Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Condividere

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da tiziano07081977 il Sab Mar 02, 2013 2:55 pm

Nell'ultima campagna elettorale alcuni partiti e non solo, cercano di "accelerare" sul utilizzo di energia alternative affinchè non venga più utilizzate energia proveniente dal petrolio (benzina, gasolio, ecc).
Io ho pensato da appassionato di veicoli a motore d'epoca (auto, trattori agricoli, camion ecc): che ne sarà di questi mezzi tra 20 o 30 anni?
Quindi volevo leggere e affrontare questo argomento con voi forumisti sulla domanda:
QUALE SARA' IL FUTURO DEL VEICOLI A MOTORE D'EPOCA?
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3421
Punti : 3708
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da nico131 il Sab Mar 02, 2013 4:46 pm

La vedo buia... se non fanno qualche legge in più per tutelarci tra RCA e blocchi del traffico mi sa che ne potremmo usufruire sempre meno delle nostre storiche. Si arriverà al punto che si potrà usare l' auto depoca solo per andare ai raduni e non sarà più permesso neanche il giretto domenicale per far sgranchire un pò le ruote...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21094
Punti : 22274
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da karme70 il Sab Mar 02, 2013 6:46 pm

Purtroppo la salvaguardia dell'ambiente sta diventando una priorità sempre più pressante per i paesi industrializzati o in via di deinsustrializzazione. Quindi sarà difficile che qualcuno sia sensibile alle nostre richieste per le storiche....in merito ai carburanti tradizionali io credo che già dal 2040 sarà prevista una svolta dato che , leggevo, da quell'anno le grosse case produttrici di carburanti avranno ammortizzato le spese per la costruzione delle raffinerie e non opporranno più resistenza all'avvento dei carburanti alternativi


_________________________

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da tiziano07081977 il Dom Mar 03, 2013 1:39 pm

Fortunatamente dalle mie parti in piemonte nella provincia di alessandria, vercelli e asti specialmente nei paesi ci lasciano girare tranquillamente anche tutti i giorni, il mio socio che vive a casale monferrato (cittadina in provincia di alessandria con 36.000 abitanti) usa tutti i giorni il maggiolino messicano del 1978. E non solo lui ci sono altre persone che usano tutti giorni dei veicoli storici o di interesse storico.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21094
Punti : 22274
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da karme70 il Dom Mar 03, 2013 3:34 pm

Mi dispiace ma sono del tutto contrario all'uso quotidiano dei veicoli d'epoca o di interesse storico. I vantaggi che l'associazionismo ci ha permesso di ottenere sono rivolti alla conservazione/preservazione dei veicoli d'epoca...non al loro sfruttamento. L'uso quotidiano è contrario a qualsiasi principio di conservazione ed è la causa dell'alta sinistrosità dei veicoli d'epoca che ci sta facendo perdere ogni vantaggio sulle polizze per i veicoli di interesse storico. Senza contare che in questo modo prestiamo il fianco a critiche, giustissime, da parte degli ambientalisti. Continuando così fra un pò avremmo tutti contro: politici, assicurazioni , popolazione in genere che percepiranno l'uso della storica come un abuso per frodare fisco ed assicurazioni.
Storiche e di interesse storico vanno utilizzate con moderazione.


_________________________
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2349
Punti : 2619
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da bull62 il Dom Mar 03, 2013 4:37 pm

karme70 ha scritto:Mi dispiace ma sono del tutto contrario all'uso quotidiano dei veicoli d'epoca o di interesse storico. I vantaggi che l'associazionismo ci ha permesso di ottenere sono rivolti alla conservazione/preservazione dei veicoli d'epoca...non al loro sfruttamento. L'uso quotidiano è contrario a qualsiasi principio di conservazione ed è la causa dell'alta sinistrosità dei veicoli d'epoca che ci sta facendo perdere ogni vantaggio sulle polizze per i veicoli di interesse storico. Senza contare che in questo modo prestiamo il fianco a critiche, giustissime, da parte degli ambientalisti. Continuando così fra un pò avremmo tutti contro: politici, assicurazioni , popolazione in genere che percepiranno l'uso della storica come un abuso per frodare fisco ed assicurazioni.
Storiche e di interesse storico vanno utilizzate con moderazione.
Concordo con Karme per me l'utilizzo della storica è un piacere e i piaceri non devono essere la quotidianità.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21094
Punti : 22274
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da karme70 il Dom Mar 03, 2013 5:43 pm

Quello illustrato da Bull62 è un altro valido motivo! Wink


_________________________
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3421
Punti : 3708
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da nico131 il Dom Mar 03, 2013 7:25 pm

Non sono daccordo Evil or Very Mad ... l' inquinamento non si sconfigge vietando la circolazione alle storiche, sto parlando di storiche non di quei rottami omologati ASI non si sa da chi.... E' troppo facile puntare sempre il dito sull' anello più debole!!! i modi per sconfiggere l' inqunamento sono ben altri (e non mi addentro altrimenti partirebbe un discorso lungo come la quaresima..), prova ne è che nonostante il divieto alla circolazione nelle grandi città di vetture anche recenti ( in certi casi anche le Euro3...) la situazine non è migliorata... Anzi!! Io sono per la mentalità Inglese dove da anni cè la cultura dell' auto d' epoca e sono in molti ad usarla quotidianamente.... Naturalmente CON MODERAZIONE.. è logico che se fossi un' agente di commercio non mi sognereni per nulla al mondo di fare il mio lavoro con la storica...!!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21094
Punti : 22274
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da karme70 il Dom Mar 03, 2013 7:43 pm

Sono d'accordo con te! il problema è che oggi ogni pretesto è buono per rompere le balls a qualcuno ........se la gente è convinta che le storiche inquinino non glielo levi dalla testa......indi meno le vedono e meglio è! Un discorso è farsi un giro ad un raduno e fare un salto nel passato, altro conto è vedere storiche in giro tutti i giorni , stai tranquillo che aumenterà ancora di più la percezione che se si sforano i valori degli inquinanti è colpa nostra! Per questo dico che vanno usate con parsimonia..


_________________________
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da sentrentu il Dom Mar 03, 2013 10:06 pm

karme70 ha scritto:Quello illustrato da Bull62 è un altro valido motivo! Wink

Condivido il valido motivo,come condivido l'utilizzo delle storiche tutti i giorni da parte di Nico131 senza neanche usufruire dei benefici assicurativi(visto che rientra in tali),ma d'altra parte non siamo tutti uguali e prima o poi andando avanti in questa maniera,tali requisiti salteranno per tutti quelli che preservano le storiche con un moderato utilizzo Neutral
Nel mio caso sono a conoscenza che il mio scarso utilizzo di vetture storiche(una volta a settimana e se non piove),non c'entra poi molto,anche perchè alcune di queste vengono usate un giorno ,ma è come se fossero state usate per oltre 6 mesi Twisted Evil
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21094
Punti : 22274
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da karme70 il Lun Mar 04, 2013 9:39 pm

Le buone regole di utilizzo devono partire da noi appassionati, noi dobbiamo essere in grado di autogestirci e dimostrare che per noi è passione e che sappiamo godere l'uso moderato dei nostri veicoli , senza abusi, senza sfruttare vantaggi ch e sono costati sacrifici a chi ce li ha fatti ottenere e dimostrare che sappiamo CONSERVARE il patrimonio storico automobilistico


_________________________
avatar
emilio palmieri
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschile Messaggi : 175
Punti : 208
Reputazione : 6
Data d'iscrizione : 31.08.12
Età : 46
Località : TERMOLI (CB)
Umore : Simpatico - lunatico

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da emilio palmieri il Mar Mar 05, 2013 12:59 pm

Smile non voglio essere negativo, ma .... secondo voi .... non pensano alle cose importanti, come le Aziende che chiudono, il lavoro che manca, possono mai pensare alle auto d' epoca Question ...
abbiamo a che fare con un governo ladro farabutto e strafottente ....
non faranno mai nulla di nulla per nulla ... e per nessuno ... (tranne che per loro stessi) ...
ammenocche' questo nuovo M5S che si e' intrufolato, non sia capace di raddrizzare un po' quei cervelli contorti ed ignoranti dei nostri politici ...purtroppo, noi amanti delle auto d' epoca abbiamo tutta la ragione dalla nostra, ma di noi al governo gliene frega, cosi? come gliene frega di tutto il resto ...
questa e' la verita' ...
amara ma vera ...
avatar
Tuccio
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Messaggi : 204
Punti : 231
Reputazione : 19
Data d'iscrizione : 16.12.09

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da Tuccio il Mar Mar 05, 2013 4:28 pm

Chi ha stabilito che chi usa l'auto storica quotidianamente non la conservi come si deve?

avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21094
Punti : 22274
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da karme70 il Mar Mar 05, 2013 4:39 pm

Tuccio, se una cosa la usi tutti i giorni la consumi c'è poco da fare, ci consumiamo anche noi esseri umani! (basti osservare menischi, ligamenti , vertebre, denti ...etc)
Considerando che trattamenti anticorrosivi avevano le vetture anni 60-70 ogni giorno fuori , ogni pioggerellina è una mazzata...certo se chi la usa tutti i giorni è disposto a rinfrescargli il motore ogni 150000 km e farle revisionare (direi lattonare ) la carrozzeria ogni 10 anni ....allora va bene , non si consuma,... a che prezzo ?.
Direi però che una cosa conservata nelle sue condizioni originali, con 30000 - 80000 km originali sulle spalle ha tutto un altro gusto di una cosa rimaneggiata ogni 10 anni con 500000 km


_________________________
avatar
Tuccio
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Messaggi : 204
Punti : 231
Reputazione : 19
Data d'iscrizione : 16.12.09

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da Tuccio il Mar Mar 05, 2013 5:43 pm

No io credo invece che usandola tutti i giorni invece gli si dedichino maggiori attenzioni proprio per mantenerne l'affidabilità.
In questi 13 anni di storica quotidiana ti garantisco che questa funziona assai meglio di una che esce dal garage 2 volte l'anno.
Per quanto mi riguarda io preferisco guidare e godermi in pieno l'auto che mi piace piuttosto che tenerla in garage ed essere costretto ad usare una Fiesta.

è chiaro che va comunque chiarito il concetto di storica.
Una Ritmo o una 131 non sono per me storiche proprio perchè possono tuttora affrontare il traffico odierno senza alcuna limitazione.

questa è l'auto che uso quotidianamente da 13 anni, ho il GPL e i garantisco che lo stato in cui versa è pari alle sorelle chiuse in garage.

avatar
Anto89
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschile Messaggi : 108
Punti : 143
Reputazione : 4
Data d'iscrizione : 14.05.12
Età : 28
Località : Taranto (Puglia)
Umore : Variabile ma di animo buono

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da Anto89 il Mar Mar 19, 2013 2:50 pm

Io penso che prima di rompere le balle a chi guida un'auto storica, dovrebbero chiudere l'Ilva e altre aziende simili o almeno renderle ecologiche, ci sono tantissime cose da fare per salvaguardare l'ambiente prima di pensare a chi guida una signora di 30/40 o 50 anni fa.

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da tiziano07081977 il Lun Mag 05, 2014 8:21 pm

Dato che in queste ultime campagne elettorali hanno di nuovo il discorso sull'energia rinnovabile (specialmente il M5S), e ho riletto i messaggi di questo... E pensavo:
Sapete come andrà finire un domani? Essendo che alcuni politici sono possessori di auto storiche non toglieranno mai la benzina dal commercio oppure faranno in modo che la benzina possano solo usarla politici e miliardari (spero di no).... E quelli come noi si "attaccano".... argh! 
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21094
Punti : 22274
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da karme70 il Mar Mag 06, 2014 8:19 am

Sicuramente un domani se rimarrà una qualche forma di carburante simile ai nostri il prezzo non sarà sicuramente da distributore.....ma quasi da drogheria! Mi ricordo che quando hanno messo al bando la rossa doveva sparire per il 2004...in realtà la cosa è stata anticipata al 2002...poi qualcuno diceva che in alcune pompe si sarebbe trovata ancora una minima quantità di rossa...qualcuno l'ha vista??


_________________________
avatar
mark_67
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 736
Punti : 829
Reputazione : 63
Data d'iscrizione : 02.12.11
Età : 50
Località : Rovigo
Umore : Tendenzialmente rabbioso

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da mark_67 il Mar Mag 06, 2014 8:38 am

anche se ce ne fosse ancora sarebbe vecchia di 10-11 anni, che cosa te ne fai?
avatar
mark_67
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 736
Punti : 829
Reputazione : 63
Data d'iscrizione : 02.12.11
Età : 50
Località : Rovigo
Umore : Tendenzialmente rabbioso

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da mark_67 il Mar Mag 06, 2014 8:52 am

Poi, dopo essermi riletto tutto il 3D, vorrei esprimere il mio parere sull' utilizzo dell' auto storica, parere che farà contento qualcuno e scontenterà altri.
L' Auto storica va usata occasionalmente e con parsimonia, deve essere conservata in condizioni ottimali ed essere da quasi originale a originale.
Per me non ci sono altre condizioni. Punto.
L' utilizzo giornaliero della storica non dovrebbe essere consentito, il progresso tecnologico ormai ha comportato delle grosse differenze nelle prestazioni delle autovetture e, a mio parere, una 131 o una Ritmo, per non parlare di 124 e 125 non possono ritenersi adeguate al traffico di oggi, in mezzo a macchine che frenano in metà spazio e accelerano in metà tempo.
Inevitabilmente si vengono a creare delle situazioni di pericolo, come quella 500 Giardinetta che hanno tamponato e poi fatto capottare in autostrada.
Certo ha sicuramente sbagliato il conducente della moderna, ma che cosa è saltato in mente a quello della 500 di ficcarsi in autostrada a 80 Km/h????
Il mio pensiero è auto moderna per la vita di tutti i giorni e la storica nel week-end o durante i giorni festivi, al dilà dei vantaggi in termini di bollo o assicurativi, e qui ce ne sarebbe da dire....
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da sentrentu il Mar Mag 06, 2014 8:54 am

mark_67 ha scritto:anche se ce ne fosse ancora sarebbe vecchia di 10-11 anni, che cosa te ne fai?

Ma sai che bello invece  Very Happy 
Io opterei per farla marcire meglio e inserirla in mini boccette a spruzzo,per ricreare quel famoso odore(per mè un profumo)dei vecchi tempi,altro che Chanel n.5  Laughing 
avatar
mark_67
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 736
Punti : 829
Reputazione : 63
Data d'iscrizione : 02.12.11
Età : 50
Località : Rovigo
Umore : Tendenzialmente rabbioso

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da mark_67 il Mar Mag 06, 2014 8:56 am

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy  meglio che sia da spruzzare negli ambienti, nei garage magari....
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da sentrentu il Mar Mag 06, 2014 9:02 am

Bhè,certo,non sicuramente sulla persona o all'interno dell'abitacolo  Very Happy 
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21094
Punti : 22274
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da karme70 il Mar Mag 06, 2014 10:46 am

mark_67 ha scritto:Poi, dopo essermi riletto tutto il 3D, vorrei esprimere il mio parere sull' utilizzo dell' auto storica, parere che farà contento qualcuno e scontenterà altri.
L' Auto storica va usata occasionalmente e con parsimonia, deve essere conservata in condizioni ottimali ed essere da quasi originale a originale.
Per me non ci sono altre condizioni. Punto.
L' utilizzo giornaliero della storica non dovrebbe essere consentito, il progresso tecnologico ormai ha comportato delle grosse differenze nelle prestazioni delle autovetture e, a mio parere, una 131 o una Ritmo, per non parlare di 124 e 125 non possono ritenersi adeguate al traffico di oggi, in mezzo a macchine che frenano in metà spazio e accelerano in metà tempo.
Inevitabilmente si vengono a creare delle situazioni di pericolo, come quella 500 Giardinetta che hanno tamponato e poi fatto capottare in autostrada.
Certo ha sicuramente sbagliato il conducente della moderna, ma che cosa è saltato in mente a quello della 500 di ficcarsi in autostrada a 80 Km/h????
Il mio pensiero è auto moderna per la vita di tutti i giorni e la storica nel week-end o durante i giorni festivi, al dilà dei vantaggi in termini di bollo o assicurativi, e qui ce ne sarebbe da dire....    

Non posso che quotarti al 100%!!! Le storiche devono essere storiche! Non hanno le potenzialità di sicurezza di una moderna e non rispettano nessun parametro ambientale attuale! L'altro giorno ho fotografato a Roma un bully ....appena passato è arrivata una zaffata di odor di benzina. La cosa tragica è che negli anni 80 TUTTE le auto facevano quell'odore!!! E noi quarantenni abbiamo respirato per molte ore della nostra giornata quella schifezza! Immagino a chi restava sulla strada 8 ore al giorno e le respirava abitualmente ....il prezzo lo stiamo già pagando in termini di ipersensibilità delle vie respiratorie e tumori

In merito alla rossa i giornali di allora dicevano che avrebbero continuato a produrne una piccola quantità...non so per chi......ma io non l'ho vista


_________________________
avatar
mark_67
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 736
Punti : 829
Reputazione : 63
Data d'iscrizione : 02.12.11
Età : 50
Località : Rovigo
Umore : Tendenzialmente rabbioso

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da mark_67 il Mar Mag 06, 2014 12:03 pm

Non l' ho più vista nemmeno io...

Contenuto sponsorizzato

Re: IL FUTURO DEI VEICOLI A MOTORE D'EPOCA

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mer Nov 22, 2017 9:09 pm