Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da karme70 il Dom Mag 03, 2015 10:59 pm

Ieri al memorial Attilio Bettega ho fatto due scoperte interessanti. Della prima avevamo parlato forse in passato. In diversi video si vede Attilio Bettega guidare una 131 abarth con lo specchio di coda della seconda serie, con i fari grandi e quadrati! Io credevo che tutte le abarth fossero su base prima serie. Poi un'altra cosa interessantel Le due Ritmo abarth di Bettega erano in realtà delle Ritmo 75! Con motorizzazione 1500 e motore monoalbero! Le Ritmo Abarth col bialbero sono arrivate dopo.......ma quelle che correvano erano tutte con motore 1500 o hanno usato anche i bialbero?


Ultima modifica di karme70 il Mar Lug 07, 2015 12:17 pm, modificato 1 volta


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da karme70 il Lun Mag 04, 2015 10:12 am

Forse Spider ci potrebbe illuminare in proposito


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2410
Punti : 2687
Reputazione : 261
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da spider il Lun Mag 04, 2015 1:25 pm

Vero: la 131 Abarth è solo su base prima serie, poi, per motivi commerciali, furono spesso aggiornate con i fari posteriori della seconda serie, per renderle più facilmente riconoscibili ed assimilabili a quella che venivano vendute nuove.
Vero : le Ritmo ufficiali, tra le quali la famosa Alitalia protagonista con Attilio Bettega del Rally di Montecarlo del 1979, erano delle 75L 3 porte Gr.2.
La Ritmo 75 L era nata proprio per quella ragione, aveva un peso inferiore alla CL ed è stata utilizzata spesso nei Rally, ma anche in pista, anche in GR1; dove è stata tra le protagoniste dei trofei monomarca FIAT
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da karme70 il Lun Mag 04, 2015 2:17 pm

Grazie Spider! Quindi le 105 sono state un po' uno specchietto per allodole ...visto che la monoalbero andava già forte così come era! Ma poi hanno preparato anche le bialbero per i rally o sono rimaste un esercizio di marketing?


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2410
Punti : 2687
Reputazione : 261
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da spider il Lun Mag 04, 2015 7:06 pm

La 105 è stata sucessiva alle 75 e contemporanea alla 125, per coloro che volevano un auto sportiva, ma non se la sentivano di acquistare un 2000 cc. La 105 non ha mai corso da ufficiale, ma in mano a piloti privati, nella sua categoria si è ben disimpegnata, sia nei rally ch nelle care in salita.
Le sucessive Ritmo "semi ufficiali" sono state le 125 e le 130
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1161
Punti : 1334
Reputazione : 108
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da Opera18 il Lun Mag 04, 2015 9:57 pm

C'era anche la Ritmo 75 da pista. Ci corse Jody Scheckter al Giro d'Italia del '79.
Ovviamente la 105 TC andava più forte della 75, ma non fu sviluppata perchè il programma Fiat prevedeva la Abarth 125 TC.
Ma nemmeno la 75 era stata pensata per correre, tant'è vero che fu inizialmente prodotta con il solo cambio automatico, poi venne il manuale.
Nota per i non amanti della F1: Jody Scheckter era nel 79 pilota ufficiale Ferrari F1 e vinse il titolo mondiale.
La 105 TC doveva essere l'antagonista della Golf GTI.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da karme70 il Lun Mag 04, 2015 10:01 pm

Ormai è anni che mi giro "fra Fiat" ma vi garantisco che questa cosa non l'avevo mai colta. Per me la Ritmo Abarth era quella con motore bialbero in origine e l'ho sempre accomunata alle attività sportive della Ritmo. Poi sabato come un fulmine a ciel sereno mi arriva questa novità! Vi garantisco che dal rombo non si sarebbe distinta da un bialbero.....faceva quasi più rumore della 131 Abarth.....e poi era un monoalbero! Non si smette mai di imparare ragazzi !!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2343
Punti : 2613
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da bull62 il Lun Mag 04, 2015 10:46 pm

Quoto Karme e Spider per il post e le spiegazioni che mi han ricordato nottate passate ad assistere i passaggi in prova speciale.
Ho pensato di corredare il post con foto della 75 gr2 ufficiale.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da VidiV il Lun Mag 04, 2015 11:29 pm

Shocked Ma pensa te!! Fino a pochi istanti fa, vivevo nell'ingoranza totale della cosa. Grazie a Karme, a Spider ed Opera per le precise puntualizzazioni!! Siete forti!


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da karme70 il Mar Mag 05, 2015 8:25 am

Grazie a voi! Non mi ricordo se abbiamo un post dove ci sono tutte le specifiche dei Gruppi di competizione rally...devo fare una ricerca


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2410
Punti : 2687
Reputazione : 261
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da spider il Mar Mag 05, 2015 10:09 am

Giusta precisazione di Opera, infatti la motorizzazione 1.5 sulla Ritmo, era inizialmente destinata solo alla versione automatica poi, proprio per ragioni sportive, necque la 75 L 3 porte. Fiat allora riconosceva uno sconto a chi l'acquistava per utilizzarla a scopi agonistici. Veniva riconosciuto un bonus scescente in base al numero di partecipazioni; a fine anno, esibendo il passaporto sportivo veniva liquidato l'importo e si era così incentivati ad acquistarne un'altra.
Bettega al Monte del 1979 si ritirò, ma l'anno successivo fece una gara strepitosa, con una rimonta incredibile sulla più collaudata Golf dello svedese Eklund arrivando alla fine sesto distanziato da poco più di un secondo. Entrambi guidarono in modo spettacolare lasciandosi alle spalle piloti ed auto ufficiali ben più potenti, tra i quali Almeras con la Porsche, che il Monte lo conosceva come il cortile di casa.Erano anni in cui i Rally erano seguiti come il calcio, ricordo che la notte del Turini fu oggetto di una diretta su Radio2 e la mattina seguente, al liceo, con le occhiaie, si parlava solo di quello.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da karme70 il Mar Mag 05, 2015 10:32 am

Grazie ai mitici Spider ed Opera per le preziose notizie e testimonianze....ma pensa te cosa è venuto fuori da questa scoperta casuale.....


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da karme70 il Mar Mag 05, 2015 10:57 am

Opera18 ha scritto:C'era anche la Ritmo 75 da pista. Ci corse Jody Scheckter al Giro d'Italia del '79.

Nota per i non amanti della F1: Jody Scheckter era nel 79 pilota ufficiale Ferrari F1 e vinse il titolo mondiale.
  .

Una domanda: ma i piloti di formula 1 partecipavano anche a queste manifestazioni "minori" (l'ho messo appositamente fra virgolette) per puro diletto o faceva parte del loro calendario sportivo?
@opera18 : ti ho attribuito anch'io punto reputazione insieme a quello per spider e bull62!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2410
Punti : 2687
Reputazione : 261
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da spider il Mar Mag 05, 2015 11:11 am

Il Giro d'Italia era una manifestazione ad alta risonanza mediatica e fu per FIAT un'occasione per portare Ritmo, appena presentata, nelle case degli Italiani.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
I piloti di F1 erano ingaggiati per questo evento per aumentarne la risonanza.
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1161
Punti : 1334
Reputazione : 108
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da Opera18 il Mar Mag 05, 2015 11:15 am

Faceva parte del loro calendario sportivo. In coppia con Jody Scheckter c'era Riccardo Patrese, allora pilota ufficiale Arrows in formula uno. La Ritmo era preparata per il gr.2.
(Grazie per il punto reputazione)
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da karme70 il Mar Mag 05, 2015 11:27 am

E ne beccate altri due seduta stante!

Volevo fare un'osservazione forse stupida. In effetti , pur non conoscendo il fatto che le prime Ritmo Abarth fossero delle 75, ho sempre avuto l'impressione che le prime fossero un po' meno "muscle car" rispetto alle Abarth uscite dalla catena di montaggio Fiat...non so se tratti di assetto, forse solo di misure di ruote....ma le prime 75 appaiono un po' più "graciline" . Cosa ne pensate?


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2410
Punti : 2687
Reputazione : 261
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da spider il Mar Mag 05, 2015 4:27 pm

Parliamo di auto profondamente differenti :
le Ritmo 75 erano elaborate da Abarth secondo le specifiche dell'allegato J in Gruppo 2, a partire dal 1982 la nuova classificazione prevedeva per il Gruppo A delle specifiche differenti, meno permissive, al colpo d'occhio si può notare ad esempio che scompaiono gli allargamenti ai parafanghi e gli spoiler aereodinamici che caratterizzavano le GR.2, soprattutto nelle gare in pista. A mio avviso queste sembravano più muscolose, rispetto alle Gr.A, che esteticamente sono molto simili alle Gr.N (Ex Gr.1).
Le Ritmo 125/130, nascevano già grintose nella versione stradale, con una caratterizzazione sportiva che non aveva la Ritmo 75 che serviva solo da base per la sucessiva elaborazione.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da karme70 il Mar Mag 05, 2015 4:29 pm

Quindi l'occhio non mi aveva ingannato! Ma perché non apriamo una sezione con la spiegazione esauriente di tutti i raggruppamenti sportivi con qualche esempio? Io in quegli anni non coglievo le differenze
altro punticino per Spider...oggi scorpacciata per Spider e Opera 18


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da karme70 il Mar Mag 05, 2015 4:31 pm

Spero che anche gli altri utenti apprezzino gli sforzi di Spider ed Opera 18 premiandoli adeguatamente!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2343
Punti : 2613
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da bull62 il Mar Mag 05, 2015 8:37 pm

In merito al Montecarlo ricordo le dirette di Telemontecarlo commentate dal giornalista sportivo che ora non mi viene in mente ma in quegli anni era riferimento televisivo di noi appassionati.
PS visto che da utente posso quotare solo un forumista al giorno ora vado con Opera.
Ok mi è venuto in mente è Renato Ronco.
avatar
Opera18
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Messaggi : 1161
Punti : 1334
Reputazione : 108
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da Opera18 il Mar Mag 05, 2015 9:30 pm

Le scocche delle Ritmo 130 TC che dovevano essere preparate gr. A, a volte venivano immerse nell'acido, così un po' d'acciaio se ne andava e il telaio risultava più leggero. Ci pensava il roll-bar a gabbia a dare la giusta resistenza. Questo non mi pare che venisse fatto con le 75 Gr. 2.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da karme70 il Mar Mag 05, 2015 9:49 pm

Non oso immaginare come si poteva comportare quella lamiera sapientemente e chimicamente "alleggerita" a distanza di una decina di anni.....va beh che per le competizioni ormai erano fuori moda .....ma chi intendeva conservarle se la sarà vista brutta con la ruggine!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2343
Punti : 2613
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da bull62 il Mar Mag 05, 2015 9:54 pm

karme70 ha scritto:Non oso immaginare come si poteva comportare quella lamiera sapientemente e chimicamente  "alleggerita" a distanza di una decina di anni.....va beh che per le competizioni ormai erano fuori moda .....ma chi intendeva conservarle se la sarà vista brutta con la ruggine!
La protezione dalla ruggine non è mai stata una preoccupazione per le auto da competizione anzi la vernice pesa!
Ricordi la Lada ex work di Sententru con i fondi totalmente divorati dalla ruggine?
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da karme70 il Mer Mag 06, 2015 8:18 am

Infatti....ho sentito anch'io di auto "ex corsa" vendute per buone e poi dimostratesi dei groviera di ruggine. In effetti non nascono per essere conservate ma per dare il massimo e poi venire distrutte...un po' come certe associazioni sportive si comportano con gli atleti


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Contenuto sponsorizzato

Re: Due scoperte sulla 131 e la ritmo dal raduno A.Bettega

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Sab Set 23, 2017 10:07 pm