Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Riflessione

Condividere

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Riflessione

Messaggio Da Orny60 il Lun Gen 27, 2014 10:18 pm

Va di moda parlare di inquinamento. Ma occorre avere le idee ben chiare su cosa sia questo inquinamento. Esempio: scavo il terreno per ricavare pietre e lastricare un marciapiede. Dopo qualche anno, decido di rifare la pavimentazione. Tolgo le pietre e....no!!! Non posso rimetterle per terra, scherziamo? Vanno portate in discarica per materiali inerti, dove saranno “smaltite” da personale addestrato con tecniche dedicate per evitare l’inquinamento. Inquinamento? Ma se le stesse pietre prima stavano per terra! Di qui all’assurdo, il passo è breve. In autunno, tutti sanno che dagli alberi cadono le foglie secche. Bene: se io, normale cittadino qualunque, raccolgo le foglie, le metto in un sacco nero di quelli che si usano per le immondizie e poi le rovescio per terra, ci sarà sicuramente qualche decerebrato osservatore che chiamerà i Vigili Urbani e mi denuncerà per inquinamento. Le foglie andavano, infatti, “smaltite” presso una struttura autorizzata. “Dementat prius (Jupiter) qui perdere vult”. E pensare che gli antichi Romani ce l’avevano spiegato!!

(N.B. da "Spunti in libertà" - copyright by Dario Mella)
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Riflessione

Messaggio Da karme70 il Lun Gen 27, 2014 10:30 pm

Hai perfettamente ragione!!!! Non parliamo delle terre di scavo! Qui nelle regioni montane la terra è molto ricca di Arsenico per motivi naturali non per inquinamento di qualche genere.....esistono regioni dove anche le acque sono arsenicate al punto tale che se ne sconsiglia l'uso domestico. Beh, tempo fa hanno sbancato un grosso quantitativo di terra per costruire un parcheggio sotterraneo.......BOUM! E' scoppiata la bomba! E ADESSO LA TERRA DOVE LA METTIAMO CHE E' ARSENICATA????????? Non so che razza di giri hanno dovuto fare e che trafile normative per consegnarla ad una provincia adiacente che l'ha presa in carico per sistemare dei terrazzamenti mi pare.......qui non la voleva nessuno e non si poteva collocare da nessuna parte.....ma come ?!?!? ci abbiamo camminato sopra per migliaia di anni e adesso è peggio della peste?????


_________________________
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2344
Punti : 2614
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Riflessione

Messaggio Da bull62 il Lun Gen 27, 2014 10:38 pm

Sono problemi che creano inutili burocrati di inutili uffici ma che sono purtroppo lautamente pagati per spillarci quattrini.
La scorsa estate ci siamo trasferiti con officina meccanica e non vi dico le cervellotiche norme che sono saltate fuori.
Ok sono uscito da argomento inquinamento ma il problema di fondo resta. Basketball 
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Riflessione

Messaggio Da karme70 il Lun Gen 27, 2014 10:59 pm

Direi invece che è sempre lo stesso problema ...generato da quella pletora di personale che abbiamo assunto a nostre spese nei nostri uffici e che è diventato una palla al piede per tutti!


_________________________
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2871
Punti : 3030
Reputazione : 181
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Riflessione

Messaggio Da rama il Mar Gen 28, 2014 8:57 am

E' un problema non da poco.
Se fino a 10 minuti fa coltivavi i pomodori nella terra è tutto perfettamente in regola, nel momento in cui con la scavatrice sollevi una carriola di terra, la carichi sul camion per portarla fuori dall'orto diventi il più bandito del pianeta. Capisco che ci sono casi di autotreni sepelliti con prodotti tossici. Non si rendono conto che inutile fare leggi (minuscolo) più restrittive dove neanche le precedenti non sono osservate. Faccio un altro esempio, le batterie dei veicoli. Le acquisto, le porto in magazzino, tolgo le vecchie le trasporto o dal rivenditore o le vendo in Slovenia. Dal punto di vista ambientale operazione corretta. Dal punto di vista amministrativo e penale sono un bandito, perchè non ho l'autorizzazione ad appoggiarle a terra (deposito) e a trasportare rifiuti.
Un amico falegname riscalda il laboratorio con la legna, ovviamente, utilizzando scarti di lavorazione. Eppure deve smaltire gli scarti con i costi relativi ed acquistare legna da ardere. Quando affido a qualche cliente il furgoncino scrivo chiaro sul contratto di noleggio che "è vietato il trasporto di rifuti" cosa poi facciano non so e non è chiaro quali responsabilità io abbia.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Riflessione

Messaggio Da karme70 il Mar Gen 28, 2014 10:04 am

L'anno scorso un'amica ha chiesto un camion di terra per livellare il giardino....dopo qualche giorno il suo cane ha cominciato a disseppellire ossa ..tanto che ne ha raccolte una borsa di plastica intera...indovinate un po' da dove veniva la terra??? Poi magari quella è la terra meno inquinata che esiste!!!


_________________________
avatar
Alessiopanda
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschile Messaggi : 303
Punti : 351
Reputazione : 20
Data d'iscrizione : 29.10.13
Età : 46
Località : Morsasco (AL)
Umore : ottimo

Re: Riflessione

Messaggio Da Alessiopanda il Mer Gen 29, 2014 2:01 pm

Questo è un argomento "piccante"... in officina dobbiamo rispettare mille e mille regole su olio ecc ecc, poi vai al supermercato, ti vendono olio filtri candele e se te lo fai a casa e butti il tutto nel bidone sotto casa ...nessun controllo... perchè dico io??? non ha senso!!!
avatar
luca X
1100cc : Un giorno anche io sarò grande!
1100cc : Un giorno anche io sarò grande!

Maschile Messaggi : 66
Punti : 93
Reputazione : 11
Data d'iscrizione : 23.09.13
Età : 45
Località : Torino
Umore : contento in montagna nella mia X1/9

Re: Riflessione

Messaggio Da luca X il Mer Gen 29, 2014 3:41 pm

mi permetto di dire anch'io la mia.

tutti i casi che avete portato ad esempio hanno un "minimo comun denominatore": il burocrate.

è questa figura che effettivamente inquina! ha inquinato la mente delle persone che, stupide come capre, ci sono cascate con tutti gli scarponi.
cent'anni fa dalle mie parti prendevano le pietre al fiume per mantenere in efficienza le strade, per costruire muri, ecc. oggi è assolutamente vietato toccarle pena una salatissima multa. nel 2000 l'alluvione ha lasciato senza casa un sacco di gente perché ... il fiume era già troppo pieno di pietre e l'acqua si è scavata un altro corso.
che dire. complimenti al burocrate che, per mia definizione è colui che legifera o fa legiferare in relazione a cose di cui non conosce assolutamente nulla!

e sfido chiunque a dimostrarmi il contrario.

ciao
Luca

P.S. scusate l'ot.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Riflessione

Messaggio Da Orny60 il Mer Gen 29, 2014 3:59 pm

Ha fatto più danni all'ambiente l'ex ministro ambientalista Ronchi, che tutte le aziende italiane per 10 anni.
Provatevi a tirar su dal terreno un ramo secco d'albero, e beccherete una multa dalla forestale. Poi quel ramo finisce nell'alveo del torrente, fa da diga e tutto tracima.
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2871
Punti : 3030
Reputazione : 181
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Riflessione

Messaggio Da rama il Mer Gen 29, 2014 6:18 pm

Orny60 ha scritto:Ha fatto più danni all'ambiente l'ex ministro ambientalista Ronchi, che tutte le aziende italiane per 10 anni.
Provatevi a tirar su dal terreno un ramo secco d'albero, e beccherete una multa dalla forestale. Poi quel ramo finisce nell'alveo del torrente, fa da diga e tutto tracima.

Tutta la legna che si trova nei fiumi potrebbe essere bruciata, perchè si sono resi conto che l'albero nella sua vita depura l'aria dalla CO2 e la produce al momento della bruciatura, il bilancio energetico è quindi pari a zero, in questi casi non è stato nemmeno necessario l'uso della motosega.
avatar
Alessiopanda
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschile Messaggi : 303
Punti : 351
Reputazione : 20
Data d'iscrizione : 29.10.13
Età : 46
Località : Morsasco (AL)
Umore : ottimo

Re: Riflessione

Messaggio Da Alessiopanda il Mer Gen 29, 2014 8:31 pm

Più si va avanti e più cose assurde trovano.. in tutti i casi come si vede nei vari post, si cita...ti fanno la multa.. ecco il vero motivo di tanta assudità... beccare dei soldi.
Anche i tutor.. non dichiari chi guidava , paghi il doppio e tutto è risolto.. così come moltissimi altri casi
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Riflessione

Messaggio Da VidiV il Gio Gen 30, 2014 8:39 am

Pare che ci abbia una coscienza non occupi una poltrona ai piani alti.
Da quanto si parla di gravi problemi di inquinamento? LUSTRI, ero alle elementari io, ed ora ho 25 anni!
Cosa abbiamo fatto ad oggi? NULLA: I patti di Kyoto sono uno specchietto per le allodole, anche perché, se si legge per bene, va rimandato tutto all'anno 2020!! Praticamente quando la maggior parte di chi ha sottoscritto il trattato, si troverà in pensione oppure sotto terra.
Esempio dei pneumatici usati. Avete idea delle sostanze nocive che si sprigionano per produrli e poi smaltirli? UN SACCO!
Però c'è chi ha proposto di riutilizzarli frantumandoli, e mescolandoli con il bitume per creare asfalti con maggiore grip, e decisamente meno inquinanti. Eppure ci troviamo ancora nella condizione che il povero stradino, va a ricoprire buche grosse come una casa, con la solita manciata di bitume pure e tanti saluti.

Penso sempre che oramai stiamo raschiando il fonde con le unghie, ma a quanto apre, vogliono che lo raschiamo fino a che non ci lasciamo arti, denti, e orecchie.


_________________________
Deus ex machina


avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2344
Punti : 2614
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Riflessione

Messaggio Da bull62 il Gio Gen 30, 2014 7:10 pm

Io non sono d'accordo sul fatto che non si sia fatto nulla per l'inquinamento.
Ricordo quando ero bambino che quando ti avvicinavi alle grandi città,nel caso mio Torino,vedevi da lontano una cappa scura sopra la città,e che dire poi delle auto che non venivano lavate da parecchio erano nere di polvere depositata.
Al mare poi era normale trovarsi delle macchie di catrame che pulivi con olio d'oliva.
Ora a mio parere nei casi che ho elencato la situazione è migliorata. Basketball 

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Riflessione

Messaggio Da Orny60 il Gio Gen 30, 2014 7:33 pm

La situazione da noi è nettamente migliorata, direi che non c'è paragone con il passato! Purtroppo l'inquinamento si è spostato, e senza controllo, in estremo oriente.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Riflessione

Messaggio Da karme70 il Ven Gen 31, 2014 11:28 am

In anni "non sospetti" le auto di chi viveva a Marghera cambiavano letteralmente colore...mi ricordo la 125 del mio professore di tecnica che aveva i cofani e il tetto smarriti.....merito delle fughe pilotate di acidi dalle ciminiere degli stabilimenti. In cima veniva proprio messa la fiammella per bruciare i prodotti incombusti ma questo produceva poi gas che si trasformavano in anidride solforosa in atmosfera , scolorendo le auto nel raggio di qualche km. Per tale motivo "estetico" si pensò di spegnere le fiammelle .....le auto non scolorivano ...ma in compenso si è registrato qualche caso in più di neoplasia polmonare e non


_________________________
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Riflessione

Messaggio Da VidiV il Ven Gen 31, 2014 12:45 pm

Io ho più paura di quello che non si deve, che non di quello che si vede.
Se anni fa, le città erano coperte da una nube scura, ed oggi meno, NON E' UN BENE!
Prima le particelle erano grandi e si potevano filtrare con facilità, ora sono minuscole, ti si avvinghiano agli alveoli polmonari e scattano tumori, bronchiti ecc.
Si, qualche cosa è stato fatto, ma se nulla si crea, nulla si distrugge e tutto si trasforma, io non sono così certo, che oggi siamo meno inquinati rispetto agli anni passati.
Disboscamenti e cementificazione li chiamano progresso, ma sarebbe più corretto definirlo devastazione.

La cina è un problema a parte, direi più un tumore.


_________________________
Deus ex machina



Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Riflessione

Messaggio Da Orny60 il Ven Gen 31, 2014 6:03 pm

Il Boss ha scritto:Io ho più paura di quello che non si deve, che non di quello che si vede.
Se anni fa, le città erano coperte da una nube scura, ed oggi meno, NON E' UN BENE!
Prima le particelle erano grandi e si potevano filtrare con facilità, ora sono minuscole, ti si avvinghiano agli alveoli polmonari e scattano tumori, bronchiti ecc.
Si, qualche cosa è stato fatto, ma se nulla si crea, nulla si distrugge e tutto si trasforma, io non sono così certo, che oggi siamo meno inquinati rispetto agli anni passati.
Disboscamenti e cementificazione li chiamano progresso, ma sarebbe più corretto definirlo devastazione.

La cina è un problema a parte, direi più un tumore.

Non è così, Boss. Le polveri sottili ci sono sempre state, dato che oltre il 70% di esse ha origine naturale. Preferiresti tornare alle cappe nere formate da fumi di carbone e nafta? Io no.
Disboscamento? Semmai da noi c'è rimboschimento. Basta vedere dove arrivano oggi i boschi e confrontarli con vecchie foto del medesimo posto. Cementificazione? Questa si, ma non produce inquinamento, ma occupazione del suolo e problemi con il drenaggio delle acque.
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2871
Punti : 3030
Reputazione : 181
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Riflessione

Messaggio Da rama il Ven Gen 31, 2014 6:21 pm

Se oggi l'aspettativa di vita super agli 80 anni qualcosa si è fatto. Non solo per l'aria meno inquinata, ma grazie anche ai progressi medici e nutrizionali.

Contenuto sponsorizzato

Re: Riflessione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Dom Set 24, 2017 2:30 pm