Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Gare storiche: la Stella Alpina

Condividi
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Dom Mar 01, 2015 4:25 pm

Vi volevo parlare della Stella Alpina, una gara che si corre in provincia di Trento. Il materiale che potete leggere è gentilmente fornito dal SIg. Sandro Martini uno dei decani della scuderia trentina storica che mi ha autorizzato a pubblicarlo


Coetanea della Coppa d’Oro delle Dolomiti, nacque nel 1947, come gara internazionale di turismo veloce aperta alle vetture sport e turismo, per volontà dell’Automobile Club di Trento.

Il decano dei giornalisti dell’automobile, Giovanni Canestrini, trentino di nascita trapiantato a Milano, nel 1924 partecipò alla quarta edizione della Coppa delle Alpi sulla OM di Nando Minoja, come inviato della Gazzetta dello Sport di Milano.

Per essere più leggeri, dalla vettura era stato eliminato tutto il peso inutile e perciò anche il bagaglio personale, che seguiva su un camioncino della OM. Al passo della Mendola, si scatenò un furioso temporale. Minoja grazie alla sua abilità riuscì ad arrivare a Merano entro il tempo previsto. Il camioncino al seguito fini in un fosso. Minoja e Canestrini, bagnati fradici e ignari dell’incidente, si precipitarono in albergo, si tolsero i vestiti bagnati e attesero fiduciosi le proprie valigie. Canestrini doveva telefonare il pezzo al giornale prima della chiusura; senza indugio, in costume adamitico, si avvolse in una coperta, si precipitò al Palazzo delle Poste.Non fu facile spiegare all’impiegato che era un giornalista rimasto senza abiti… Seguire quelle massacranti gare, voleva dire per un inviato, alzarsi a ore impossibili, rifare la valigia, farsi quattro o cinquecento chilometri e quando per gli altri era l’ora del riposo, correre, scrivere, telefonare ecc…

Gli nacque così l’idea di una gara con partenza e arrivo di tutte le tappe nella stessa località. Così i giornalisti avrebbero potuto starsene comodamente in albergo, evitando gli affanni quotidiani per inviare gli articoli al giornale. Canestrini battezzò questa sua“gara ideale” Quadrifoglio Alpino”, poichè pensava ad una gara di quattro tappe con centro a Merano.

Sulle ali dell’entusiasmo dell’immediato dopoguerra anche il movimento motoristico trentino fu coinvolto in una sorta di euforia collettiva trasformata nella voglia di fare, di ideare qualcosa di importante. Nell’inverno del 1946 il presidente dell’Automobile Club di Trento, il conte Sigismondo Manci, si recò a Roma alla CSAI per chiedere il passaggio della Mille Miglia a Trento. La risposta fu sempre negativa.

Il conte Manci non ci pensò troppo e durante una delle tante riunioni serali lanciò l’idea di una gara tutta trentina. La cosa fu presa subito con entusiasmo. Il conte Manci andò a parlare con Canestrini del suo proposito di organizzare una manifestazione di regolarità a Trento. Canestrini non esitò a risfoderare la sua vecchia idea e oggettivamente la formula fu varata nel 1947.

Il regolamento prevedeva fin dalla prima edizione che sul percorso totale, diviso in quattro tappe, solo alcuni tratti, pari a un terzo circa del percorso, fossero cronometrati e perciò determinanti ai fini della classifica finale.

La prima edizione, che vide 51 concorrenti al via, dato nientemeno che da Tazio Nuvolari, fu vinta, su Lancia Aprilia, da un giovane Piero Taruffi in coppia con la moglie.

Nella seconda edizione, il cui percorso era stato allungato a 1400 chilometri con ben dieci tratti cronometrati, si impose, su 58 concorrenti, un altro nome illustre: Nuccio Bertone su Fiat Stanguellini. Rispetto all’edizione precedente le novità del percorso furono lo Stelvio, la Cima d’Asta e il Garda.

Il 1949 la gara venne resa, dagli organizzatori, ancora più difficile vennero modificate le tabelle di media con conseguenti incrementi di velocità sia per le categorie Sport che Turismo, le prove furono portate a 15 e il percorso ebbe ulteriori modifiche;

si passò dai laghi di Molveno e di Carezza, dai passi Gavia e Costalunga e dalle stazioni turistiche di Andalo, Folgaria, Enego e Valdagno. La lunghezza del percorso passò a 1480 chilometri. La vittoria assoluta andò a Franco Simontacchi su Fiat Stanguellini che s’impose a sorpresa per soli 12” sul favorito Ovidio Capelli, anche lui su Fiat Stanguellini, sul terzo gradino del podio salì Vittorio Bulgarini su Cisitalia.

La quarta edizione, in programma dal 24 al 27 di agosto, subì importanti modifiche, soprattutto nel regolamento, che resero la gara più consona alle aspettative generali, meno severa, più aperta a tutti. La partecipazione limitata alle vetture con motori di serie, suddivise nelle categorie Turismo e Gran Turismo Internazionale e i tratti cronometrati ricavati tutti su strade in salita portarono il numero dei concorrenti a 74. Le prove cronometrate si svolsero: al passo della Mendola, passo Sommo, passo dello Stelvio, passo del Tonale, passo Rolle, passo Falzarego e ultima la Trento Bondone.

S’impose Salvatore Ammendola al volante di una potente Alfa Romeo 2500.

Nel 1951 i concorrenti al via sono 96, campioni del volante e specialisti delle gare di montagna appartenenti a Scuderie di prestigio come la milanese Sant Ambroeus e la neonata Trentina.

Il pronostico era diviso alla pari tra Salvatore Ammendola, già vincitore nel 1950 e al via con una Ferrari 2340 ed Enrico Anselmi su Lancia Aurelia G.T. fresco vincitore della Coppa delle Dolomiti e primo di classe alla Mille Miglia. Dopo sette impegnative prove cronometrate la vittoria andò a Salvatore Ammendola seguito da Luigi Valenzano su Lancia Aurelia e da Augusto Saraceni su Ferrari.

100 gli iscritti alla sesta edizione, nonostante l’assenza di Valenzano, Anselmi, Ippocampo e Ammendola per dissidi e polemiche tra Alfa Romeo e Lancia.

Poche le novità rispetto all’edizione precedente. Le prove cronometrate furono ancora sette: Passo Rolle, la Mendola, il Costalunga, le Palade, lo Stelvio, il Tonale e il Bondone suddivise nelle quattro giornate di gara dal 28 al 31 agosto. Ovidio Capelli su Fiat 8V si aggiudicò la classifica assoluta precedendo il trentino Fausto Rodenghi su Lancia Aurelia ed il campione di Francia Jean Herteaux su Jaguar.

La Stella Alpina del 1953 ricalcò grandi linee l’edizione precedente, ma a tirare le fila non ci fu più Sigismondo Manci, il regista e il realizzatore di questa grande corsa automobilistica. Il vuoto provocato dalla sua assenza fu incolmabile.

Se il numero dei partecipanti non cambiò di molto, a livello qualitativo la manifestazione dell’ A.C.I. di Trento segnò un ulteriore passo avanti. Numerosi piloti di fama internazionale e diverse Case costruttrici non vollero mancare all’appuntamento. Lancia, Alfa Romeo, Ferrari, Dina Panhard e Porsche si schierarono alla partenza con squadre decisamente agguerrite. Tre Lancia Aurelia ai primi tre posti della classifica assoluta con in ordine: Ammendola, Valenzano e Anselmi.

L’ottava edizione fu la gara di Giuseppe Crespi. Il ventitreenne pilota lombardo, nella prima prova cronometrata del passo di Costalunga, inflisse, a bordo della nuova Alfa SS Zagato, ben 33 secondi di ritardo a Ferdinando Gatta, secondo, con la Lancia Aurelia. La gara fu un alternarsi continuo tra Ammendola Sanesi e Crespi ai vertici della classifica. La salita del Bondone fu l’ultima prova, decisiva per la classifica finale. Si impose Mario Tomasi con una Fiat 8V della Scuderia Trentina. La vittoria finale assoluta fu meritatamente di Crespi e della debuttante Alfa Romeo SS Zagato.

Il secondo posto fu di Ammendola con la Lancia Aurelia B20. Terzo concluse Sanesi con l’ Alfa SS.

Il 1955 fu un anno difficile per i motori. La tragedia di Le Mans e altri tragici avvenimenti indussero ad annullare molte gare già in calendario. In extremis arrivò il nulla osta per lo svolgimento della Stella Alpina. Gli organizzatori cercarono soprattutto di rendere ancora più sicuri i tratti cronometrati.

Le partecipazioni furono molte ed importanti, e non solo italiane.

La gara visse sulle acrobazie del belga Gendebien il quale, confermando ampiamente il pronostico della vigilia, vinse con ampio margine a bordo di una Mercedes 300 SL . Alle sue spalle un’ altra Mercedes quella dello spagnolo Bas Fabregas, terzo fu Ferdinando Gatta con una Lancia Aurelia Zagato.

Nel 1956 la storia della Stella Alpina si ferma, come tutte le gare automobilistiche su strada!

Riprenderà come gara di regolarità per autostoriche nel 1984, ripercorrendo le stesse strade che la resero famosa.

S.M.

ALBO D’ORO DELLA STELLA ALPINA



1947 - PIERO TARUFFI LANCIA APRILIA

1948 - NUCCIO BERTONE FIAT STANGUELLINI

1949 - FRANCO SIMONTACCHI FIAT STANGUELLINI

1950 - SALVATORE AMMENDOLA ALFA ROMEO 2500 TOURING

1951 - SALVATORE AMMENDOLA FERRARI 2340

1952 - OVIDIO CAPELLI FIAT 8V

1953 - SALVATORE AMMENDOLA LANCIA AURELIA 2500

1954 - OLIVER GENDEBIEN MERCEDES 300 SL

1955 - GIUSEPPE CRESPI ALFA ROMEO SS ZAGATO


_________________________
avatar
spider
Team
Team

Maschio Messaggi : 2674
Punti : 3036
Reputazione : 339
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 55

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da spider il Lun Mar 02, 2015 11:14 am

Grazie Karme per averci fatto conoscere questa bellissima classica, mi permetto di porre l'attenzione sull'edizione del 1952, vinta da Ovisio Capelli, che diventerà quell'anno Campione d'Italia con la bellissima FIAT 8V Zagato, che nelle gare di durata, era pilotata proprio in coppia con Elio Zagato.
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Lun Mar 02, 2015 3:34 pm

Qualche idea su dove può essere finita quella 8V Zagato?


_________________________
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Gio Giu 18, 2015 4:29 pm

Ragazzi l'appuntamento si avvicina : 10, 11, 12 luglio!!


_________________________
avatar
Opera18
Utente Famoso: Livello 2
Utente Famoso: Livello 2

Femmina Messaggi : 1520
Punti : 1863
Reputazione : 186
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da Opera18 il Lun Giu 22, 2015 9:41 pm

Interessante storia quella della Stella Alpina, stavolta sono io a darti un punto reputazione. È quindi una rievocazione la gara moderna.
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Lun Giu 22, 2015 11:30 pm

Certo, è la rievocazione di una delle gare più blasonate d'Italia, dopo la MIlle Miglia e la Targa Florio!


_________________________
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Mer Giu 24, 2015 10:48 pm

Per voi il percorso della Stella 2015!!!!!


_________________________
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Gio Giu 25, 2015 2:22 pm

Ragazzi 9 passi, 99 prove cronometrate, 3 regioni


_________________________
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Mar Lug 14, 2015 9:01 am



_________________________
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Ven Lug 17, 2015 2:23 pm



_________________________
avatar
spider
Team
Team

Maschio Messaggi : 2674
Punti : 3036
Reputazione : 339
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 55

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da spider il Ven Lug 17, 2015 5:15 pm

Complimenti Karme, una gran bella manifestazione!
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Ven Lug 17, 2015 5:34 pm

Grazie mitico!!! E' stata proprio bella...una gran cavalcata ma il risultato ti ripaga di tutto !


_________________________
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2448
Punti : 2737
Reputazione : 264
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 56
Località : Biella

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da bull62 il Ven Lug 17, 2015 9:00 pm

Bellissimo video auto straordinarie e panorami mozzafiato condito da meteo perfetto, sicuramente esperienza indimenticabile. bravo Karme!
Punto reputazione garantito.
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Ven Lug 17, 2015 10:11 pm

Grazie!!!!


_________________________
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2448
Punti : 2737
Reputazione : 264
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 56
Località : Biella

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da bull62 il Lun Ago 17, 2015 10:00 pm

Su "Ruoteclassiche" di agosto han fatto articolo in prima persona visto che han partecipato a bordo di una 128 Rally.
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Mar Ago 18, 2015 9:10 am

Esatto, c'era Ruoteclassiche con la 128, Automobilismo d?epoca con una Porsche e un'altra rivista con una Duetto osso di seppia........una bella rappresentanza di giornalisti


_________________________
avatar
spider
Team
Team

Maschio Messaggi : 2674
Punti : 3036
Reputazione : 339
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 55

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da spider il Mar Ago 18, 2015 11:36 am

Complimenti, dagli articoli e dai video che sono in rete pare sia stata proprio una bella manifestazione, bravo Karme!
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Mar Ago 18, 2015 2:31 pm

Brava Scuderia Trentina storica !! Io sono solo una pedina!!!


_________________________
avatar
Opera18
Utente Famoso: Livello 2
Utente Famoso: Livello 2

Femmina Messaggi : 1520
Punti : 1863
Reputazione : 186
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da Opera18 il Mer Ago 19, 2015 10:09 pm

karme70 ha scritto:Brava Scuderia Trentina storica !! Io sono solo una pedina!!!
La Scuderia Trenitna Storica è un ente (non "Ente" in senso statale, ma "ente" in quanto "esistente" - dal latino) impersonale. La Scuderia cambia se cambiano le persone, ha successo se le persone sono valide, naufraga se le persone sono mediocri o nullafacenti. Quindi non è la Scuderia (ente impersonale) a essere brava, ma le persone. Non le pedine come, per ECCESSO di modestia dice Karme. Gli eccessi di modestia non mi sono mai piaciuti, come le vanterie, sono sullo stesso piano Evil or Very Mad.
Persone, anche se fanno il lavoro di manovalanza. Persone, anche se sono nel direttivo. Le pedine sono quelle del gioco della dama. Chi fa del lavoro volontario, a qualsiasi livello, non è mai una semplice pedina, ma un benemerito. Chiaro il concetto?
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Gio Ago 20, 2015 9:13 am

Ti ringrazio della considerazione !!!


_________________________
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Sab Gen 28, 2017 7:57 pm

Nel 2017 ricorre il 70° compleanno della Stella Alpina e quest'anno ci sono in pentola cose meravigliose! Intanto la Stella Alpina verrà corsa in 4 giorni come in origine ......e come in origine ogni tappa giornaliera partirà ed arriverà a Trento!!!! Si chiama Stella Alpina proprio perchè se su una mappa si osservavano le tappe dei vari giorni queste disegnavano i petali di un fiore!!!! Verranno toccate tutte le parti del meraviglioso Trentino: orientale, settentrionale, occidentale con una puntata finale a sud , sul lago di Garda. L'anno scorso le auto sono state 74 ....speriamo bene anche quest'anno! Spettacolo????? Assicurato!


_________________________
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3130
Punti : 3327
Reputazione : 218
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 60
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da rama il Dom Gen 29, 2017 9:15 am

Quando è ?
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21834
Punti : 23039
Reputazione : 420
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da karme70 il Dom Gen 29, 2017 5:47 pm

Sempre la seconda domenica di luglio!!!


_________________________

Contenuto sponsorizzato

Re: Gare storiche: la Stella Alpina

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mer Ott 24, 2018 1:50 am