Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Quel tarlo nella testa!

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21011
Punti : 22197
Reputazione : 367
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Quel tarlo nella testa!

Messaggio Da karme70 il Lun Lug 01, 2013 4:11 pm

Vi capita mai di sapere di un problemino nel vostro mezzo e arrivare a farsi tormentare dall'idea di ripararlo? A me è successo negli utlimi due anni con la famosa luce del cruscotto della cagiva.....recuperato il pezzo da Nic prima me lo dimentico, poi pare che manchi il portalampada ....ce l'avevo lì come una spina dentro le mutande! Finalmente sono riuscito a sistemare e mi sento tranquillo! Tempo fa era il riscaldamento della 500 che mi rimaneva sempre aperto....stessa cosa, pensaci, pensaci, pensaci....e poi è andato a posto. Io penso sia una cosa positiva perchè ci concentra l'attenzione su problemi che diversamente , da altri , sarebbero dimenticati ed accumulati per anni. Diventa una lama a doppio taglio quando ti imbarchi in un restauro perchè ti pare di avere contro un armata in assetto di guerra, tante sono le problematiche a cui pensare ....


_________________________
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Quel tarlo nella testa!

Messaggio Da 131A000 il Lun Lug 01, 2013 10:32 pm

Si, quello è solo per la passione, ma quando anche per il lavoro è cosi, c'è sempre quella "piccola bici in testa" come si dice in Francia che non si ferma mai.
L'esperienza dimostra che tutti i scenari immaginati non si realizzano, perché appena smonti trovi tutt'altro di quanto immaginato, pero' aiuta sempre perché avrai scartato le cose da non fare assolutamente e avrai in mente le cose da tenere sotto controllo. Le cose funzionano nello stesso modo per la progettazione...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21011
Punti : 22197
Reputazione : 367
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Quel tarlo nella testa!

Messaggio Da karme70 il Mar Lug 02, 2013 8:38 am

Sì, è vero!!!! E' incredibile come le cose "lievitino" nella testa e ti facciano immaginare scenari incredibili....poi al sodo trovi tutto diverso e magari fai un lavoro completamente diverso, condito magari da tante altre cosucce che non immaginavi minimamente. Però l'esercizio di pensarci ti fa escludere errori grossolanti o, almeno, prendere in considerazione situazioni potenzialmente pericolose


_________________________
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Quel tarlo nella testa!

Messaggio Da VidiV il Mar Lug 02, 2013 9:05 am

Per non parlare di quando arrivi alla radice del problema, ad esempio un pezzetto logoro o rotto, e una volta risistemato in sede, se ne rompe un'altro... è deleterio!!
Successe una cosa del genere, quella volta che la 500 faceva le bizze con le luci. Cambia la lampadina della posizione e non ti va un faro... Da 5 minuti di lavoro, a più di un ora di prove, perchè senza tester, non potevo fare diversamente!!! inoltre nella parte elettrica, sono piuttosto carente Crying or Very sad 


_________________________
Deus ex machina


avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21011
Punti : 22197
Reputazione : 367
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Quel tarlo nella testa!

Messaggio Da karme70 il Mar Lug 02, 2013 12:10 pm

Purtroppo è sempre così...ogni volta che metti le mani trovi pezzi che sono rimasti a contatto per decine d'anni, attaccati, logori , adattati ..e ritrovare l'equilibrio alle volte non è facile. L'altro giorno mi sono accorto che il conta km della sst comincia a girare ....sospetto l'allentamento del dado...invece tutto ok. Si è semplicemente schiacciata irreversibilmente la guarnizione di gomma che faceva da spessore.. adesso a tempo perso cerco una guarnizione in fibra da aprire e infilare senza svitare del tutto il connettore..non vorrei mai che poi non funzionasse più


_________________________

Contenuto sponsorizzato

Re: Quel tarlo nella testa!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Sab Lug 22, 2017 8:35 pm