Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Nuove vittime da ecoincentivi

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Nuove vittime da ecoincentivi

Messaggio Da karme70 il Lun Feb 18, 2013 9:19 pm

Dopo la grande mattanza del 97 98 pare che stia arrivando un altro uragano per le storiche...complice la crisi e le malaugurate scelte di questo recente governo molti stanno pensando di usare la storica per approfittare delle vantaggiose opportunità che il mercato sta per presentarci. Stavo seguendo proprio in questi giorni la vicenda di un'alfa 6 offerta ad un buon prezzo a tempo determinato dopodichè sarebbe andata in cambio di ecoincentivo. E pare non sia la sola........ma in fondo non ci trovo niente di strano! E' inutile che ci giriamo intorno : le quotazioni sono GONFIATE da capogiro e per un'alfa 6 non troverai nessuno che ti da i 4000 euro dell'eco incentivo! E così per molte altre che spopolano sui vari mercatini internet da mesi se non anni! L'ecoincentivo è veramente.
-vantaggioso,
- immediato,
- sicuro,
- non ti espone a mercanteggio con i soliti e sempre vegeti GRATABALE della rete,
-non ti espone a problemi postumi di vendita.
La macchina se ne va e i soldi arrivano sicuri ed indolore! Ovviamente le vetture date in cambio non possono ritornare in circolazione e quindi o saranno consegnate pressocchè smantellate oppure andranno ad ingrassare i demolitori di turno che ci ricaveranno tutto il possibile e l'impossibile. Consideriamo che ormai mantenere una storica non è più un idvertimento perchè fra conservazione, assicurazioni, iscrizioni a club la vita non è facile. Credo che assisteremo ad una strage dell'80 90 Crying or Very sad


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
mark_67
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 736
Punti : 829
Reputazione : 63
Data d'iscrizione : 02.12.11
Età : 50
Località : Rovigo
Umore : Tendenzialmente rabbioso

Re: Nuove vittime da ecoincentivi

Messaggio Da mark_67 il Mar Feb 19, 2013 9:48 am

"I privati avranno diritto al bonus in caso di acquisto di un veicolo con emissioni inferiori o pari a 95 g/km e non sono obbligati a rottamare un veicolo vecchio. Le aziende, invece, sono vincolate alla rottamazione di un veicolo di oltre 10 anni del quale il richiedente del bonus deve dimostrare il possesso da almeno 12 mesi, con l’unica eccezione di una parte dei veicoli commerciali per i quali non la rottamazione non è vincolante all’ottenimento del contributo.

Leggi tutto: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Spero che abbiano interpretato male, altrimenti che ecoincentivo è?.

Se però è vero, almeno le storiche dovrebbero essere salve.
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Nuove vittime da ecoincentivi

Messaggio Da VidiV il Mar Feb 19, 2013 10:17 am

Allora, spiego (ieri 3 ore dal concessionario per ste robe!! Very Happy )
L'eco-incentivo è indirizzato PREVALENTEMENTE a chi ha partita iva, ma per i privati forniscono poco nulla.

Si, i privati NON SONO OBBLIGATI A ROTTAMARE.

Il problema è il metodo ecoincentivante, ovvero, se hai diritto al -20% (auto con CO2 minore di 95g/km) 10 li mette la concessionaria e 10 lo stato.
Ne deriva che la casa madre TOGLI I SOLITI SCONTI AL CLIENTE, e la concessionaria non può giocarsi il prezzo oltre il 10%!!
Inoltre, va detratta la percentuale sul prezzo "de tax", ovvero senza alcuna tassa, del veicolo.
Quindi, se io devo prendere una Ypsilon nuova a metano, che può godere del 20%, che on discreti optional costa 18000€, ma de-tax sono circa 14000€, arrivo ad un massimo di ecoincentivo pari a 3600€.
Bene sì, ma la macchina DEVE essere consegnata in 90 giorni, pena perdita dell'ecoincentivo, e l'ecoincentivo non può essere applicati a vetture pronta consegna!
Fatto questo, però, Lancia non deve più fare sconti perchè tanto, lo stato metterò il 10%, quindi addio bonus sui pacchetti, addio interessanti offerte per chi vuole rottamare. Prezzo pieno su tutto.
La concessionaria idem, perchè ci deve mettere per forza il 10%, e difficilmente scende ad altre scontistiche.

Risultato? Se io vado a prendere un'auto nuova ADESSO, prima di prenotare l'ecoincentivo e sfrutto le scontistiche della casa e del venditore, porto a casa la Ypsilon da 18000€ a 16000€ circa, rendo l'usato e mi libero di una rottura di balle (se la macchina vale, anche più di 3000€ li porto a casa).
Insomma, non è tutto oro ciò che luccica!

Io ho ordinato da 2/3 settimane, e se volessi recidere il contratto ora per stipularlo assieme agli ecoincentivi, rischio di fare una panzanata. Non rischio certo di perdere l'ottimo sconto della concessionaria per trovarmi 300€ in tasca, e se poi la macchina arrivasse in ritardo? resterei Chiapponi ... ecco...

Fate bene i conti, signori miei!!


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Nuove vittime da ecoincentivi

Messaggio Da karme70 il Mar Feb 19, 2013 10:35 am

devo rileggere con calma...ma quindi l'incentivo massimo è solo per chi ha partita iva con auto vecchie?


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
mark_67
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 736
Punti : 829
Reputazione : 63
Data d'iscrizione : 02.12.11
Età : 50
Località : Rovigo
Umore : Tendenzialmente rabbioso

Re: Nuove vittime da ecoincentivi

Messaggio Da mark_67 il Mar Feb 19, 2013 11:37 am

Da quello che ho capito si, nel caso poi che uno abbia la partita iva dovrebbe portarla in detrazione e in più scaricare il valore dell' auto, per una percentuale in base al tipo di utilizzo, dall' imponibile.

Per un privato, mi sa che ha ragione Vince, non so quanto gli convenga usufruire degli incentivi.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Nuove vittime da ecoincentivi

Messaggio Da karme70 il Mar Feb 19, 2013 11:42 am

per chi ha un uso promiscuo del mezzo ormai la detrazione (grazie a qul GENIO che abbiamo avuto come presidente del consiglio) è arrivata al 20%...un MISERIA. Infatti dovevo cambiarla quest'anno ma non lo farò, come tanti altri professionisti come me . Quel CERVELLO FINE ha dato grande impulso all'economia !! E il peggio deve ancora venire
L'erario ha già accusato un ammanco di 2 miliardi di euro a causa della contrazione dei consumi di carburante seguiti ai folli aumenti dell'anno passato......che dire, siamo governati da menti eccelse. Mia nonna aveva la 5 elementare ma capiva che continuando ad aumentare imposte e tagliare detrazioni l'economia si blocca .....e non l'hanno fatta rettore della bocconi


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Nuove vittime da ecoincentivi

Messaggio Da VidiV il Mar Feb 19, 2013 1:36 pm

karme70 ha scritto:per chi ha un uso promiscuo del mezzo ormai la detrazione (grazie a qul GENIO che abbiamo avuto come presidente del consiglio) è arrivata al 20%...un MISERIA. Infatti dovevo cambiarla quest'anno ma non lo farò, come tanti altri professionisti come me . Quel CERVELLO FINE ha dato grande impulso all'economia !! E il peggio deve ancora venire
L'erario ha già accusato un ammanco di 2 miliardi di euro a causa della contrazione dei consumi di carburante seguiti ai folli aumenti dell'anno passato......che dire, siamo governati da menti eccelse. Mia nonna aveva la 5 elementare ma capiva che continuando ad aumentare imposte e tagliare detrazioni l'economia si blocca .....e non l'hanno fatta rettore della bocconi

Capisco l'astio potente (e condivido) ma evitiamo di tirare in ballo la politica.

Comunque il 20% è elargito sia a privati che professionisti con p.IVA, ma come ha ben inquadrato mark, solo chi ha partita IVA può beneficiarne al meglio, il provato guadagna davvero poco!

Fortuna che chi mi ha seguito emi segue con l'acquisto dell'auto è una persona onesta, e ieri ne abbiamo parlato per ore, e questo è il succo (con normativa alla mano e circolare della casa costruttrice).
Ripeto, IO personalmente non rischio, perché ho già un contratto in mano, ma chi deve acquistare oggi, FORSE una margine maggiore lo ha!!


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: Nuove vittime da ecoincentivi

Messaggio Da sentrentu il Mar Feb 19, 2013 1:49 pm

Non mi parlare di promiscuo Evil or Very Mad Mad Sad
Se proprio vorrebbero incentivare le Persone o le Aziende all'acquisto di una vettura nuova,trovo stupida la cosa di basarsi solo della vecchiaia del veicolo(sulla carta) da rottamare,anche perchè con vetture ben più vecchie di 10 anni fanno comunque il loro servizio e di solito sono anche ben tenute e con prestazioni e consumi accettabili Very Happy ,in caso contrario,se avessero già relativi problemi e necessitano continuamente di interventi meccanici o sostituzione motori ormai alla fine,l'ecoincentivo può essere una buona opportunità,anche se la stessa andare alla fine si parla di "briciole" di sconto(10-15%) Crying or Very sad
Invece,TU STATO,proponi un bel 55% di sconto,a patto che il veicolo rientrante per la rottamazione sia ancora efficente e presti ancora il suo servizio,cosi facendo ci daresti un reale "incentivo" per sostituire un mezzo Twisted Evil
Per le aziende invece,lo sconto lo mantieni invariato come è attuale,però permetti di scaricare fiscalmente la vettura "promisquo" al 100% come un autocarro e in soli due anni,come è la garanzia dello stesso(di solito,per le Aziende,la garanzia si riduce ad un anno Evil or Very Mad ),in questo sistema magari qualche pazzo Imprenditore crede ancora nell'Italia che lavora e non bisogna essere laureati per pensarci prima Cool
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: Nuove vittime da ecoincentivi

Messaggio Da sentrentu il Mar Feb 19, 2013 2:35 pm

Il Boss ha scritto:Comunque il 20% è elargito sia a privati che professionisti con p.IVA, ma come ha ben inquadrato mark, solo chi ha partita IVA può beneficiarne al meglio, il provato guadagna davvero poco!

Bhè,non è che chi ha partita iva ci guadagni poi molto,anzi caso mai ci perde ed è indirizzato a non sostituirla del tutto o valutare un acquisto "usato" in privato Neutral
Ti faccio l'esempio di due anni fà,per comodità immaginiamo di un acquisto di una vettura da 24.000euro(il massimo era 17.000euro),che intestandola ad una azienda con fattura in mano ci "guadagnava" il 20%,ossia lo stato non ti dava nulla,ma ti evitava di anticipargli i soldi dell'iva di 4.000euro,indifferentemente se i tuoi Clienti ti pagavano o meno(non immagini neanche che cagaio c'è in giro Sad ),quindi morale la vettura ti "costava" 20.000euro,di questi soldi solo il 50% potevi dedurre fiscalmente dalle tasse in base all'utile,ma c'è da dire che i famosi 10.000euro dovevano essere spalmati in 5 anni,quindi morale potevi detrarre solo 2.000euro all'anno e stessa cosa per quanto riguardava costi di gestione o riparazioni Sad
Con gli stessi requisiti sovrastanti,ora la detrazione in 5 anni è del 20%,quindi a conti fatti sono forse 500euro all'anno e quindi un qualsiasi Imprenditore ci guarda bene a questa sorta di presa per i fondelli Evil or Very Mad
avatar
mark_67
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 736
Punti : 829
Reputazione : 63
Data d'iscrizione : 02.12.11
Età : 50
Località : Rovigo
Umore : Tendenzialmente rabbioso

Re: Nuove vittime da ecoincentivi

Messaggio Da mark_67 il Mar Feb 19, 2013 2:46 pm

sentrentu ha scritto:
Il Boss ha scritto:Comunque il 20% è elargito sia a privati che professionisti con p.IVA, ma come ha ben inquadrato mark, solo chi ha partita IVA può beneficiarne al meglio, il provato guadagna davvero poco!

Bhè,non è che chi ha partita iva ci guadagni poi molto,anzi caso mai ci perde ed è indirizzato a non sostituirla del tutto o valutare un acquisto "usato" in privato Neutral
Ti faccio l'esempio di due anni fà,per comodità immaginiamo di un acquisto di una vettura da 24.000euro(il massimo era 17.000euro),che intestandola ad una azienda con fattura in mano ci "guadagnava" il 20%,ossia lo stato non ti dava nulla,ma ti evitava di anticipargli i soldi dell'iva di 4.000euro,indifferentemente se i tuoi Clienti ti pagavano o meno(non immagini neanche che cagaio c'è in giro Sad ),quindi morale la vettura ti "costava" 20.000euro,di questi soldi solo il 50% potevi dedurre fiscalmente dalle tasse in base all'utile,ma c'è da dire che i famosi 10.000euro dovevano essere spalmati in 5 anni,quindi morale potevi detrarre solo 2.000euro all'anno e stessa cosa per quanto riguardava costi di gestione o riparazioni Sad
Con gli stessi requisiti sovrastanti,ora la detrazione in 5 anni è del 20%,quindi a conti fatti sono forse 500euro all'anno e quindi un qualsiasi Imprenditore ci guarda bene a questa sorta di presa per i fondelli Evil or Very Mad

Non intendevo dire che chi ha la partita iva si ritrova con la macchina gratis, magari, voglio solo dire che il privato non ha neanche la possibilità di scaricarsi quel poco e in più si ritrova con tutti i conti che partono dal prezzo di listino (questo si che è un cagaio)
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: Nuove vittime da ecoincentivi

Messaggio Da sentrentu il Mar Feb 19, 2013 3:57 pm

mark_67 ha scritto:Non intendevo dire che chi ha la partita iva si ritrova con la macchina gratis, magari, voglio solo dire che il privato non ha neanche la possibilità di scaricarsi quel poco e in più si ritrova con tutti i conti che partono dal prezzo di listino (questo si che è un cagaio)

Condivido la tua espressione,ma bisogna anche considerare che chi ha partita iva acquistava prodotti e servizzi per abassare l'utile aziendale,per non pagare le tasse da usuraio,ossia se il proprio utile erano 100milioni di lire,a fine anno dovevi versare circa il 60% dello stesso allo stato,quindi dovevi corrispondere circa 60milioni di lire allo stato perchè ti permetteva di lavorare,tenendoti in parte i 40milioni(su un utile da 100),quindi acquistando una vettura aziendale o comunque altri prodotti o servizzi,quindi compensavi l'utile aziendale evitando di pagare delle tasse assurde e allo stesso tempo c'era commercio per tutti Neutral
Oggi invece non ti permettono di scaricare quasi nulla,ma comunque esigono lo stesso le tasse anche oltre il 60% del tuo utile,considerando pure che l'utile lo intendono alla loro maniera sulla semplice carta,ma la realtà è ben diversa e lo vediamo tutti i giorni sui giornali,chissà come mai tante(forse veramente troppe)chiudono Question Sad
avatar
toivonen83
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 712
Punti : 731
Reputazione : 2
Data d'iscrizione : 20.05.11
Località : GENOVESATO EST
Umore : SERENO VARIABILE

Re: Nuove vittime da ecoincentivi

Messaggio Da toivonen83 il Gio Apr 04, 2013 8:51 pm

Ue....sappiate che sto proprio iniziando un salvataggio di una bella "sedicenne" che rischiava di finire male!Ora devo rimediare un problemuccio della Punto (leggero colpetto dovuto a un idiota) e si parteee!( ma non posso dire di più finchè non riesco a fare delle belle foto)

Contenuto sponsorizzato

Re: Nuove vittime da ecoincentivi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Lun Nov 20, 2017 6:37 am