Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Crisi: la rivincita della 500, boom di auto 'storiche' per risparmiare su Rca

Condividere
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1850
Punti : 2421
Reputazione : 199
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Crisi: la rivincita della 500, boom di auto 'storiche' per risparmiare su Rca

Messaggio Da michele131cl il Ven Set 14, 2012 11:24 pm

Promemoria primo messaggio :

Crisi: la rivincita della 500, boom di auto 'storiche' per risparmiare su Rca

Roma, 14 set. - (Adnkronos) - Cara, vecchia Fiat 500. E anche Renault 4, Citroen Diane o 2cv, la Mini Minor, l'Autobianchi A112: anzi, meno care di quelle nuove, visto che pagano una Rc auto irrisoria, tra i 100 e i 170 euro l'anno. Per le strade italiane, complice la crisi economica, cresce la quota di automobili ultraventennali, ma il dato e' registrato -con qualche preoccupazione per la sicurezza- anche dall'Aci: secondo i numeri dell'Automobile club le autovetture con oltre 20 anni di eta' oggi circolanti in Italia sono quasi raddoppiate in pochi anni: oggi sono 4.155.257 , mentre nel 2005 erano 2.496.064 e nel 2000 erano 2.707.081.

Roma - (Adnkronos) - Basta una certificazione e il costo si abbatte del 70-80%. Queste vetture pagano una Rc auto irrisoria, tra i 100 e i 170 euro all'anno. Secondo i dati Aci, le auto con oltre 20 anni circolanti in Italia sono quasi raddoppiate: oggi sono 4.155.257 mentre nel 2005 erano 2.496.064

Roma, 14 set. (Adnkronos) - Cara vecchia Fiat 500. E anche Renault 4, Citroen Diane o 2cv, la Mini Minor, l'Autobianchi A112: anzi, meno care di quelle nuove, visto che pagano una Rc auto irrisoria, tra i 100 e i 170 euro all'anno.

Per le strade italiane, complice la crisi economica, cresce la quota di automobili ultraventennali ma il dato è registrato - con qualche preoccupazione per la sicurezza - anche dall'Aci: secondo i numeri dell'Automobile club le autovetture con oltre 20 anni di età circolanti in Italia sono quasi raddoppiate in pochi anni: oggi sono 4.155.257 , mentre nel 2005 erano 2.496.064 e nel 2000 erano 2.707.081.

Incremento rilevato anche dall'Asi, che gestisce il registro delle auto storiche: se nel 2001 i mezzi iscritti erano 55.000, oggi sono quasi 200.000. Inoltre - sono i dati Aci - sono in diminuzione del 5% le rottamazioni e "ogni 100 autovetture nuove ne sono state vendute 228 usate a agosto e 169 nei primi otto mesi dell'anno. Questi valori risultano particolarmente elevati perché il numero delle prime iscrizioni ha raggiunto questo mese il minimo storico di agosto 1964".

Le auto registrabili come storiche, secondo le regole italiane, sono quelle con oltre 20 anni d'età. Oltre i 30 sono "anziane" e godono di diritto dei benefici. Non tutte le assicurazioni offrono polizze per le auto storiche ma l'Asi, ormai da anni, ha una convenzione con una nota compagnia assicurativa.

L'Automotoclub storico italiano (Asi) offre tre tipi di certificazione: l'attestato di storicità, non sempre accettato dalle assicurazioni, il certificato di rilevanza storica, valido a fini fiscali ma a volte anche questo non accolto dalle assicurazioni, e la carta di identità della vettura, il "pezzo di carta" più forte per ottenere l'agognata polizza al 70-80% in meno dei prezzi correnti per le auto nuove.

Certo, una vecchia 126 non è esattamente all'altezza della Lancia Flaminia del presidente della Repubblica, ma il modo per farla passare come storica c'è. Gli elementi che determinano la storicità e l'interesse collezionistico di un'auto o moto, indicati dall'art. 63 della legge n. 342/2000, sono divisi in tre tipologie: i veicoli costruiti specificamente per le competizioni, i veicoli costruiti a scopo di ricerca tecnica o estetica e i veicoli rivestano un particolare interesse storico o collezionistico "in ragione del loro rilievo industriale, sportivo, estetico o di costume". Il trucco è qui: le vecchie utilitarie hanno fatto costume, finendo persino in canzoni popolari, e l'iscrizione è quasi obbligatoria.


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Ultima modifica di michele131cl il Dom Set 16, 2012 6:30 pm, modificato 1 volta (Motivazione : Articolo aggiornato)

Ospite
Ospite

Re: Crisi: la rivincita della 500, boom di auto 'storiche' per risparmiare su Rca

Messaggio Da Ospite il Mar Set 18, 2012 11:42 am

Karme approvo e appoggio il tuo discorso.
Ma capirai da te che serve a poco che in Trentino l'ASI funzioni come un orologio svizzero se poi ad esempio nel vicinissimo Veneto le cose funzionano al contrario.
Quello del Veneto è solo un esempio ma lo sappiamo benissimo che succede un po dappertutto.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Crisi: la rivincita della 500, boom di auto 'storiche' per risparmiare su Rca

Messaggio Da karme70 il Mar Set 18, 2012 12:04 pm

copia della lettera inviata ad [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Buongiorno, ho letto recentemente questi due articoli e ne sono rimasto
particolarmente colpito. Ormai le esenzioni per le storiche sono diventate il
sistema per farsi l'auto a costo zero. Ovviamente grazie a questi
comportamenti le assicurazioni per storiche continuano ad aumentare e si
portano a livello di assicurazioni rc tradizionali, senza contare che circolare
nel traffico odierno con una storica rappresenta un pericolo sia per chi la usa
che per gli altri utenti della strada.
Quand'è che verranno presi provvedimenti seri per evitare questi abusi? Perchè
non si fa come in altri paesi europei in cui i mezzi storici vengono
contraddistinti in modo chiaro e possono circolare in modo controllato? Perchè
le assicurazioni non si tutelano richiedendo a questi assicurati di essere in
regola con le iscrizioni ai club federati?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
auto-storiche-per-risparmiare-su-Rca_313695737233.html

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
boom-di-auto-storiche-per-risparmiare-su-Rc-auto_313695631901.html



_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Crisi: la rivincita della 500, boom di auto 'storiche' per risparmiare su Rca

Messaggio Da Ospite il Mar Set 18, 2012 12:11 pm

Hai avuto qualche risposta/riscontro dopo ever spedito la lettera?
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Crisi: la rivincita della 500, boom di auto 'storiche' per risparmiare su Rca

Messaggio Da karme70 il Mar Set 18, 2012 12:22 pm

beh...l'ho scritta stamattina......di solito comunque mi rispondono sempre


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: Crisi: la rivincita della 500, boom di auto 'storiche' per risparmiare su Rca

Messaggio Da sentrentu il Mar Set 18, 2012 1:17 pm

In passato scrivevo anche io all'asi,poi visto che non avevo risposte,ovvero mi davano risposte di sentire il proprio Club di appartenenza,ho evitato di perdere tempo inutile Neutral
Se poi ci si guarda in giro in rete,ci sono svariate opportunità che non siano asi(è sempre la stessa,ma con altre filiali,ossia come ad esempio possono essere le compagnie telefoniche che utilizzano la rete di appoggio di telecom o vecchia Sip),come ad esempio questo link:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
A seguire metto un copia incolla dello stesso,poi comunque consiglio di visionarlo per intero,compreso i commenti,cosi anche per capire se siamo solo noi i fessi:

Chi possiede uno di questi veicoli sa anche che l’iscrizione all’ASI nella quasi totalità dei casi non è solo una formalità burocratica o un balzello inventato per spillare qualche soldo ai già tanto tartassati automobilisti; essere membri dell’ASI offre numerosi vantaggi e costi di gestione ridotti per il nostro veicolo.
Tuttavia chi fosse alla ricerca di un'assicurazione per auto storiche deve sapere che al momento è possibile accedere a tutta una serie di vantaggi anche non iscrivendosi all’ASI, bensì alla FIVS, Federazione italiana Veicoli Storici. Si tratta niente meno di un club associandosi la quale, nella quota di iscrizione, sono comprese le spese per la stipula di un’assicurazione che ci consente di guidare il veicolo 365 giorni l’anno, anche in caso di blocco del traffico,copertura anche in caso di Patente o Revisione scaduta, nonché la possibilità di cumulare l’assicurazione per più veicoli.


A richiesta è anche possibile ricevere servizi addizionali come la carta verde, l’assistenza stradale nonché la copertura contro il furto e l’incendio. Per accedere ai vantaggi ed agli sgravi della FIVS, oltre ad essere regolarmente iscritti a questa federazione, è necessario di base essere i proprietari di un veicolo (auto, moto, ciclomotore, autocarro motocarro,motocarrozzetta e camper con almeno 20 anni).
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: Crisi: la rivincita della 500, boom di auto 'storiche' per risparmiare su Rca

Messaggio Da sentrentu il Mar Set 18, 2012 1:24 pm

Il link è questo:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Notiamo naturalmente che è affiliato ACI,mentre l'ASI non lo è,in poche parole il cane non mena la coda per il nulla e in questo caso devi prima tesserarti ACI,per usufruire dei vantaggi sopra citati Evil or Very Mad

Contenuto sponsorizzato

Re: Crisi: la rivincita della 500, boom di auto 'storiche' per risparmiare su Rca

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Lun Nov 20, 2017 6:52 am