Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Condividere

Ospite
Ospite

Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Ospite il Mer Nov 04, 2009 6:50 pm

Parliamoci chiaro! Smile
Da quanto ho capito la maggioranza di noi ha auto a trazione posteriore...
Chi di voi non è stato contagiato al meno una volta dalla "febbre" da traverso?!?!
Chi ha provato e ci è riuscito, chi invece ci ha provato ma non ce l'ha fatta?
Chi ci ha preso la mano, chi invece dopo la prima esperienza ha capito che non faceva per lui e ha lasciato perdere l'impresa?

Io da quando ho la 500 sono stato contagiato da questa febbre...
Ogni occasione era buona per mandare il posteriore in sbandata.
Anche con il motore originale con 18 miseri cavalli... Smile
Poi dopo aver spaccato qualche scatolone di giunti parastrappi (Smile) avevo smesso.
Anche con la Punto, che ha motore e trazione anteriore, ho imparato a tirare traversi usando il freno a mano.

Poi sulla 500 ho montato il motore potenziato e anche i giunti parastrappi tripoidali a prova di traverso... e ogni tanto ce ne scappa qualcuno... Smile

Mi manca purtroppo, per adesso, la pratica su una trazione posteriore ma con motore anteriore, come la 124 o 131... chissà un domani... Smile

Dai, dai, fuori le vostre esperienze... Smile

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Orny60 il Mer Nov 04, 2009 8:18 pm

Io invece ho buttato tutto di traverso, con il pendolo (traz. ant. ma anche post.) o con il freno a mano, oppure con accelerate in uscita curva, specie sul bagnato. Persino il camion ho buttato di traverso!! Il mio primo traverso? a 16 anni!!!
avatar
Supermirafiori
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2039
Punti : 2164
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 31
Località : Ispica-Torino

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Supermirafiori il Mer Nov 04, 2009 9:14 pm

Allora traversi...bhe diciamo che la 131 mi ha svezzato e mi svezza ancora oggi, poi essendo strettamente di serie e con il ponte rigido è un po brusca nel controllo, ma comunque le soddisfazioni le da, ho provato sul bagnato, sulla terra e sulla sabbia con ottimi risultati e pure sull'asciutto, oltre alla 131 ho intraversato, se così si dice Penso.. , con un vecchio trattore FIAT a 16 anni, con la fiat Punto 1200 di mio nonno in una cava di giaia, quella volta fu uno spettacolo, con una ford Puma mentre mi immettevo in corso Francia a Torino passando con il rosso Tu si pazz\' senza freno a mano Wink come dice Orny a me manca il camion da intraversare, un bel traverso con uno Scania sarebbe il massimo, una volta ebbi il piacere di guidare un BMW 530d di un amico, ma alla richiesta posso togliere il DSC per derapare mi fece scendere subito Laughing quello si che sarebbe stato bello, comunque tornando al 131 al mio paese ci sono un paio di incroci che faccio rigorosamente in derapata, ovviamente per far defluire meglio il traffico lol! e poi esiste ancora una strada tutta curve che fu costruita per i carretti e si chiama "Barrera", Carmelo la conoscerà, e li mi diverto un casino a salire in derapata, ha scendere non la faccio mai perchè ho paura dei muri di cinta Laughing


_________________________
Supermirafiori

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da karme70 il Mer Nov 04, 2009 9:38 pm

sì mi piace ma quando il fondo è "favorevole" , cioè un pò sdrucciolevole o magri ghiacciato così con poco sforzo si può tentare di imparare qualcosa! Sinceramente scaricare la potenza violentemente mi fa sempre una certa impressione con uan vecchietta, mi pare irrispettoso e ,quanto meno, dannoso per degli organi meccanici un pò stagionati...........se poi combianssi qualche danno mi sentirei proprio un bischero!| Laughing


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Ospite il Mer Nov 04, 2009 10:33 pm

Beh vedo con piacere che non sono l'unico "traversomane"... Smile

Beh Orny se fai i traversi col camion sei da stretta di mano come minimo!

Smile

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Orny60 il Mer Nov 04, 2009 10:40 pm

Con il camion militare durante la naja, il vecchio CM 52 (che era il Fiat 642 civile) sul percorso di addestramento dove si faceva scuola guida. Mi insegnò un caporal maggiore istruttore che era un drago! Mai visto uno come lui padroneggiare il camion con tanta disinvoltura. Il CM 52 era molto stabile con tutto il peso in basso (anche perché aveva la trazione totale inseribile) e, se lo sbilanciavi un po', con un colpo di freno a mano partiva via che era un piacere.
avatar
Supermirafiori
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2039
Punti : 2164
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 31
Località : Ispica-Torino

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Supermirafiori il Mer Nov 04, 2009 10:47 pm

Che spettacolo sarà stato, anche io voglio provare con il Camion provvederò al più presto, vi farò sapere se lo distrutto sul primo muro o ci sono riuscito lol!


_________________________
Supermirafiori

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Ghibliks
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschile Messaggi : 1098
Punti : 1213
Reputazione : 16
Data d'iscrizione : 22.10.09
Età : 37
Località : Pinerolo (TO)
Umore : Sempre allegro!

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Ghibliks il Gio Nov 05, 2009 3:21 am

Traversi????

Mah mah ... io non ne sono capace!!!!


Forse dade che mi conosce un po' sa di che pasta sono fatto.

Bhè ho iniziato ad intraversare la delta Integrale del Babbo all'età di 14 anni, la quale sto restaurando adesso. Mi lasciava le chiavi per una mezzora nel Piazzale davanti alle scuole di Oulx, mentre lui andava a fare commissioni... sempre in inverno, ed il piazzale sempre innevato.

E si raccomandava che io non andassi lontano.

Dopo 5 min la prima volta, ho imparato subito... poi la deltona, vuoi per la cavalleria, vuoi per le gomme termiche... vuoi per la sua mostruosa direzionalità... è davvero divertente.

Quando lui tornava, da bianca che era... diventava marrone, solo il segno dei tergi sul parabrezza si vedeva!! Poi il babbo mi diceva... "ti sei divertito eh?" guardando la macchina lercia....

Solo che ormai alla domenica mi conoscevano, ed avevo gli spettatori che mi appaludivano mentre la facevo girare su se stessa... che tempi!!!

Poi da appena patentato, avevo la 126 Personal 4 Silver, di mia zia che usavo in settimana, e quella devo dire che mi ha fatto scuola... andavo pure a girare a sgamo nel campetto di bici cross della mia citta di notte... facevo cacare sotto i miei amici, che salti e che traversi al limite.

Cambiavo gomme ogni stagione, e lo stesso i perni fusi!!!

Bhè la 124 sport è la regina dei traversoni... In prima o in seconda vengono uno spettacolo, ma rispetto al 126, che per mandarla di traverso dovevi mandarcela di inerzia, con quella bastava solo guidare con il gas, ma con cognizione... altrimenti ti ritrovi girato al contrario.

Bhe' a parte le trazioni anteriori che ho avuto... CLio 16v Coppa, e Thema 8.32, Croma Turbo ie, Thema Turbo ie... che sono meno emozionanti, ma che comunque con il pendolo, e con la manovra di improvviso rilascio del gas ad inizio curva, i traversi se si un po' smaliziati vengono ugualmente.

Vabbhè io poi di inverno corro sul ghiaccio, a volte con la coupè appositamente equipaggiata con Pneumatici chiodati piramidali,... ma è una macchina da spettacolo... non da tempo, per fare il tempo affitto una ritmo 130 da un amico... però come divertimento non è la stessa cosa.

Il massimo è con la delta, solo che se ci prendi troppo la mano, ti fai male... e poi mi dispiacerebbe distruggerla su un muro di neve.

Vabbè l'apice dei traversi l'ho raggiunto con la maserati, che con i suoi 330 cavalli, e trazione posteriore ovviamente drifta che è un piacere... ma è anche fantastico, come riesci a riallinearla con un filo di controsterzo, ha un autobloccante fantastico... perfetto in ogni situazione, la guidi proprio con il gas.

Siamo andati in pista il mese scorso con Johnny, e chiedi a lui come driftavo... deve avere anche le foto davide.


Puntualizzo Orny, con il CM 52 (civile era il 639 N2 4x4)che ho, lo intraverso di potenza, sulla neve... Disinserisco la trazione integrale, lascio solo il posteriore... ed in seconda va via che è un piacere.... faccio seconda corta, e poi gli infilo la lunga.... c'è da rimanere a bocca aperta!

Ma con quel carro armato, è piu impressioante vedere come si arrampica ... allimite quasi del ribaltamento, il mio amico con il range rover, non riesce a salire dove salgo io, neanche con le gomme artigliate.


Ti correggo
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da VidiV il Gio Nov 05, 2009 8:32 am

Abbiamo qualche drifter tra noi, direi Laughing . Bravi ragazzi. Up!
Bhe, io non drifto, o meglio, solo su neve e in zone DESERTE, perchè come dice Karme, scaricare la potenza violentemente mi fa sempre una certa impressione con la signorina, visto che non è nata per la corsa e poi se finisco contro un muretto o faccio dei danni non me lo perdonerei mai!
L'unica cosa che mi "permetto" sono delle gran sgommate in partenza da fermo, tentando di tenerla in sgommata fino alla terza (cosa difficilissima con i pochi cavalli, gomme nuove nuove e asfalto secco Laughing , molto meno con bagnato e gomme a metà vita).

Non sono mai stato uno "smanettone" la maggior parte di voi Laughing , e non sono nemmeno un gran pilota, però mi piacerebbe un sacco fare dei corsi di guida rally per imparare a traversare come si deve, oppure vorrei troppo impratichirmi su quei piazzali deserti con un bel mezzo "intrattabile". per ora mi limito a ciò che posso e riesco fare.
E poi, guidate voi con la donna a bordo in modo sportivo, la mia mi sbranerebbe!! Laughing Risata

In compenso con i Kart me la cavo discretamente bene, sia nel correre pulito che nelle derapate Wink .


Ultima modifica di Il Boss il Gio Nov 05, 2009 10:55 am, modificato 1 volta


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da VidiV il Gio Nov 05, 2009 8:32 am

dadedepo ha scritto:Beh vedo con piacere che non sono l'unico "traversomane"... Smile

Beh Orny se fai i traversi col camion sei da stretta di mano come minimo!

Smile

Siamo in due, ma anche il mitico Ghibliks merita una stretta calorosa!! Very Happy


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da 131A000 il Gio Nov 05, 2009 12:01 pm

Mi ritengo della famiglia del Boss e di Karme. Ci provo solo su fondo sdrucevole, anche perché la mia "posteriore" è tutt'altro che potente... ma anche perché penso alle tensioni applicate sulle parti meccaniche, deformazione professionale.... E poi la 131 ha una tendenza a tirare dritto se non la violenti più di tanto.

Vorrei comunque fare un comento sul "drift" moderno, trovo l'angolo preso esagerato e inestetico. A me piacevano i belli traversoni da rally che erano decisi ma non esagerati, si trattava di passare il più velocemente possibile la curva e non di prendere l'angolo il più grande possibile per assicurare un po' di spettacolo. Come per tutto, quando si esagera, si finisce per essere volgari...
E poi un po' di rollio dava anche visualmente la sensazione di velocità e l'inerzia da gestire per andare forte, altro che sovrasterzo di potenza di centinaia di cavalli a passo d'uomo...
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da VidiV il Gio Nov 05, 2009 12:18 pm

131A000 ha scritto:Mi ritengo della famiglia del Boss e di Karme. Ci provo solo su fondo sdrucevole, anche perché la mia "posteriore" è tutt'altro che potente... ma anche perché penso alle tensioni applicate sulle parti meccaniche, deformazione professionale.... E poi la 131 ha una tendenza a tirare dritto se non la violenti più di tanto.

Vorrei comunque fare un comento sul "drift" moderno, trovo l'angolo preso esagerato e inestetico. A me piacevano i belli traversoni da rally che erano decisi ma non esagerati, si trattava di passare il più velocemente possibile la curva e non di prendere l'angolo il più grande possibile per assicurare un po' di spettacolo. Come per tutto, quando si esagera, si finisce per essere volgari...
E poi un po' di rollio dava anche visualmente la sensazione di velocità e l'inerzia da gestire per andare forte, altro che sovrasterzo di potenza di centinaia di cavalli a passo d'uomo...

OT: a proposito di drift esagerato Wink
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da karme70 il Gio Nov 05, 2009 1:05 pm

Orny60 ha scritto:Con il camion militare durante la naja, il vecchio CM 52 (che era il Fiat 642 civile) sul percorso di addestramento dove si faceva scuola guida. Mi insegnò un caporal maggiore istruttore che era un drago! Mai visto uno come lui padroneggiare il camion con tanta disinvoltura. Il CM 52 era molto stabile con tutto il peso in basso (anche perché aveva la trazione totale inseribile) e, se lo sbilanciavi un po', con un colpo di freno a mano partiva via che era un piacere.

Orny spero proprio che tu non ti offenda se ti dico in modo amichevole, benevolo e confidenziale : VECCHIO MANICO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! pure col camion ti sei intraversato......

però ragazzi sia chiaro.......il primo che dice che si è intraversato con una locomotiva paga la pizza a tutti ogni venerdì fino a fine anno!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Laughing Laughing Laughing


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da karme70 il Gio Nov 05, 2009 2:36 pm

131A000 ha scritto:Mi ritengo della famiglia del Boss e di Karme. Ci provo solo su fondo sdrucevole, anche perché la mia "posteriore" è tutt'altro che potente... ma anche perché penso alle tensioni applicate sulle parti meccaniche, deformazione professionale.... E poi la 131 ha una tendenza a tirare dritto se non la violenti più di tanto.

Vorrei comunque fare un comento sul "drift" moderno, trovo l'angolo preso esagerato e inestetico. A me piacevano i belli traversoni da rally che erano decisi ma non esagerati, si trattava di passare il più velocemente possibile la curva e non di prendere l'angolo il più grande possibile per assicurare un po' di spettacolo. Come per tutto, quando si esagera, si finisce per essere volgari...
E poi un po' di rollio dava anche visualmente la sensazione di velocità e l'inerzia da gestire per andare forte, altro che sovrasterzo di potenza di centinaia di cavalli a passo d'uomo...

mah...le passioni sono passioni..e non voglio aggiungere altro...ma anch'io non amo motlo questo drift...già non inquiniamo abbastanza con le nostre vecchie? che bisogno c'è di bruciare gomme solo per dimostrare di saper tenere la macchina? No non mi piace .... meglio qualche acrobazia in gara , magari in salita! spero che Sentrentu non me ne voglia! Very Happy


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Ospite il Gio Nov 05, 2009 3:17 pm

Io ho fatto un paio di traversi sull'erba bagnata con l'Ape Poker Piaggio della ProLoco, con tanto di scritta "ProLoco" sulle portiere...

Smile
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da karme70 il Gio Nov 05, 2009 3:51 pm

io ho intraversato il garelli 3 marce...può bastare????? però poi mi sono "imborsato" io sul garelli! Laughing


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Sofiat Loren
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!

Femminile Messaggi : 36
Punti : 42
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 01.10.09
Età : 35
Località : pinerolo
Umore : scarburato

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Sofiat Loren il Gio Nov 05, 2009 6:01 pm

Io l'unica volta ke c ho provato nn c sono riuscita...con il cinquino... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] ....in compenso più di una mattina mentre venivo al lavoro mi sn trovata a girarmi di 180 gradi cn la cinquina e cn il Vitara nelle rotonde....m'è sempre andata bene ke le ho tenute e nn ho sbattuto da nessuna parte...beh...quando si dice il buongiorno si vede dal mattino [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Però ammetto ke quando mi portano gli amici ke sanno guidare fare i tornanti d traverso mi piace un casino [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da karme70 il Gio Nov 05, 2009 6:15 pm

e fatevi un giretto col damiano no?????? photo


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Ospite il Gio Nov 05, 2009 6:19 pm

Io non a caso sto cercando da tempo una 75 2.0 Twin Spark x sostituire le Punto come auto di tutti i giorni (si fa per dire, la uso solo nel week end l'auto).
Un bel 2.000cc con 150cv, trazione posteriore, differenziale autobloccante e zero elettronica è quello che ci vuole per divertirsi alla grande. Smile
Ma trovarne una senza strapagarla è arduo... Crying or Very sad
avatar
127tris
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Messaggi : 166
Punti : 186
Reputazione : 1
Data d'iscrizione : 10.09.09
Località : Benevento

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da 127tris il Gio Nov 05, 2009 6:37 pm

Io avevo una 131 prima serie senza targhe una decina di anni fà... e andavo a divertirmi in una cava di estrazione pietrisco...mi mancava solo il manichino del video!!!!!!!!!!!!!! Fuga
avatar
Supermirafiori
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2039
Punti : 2164
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 31
Località : Ispica-Torino

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Supermirafiori il Gio Nov 05, 2009 8:46 pm

A me non piace driftare infatti come Carmelo dice preferisco non sollecitare le parti meccaniche, io più che driftare con la mia 131 preferisco fare una sbandata controllata che è leggermente diverso dal drift vero e proprio, il drift è l'esasperazione della sbandata, ciò consiste nel mantenere la vettura il più possibile in deriva rispetto alla direzione della curva, a me viene abbastanza facile partire in sbandata controllata poichè le mie ruote sono un po secche e con l'asfalto arroventato dal sole siciliano in estate e liscio il sedere parte che è una meraviglia senza sforzare le parti meccaniche, poi il 131 in configurazione normale è abbastanza pericoloso nella fase di riallineamento dopo la sbandata, perche tende a catapultare letteralmente all'esterno della curva in modo improvviso, adesso diciamo ho messo un po di testa Laughing è ho limitato molto la mia spavalderia anche per rispetto dei 30 anni e dei 280mila chilometri che la mia 131 ha sul groppone... mi ricordo che a 17 anni ero alla guida di una vecchia 850 (ormai demolita ma abbiamo intenzione di restaurarla) della nonna di un mio amico e entrammo nel terreno della sua campagna eravamo in tre a bordo, prima partì in sbandata controllata e poi si impuntò e la 850 si mise su 2 ruote e riusci a tenerla per un piccolo tratto senza cappottare, una figata Laughing usavo il mio amico seduto dietro come zavorra e andammo alla grande Laughing


_________________________
Supermirafiori

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da karme70 il Gio Nov 05, 2009 9:12 pm

dadedepo ha scritto:Io non a caso sto cercando da tempo una 75 2.0 Twin Spark x sostituire le Punto come auto di tutti i giorni (si fa per dire, la uso solo nel week end l'auto).
Un bel 2.000cc con 150cv, trazione posteriore, differenziale autobloccante e zero elettronica è quello che ci vuole per divertirsi alla grande. Smile
Ma trovarne una senza strapagarla è arduo... Crying or Very sad

forse Damiano ti può aiutare ....il tuo amico de lkartodromo non cercava di venderla quel TS??????


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da karme70 il Gio Nov 05, 2009 9:34 pm

Io, quando Orny andava intraversando camion militari, Very Happy mi divertivo a prendere la bici di mia nonna (uan velox del 33 che conservo ancora ) , mi buttavo su per i l prato bagnato dalla rugiada a tutta velocità, accennavo una curva a sinistra e bloccavo i freni a bacchetta!!!!!! che sbandate ragazzi!!!!!! finchè non ho trovato il ceppo di un ciliegio che era stato tagliato e che sporgeva un paio di cemtimetri in mezzo all'erba !!! che botta ragazzi!!! Laughing Laughing


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Orny60 il Gio Nov 05, 2009 10:06 pm

Una delle auto più maneggevoli in assoluto è stata la 127! Con la Super 1050 mi divertivo (sul viscido) in curva a dare il colpo di freno con il piede sinistro mentre il destro teneva giù l'acceleratore. Di quelle intraversate!!! Una volta mi sono girato del tutto! Prudenza voleva che queste acrobazie le facessi sul largo ( i muretti troppo vicini non mi sono mai piaciuti!!) e quando non c'era nessuno, ovviamente. Però è lì che si impara molto.
Da ragazzo in bicicletta (i freni a bacchetta, so cosa sono) con al bici vecchia di mio papà sulla ghiaia la portavo sempre con la ruota dietro di traverso.
avatar
Supermirafiori
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2039
Punti : 2164
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 31
Località : Ispica-Torino

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Supermirafiori il Gio Nov 05, 2009 10:23 pm

karme70 ha scritto:
dadedepo ha scritto:Io non a caso sto cercando da tempo una 75 2.0 Twin Spark x sostituire le Punto come auto di tutti i giorni (si fa per dire, la uso solo nel week end l'auto).
Un bel 2.000cc con 150cv, trazione posteriore, differenziale autobloccante e zero elettronica è quello che ci vuole per divertirsi alla grande. Smile
Ma trovarne una senza strapagarla è arduo... Crying or Very sad

forse Damiano ti può aiutare ....il tuo amico de lkartodromo non cercava di venderla quel TS??????

Quella 75 è una 3000 ma se non sbaglio era demolita con le targhe non depositate, lui mi diceva che la vendevano come pezzi di ricambio
Ecco una foto

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


_________________________
Supermirafiori

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Contenuto sponsorizzato

Re: Traversi... l'arte di chi guida a trazione posteriore :)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Lun Set 25, 2017 6:31 am