Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Ritmo I II serie, quando l'ardimento non paga

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Ritmo I II serie, quando l'ardimento non paga

Messaggio Da karme70 il Mar Dic 24, 2013 5:54 pm

Promemoria primo messaggio :

Mi riferisco al cambiamento che ha fatto la ritmo dalla prima alla seconda serie. Mi ricordo ancora quando fu presentata la RItmo: come abbiamo avuto occasione di ricordare in altri post ci fu un battage pubblicitario incredibile! Io in particolare ricordo i modellini della Mattel 1:24 che venivano venduti ad un prezzo vantaggioso e corredati di gadget portachiavi.
In effetti sul pubblico l'effetto non fu subito dei più confortanti. Ricordo ancora i commenti a casa fra i miei : "ma come fanno a fare una macchina mezza di plastica" ..."sarà resistente??" .."che linea strana" . E strana lo era per davvero! Abituati alle "solite" auto a tre o due volumi la ritmo era MOLTO innovativa.
Le vendite furono buone a mio parere ...ma stranamente con il restyling fra la prima e la seconda serie ......zac!!! Spariscono i fascioni che incorporano le luci, i paraurti riprendono il "loro posto", le ruote diventano molto tradizionali e spariscono sia i cerchi base, quelli a 4 petali, che i bellissimi cerchi a 4 lobi neri asimmetrici e la macchina prende un aspetto più convenzionale! Anche negli interni cambiano molte cose e nonostante siano passati 5 anni la ritmo fa un salto indietro!
Paradossalmente era più moderna ed innovativa la prima serie...quella che io reputo molto più bella e fascinosa. Anche la seconda ormai è entrata di diritto nel mondo delle storiche ..ma non ha lo stesso appeal


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

Re: Ritmo I II serie, quando l'ardimento non paga

Messaggio Da tiziano07081977 il Lun Apr 07, 2014 5:26 pm

karme70 ha scritto:Mi riferisco al cambiamento che ha fatto la ritmo dalla prima alla seconda serie. Mi ricordo ancora quando fu presentata la RItmo: come abbiamo avuto occasione di ricordare in altri post ci fu un battage pubblicitario incredibile! Io in particolare ricordo i modellini della Mattel 1:24 che venivano venduti ad un prezzo vantaggioso e corredati di gadget portachiavi.
In effetti sul pubblico l'effetto non fu subito dei più confortanti. Ricordo ancora i commenti a casa fra i miei : "ma come fanno a fare una macchina mezza di plastica" ..."sarà resistente??" .."che linea strana" . E strana lo era per davvero! Abituati alle "solite" auto a tre o due volumi la ritmo era MOLTO innovativa.
Le vendite furono buone a mio parere ...ma stranamente con il restyling fra la prima e la seconda serie ......zac!!! Spariscono i fascioni che incorporano le luci, i paraurti riprendono il "loro posto", le ruote diventano molto tradizionali e spariscono sia i cerchi base, quelli a 4 petali, che i bellissimi cerchi a 4 lobi neri asimmetrici e la macchina prende un aspetto più convenzionale! Anche negli interni cambiano molte cose e nonostante siano passati 5 anni la ritmo fa un salto indietro!
Paradossalmente era più moderna ed innovativa la prima serie...quella che io reputo molto più bella e fascinosa. Anche la seconda ormai è entrata di diritto nel mondo delle storiche ..ma non ha lo stesso appeal
A me piace la 1° serie perché che mio nonno aveva la 65 Targa Oro, mi piace la particolarità come dici tu dei paraurti che incorporano le luci e la forma rotonda delle maniglie esterne delle porte (mantenute fino al 1985).
La 2° serie ha dei particolari che la rendono diversa dalla 1° serie. A me per esempio della 2° serie non mi piace il disegno delle luci posteriori che anticipano la "parentela" con la Regata che entrò in produzione l'anno dopo (1983)...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Ritmo I II serie, quando l'ardimento non paga

Messaggio Da karme70 il Lun Apr 07, 2014 6:51 pm

sì, anche le gemme posteriori sono sicuramente molto più affascinanti sottili ed incorporate nel fascione paraurti come nella prima serie ! Quelle grosse sopra il paraurti in effetti assomigliano tantissimo alla regata....e ho pure il dubbio che siano intercambiabili!!!!!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

Re: Ritmo I II serie, quando l'ardimento non paga

Messaggio Da tiziano07081977 il Gio Apr 17, 2014 10:03 am

Comunque la Ritmo dal punto di vista visivo mi piace di più della sua erede, la Tipo che senza offesa ai possessori, dalla prima volta che l'ho vista mi ha sempre dato l'impressione di una Uno ingrandita... Very Happy


Ultima modifica di tiziano07081977 il Gio Apr 17, 2014 9:00 pm, modificato 2 volte
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Ritmo I II serie, quando l'ardimento non paga

Messaggio Da karme70 il Gio Apr 17, 2014 3:22 pm

Sì in effetti può somigliare molto....ma in quegli anni ci voleva poco! SOno linee molto essenziali e senza tanti fronzoli, probabilmente dettate anche dalla necessità di creare piattaforme multi modello. A me la tipo invece piaceva, anche se un po' anonima aveva una linea moderna e molto pulita ed uno spazio interno notevole


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

Re: Ritmo I II serie, quando l'ardimento non paga

Messaggio Da tiziano07081977 il Gio Apr 17, 2014 9:01 pm

karme70 ha scritto:A me la tipo invece piaceva, anche se un po' anonima aveva una linea moderna e molto pulita ed uno spazio interno notevole
Ti piace di più la Tipo della Ritmo?
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Ritmo I II serie, quando l'ardimento non paga

Messaggio Da karme70 il Gio Apr 17, 2014 9:38 pm

No, chiaramente la ritmo prima serie mi piace di più! Forse perchè l'ho vissuta maggiormente! Considera che sia ritmo che tipo sono figlie di un progetto ad elevata automazione! Sulla tipo però siamo arrivati al livello "modulare" , dove con un solo pianale e poche modifiche si possono ottenere vari tipi di vettura (tipo, tempra, 155 etc) ...la ritmo era sì figlia dell'automazione ma ad un livello leggermente inferiore. Anche se poi dalla ritmo successiva già c'erano parti in comune con regata. E poi la ritmo è comunque più bella ed originale


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
MrTurbo
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschile Messaggi : 344
Punti : 416
Reputazione : 66
Data d'iscrizione : 12.08.13
Età : 44
Località : Poggio Rusco (Mantova)
Umore : frustrato

Re: Ritmo I II serie, quando l'ardimento non paga

Messaggio Da MrTurbo il Ven Apr 18, 2014 9:26 pm

La Ritmo 1a serie ha un fascino secondo me ineguagliabile, in particolare le 3 porte sportive mi sono sempre piaciute tantissimo in diverse occasioni c'ho fatto un pensierino...  Rolling Eyes 
La Tipo però vanta un confort ed un'abitabilità 2 spanne sopra la Ritmo, anche l'affidabilità è decisamente superiore. Peccato avesse quella linea così poco accattivante, per nulla migliorata ne dal restyling ne dalle versioni sportive; peccato perchè è un'auto davvero valida.
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2410
Punti : 2687
Reputazione : 261
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Ritmo I II serie, quando l'ardimento non paga

Messaggio Da spider il Sab Apr 19, 2014 10:44 am

Per quanto riguarda comfort ed abitabilità, Tipo è sicuramente migliore, ma quanto ad affidabilità, Ritmo, nata dieci anni prima, non le è certamente seconda.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Ritmo I II serie, quando l'ardimento non paga

Messaggio Da karme70 il Sab Apr 19, 2014 9:37 pm

A me le ritmo piacciono indipendentemente dalla sportività...mi piacciono anche le versioni L magari in quel bel colore arancio tipo auto di Renato Pozzetto nella "patata bollente". Col passare degli anni mi affascinano sempre più le versioni più spartane. Ho scoperto che nella primissima serie della Ritmo era previsto anche un portabottiglie davanti al passeggero!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Tuccio
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Messaggi : 204
Punti : 231
Reputazione : 19
Data d'iscrizione : 16.12.09

Re: Ritmo I II serie, quando l'ardimento non paga

Messaggio Da Tuccio il Mar Apr 22, 2014 9:39 am

quella è rosso Cina!

Contenuto sponsorizzato

Re: Ritmo I II serie, quando l'ardimento non paga

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mar Set 26, 2017 2:28 am