Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

F.C.A. l'insulto finale

Condividere
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 41
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da sentrentu il Gio Gen 30, 2014 11:13 pm

Lascio a Voi i commenti  Sad
http://www.infomotori.com/auto/2014/01/29/fiat-chrysler-automobiles-nasce-olanda/

avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da VidiV il Ven Gen 31, 2014 8:18 am

F.C.A. compro una vocale!! Very Happy


_________________________
Deus ex machina


avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2851
Punti : 3010
Reputazione : 181
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 58
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da rama il Ven Gen 31, 2014 9:16 am

Sarò contocorrente ma non mi pare tutto questo dramma.
Piccoli produttori ormai non trovano spazio nel mercato mondiale.
Eravamo e siamo senza dubbio legati ai marchi di casa nostra che senza operazioni simili sarebbero spariti, diventati tedeschi, giapponesi o cinesi. Riguardo alle sedi sarà colpa di Marchionne, che fa gli affari della Fiat, ma i nostri politici e sindacati ci hanno messo del loro, non si sono resi conto che oltre alla concorrenza tra privati c'è anche la concorrenza tra i vari Stati, europei ed extraeuropei.
FCA conta di produrre 6.000.000 di veicoli e il mercato italiano ne assorbe 5/600.000 che rappresenta circa il 10 % . Percentuale di crescita di paesi asiatici o sud americani. Siamo in una situazione con "scarso potere contrattuale."


Ultima modifica di rama il Ven Gen 31, 2014 9:18 am, modificato 1 volta
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da karme70 il Ven Gen 31, 2014 9:17 am

Che vi avevo detto??? E' Crysler che si è mangiata Fiat e ce la porteranno via , grazie anche al nostro "patriota" Marchionne . Per i suoi bei 7 milioni di euro l'anno netti ha fatto un bel favore al paese ......mi ricorda un po' un tizio che prese 30 denari ....


_________________________
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da VidiV il Ven Gen 31, 2014 12:34 pm

Io concordo con Rama. Forse si snatura la Fiat come Made in Italy, ma con la politica del nostro paese, è giusto che faccia i sui interessi (come farebbe chiunque).


_________________________
Deus ex machina


avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da karme70 il Ven Gen 31, 2014 12:47 pm

Su questo non c'è dubbio......doveva essere i lgoverno ad evitare che si spostassero proponendo soluzioni vantaggiose....ma non dimenticate MAI che la Fiat negli anni 60 70 80 di soldi statali NOSTRI per evitare il tracollo ne ha presi a valanghe e non li ha mai restituiti!!!!! Doveva essere quello l'argomento da mettere sul vassoio....e invece a Roma pensano ai matrimoni gay e alla naturalizzazione degli extracomunitari


_________________________
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 41
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da sentrentu il Ven Gen 31, 2014 3:20 pm

Questo è un tasto dolente,in quanto come giustamente esprime Karme,bisogna guardare gli anni indietro cosa si è fatto o quali tasse hanno pagato i nostri Genitori per mantenere la FIAT,che comunque anche se fosse soli 5lire(ossia circa 2 centesimi di euro) a testa,sarebbero stati circa 250Miliardi di Lire  Shocked 
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da karme70 il Ven Gen 31, 2014 4:20 pm

infatti ...loro hanno preso , preso , preso a piene mani e quando lo stato ha chiesto in cambio di tenere i posti di lavoro se ne sono andati

ragazzi se fiat avesse preso crysler sarebbe stata crysler a venire in Italia...qui è evidente che la manovra è inversa


_________________________
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da karme70 il Ven Gen 31, 2014 4:54 pm

E poi mi chiedo: ma si può fare un acronimo con un altro acronimo?????? FCA è Fiat Crysler Automobile.....ma Fiat è già Fabbrica italiana automobili torino!!!!!!


_________________________

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da Orny60 il Ven Gen 31, 2014 5:55 pm

La Fiat se ne va per le stesse ragioni per le quali se ne stanno andando tutti, studi di progettazione compresi, indipendentemente da tutto.
Chrysler è stata comperata da Fiat, NON il contrario. Le sedi produttive? E chi viene a produrre da noi se se ne stano andando tutti?
Nel computo dei favori avuti e resi, la Fiat ha dato di più alla nostra Nazione di quanto abbia ricevuto, ma non si può dire: non è "politically correct" .E se oggi la sede fiscale se ne va in Gran Bretagna, hanno ragione da vendere.

Nota: Chrysler si scrive con la H
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2398
Punti : 2674
Reputazione : 260
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 53

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da spider il Ven Gen 31, 2014 5:59 pm

Non fa una piega
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2851
Punti : 3010
Reputazione : 181
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 58
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da rama il Ven Gen 31, 2014 6:13 pm

karme70 ha scritto:Su questo non c'è dubbio......doveva essere i lgoverno ad evitare che si spostassero proponendo soluzioni vantaggiose....ma non dimenticate MAI che la Fiat negli anni 60 70 80 di soldi statali NOSTRI per evitare il tracollo ne ha presi a valanghe e non li ha mai restituiti!!!!! Doveva essere quello l'argomento da mettere sul vassoio....e invece a Roma pensano ai matrimoni gay e alla naturalizzazione degli extracomunitari

Vero ciò che dici dei contributi statali, ma tutti, chi più chi meno, hanno attinto a piene mani nel vaso di marmellata.
Gli Agnelli con le loro società hanno guadagnato. Hanno però mantenuto aperta una azienda e i dipendenti hanno lavorato e preso lo stipendio, quindi dei pezzettini di contributi sono andati anche nelle loro tasche. I sindacati, referenti Fiat a Roma, hanno spinto per mantenere migliaia di dipendenti, dove probabilmente ne bastavano meno, ogni dipendente una tessera, ogni tessera .........Tutte le aziende esterne che lavorano per Fiat hanno lavorato e prodotto, anche loro attraverso le forniture hanno intascato qualche briciola. Sono convinto che ciò che è stato dato è rientrato, o parzialmente rientrato, attraverso le tasse sui redditi prodotti (Agnelli-dipendenti-terzisti ecc.)

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da Orny60 il Ven Gen 31, 2014 6:49 pm

Nrgli anni 60 la Fiat non aveva bisogno di contributi statali per il fatto che era diventata la pià grande azienda d'Europa. Negli anni '80 nemmeno, perché con Ghidella superò ogni precedente traguardo di vendite e fatturato. Negli anni 70 i soldi li prese da GHEDDAFI! Non dallo stato italiano che, semmai, faceva di tutto per espropriarla agli Agnelli e farla diventare IRI.
Dunque? Cosa deve la Fiat allo stato italiano? Qualche contributo negli anni 2000? Francamente poco dopo aver creato stabilimenti dove non andavano fatti, come Termini Imerese per esempio, solo per accontentare partiti e sindacati.
Quanto hanno avuto dallo Stato altre aziende per di più decotte? Come mai si cita invece solo la Fiat? Quanto ha perso per colpa dei partiti e dei sindacati in termini di mancata produzione e vendite negli anni di piombo? Perchè questo non lo si cita mai?

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da Orny60 il Ven Gen 31, 2014 6:52 pm

O.T. Oh!! Finalmente sono uscito dalla Hall of Fame! Bella, ben arredata, stucchi e marmi dapperutto, ma...neanche un ristorantino, uno piccolo piccolo, un buffet....se ci stavo ancora un po' diventavo un figurino!!! Very Happy 
avatar
MrTurbo
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschile Messaggi : 344
Punti : 416
Reputazione : 66
Data d'iscrizione : 12.08.13
Età : 44
Località : Poggio Rusco (Mantova)
Umore : frustrato

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da MrTurbo il Ven Gen 31, 2014 9:42 pm

Orny60 ha scritto:Nrgli anni 60 la Fiat non aveva bisogno di contributi statali per il fatto che era diventata la pià grande azienda d'Europa. Negli anni '80 nemmeno, perché con Ghidella superò ogni precedente traguardo di vendite e fatturato. Negli anni 70 i soldi li prese da GHEDDAFI! Non dallo stato italiano che, semmai, faceva di tutto per espropriarla agli Agnelli e farla diventare IRI.
Dunque? Cosa deve la Fiat allo stato italiano? Qualche contributo negli anni 2000? Francamente poco dopo aver creato stabilimenti dove non andavano fatti, come Termini Imerese per esempio, solo per accontentare partiti e sindacati.
Quanto hanno avuto dallo Stato altre aziende per di più decotte? Come mai si cita invece solo la Fiat? Quanto ha perso per colpa dei partiti e dei sindacati in termini di mancata produzione e vendite negli anni di piombo? Perchè questo non lo si cita mai?

Questa è la verità, che purtroppo tanti ignorano o fingono di ignorare.  Crying or Very sad 
Inutile accusare Marchionne di aver svenduto la Fiat, io credo che se non fosse arrivato lui le cose sarebbero andate anche peggio...
Il problema grosso è che l'Italia è diventato un paese dove fare impresa è diventato insostenibile, per l'eccessiva tassazione, per la burocrazia, per l'inefficienza dei servizi, per la difficoltà di accesso al credito e per l'esagerato costo del lavoro.
Chi può se ne va, e non mi sento di dire che faccia male, perché rimanere è una lenta agonia...
avatar
Alessiopanda
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschile Messaggi : 303
Punti : 351
Reputazione : 20
Data d'iscrizione : 29.10.13
Età : 46
Località : Morsasco (AL)
Umore : ottimo

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da Alessiopanda il Sab Feb 01, 2014 6:48 pm

hai ragione, lo vedo io nel piccolo, guadagni 10 e 9,99999999999999999 vanno via per tenere aperto..
L'italia è un paese ............... per chi lavora  bomb 
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da karme70 il Dom Feb 02, 2014 7:04 pm

Orny60 ha scritto:Nrgli anni 60 la Fiat non aveva bisogno di contributi statali per il fatto che era diventata la pià grande azienda d'Europa. Negli anni '80 nemmeno, perché con Ghidella superò ogni precedente traguardo di vendite e fatturato. Negli anni 70 i soldi li prese da GHEDDAFI! Non dallo stato italiano che, semmai, faceva di tutto per espropriarla agli Agnelli e farla diventare IRI.

magari nel 60 no......ma dal 75 se ne sono beccati di soldi però
http://www.uilmpotenza.it/finanziamenti_statali_fiat.htm

articolo interessante da leggere


_________________________

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da Orny60 il Dom Feb 02, 2014 7:13 pm

Sarebbe interessante sapere chi lo ha scritto, perché la stampa di partito di balle ne ha raccontate.
Sarebbe interessante quantificare anche i danni che i sindacati e i partiti hanno recato alla Fiat.
Sarebbe interessante soprattutto confrontare gli aiuti avuti anche dalle fabbriche estere dai rispettivi Paesi, che sono stati più consistenti di quelli avuti dalla Fiat.
E soprattutto sarebbe interessante che l'articolista dicesse la verità, perchè gli incentivi sono stati usati dagli italiani soprattutto per acquistare vetture STRANIERE!!!
Quando leggo balle colossali come "l'azienda più aiutata al mondo", mi si rivolta lo stomaco! Per favore, evitiamo in un forum dedicato alla FIAT di postare articoli indecenti e privi di verità storica come quello qui riportato. Non ci piace la Fiat? Bene! Diciamolo altrove. Qui non è cosa gradita, specie se giunge da un moderatore.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da karme70 il Dom Feb 02, 2014 7:53 pm

Se mi permetti tre osservazioni :
Primo: come moderatore di un forum Fiat sono quanto meno INDIGNATO per tutto quello che sta succedendo alla Fiat in questi anni e prevedo (ne riparleremo fra qualche anno per le verifiche ) che Fiat abbandonerà completamente il suolo patrio e ci scorderemo qualche milione di posti di lavoro. CHiaramente la responsabilità non è tutta di Fiat.....il governo doveva fare di più. Hai citato gli aiuti che gli altri stati hanno dato alle fabbriche automobilistiche....beh , dovresti anche sapere che il governo francese ha imposto delle REGOLE alla delocalizzazione proprio in virtù degli aiuti somministrati a più riprese negli anni passati. Cosa che da noi non si è verificata.
Secondo : anche se amo le auto Fiat di un tempo non per questo penso che tutto quello che ha fatto la Fiat sia da beatificare;
Terzo: come diamo spazio a tutte le idee e notizie(vedi vicenda AIAC contro ASI di questi giorni) non vedo perchè dovremmo dare spazio anche a voci dissenzienti sulla condotta della amministrazione Fiat. Cosa facciamo apriamo altri forum ...magari uno anti Fiat e uno anti Asi?


PS : quando FIat sarà completamente fuori dall'Italia penso che smetterò di scrivere su questo forum e mi dimetterò da moderatore / amministratore....voi forse continuerete a parlarne bene....spero non con chi è rimasto senza lavoro.


_________________________

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da Orny60 il Dom Feb 02, 2014 8:32 pm

Ok, ma se porti l'esempio della Francia, dovresti dire che le regole il governo le ha imposte DOPO che la Renault aveva delocalizzato in Spagna, Costa d'Avorio, Ghana, ex Jugoslavia, Romania, Italia, Tunisia.....e a partire dagli anni '50.
La FIat è rimasta sul patrio suolo molto di più di quanto abbiano fatto altre Case, Volkswagen compresa.
Oggi la realtà è che tutti se ne stanno andando....compreso un vicino di casa che, stanco di pagare solo tasse, ha preso armi e bagagli e con la sua attività si è trasferito definitivamente in Scozia. E persino una nostra conoscenza comune qui di Belluno ha portato la famiglia in Cina, dove se la sta passando molto meglio di quando lavorava qui.
L'Electrolux chiude a Porcia, la Bifrangi si trasferisce in Austria...devo continuare?
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da VidiV il Dom Feb 02, 2014 8:43 pm

Ragazzi, non esageriamo.incavolato
Qui parliamo principalmente dei prodotti, non solo della politica di gestione.
Che un giorno Fiat diventi dei marziani, a me non importa! Io adoro il prodotto finale.
C'è gente che sbava dietro palloni cuciti da bambini, chi adopera smarphone creati da cinesi sfruttati e mal pagati.

E come adoravo la 131, stravedo per la Panda, che a 25000 km in meno di un anno, mi sta regalando grandissime soddisfazioni.
Arriverà il giorno che Fait non produrrà più in Italia?! Lasciamo che arrivi, io a casa ho ancora un oggetto creato e realizzato in Italia con passione nostrana. Del futuro, me ne occuperò quando arriverà.


_________________________
Deus ex machina


avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21017
Punti : 22201
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da karme70 il Dom Feb 02, 2014 8:48 pm

Non devi continuare ...lo so benissimo, è sotto gli occhi di tutti.....e per questo come italiano, amante dei prodotti italiani e consumatore di prodotti italiani sono doppiamente indignato per le aziende che se ne vanno e per il nostro governo che si occupa di tutto oltre che di frenare questa fuga. In particolare, come moderatore di forum che tratta proprio le Fiat, prodotte dall'industria più grande del paese sono addolorato nonchè fortemente preoccupato per il futuro che ci aspetta, che aspetta TUTTI NOI, perchè senza lavoro non ci sono soldi e senza soldi non c'è consumo!
DOvrei tacere solo perchè il nostro forum s occupa di Fiat??? DIre che Marchionne e company sono i salvatori della patria anche se ci stanno scavando la fossa?


_________________________

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da Orny60 il Dom Feb 02, 2014 9:06 pm

No, non devi tacere, non ho detto questo, devi evitare di riportare articoli sulla Fiat scritti dai sindacati. Non l'hanno mai raccontata giusta. E scrivono per parare le loro colpe che sono state tante.
Sarebbe come raccontare l'invasione dell'Ungheria del '56 citando la Pravda.
avatar
Ipermonkey
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 951
Punti : 1020
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 33
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da Ipermonkey il Dom Feb 02, 2014 10:19 pm

Orny60 ha scritto:Nrgli anni 60 la Fiat non aveva bisogno di contributi statali per il fatto che era diventata la pià grande azienda d'Europa. Negli anni '80 nemmeno, perché con Ghidella superò ogni precedente traguardo di vendite e fatturato. Negli anni 70 i soldi li prese da GHEDDAFI! Non dallo stato italiano che, semmai, faceva di tutto per espropriarla agli Agnelli e farla diventare IRI.
Dunque? Cosa deve la Fiat allo stato italiano? Qualche contributo negli anni 2000? Francamente poco dopo aver creato stabilimenti dove non andavano fatti, come Termini Imerese per esempio, solo per accontentare partiti e sindacati.
Quanto hanno avuto dallo Stato altre aziende per di più decotte? Come mai si cita invece solo la Fiat? Quanto ha perso per colpa dei partiti e dei sindacati in termini di mancata produzione e vendite negli anni di piombo? Perchè questo non lo si cita mai?
Il problema principale è che la stampa in Italia è smaccatamente di parte e tende a raccontare quello che gli fa comodo e come gli fa comodo.

Orny60 ha scritto:Ok, ma se porti l'esempio della Francia, dovresti dire che le regole il governo le ha imposte DOPO che la Renault aveva delocalizzato in Spagna, Costa d'Avorio, Ghana, ex Jugoslavia, Romania, Italia, Tunisia.....e a partire dagli anni '50.
La FIat è rimasta sul patrio suolo molto di più di quanto abbiano fatto altre Case, Volkswagen compresa.
Oggi la realtà è che tutti se ne stanno andando....compreso un vicino di casa che, stanco di pagare solo tasse, ha preso armi e bagagli e con la sua attività si è trasferito definitivamente in Scozia. E persino una nostra conoscenza comune qui di Belluno ha portato la famiglia in Cina, dove se la sta passando molto meglio di quando lavorava qui.
L'Electrolux chiude a Porcia, la Bifrangi si trasferisce in Austria...devo continuare?
Il problema è che in Italia si pagano troppe tasse, la burocrazia e lenta e macchinosa, la giustizia non funziona e i regolamenti sono troppi, contraddittori fra loro e poco chiari.
Infatti la Fiat sposta la sede fiscale in un paese con tassazione bassa e burocrazia snella e la colpa di questo è anche di chi ci governa e ci ha governato negli ultimi vent'anni e non solo di Marchionne.
La cosa che mi preoccupa è un eventuale spostamento della produzione, quella sarebbe una vera tragedia per il paese.
Finché verranno mantenuti i posti di lavoro in Italia e i prodotti saranno made in Italy la cosa non farà poi così male.
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2338
Punti : 2607
Reputazione : 240
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da bull62 il Dom Feb 02, 2014 10:58 pm

Di già lo spostamento della sede immagino comporterà la perdita a Torino di buon numero di posti di lavoro nella categoria degli impiegati.

Contenuto sponsorizzato

Re: F.C.A. l'insulto finale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Gio Lug 27, 2017 6:39 am