Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Storia di un 643N

Condividi
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22023
Punti : 23232
Reputazione : 431
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Trento

Storia di un 643N

Messaggio Da karme70 il Mer Set 17, 2014 6:47 pm

Promemoria primo messaggio :

Vi voglio raccontare la storia di un glorioso camion Fiat e del suo padrone! Si tratta di un 643 N del 1969. Da quando sono piccolo e vengo in vacanza in Sicilia ho sempre visto circolare in ogni stagione un 643N autobotte per il trasporto dell'acqua condotto dal Sig. Salvatore , la cui occupazione principale era quella di distribuire acqua potabile. Devo fare una premessa: qui purtroppo gli acquedotti sono una acqusizione recente ma trent'anni fa la maggior parte delle abitazioni aveva la cisterna/cisterne dell'acqua potabile che veniva periodicamente riempita. Bene da quando sono piccolo, in ogni stagione, con ogni tempo vedevo il Sig . Salvatore con la sua autobotte portare acqua in giro per il paese e quando passava regolarmente ci si salutava! Ormai il rumore della “bonza” dell'acqua era familiare a tutti, grandi e piccini. Fino all'anno scorso era ancora attiva e mi ero promesso di farmi portare a fare un giro sul 643N. Quest'anno non l'ho più visto e per caso l'ho incontrato questa mattina. Il Sig, Salvatore, classe 1939, ha cessato l'attività proprio in quest'anno e purtroppo il glorioso 643N ha iniziato una nuova vita......E' stato venduto per proseguire il suo lavoro in Libia! Così ho sentito il bisogno di scriverne la storia e sono stato a casa sua per farmi raccontare qualcosa.
Il 643 N è stato acquistato nuovo nel 1969 per la cifra allora ragguardevole di 3 milioni e 700mila lire. E' stato venduto come cassonato e come tutti i 643 N era dotato di servosterzo idraulico (non presente sui 642) . Inizialmente veniva usato sia per trasporto di inerti col cassone che di acqua, mediante l'apposizione di una botte rimovibile in ferro rivestita internamente in cemento che veniva caricata con apposito paranco. Poi nel 1994, con le nuove normative , è stato dotato di una botte in acciaio costruita dalla ditta Di Martino e costata 13 milioni di lire . Il 643 ha percorso prima della prima revisione del motore circa 1.300.000 Km!!! Poi ne ha fatti altri 600.000 fino alla seconda e poi ha fatto altri 120.000 Km. Era soggetto a revisione annuale dato che superava i 77 Q.li .
Ho chiesto al Sig Salvatore se fosse mai rimasto per strada e mi ha confessato che è successo una sola volta in 45 anni: dopo una revisione della pompa ad iniezione è saltato un dado sul corpo della pompa facendo “esplodere” la nafta all'esterno e producendo una violenta fiammata. A parte quella volta non è mai rimasto per strada e ha sempre raggiunto l'officina nonostante i suoi concorrenti , dotati di mezzi ben più moderni , continuassero a gufare facendo credere ai clienti che i loro mezzi sarebbero stati più sicuri ed efficienti

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Ultima modifica di karme70 il Ven Gen 09, 2015 9:15 pm, modificato 2 volte


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2479
Punti : 2776
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 56
Località : Biella

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da bull62 il Dom Ago 30, 2015 11:01 pm

Punto reputazione a Nico per la curiosità che ha condiviso con noi.
avatar
Opera18
Utente Famoso: Livello 2
Utente Famoso: Livello 2

Femmina Messaggi : 1676
Punti : 2059
Reputazione : 208
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da Opera18 il Lun Ago 31, 2015 8:20 am

La cisterna e le sponde, per un veicolo non storico, rispondono a rormative precise e quindi per forza sono di un periodo più recente. Il 650 N1 è un camion medio nato (credo) negli anni '60 e che si vedeva in giro ancora negli anni 80. All'epoca era uno dei camion Fiat più diffusi, più o meno come il 642.
La Sicilia è sempre stata un ricco bacino di auto storiche, anche molto importanti. A differenza che al Nord, (dove c'è molta più puzza sotto il naso, specie nel Veneto) loro le auto non le buttavano via così facilmente.
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3452
Punti : 3748
Reputazione : 183
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 45
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da nico131 il Lun Ago 31, 2015 6:57 pm

Quello che dici può anche in parte essere vero, ma senza far polemiche inutili penso che parte del motivo per cui al sud ed in particolare in Sicilia e regioni affini si trovino ancora molte auto "anziane" circolanti sia anche dovuto al clima. Infatti appena all' interno delle zone costiere, dove la corrosione può essere causata dalla salsedine, si ha un clima caldo e secco che preserva le lamiere. Non è raro infatti vedere vetture con vernice ed interni cotti dal sole ma senza traccia di corrosione passante...
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22023
Punti : 23232
Reputazione : 431
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Trento

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da karme70 il Mer Set 02, 2015 8:22 am

Grande Nico per l'avvistamento e per esserti ricordato del post! Purtroppo le cisterne sono state aggiornate in base alle normative. Anche quella del Sig. Salvatore ha dovuto sostituire il recipiente dell'acqua potabile con un prodotto in acciaio e rimuovere la cisterna originale bitumata. O così o non potevano lavorare. Penso che andrò nei prossimi giorni a trovare il SIg . Salvatore che mi ha telefonato un paio di settimane fa!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3452
Punti : 3748
Reputazione : 183
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 45
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da nico131 il Mer Set 02, 2015 6:57 pm

Appena l' ho visto mi è venuto in mente il tuo post.. mi spiace solo non esser riuscito a fotografarlo. Purtroppo da dove vedevo io la strada quando passava compariva improvvisamente e non facevo in tempo a prendere macchina foto o cell.
avatar
Opera18
Utente Famoso: Livello 2
Utente Famoso: Livello 2

Femmina Messaggi : 1676
Punti : 2059
Reputazione : 208
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da Opera18 il Mer Set 02, 2015 7:51 pm

karme70 ha scritto:Grande Nico per l'avvistamento e per esserti ricordato del post! Purtroppo le cisterne sono state aggiornate in base alle normative. Anche quella del Sig. Salvatore ha dovuto sostituire il recipiente dell'acqua potabile con un prodotto in acciaio e rimuovere la cisterna originale bitumata. O così o non potevano lavorare. Penso che andrò nei prossimi giorni a trovare il SIg . Salvatore che mi ha telefonato un paio di settimane fa!

L'avevo detto che era per una questione di normativa.
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22023
Punti : 23232
Reputazione : 431
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Trento

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da karme70 il Ven Set 04, 2015 3:21 pm

Sì, rileggendo il post iniziale ho trovato anche il materiale ....era in ferro spruzzato all'interno con cemento!!!!!! Non volgio immaginare ruggine che questa combinazione deve aver prodotto negli anni...poco male: l'acqua ferrugginosa io la uso per farmi le irrigazioni nasali e non la disdegno neanche da bere!!! Più che altro eventuali buchi sul serbatoio predispongono all'inquinamento della scorta.


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
supertc
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!

Maschio Messaggi : 25
Punti : 43
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 11.03.11
Età : 40
Località : Sperlinga (EN)
Umore : Sempre contento! :)

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da supertc il Ven Set 04, 2015 6:26 pm

ciao a tutti karme vai in sicilia a trovare il sig salvatore ?
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3452
Punti : 3748
Reputazione : 183
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 45
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da nico131 il Ven Set 04, 2015 7:47 pm

Questo è un 682N parcheggiato in un' officina vicino a casa mia, è fermo da molti anni, lo usavano tempo fa per spargere un liquido antigelo sulle strade in inverno.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Opera18
Utente Famoso: Livello 2
Utente Famoso: Livello 2

Femmina Messaggi : 1676
Punti : 2059
Reputazione : 208
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da Opera18 il Ven Set 04, 2015 8:36 pm

Ho messo un'eternità a sapere cosa volesse dire la N nei camion Fiat. Tipo 682 N per capirci. Vuol dire semplicemente "Nafta", cioè motore a nafta.
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3452
Punti : 3748
Reputazione : 183
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 45
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da nico131 il Ven Set 04, 2015 10:15 pm

Grazie dell' nformazione, sinceramente non ci avevo mai pensato.. pensavo fosse una sigla applicata a una seconda serie, visto che dei modelli son stati siglati N, N1, N2, ecc. ecc.
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 22023
Punti : 23232
Reputazione : 431
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 48
Località : Trento

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da karme70 il Sab Set 05, 2015 8:04 am

supertc ha scritto:ciao a tutti karme vai in sicilia a trovare il sig salvatore ?

Ci sono già ...ma ancora per poco purtroppo...spero di riuscire a salutarlo


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
supertc
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!

Maschio Messaggi : 25
Punti : 43
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 11.03.11
Età : 40
Località : Sperlinga (EN)
Umore : Sempre contento! :)

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da supertc il Sab Set 05, 2015 11:27 am

ma dove sei che ci incontriamo
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2479
Punti : 2776
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 56
Località : Biella

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da bull62 il Sab Set 05, 2015 12:33 pm

Punto reputazione a Opera18 per il significato della lettera N.
avatar
Opera18
Utente Famoso: Livello 2
Utente Famoso: Livello 2

Femmina Messaggi : 1676
Punti : 2059
Reputazione : 208
Data d'iscrizione : 01.03.15

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da Opera18 il Sab Set 05, 2015 1:25 pm

bull62 ha scritto:Punto reputazione a Opera18 per il significato della lettera N.
Grazie, bull62.
Il significato della N è riportato su di un articolo pubblicato in un vecchio numero della Manovella, dove si parlava di camion e autobus Fiat.
Per esempio, i cerchioni tipici dei vecchi 650, 642 ecc... erano chiamati "ruote K".

Contenuto sponsorizzato

Re: Storia di un 643N

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Dom Dic 16, 2018 10:39 am