Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Condividi
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschio Messaggi : 3479
Punti : 3577
Reputazione : 55
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 43
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da sentrentu il Gio Feb 20, 2014 9:54 am

Simile articolo lo avevo già notato qualche anno fa in America,ma non avrei mai pensato potesse arrivare in Italia,in quanto lo stato italiano non potrebbe guadagnare come sta facendo col metano  Mad 
Voi che ne pensate?
http://newapocalypse.altervista.org/blog/2014/01/14/riscaldare-casa-20-euro-lanno-con-le-cat-ma-non-ve-lo-diranno-mai/
avatar
MrTurbo
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschio Messaggi : 344
Punti : 416
Reputazione : 66
Data d'iscrizione : 12.08.13
Età : 45
Località : Poggio Rusco (Mantova)
Umore : frustrato

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da MrTurbo il Gio Feb 20, 2014 11:03 am

Mah... sarò pure scettico ma nutro molte perplessità sull'effettivo funzionamento di questo dispositivo... Rolling Eyes 

Non per tanto, ma questo fantomatico inventore, tale Andrea Rossi classe 1950, conosciuto anche come lo sceicco della Brianza, è piuttosto famoso per le vicende legate ad un'altra sua invenzione di qualche anno fa, un brevetto che assicurava la trasformazione dei rifiuti in gas, petrolio e carbone; leggi Petroldragon...

http://it.wikipedia.org/wiki/Petroldragon

http://en.wikipedia.org/wiki/Andrea_Rossi_%28entrepreneur%29

Tra l'altro, il ricercatore che stava portando avanti gli studi per la realizzazione di questo dispositivo, il Dott. Sergio Focardi dell'Università di Bologna, è morto lo scorso giugno...

http://it.wikipedia.org/wiki/Sergio_Focardi
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschio Messaggi : 3479
Punti : 3577
Reputazione : 55
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 43
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da sentrentu il Gio Feb 20, 2014 11:58 am

Interessante......,poi a sentirlo parlare sinceramente mi cascano le braccia  Neutral 
Se ascoltate bene il macchinario parte da 1MW,ma il costo sono di 2.000 dollari......al KW però  Suspect 
Spero che si sia espresso male,in tal caso(a mio parere)è già fallito  Sad 
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21809
Punti : 23012
Reputazione : 419
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da karme70 il Gio Feb 20, 2014 12:02 pm

L'energia non si crea e non si distrugge...si trasforma! Quando mi dicono che da niente tirano fuori l'energia per scaldare la casa con 20 euro ad inverno rimango perplesso....o è una bufala o è un procedimento tutto fuorché innocuo!


_________________________
avatar
Ipermonkey
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschio Messaggi : 1047
Punti : 1131
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 35
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da Ipermonkey il Gio Feb 20, 2014 12:21 pm

Mi sembra una delle tante bufale che girano in rete, basta cercare e-cat truffa su google e vengono fuori centinaia di fonti.
Se conoscete l'inglese vi consiglio di leggere questo articolo:
http://newenergytimes.com/v2/sr/RossiECat/Andrea-Rossi-Energy-Catalyzer-Investigation-Index.shtml
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da VidiV il Gio Feb 20, 2014 12:21 pm

Qui mi si punzecchia sul vivo, visto che lavoro nel settore edilizio volto al risparmio energetico! Smile

Allora, 20€ per scaldare SI PUO', anche a meno, e con soluzioni differenti dalla fusione fredda.
Il fiore all'occhiello del nostro ufficio tecnico, è una casa PASSIVA edificata nel 2012 nel comune di Carpi (MO).
La suddetta casa, realizzata con tutte le dovute tecnologie (isolamenti a cappotto di spessore elevato, regolazione millesimale delle temperature, ventilazione meccanica ecc), ad oggi, ha una resa energetica che, al conguaglio di fine anno, sia per l'estate che per l'inverno, al cliente da un valore NEGATIVO, o meglio, con l'impianto fotovoltaico presente (8kW) ed i sistemi di riscaldamento alimentati solo ad energia elettrica, a fine anno, è la ditta fornitrice dell'energia che DEVE pagare il cliente.  Laughing 

Detto questo, vorrei capire cosa mi produrrebbe questo "aggeggio" che già di per se mi pare una minchiata..
1- Il rischio tossico è IMMENSO, se ognuno ne avesse uno, non oserei immaginare in caso di alluvioni,terremoti od a qualsiasi altro evento che ne possa compromettere la sigillatura, cosa potrebbe accadere.
2- Cosa otteniamo? energia elettrica? Acqua calda? Cosa?
Se energia elettrica, allora è finita l'era delle batterie per auto, lo stravolgimento sarebbe alle porte in qualsiasi settore energetico, ed i petrolieri lo avrebbero già tolto dalle spese.
Acqua calda? A quanto? 40°C? Se non isoli termicamente casa, con 40°C ci fai a malapena la doccia.

Se avete soldi da parte, non li butterei i questa "cosa" qui. Isolerei casa, rifarei o migliorerei gli impianti, ventilazione meccanica con recupero di calore, una bella PDC al posto della caldaia ed un bellissimo impianto fotovoltaico da 6kw (se volete anche i più classici pannelli solari termici per l'acqua calda sanitaria) e tanti saluti! Wink


_________________________
Deus ex machina


avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21809
Punti : 23012
Reputazione : 419
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da karme70 il Gio Feb 20, 2014 1:57 pm

Vince ...20 euro sono 15 litri di gasolio........non mi dirai che da novembre a marzo bastano per tenre una casa a 20 gradi !!!


_________________________
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da VidiV il Gio Feb 20, 2014 2:14 pm

Mai parlato di gasolio, Karme.

In pratica si paga nel periodo invernale (molto poco) e si recupera tutto nel periodo estivo.
Ho scritto infatti che a CONGUAGLIO FINALE, è stata l'ENEL che ha dovuto dare i soldi al cliente, perché era a credito, grazie alla produzione di energia in estate! Wink


_________________________
Deus ex machina


avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21809
Punti : 23012
Reputazione : 419
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da karme70 il Gio Feb 20, 2014 2:16 pm

Sì, ho messo gasolio per fare capire la quantità....avrei messo anche legna ma non mi ricordavo il prezzo al quintale ...più o meno comunque un quintale e mezzo! CHiaro, tu parli di cifra finale a conguaglio conteggiato con l'energia prodotta


_________________________
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da VidiV il Gio Feb 20, 2014 2:19 pm

Esatto. Ma non è che abbia speso 1000€ di gas o energia elettrica, sia chiaro Wink .
Dal si e no che avrà toccato i 200.


_________________________
Deus ex machina


avatar
MrTurbo
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschio Messaggi : 344
Punti : 416
Reputazione : 66
Data d'iscrizione : 12.08.13
Età : 45
Località : Poggio Rusco (Mantova)
Umore : frustrato

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da MrTurbo il Gio Feb 20, 2014 2:26 pm

Il Boss ha scritto:Mai parlato di gasolio, Karme.

In pratica si paga nel periodo invernale (molto poco) e si recupera tutto nel periodo estivo.
Ho scritto infatti che a CONGUAGLIO FINALE, è stata l'ENEL che ha dovuto dare i soldi al cliente, perché era a credito, grazie alla produzione di energia in estate! Wink

Il futuro è questo, abitazioni ad altissimo risparmio energetico ed energia naturale come fotovoltaico o geotermia. Smile 

I sistemi per risparmiare ed inquinare meno già esistono, senza pseudo-invenzioni nucleari...
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da VidiV il Gio Feb 20, 2014 2:34 pm

MrTurbo ha scritto:
Il Boss ha scritto:Mai parlato di gasolio, Karme.

In pratica si paga nel periodo invernale (molto poco) e si recupera tutto nel periodo estivo.
Ho scritto infatti che a CONGUAGLIO FINALE, è stata l'ENEL che ha dovuto dare i soldi al cliente, perché era a credito, grazie alla produzione di energia in estate! Wink

Il futuro è questo, abitazioni ad altissimo risparmio energetico ed energia naturale come fotovoltaico o geotermia. Smile 

I sistemi per risparmiare ed inquinare meno già esistono, senza pseudo-invenzioni nucleari...

Questa è la nostra realtà oramai da 5 anni Wink


_________________________
Deus ex machina



MagoGalbusera
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 534
Punti : 587
Reputazione : 18
Data d'iscrizione : 18.08.10

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da MagoGalbusera il Gio Feb 20, 2014 3:20 pm

Boss parli di bioedilizia, case in legno xlam o a traliccio? Se sei nel ramo forse mi puoi aiutare.
avatar
Ipermonkey
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschio Messaggi : 1047
Punti : 1131
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 35
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da Ipermonkey il Gio Feb 20, 2014 3:27 pm

Boss siamo quasi colleghi, sono geometra libero professionista.
Ormai la tendenza è giustamente quella all'autosufficenza energetica degli edifici.
E non è neanche vero che i costi di realizzazione siano tanto più alti rispetto al passato.
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschio Messaggi : 3130
Punti : 3327
Reputazione : 218
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 60
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da rama il Gio Feb 20, 2014 3:30 pm

Ma isolare la casa e produrre i pannelli e, cosa non da poco smaltirli a fine esercizio, avrà pure un costo energetico ? Non vorrei che risparmia il privato e lo Stato (tutti ) dovrà raccogliere pannelli sui bordi delle strade.
Tradotto in termini automobilistici è lo stesso discorso delle auto elettriche a emissioni zero. Non dimentichiamoci che per ricaricarle ci vuole una centrale nucleare che anche se non è in Italia è a 200 km dal nord Italia.
In sostanza credo sia un nuovo Tucker.
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da VidiV il Gio Feb 20, 2014 4:12 pm

MagoGalbusera ha scritto:Boss parli di bioedilizia, case in legno xlam o a traliccio? Se sei nel ramo forse mi puoi aiutare.
XLAM senza dubbio.
Il traliccio non può reggere il confronto per molti aspetti. Abbiamo fatto sia uno che l’altro, ma come l’XLAM non esiste niente. Peccato che dopo la botta del terremo in Emilia, i prezzi sono schizzati al +20% dal da un giorno all’altro (non per modo di dire ma per davvero!)
rama ha scritto:Ma isolare la casa e produrre i pannelli e, cosa non da poco smaltirli a fine esercizio, avrà pure un costo energetico ? Non vorrei che risparmia il privato e lo Stato (tutti ) dovrà raccogliere pannelli sui bordi delle strade.
Tradotto in termini automobilistici è lo stesso discorso delle auto elettriche a emissioni zero. Non dimentichiamoci che per ricaricarle ci vuole una centrale nucleare che anche se non è in Italia è a 200 km dal nord Italia.
In sostanza credo sia un nuovo Tucker.
Che pannelli intendi? Fotovoltaici o di isolamento? Fotovoltaici non so, ma per l’isolamento, basta usare fibre naturali e non di derivazione plastiche, ed il gioco è fatto!

Ipermonkey ha scritto:Boss siamo quasi colleghi, sono geometra libero professionista.
Ormai la tendenza è giustamente quella all'autosufficenza energetica degli edifici.
E non è neanche vero che i costi di realizzazione siano tanto più alti rispetto al passato.
Da quasi colleghi ci si capisce subito.
Ieri la differenza era molto alta, ora non poi così tanto, e la crisi che spinge, ha fatto il resto.


_________________________
Deus ex machina



MagoGalbusera
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 534
Punti : 587
Reputazione : 18
Data d'iscrizione : 18.08.10

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da MagoGalbusera il Gio Feb 20, 2014 4:35 pm

Boss, una volta montati struttura e tetto, credi che sia possibile terminare la casa da soli? Certo che ci vorranno le giuste dritte sugli accorgimenti per le varie installazioni di impianti porte e finestre perché credo che qualcosa cambi rispetto all'edilizia tradizionale. Diciamo che avrei la buona volontà, ma non saprei come vanno fatti i lavori. Mi servirebbe una guida.
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da VidiV il Gio Feb 20, 2014 4:47 pm

MagoGalbusera ha scritto:Boss, una volta montati struttura e tetto, credi che sia possibile terminare la casa da soli? Certo che ci vorranno le giuste dritte sugli accorgimenti per le varie installazioni di impianti porte e finestre perché credo che qualcosa cambi rispetto all'edilizia tradizionale. Diciamo che avrei la buona volontà, ma non saprei come vanno fatti i lavori. Mi servirebbe una guida.

La teoria e la normativa dicono NO, perché vi deve essere una dichiarazione di rispondenza di fine lavori dallo strutturista , impiantista (elettrico ed idraulico), ecc per avere l’agibilità dell’edificio.
Ipermonkey, correggimi se sbaglio, qui è più settore tuo che mio Wink.

Alcuni lavori si possono comunque fare da se, o per lo meno, aiutando le imprese in cantiere, così da ridurre le ore di lavoro.

Comunque ok l’XLAM ma serve un calcolo della struttura fatto da un ingegnere/strutturista con i contromaroni, sappilo. Nessuno può improvvisarsi tecnico del legno, serve una speciale preparazione!


_________________________
Deus ex machina


avatar
sentrentu
Team
Team

Maschio Messaggi : 3479
Punti : 3577
Reputazione : 55
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 43
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da sentrentu il Gio Feb 20, 2014 4:58 pm

L'XLAM credevo fosse una sorta di Religione........  Shocked  ,dai già che ci siete spiegate cosa è con tanto di documentazione  Wink 

MagoGalbusera
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 534
Punti : 587
Reputazione : 18
Data d'iscrizione : 18.08.10

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da MagoGalbusera il Gio Feb 20, 2014 5:03 pm

Impianto idraulico lo può certificare mio babbo, ma per quello elettrico dovrò pagare un elettricista. La struttura quando te la fa la ditta sei a posto. Poi io potrei provvedere a impianti, massetto e rivestimenti.
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da VidiV il Gio Feb 20, 2014 7:12 pm

sentrentu ha scritto:L'XLAM credevo fosse una sorta di Religione........  Shocked  ,dai già che ci siete spiegate cosa è con tanto di documentazione  Wink 

Giusto.

In parole spicce, l'XLAM è una soluzione edilizia, basta sul legno.
La struttura di una casa con metodo in legno tradizionale, prevede delle travi lignee per sostenere le pareti perimetrali e la copertura.
L'XLAM, invece, oltre ad una particolare conformazione del pannello, ovvero incrociano listelli di legno tra loro ed incollandoli con un sistema tale da eliminare i ristagni di aria nel legno (di fatti, questo tipo di struttura è altamente resistente al fuoco, incredibile ma vero), è praticamente autoportante. Per assurdo, con una parete da 20 cm in XLAM al piano terra, si può edificare una palazzina di 4 piani, perfettamente antisismica, ed altamente ecocompatibile, senza l'ausilio di pilastri ne in legno ne in cemento.
Per edificare la casa, basterà una platea di appoggio in cemento, alla quale fissare i pannelli con delle "L" in acciaio, fissate al pannello ed alla platea.
Il bello di tutto questo, è che una volta pronti i progetti, la ditta che lavora l'XLAM, fornirà la casa "a pezzi", con già inseriti i tagli di porte, finestre e tutto il necessario. Le lastre vengono sagomante con un taglio solitamente al laser, dove lo scarto di misura rasenta il decimo di millimetro.
La posa di una casa da un 100aio di metri quadri, avviene in una giornata (salvo disorganizzazione in cantiere), mentre i tempi tecnici per i rivestimenti esterni ed interni, restano grossomodo standard.
Vi taggo qualche cosa, così da erudrvi ancora di più sul fantastico mondo dell'edilizia in XLAM.

Un chiaro esempio della resistenza sismica dell'XLAM.


Fasi di posa di una casa in XLAM in 2 giorni!


Il sito dell'azienda leader a cui facciamo riferimento in ufficio:
X-Lam Dolomiti


_________________________
Deus ex machina


avatar
Ipermonkey
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschio Messaggi : 1047
Punti : 1131
Reputazione : 83
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 35
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da Ipermonkey il Gio Feb 20, 2014 7:19 pm

Come ha gia detto Boss ci vuole una dichiarazione di conformità degli impianti e te la possono fare solo elettricisti e idraulici iscritti al registro delle imprese.
Va fatta per impianti elettrici, parafulmini, automazioni di porte e cancelli,  impianti di riscaldamento, condizionatori, impianti tv, gas, antincendio e ascensori.
Alcuni lavori di rifinitura puoi farli tranquillamente da solo, naturalmente sempre occhio a come fai le cose.

Lo XLAM sembra decisamente interessante, in pratica si comporta come la muratura portante ma elimina ogni dispersione di calore.
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da VidiV il Gio Feb 20, 2014 7:19 pm

MagoGalbusera ha scritto:Impianto idraulico lo può certificare mio babbo, ma per quello elettrico dovrò pagare un elettricista. La struttura quando te la fa la ditta sei a posto. Poi io potrei provvedere a impianti, massetto e rivestimenti.
Solitamente chi posa l'X-Lam posa anche i capotti, gli isolanti, e lavorano assieme al serramentista per la posa dei componenti finestrati, perchè solo così la casa è certificabile e garantita nel tempo.
Fosse in classici mattoni, anche io mi arrenerei a fare certe cose, ma con il legno si entra in un mondo a parte. Wink
Che tipo di impianto hai previsto? Hai già i calcoli termotecnici o un'idea della classe energetica che vorresti raggiungere?


Ultima modifica di Il Boss il Gio Feb 20, 2014 7:35 pm, modificato 1 volta


_________________________
Deus ex machina


avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschio Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 29
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da VidiV il Gio Feb 20, 2014 7:28 pm

Ipermonkey ha scritto:
Lo XLAM sembra decisamente interessante, in pratica si comporta come la muratura portante ma elimina ogni dispersione di calore.

ALT! Ti fermo subito: "ma elimina ogni dispersione di calore." Questa frase è nata sbagliatissima, ed è un'idea comune a molti.
Allora, una sola parete in XLAM non è dotata di potere isolante.
Confrontato al laterizio, ovviamente 30cm di XLAM sono meno disperdenti, ma per un solo piano di abitazione, lo spessore di XLAM richiesto si attesta tra i 14 ed i 16cm.. Le cose cambiano!
Una parete con 10cm di lana di legno o lana di roccia esterna, controparte interna da 5cm (lana di roccia o altro isolante) allora si che elimina le dispersioni!! Di per se, non isola una cippa.
Mi permetto di farti questo appunto, perché mi trovo di fronte ogni giorno, geometri, ingegneri ed architetti, convinti che con 10 cm di isolante si risolvono tutti i problemi, quando con 10 cm è un miracolo se si rientra nella classe C, ovvero la minima prevista dalla legge per le nuove costruzioni.

Sarà che da quando ho iniziato a lavorare, abbiamo abolito di prassi, spessori di isolanti "classici" al di sotto dei 14cm per le pareti ed i 18 per le coperture, ma considerare isolante il legno da solo, è un errore comune da correggere il prima possibile.
Up!

PS: Se ti dico che le case passive fatte da noi, hanno dai 25cm ai 28 di cappotto e dai 35 ai 40cm a soffitto, potrai capire con che termini di isolamento ragiono io mr. Green!


_________________________
Deus ex machina


avatar
sentrentu
Team
Team

Maschio Messaggi : 3479
Punti : 3577
Reputazione : 55
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 43
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da sentrentu il Gio Feb 20, 2014 8:39 pm

Grazie,molto interessante,mi hai aperto un mondo che consideravo non sufficentemente stabile in un terremoto,ossia visionando i video,li trovo impressionanti  Very Happy 
Ma come tutte le cose,mi domando come si comporterebbe in causa di tromba d'aria o raffiche di vento forte,per lo meno me lo son sempre domandato per quale motivo,in America,costuiscono ancora case di legno  Shocked 

Contenuto sponsorizzato

Re: Riscaldare casa con 20 euro l'anno

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Dom Ott 21, 2018 5:43 pm