 1970 al 1973 comperato il terreno costruito la casa e anche pagata. Che tempi.
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1171
Punti : 1346
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da Opera18 il Mar Lug 14, 2015 9:55 am

A me non sembra un'idea affatto ingegnosa. Un sistema che funziona a scapito di un altro non mi pare che si possa definire ingegno. È la solita trovata VW che, se fatta dai tedeschi, per noi italiani è pari a un'invenzione di Leonardo, se fatta dalla Fiat è una c......ta pazzesca nella solita economia.
Diverso è il caso del faro per illuminare l'interno cofano, quello non funziona a scapito dell'altro.
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2423
Punti : 2701
Reputazione : 262
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da spider il Mar Lug 14, 2015 10:39 am

Concordo pienamente con le osservazioni di Opera18, una vera fesseria.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da karme70 il Mar Lug 14, 2015 10:54 am

Più che ingegnoso.....lo definirei fantasioso!!!! Tanto è vero che poi, a quanto pare, hanno fatto un valvolino apposito per la vaschetta lavavetro....scomodo due volte: primo per le inevitabili perdite che lo rendevano sempre inutilizzabile e secondo per il fatto che ad ogni rabbocco si doveva aggiungere inevitabilmente la pompatina! Va beh dai....come diceva Opera18 se lo avessimo fatto noi saremmo ancora lo zimbello dell'industria automobilistica....ma dato che lo hanno fatto i "cervelloni" è diventata "invenzione" Laughing
Ciò non toglie valore al post di Bull62 che ci ha ricordato una cosa piuttosto interessante! Indipendentemente dall'efficienza si tratta sempre di una cosa curiosa che è bene ricordare! Very Happy


Ultima modifica di karme70 il Mar Lug 14, 2015 11:10 am, modificato 1 volta


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Ipermonkey
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 960
Punti : 1029
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 34
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da Ipermonkey il Mar Lug 14, 2015 11:06 am

Concordo con voi, è un sistema fantasioso ma tutt'altro che ingegnoso.
Unisce due sistemi in uno permettendo di risparmiare ma se poi quando fori ti ritrovi con la ruota di scorta già sgonfia ha la stessa utilità di un asino zoppo.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da karme70 il Mar Lug 14, 2015 11:12 am

Sono contento invece che il forum sia sempre ricco di spunti interessanti e che il dibattito sia sempre aperto!!! Mi fa piacere anche vedere che Opera18 e Spider concordino in merito all'argomento!
La cosa che poi mi rende ancora più orgoglioso è che sul nostro forum si possano "linkare" molti argomenti senza cercare fonti esterne! Segno che il forum è diventato una rete con le maglie sempre più strette! Merito di Bull62 anche quello di avere usato lo strumento del link "interno". Bravo


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2890
Punti : 3051
Reputazione : 184
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da rama il Mar Lug 14, 2015 12:15 pm

rama ha scritto:Mio padre aveva una VW modello 31 - 1500, che è diventata rara. Il serbatoio del lavavetro aveva una valvola come le classiche camere d'aria, ogni tanto bisognava verificare la pressione. Come dice Karme a causa delle perdite era sempre senza pressione, ma non era previsto il travaso dell'aria dalla gomma di scorta.
La macchina è stata demolita causa usura, andavamo sulla riva del fiume a caricare la ghiaia, con la pala direttamente nel cofano anteriore e posteriore. Dal 1970 al 1973 comperato il terreno costruito la casa e anche pagata. Che tempi.

Non ho ben specificato che il serbatoio lavavetri aveva una valvolina indipendente dalla ruota di scorta. In questo caso non c'era il pericolo di sgonfiarla. Resta il fatto che il serbatoio lavavetri non manteneva la pressione a lungo a causa delle perdite e con le variazioni della temperatura passava dalla forma normale alla forma di un palloncino .
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da karme70 il Mar Lug 14, 2015 3:29 pm

Mi pareva fosse molto chiaro! Adesso resta da capire se il collegamento con la ruota sia venuto prima o dopo


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2890
Punti : 3051
Reputazione : 184
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da rama il Mar Lug 14, 2015 3:39 pm

karme70 ha scritto:Mi pareva fosse molto chiaro! Adesso resta da capire se il collegamento con la ruota sia venuto prima o dopo

Intendi come produzione ?
La VW di mio padre era del 1963 ed acquistata usata nel 1967.
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1171
Punti : 1346
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da Opera18 il Mar Lug 14, 2015 4:05 pm

Che macchina è la Volkswagen 31 - 1500? L'ho cercata su internet, ma a quella sigla compare un furgone!

(scrivete i nomi delle auto giusti, per favore, con la vostra dannata mania delle sigle da addetti ai lavori, che mi fate dannare!!!)
Mettetevi nei miei panni di neofita..... Satana OK! Satana OK!
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2890
Punti : 3051
Reputazione : 184
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da rama il Mar Lug 14, 2015 5:18 pm

Che io sappia non ha altri nomi come può essere il maggiolino. Questa è dello stesso colore di quella di mio padre. E' stata la seconda auto che ho guitato

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Aveva la ventola posizionata in maniera diversa dal maggiolino, si era così creato un baule posteriore oltre all'anteriore.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2423
Punti : 2701
Reputazione : 262
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da spider il Mar Lug 14, 2015 5:46 pm

Si, in realtà la denominazione commerciale era semplicemente VW 1500, Tipo 3 per gli addetti ai lavori.
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2423
Punti : 2701
Reputazione : 262
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da spider il Mar Lug 14, 2015 5:50 pm

La gamma dei prodotti VW era veramente risicata :
Tipo 1 = VW 1200 = maggiolino
Tipo 2 = VW Transporter
Tipo 3 = VW 1500 con tutte le sue varianti, compresa la famosa Karmann Ghia
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2890
Punti : 3051
Reputazione : 184
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da rama il Mar Lug 14, 2015 6:19 pm

Ho un ottimo ricordo di quella vettura, non sarà stata una bellezza ma adeguata al periodo. Con quella macchina abbiamo fatto di tutto. Dal trasporto di ghiaia e sacchi di cemento, alla barca sul tetto. La usava solo mio padre e dopo la 600 è stata la mia nave scuola. Era la versione super con due carburatori, insaziabile. Dopo onorata carriera e per raggiunti limiti strutturali e meccanici è stata demolita, in sostituzione è arrivata una Renault 30 V6. All'epoca ero indipendente e avevo già la mia auto, la 128 SL 1300 Fiat. Smile
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2423
Punti : 2701
Reputazione : 262
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da spider il Mar Lug 14, 2015 6:31 pm

Sicuramente un auto semplice, lenta, ma robusta... la nostra Fiat 1500, coeva, al confronto era una Isotta Fraschini :-)
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1171
Punti : 1346
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da Opera18 il Mar Lug 14, 2015 6:49 pm

Oh, finalmente qualcuno che spiega le cose in modo chiaro e non criptato! Very Happy Grazie a tutti per la spiegazione.
Macchina completamente sconosciuta, non ne ho mai viste per le nostre strade. Cercando su internet vedo che aveva il motore boxer dietro, cosa che spiega i due bagagliai.
Pare inoltre che sia stata fatta con sole due porte, cosa un po' strana per una berlina 1500.
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2890
Punti : 3051
Reputazione : 184
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da rama il Mar Lug 14, 2015 7:15 pm

La 1500 super aveva circa 55 CV a 4500 giri. Il motore è lo stesso del maggiolino, cilindrata a parte. La ventola era spostata verso l'anteriore così sono riusciti ad abbassare l'altezza del motore.
Sembra di essere OT, ma questo ci porta al confronto con la Fiat di quegli anni che risulta davvero improponibile. Se non fosse per il Sig.Giugiaro che gli ha disegnato la Golf avrebbero già chiuso.
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2349
Punti : 2619
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da bull62 il Mar Lug 14, 2015 7:40 pm

Vorrei specificare che nel post iniziale parlo di ingegnosità è vero ma mi riferisco a chi cerca soluzioni alternative ed a volte non è che funzionino così bene.
Altra soluzione"ingegnosa" che mi viene in mente è quella delle prime 2 CV che utilizzavano il moto proveniente dal cavo contachilometri per azionare il tergicristallo, naturalmente pure qui il sistema funzionava sì ma in modo approssimativo.
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3421
Punti : 3708
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da nico131 il Mar Lug 14, 2015 7:52 pm

Nel Nord dell' Europa le berline a 2 porte e addirittura le famigliari con 3 porte sono molto aprezzate... non chiedetemi perchè... addirittura la BMW quando lanciò la serie 3 la fece con solo 2 porte e così rimase fino al restyling di metà anni '80!!
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3421
Punti : 3708
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da nico131 il Mar Lug 14, 2015 7:56 pm

Si, nel caso della 2 CV penso sia stato un sistema per semplificare ulteriormente le cose e risparmiare peso. Tornando alla vaschetta del Maggiolino io ho avuto recentemente un Maggiolone del '73 e anche in quest' auto per il lavavetri vi era questa soluzione. Penso sia una soluzione comune a tutte le VW con motore posteriore, almeno a quelle prodotte in Germania ed Europa, non so quelle prodotte in Sud America cosa adottassero.
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3421
Punti : 3708
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da nico131 il Mar Lug 14, 2015 7:59 pm

Bisogna anche dire che già gli specialisti VW consigliano di staccare il tubetto dalla ruota di scorta e adottare una pompa manuale tipo vecchie Fiat oppure una elettrica, perchè inevitabilmente anche se non si usa il lavavetri per le cause già acennate da Karme e da altri di voi la ruota dopo un pò si sgonfiava e se non vuoi rimanere a piedi in caso di foratura devi sempre ricordarti di controllarla, e spesso!!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da karme70 il Mer Lug 15, 2015 9:26 am

Hai capito......si sono resi conto anche loro che era sconveniente usare la pressione della ruota! Penso che la classica pompetta in gomma a mano o a pedale fosse molto più funzionale


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2349
Punti : 2619
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da bull62 il Gio Lug 23, 2015 9:55 pm

Guidando la mia 600 ho posato gli occhi sulle luci spia, frecce, luci ed abbaglianti e mi sono ricordato che hanno un curioso sistema per attenuarne la luminosità basato sulla parzializzazione meccanica del foro davanti alla lampada spia.
Immagino si trattasse di un sistema per non che le luci spia di notte dessero fastidio, praticamente dispositivo per regolazione luminosità ante litteram.

Contenuto sponsorizzato

Re: Astuzie dei costruttori

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Dom Nov 19, 2017 10:28 pm