Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Condividere

Epoca48
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!

Messaggi : 8
Punti : 25
Reputazione : 3
Data d'iscrizione : 28.10.13

FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da Epoca48 il Lun Ott 28, 2013 3:14 pm

Promemoria primo messaggio :

Ho appena acquistato una 2300 coupè S che ha la parte superiore del cruscotto (quella che guarda il parabrezza, per capirci) in legno a vista.
Le foto che vedo sono tutte col rivestimento dello medesimo materiale del resto del cruscotto stesso.
Qualcuno sa dirmi se il legno era una opzione in sede di acquisto o una "after market" comunque omologata?
Mi serve per l'ASI.
Grazie in anticipo

PS: dato che l'argomento "principe" di questo post era il materiale del cruscotto della 2300 coupè e ne è nata una discussione interessantissima ho fatto una modifica al titolo originario in modo che ci sia maggiore coerenza fra questo è l'argomento trattato....altrimenti sembrava un mega OT
karme 70

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da Orny60 il Gio Ott 31, 2013 11:17 pm

Epoca48 ha scritto:Io parlo della parte SUPERIORE del cruscotto, non di quella dove sono inseriti gli strumenti. Comunque in questo fine settimana lo fotografo e provo a postare la foto così avete più elementi.
Abbiamo capito e ti abbiamo risposto. Nella parte superiore non c'è il legno.
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2410
Punti : 2687
Reputazione : 261
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da spider il Ven Nov 01, 2013 8:20 am

Per me il finto legno è materiale plastico finito con effetto legno, dagli anni 80 addirittura fotografato legno, come sulla Lancia Lybra. Negli anni sessanta Fiat utilizzava vero legno, spesso incollato su un supporto di lamiera. Nell'850 coupè, la vettura più economica nella queale era presente il legno, si trattava di una sottile impialicciatura, ma pur sempre di legno vero.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da karme70 il Ven Nov 01, 2013 8:36 am

Orny60 ha scritto:Macchè scontro tra titani d'Egitto!!! Stiamo solo cercando di capire! Cosa si intende per finto legno? Non vorrei che fosse qui il contenzioso.
È il laminato il finto legno? È legno massiccio quello vero? Qui le scuole di pensiero divergono!!

P.S. Centrentu, il mio nick è Orny60, non Onni60.
No no, siamo di fronte a due titani dell'automobilismo storico!!!!
Permettetemi un contributo dato che ho seguito per anni il lavoro di un ebanista che ha fatto quel lavoro per 80 anni: Il legno è VERO sia che sia MASSICCIO,o "cartella" , cioè una fettina   di legno (0,5, 0,8, 1 cm) tagliata dal pieno , che una IMPIALLICCIATURA, cioè una fettina ancora più sottile   di un legno pregiato (una foglia attorno al mm di spessore) incollata su un supporto che può essere un legno meno pregiato e meno bello alla vista (es. una fettina di radica incollata su un supporto di abete) oppure qualche altro tipo di supporto.  E' chiaro che in tutti e due i casi quello che sta "a vista" , in superficie,è legno , come la natura lo ha fatto, abbelllito con procedimenti di  lucidatura e di ceratura !!!!
Legno FINTO è tutto quello che "simula" il legno ma in realtà è materiale di altra origine, non naturale ma di sintesi. Il linoleum simula molto bene il legno. Negli anni 60 -70 poi c'erano altri materiali "simil legno " che si usavano anche per i mobili o i ripiani cucina come la formica. La formica è un laminato sintetico molto spesso appoggiato su un cuore di panforte che a sua volta è un compresso di trucioli.

PS: approfitto per ricordare il caro maestro ebanista Angelo Bazzea , morto alla veneranda età di 94 anni, che ha restaurato mobili antichi fino ad una settimana prima e mi ha insegnato un sacco di cose


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da karme70 il Ven Nov 01, 2013 11:40 am

Scusate ma ho il tasto edit che mi fa le bizze....il termine corretto è impiallacciatura....non impiallicciatura. Appena mi torna a funzionare correggo


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da Orny60 il Ven Nov 01, 2013 12:26 pm

Io di legno non me ne intendo, sto a quello che gli esperti in materia dicono. Quindi anche l'impiallacciato è da intendersi legno vero, ok, mi sta bene!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da karme70 il Ven Nov 01, 2013 1:26 pm

In effetti sí, anche perché il trattamento di impiallacciatura si prestava bene,in quegli anni, legno su legno con colla specifica a caldo..quindi alla fine era legno in tutto lo spessore. Al tempo della dedra si riusciva a fare legno ultra sottile su base plastica


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da sentrentu il Sab Nov 02, 2013 8:55 am

karme70 ha scritto:No no, siamo di fronte a due titani dell'automobilismo storico!!!!
Con questa risposta ti meriti di entrare come terzo Titano(spero sia scritto giusto) Embarassed 
Negli anni 60 - 70 c'era anche il sistema a "timbro di stampa" a rillievo o a basso rillievo Very Happy 
Nel primo caso del rillievo,veniva adagiato il timbro(classico in materiale gommoso) con inchiostro sul supporto da applicare,una volta asciugato veniva penellato di color legno,ma le venature al tatto erano leggermente più alte,mentre il basso rillievo veniva svolto utilizzando un timbro con venature in metallo senza inchiostro e martellato direttamente sul supporto per "pizzicare" il disegno delle venature,poi con una spugnetta di inchiostro veniva passato tutto il supporto e poi pulito con un panno di cotone,in modo tale che rimanesse il solo inchiotro nelle venature,una volta asciugato veniva poi penellato di color legno nel senso delle venature Razz 

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da Orny60 il Sab Nov 02, 2013 8:59 am

sentrentu ha scritto:
karme70 ha scritto:No no, siamo di fronte a due titani dell'automobilismo storico!!!!
Con questa risposta ti meriti di entrare come terzo Titano(spero sia scritto giusto) Embarassed 
Negli anni 60 - 70 c'era anche il sistema a "timbro di stampa" a rillievo o a basso rillievo Very Happy 
Nel primo caso del rillievo,veniva adagiato il timbro(classico in materiale gommoso) con inchiostro sul supporto da applicare,una volta asciugato veniva penellato di color legno,ma le venature al tatto erano leggermente più alte,mentre il basso rillievo veniva svolto utilizzando un timbro con venature in metallo senza inchiostro e martellato direttamente sul supporto per "pizzicare" il disegno delle venature,poi con una spugnetta di inchiostro veniva passato tutto il supporto e poi pulito con un panno di cotone,in modo tale che rimanesse il solo inchiotro nelle venature,una volta asciugato veniva poi penellato di color legno nel senso delle venature Razz 
Questa è una testimonianza molto interessante. Non sapevo di questa particolare tecnica e ora qualche mio garbuglio storico si è dipanato. Ecco come facevano!!!
Ottimo intenvento, sentrentu!!!

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da Orny60 il Sab Nov 02, 2013 9:01 am

grr...alla tastiera veloce! inteRvento...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da karme70 il Sab Nov 02, 2013 9:08 am

Veramente interessantissimo questo intervento! Bravo Sentrentù.
Per la tecnica timbro a rilievo qualsiasi superficie poteva andare bene, anche la lamiera. Per la tecnica timbro bassorilievo invece è necessario che il materiale abbia la sufficiente "plasticità" per ricevere l'impronta e mantenerla. Stavo pensando cosa potevano utilizzare negli anni 60 per questa tecnica


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da karme70 il Sab Nov 02, 2013 9:20 am

PS: dato che l'argomento "principe" di questo post era il materiale del cruscotto della 2300 coupè e ne è nata una discussione interessantissima ho fatto una modifica al titolo originario in modo che ci sia maggiore coerenza fra questo è l'argomento trattato....altrimenti sembrava un mega OT......e il boss ci faceva un mega Chiapponi 



_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da sentrentu il Sab Nov 02, 2013 10:09 am

Allininizio degli anni 80 c'era anche la Serifrafia(non mi dilungo,ma comunque la sovra posizione di colori per creare ad esempio gli adesivi),quindi stiamo parlando delle ipotesi inerenti agli anno 60,per tanto non siamo in OT Very Happy 
Il clichè di stampa utilizzato non era come vedere un tibro classico con disegno "piatto",ma un clichè fatto a lama da taglio,molto simile ai punzoni dei telai automobilistici,che con l'ausilio di un bel martello di dava una botta secca e si imprimeva il disegno per pochi centesimi di millimetro,quanto bastava per mettergli dentro l'inchiostro(vedi precedente spiegazione) Wink
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da karme70 il Sab Nov 02, 2013 8:35 pm

Sai che grazie al tuo suggerimento ho pensato come fare sembrare un pavimento d'assi un pezzo di compensato? Sto allestendo un modello di una baita ......farò con il taglia balsa delle incisioni parallele e poi procederò alla verniciatura


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da Orny60 il Sab Nov 02, 2013 8:39 pm

karme70 ha scritto:Sai che grazie al tuo suggerimento ho pensato come fare sembrare un pavimento d'assi un pezzo di compensato? Sto allestendo un modello di una baita ......farò con il taglia balsa delle incisioni parallele e poi procederò alla verniciatura
Occhio, Karme, che sul pavimento prima ci cammini sopra e lo devi lavare.
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da sentrentu il Sab Nov 02, 2013 9:07 pm

karme70 ha scritto:Sai che grazie al tuo suggerimento ho pensato come fare sembrare un pavimento d'assi un pezzo di compensato? Sto allestendo un modello di una baita ......farò con il taglia balsa delle incisioni parallele e poi procederò alla verniciatura
Ora invece apro piccolo OT Embarassed 
Se hai compensato di legno morbido(tipo pioppo),puoi sempre valutare di immergerti nel particolare mondo del Pirografo,in poche parole,l'incisione a fuoco Twisted Evil 
Stai attento solo ad non incendiare tutta la baita affraid 
Chiuso OT

Epoca48
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!

Messaggi : 8
Punti : 25
Reputazione : 3
Data d'iscrizione : 28.10.13

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da Epoca48 il Sab Nov 02, 2013 10:29 pm

Ho fatto la foto al cruscotto con lo smartphone ma non sono capace ad inserirla. Come faccio? Scusate l'imbranatura.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da karme70 il Sab Nov 02, 2013 10:54 pm

Eccomi
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Epoca48
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!

Messaggi : 8
Punti : 25
Reputazione : 3
Data d'iscrizione : 28.10.13

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da Epoca48 il Lun Nov 04, 2013 11:05 am

Questo è il cruscotto "incriminato".
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da sentrentu il Lun Nov 04, 2013 1:14 pm

Personalmente non l'ho proprio mai visto tutto il cruscotto in legno compreso il maniglione passeggero Shocked 
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da karme70 il Lun Nov 04, 2013 2:21 pm

sì in effetti è strano.....carino però!
Epoca 48 mi sa che hai aperto un altro post per sbaglio giovedì...posso chiuderlo?


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
luca X
1100cc : Un giorno anche io sarò grande!
1100cc : Un giorno anche io sarò grande!

Maschile Messaggi : 66
Punti : 93
Reputazione : 11
Data d'iscrizione : 23.09.13
Età : 45
Località : Torino
Umore : contento in montagna nella mia X1/9

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da luca X il Lun Nov 04, 2013 3:42 pm

azzz! più vero legno di così si muore.

sicuramente non è originale.
e questo è chiaro.

ai più esperti l'ardua sentenza sul dove pescarne uno sano ...

ciao
Luca
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da karme70 il Lun Nov 04, 2013 3:53 pm

Avendo la struttura di base, lo scheletro , non deve essere un cruscotto difficilie da reimbottire e rivestire. Io so che qui in Valsugana c'è uno specialista che li rifà


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2871
Punti : 3030
Reputazione : 181
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da rama il Lun Nov 04, 2013 4:11 pm

La prima cosa che noto è la completezza della strumentazione, tutti gli stumenti raccolti in bell'ordine. Cruscotto con la C maiuscola.
L'ASI già da qualche anno ammette particolari sulle autovetture che fino a qualche anno fa precludevano l'omologazione. Il portabagagli d'epoca, l'autoradio per finire con i cerchi in lega. Alcuni modelli non prevedevano certi accessori o elaborazioni acquistati e applicati in seguito. Si sono resi conto che anche gli accessori rappresentano la storia e la cultura dell'epoca. Questo per dire che un "elaborazione" artigianale del cruscotto potrebbe anche essere riconosciuta. Resta il fatto che il proprietario del veicolo può senza dubbio preferire l'originalità al momento della produzione.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da Orny60 il Lun Nov 04, 2013 4:58 pm

Chissà quanti soldi deve essere costato! Io lo lascerei così. Sentirei, piuttosto, un commissario ASI per avere almeno il certificato di datazione e storicità.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da Orny60 il Lun Nov 04, 2013 5:04 pm

La 2300 S coupé è una tra le sportive più belle, meglio rifinite ed eleganti della sua epoca. E che motore, sei cilindri in linea per una velocità massima di oltre 205 orari effettivi!

Contenuto sponsorizzato

Re: FIAT 2300 COUPE' S, materiale per il cruscotto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Lun Set 25, 2017 6:41 am