Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Condividere
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da VidiV il Lun Lug 23, 2012 12:43 pm

Ho scoperto, che non solo l'unico malato che gira ogni santo giorno in ogni condizione con una vettura "da collezione".
E scoprire che oltre a me, c'è chi usa delle 1100, delle 1500 o 125, è ancor più "strano".

Molti barricano in garage la vettura, e la tengono coperta, con le portiere socchiuse e le gomme sollevate per tutto l'inverno, per poi usarle in quelle belle mattine domenicali, per un totale di 1000km/anno.
Come non capirli. Spendi fior di euro per una vettura d'interesse storico, la rimetti a nuovo (o ne spendi ancor di più se la vuoi già come nuova), ma poi hai sempre il timore del bozzetto, della polvere, del guasto irriparabile, del ricambio difficile da trovare, e qui e li e la...
tutti pensieri condivisibilissimi, per carità, anche io, potessi, la terrei sempre curatissima, lustrissima, e perfettissima... Ma quanto gusto c'è nel vederla sempre e solo al chiuso nel garage? Fosse un salone, con pedana girevole e faretti con illuminazione a giorno forse forse capirei, ma poi?
Voglio dire, è una macchina, come ogni cosa è soggetta ad usura, chi più chi meno. Se le hai dato tante cure e le cure giuste, non credo ti abbandoni con facilità.
Credo, che i guasti più ricorrenti, siano sempre frutto della parte elettrica. Se ci pensante, o abbiamo problemi con l'accensione (colpa spesso dello spinterogeno, che come sappiamo, è sempre lui, come il maggiordomo), o problemi di spie accese che dicono che qualche cosa non va.. al massimo qualche fumata azzurrognola, ma lì, è perchè non ci siamo presi abbastanza cura del corpo motore, e faremo ammenda con sonanti auro per la revisione completa della parte motoristica, ma sono casi rari, e se lo sappiamo, basta prevenire, che è sempre meglio che curare.
E poi, sappiamo bene quante emozioni posso dare viaggetti con le nostre bimbe. Ricordi che affiorano a ci cullano, il rombo , i dettagli interni della macchina, magari quella piccola noia che sappiamo esattamente perché c'è, ma la lasciamo li perché fino a quando è solo quella noia, sappiamo che tutto va bene. Quando siamo mossi dalla passione per la NOSTRA auto, quando di lei sappiamo perfino quanti millesimi di grammo di ruggine ha ogni singola vite, allora non esiste regalo più grande che usarla, come fosse una nuova arrivata..

Guardo in giro le scatolette che passeggiano correndo oggi per le strade... Mi domando: vedrò mai una BMW del 2012 nel 2030 2040? Ci arriverà mai, una macchina del genere? Certo, la carrozzeria terrà sicuramente più duro delle nostre storiche, lo sappiamo tutti, ma, il motore? Quel complesso "coso" ricco di fili cablati, centraline, regolazione elettroniche a sprombatutto, potrebbe essere rimesso in moto dopo 10 o 15 anni di fermo, fuori alle intemperie? E chi sistemerà la sua centralina quando questa a confronto di un processore negli anni 2030, sarà come per noi ora al livello commodor 64?

Sotto quest'ottica, noi abbiamo in possesso un qualche cosa di ben più duraturo che non una semplice auto dei giorni nostri. Credo, che l'uso non assiduo o soffocante, ma per lo meno continuo di questi gioielli, sia doveroso da parte di ogni loro proprietario.
Se la usi, sai se funziona al meglio, se non funziona al meglio, ti adoperi affinché lo sia.
Certamente, al'uso quotidiano, si prestano più auto anni 70-80, con linee "classiche" ma contenuti "moderni", ma anche una 850, una 1100, se usante con le dovute accortezze, possono farvi viaggiare sereni anche ai giorni nostri.



Campagna di sensibilizzazione, per coloro che hanno una storica in garage che prende solo polvere Very Happy.


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21097
Punti : 22277
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da karme70 il Lun Lug 23, 2012 1:30 pm

hai ragione Vincenzo ma quel "duraturo " devi considerare che ha già qualche decina d'anni sul groppone ......e in quanto a durevolezza avrei da ridire , specie riguardo alla carrozzeria e ai trattamenti che subivano. Resto dell'avviso che per preservare il patrimonio storico,se è questo il nostro compito, dobbiamo preservarlo! Cioè tenerlo alla larga da acqua, sale, usura eccessiva, incidenti e quant'altro potrebbe "incontrare" ogni giorno sulle strade. Per questo non posso essere d'accordo con l'uso quotidiano della storica. Giusto goderla, giusto usarla .....ma non sfruttarla...perchè come tutte le cose , esseri umani compresi , è soggetta ad usura che è proporzionale al numero di km! poi per carità , se il proprietario di unaFerrari ha i soldi e la voglia di restaurarla ogni 10 anni buon per lui .....ma con le auto di valore inferiore si rischia poi quello che è successo al pirata: l'auto avrebbe bisogno di essere risanata ...ma il gioco non vale la candela! A questo punto meglio usarle meno e allungare loro la vita Very Happy


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da VidiV il Lun Lug 23, 2012 2:10 pm

karme70 ha scritto:hai ragione Vincenzo ma quel "duraturo " devi considerare che ha già qualche decina d'anni sul groppone ......e in quanto a durevolezza avrei da ridire , specie riguardo alla carrozzeria e ai trattamenti che subivano. Resto dell'avviso che per preservare il patrimonio storico,se è questo il nostro compito, dobbiamo preservarlo! Cioè tenerlo alla larga da acqua, sale, usura eccessiva, incidenti e quant'altro potrebbe "incontrare" ogni giorno sulle strade. Per questo non posso essere d'accordo con l'uso quotidiano della storica. Giusto goderla, giusto usarla .....ma non sfruttarla...perchè come tutte le cose , esseri umani compresi , è soggetta ad usura che è proporzionale al numero di km! poi per carità , se il proprietario di unaFerrari ha i soldi e la voglia di restaurarla ogni 10 anni buon per lui .....ma con le auto di valore inferiore si rischia poi quello che è successo al pirata: l'auto avrebbe bisogno di essere risanata ...ma il gioco non vale la candela! A questo punto meglio usarle meno e allungare loro la vita Very Happy
Si, certo, non parlo di usarla intensivamente, ma con le dovute cure, penso che come seconda auto, si possa usare senza grosse difficoltà. Ovvio che, o ne prendi una scassata e continua a scassarla, o ne prendi una, la risani nei punti più critici con qualche trattamento particolare apposito, e poi la puoi usare come auto giornaliera. Ovvio che sotto i 10000km anno è fattibile, ma dai 20000 ai 50000 le cose cambiano Wink .


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21097
Punti : 22277
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da karme70 il Lun Lug 23, 2012 2:17 pm

a me pare troppo....ne facci o 25000 con quella nuova ...e già sono uno che fa tanta strada!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da VidiV il Lun Lug 23, 2012 2:19 pm

karme70 ha scritto:a me pare troppo....ne facci o 25000 con quella nuova ...e già sono uno che fa tanta strada!
Secondo me, se la meccanica è efficiente, sono in grado di sopportare ben di peggio. ovvio che poi, sono modi di vedere le cose diverse Wink .


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2894
Punti : 3055
Reputazione : 184
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da rama il Lun Lug 23, 2012 2:23 pm

Tempo fa (sett.2005) ho scritto un articolo per il giornalino del club al quale appartengo che propongo :

"La notizia apparsa sui giornali qualche tempo fa sul ritrovamento di un quadro del Canaletto in una cassetta di sicurezza, mi ha offerto lo spunto di riflessione sul mondo delle automobili e delle moto storiche.
Possedere un Canaletto e non poterlo ammirare o neanche semplicemente guardare, ma esserne solo proprietari, è secondo me una sconfitta per l’arte ed un’offesa per l’artista.
La stessa considerazione vale per il collezionismo dei veicoli storici; crearsi un museo personale dove esiste il vantaggio di poter ammirare e conservare con una certa facilità i propri tesori, (fortuna vuole che le loro dimensioni ne impediscono l’ occultamento in cassette di sicurezza) significa ridimensionare il loro spirito, la loro stessa concezione.
Essendo veicoli, la loro piena esaltazione rimane la dinamica, il movimento, il funzionamento di tutti i particolari che progettisti, meccanici e artigiani hanno saputo inventare, anche con i limiti del periodo di costruzione e che la staticità indubbiamente deteriora.
Ovviamente parlo di veicoli di un certo valore, con una certa storia, che naturalmente non possono e non devono essere deputati all’uso quotidiano, ma la funzione del collezionismo e del recupero dei veicoli storici, la conservazione di tale patrimonio culturale, e se vogliamo industriale, appartiene a tutti e non ai singoli individui, ed il collezionista in quanto tale se ne assume l’onere della conservazione.
In attesa di qualche replica colgo l’occasione per augurare alla nuova redazione e a tutti i lettori un Buon 2006, invitando tutti ad uscire con i loro veicoli dai garage per onorare chi ha saputo creare auto e moto di indubbio valore."

Tutto questo per dire che in ogni cosa bisogna trovare il giusto equilibrio.
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da VidiV il Lun Lug 23, 2012 2:37 pm

Quotatissimo rama!


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21097
Punti : 22277
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da karme70 il Lun Lug 23, 2012 2:46 pm

esatto! ma giusto equilibrio non sono 50000 km all'anno! un chilometraggio ragionevole per una nuova dovrebbe essere 15000 l'anno per rientrare nelle quotazioni euro tax...già farne 30000 è tanto .....non vedo perchè dovrebbe farli la storica! Che ragione c'è per fare più di 15000 km anno se non li faceva neanche a nuova? Se avete il tempo per fare 50000 km anno con la storica vuol dire che la usate tutti i giorni .......e le fate fare anche gli straordinari per altri 25000 km.....beati quell iche ce l'hanno il tempo!
ricordiamo che questo è anche uno dei motivi per cui le assicurazioni ci stanno andando alle stelle! più km = + sinistrosità= più rischio = più soldi !!!
per il quadro sono d'accordo ....ma mi pare che i migliori musei i quadri li faccian ogirare e consentano a tutti di ammirarli


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da Ospite il Lun Lug 23, 2012 3:09 pm

A me le uniche cose che fano davvero paura nell'andare a spasso con la storica sono l'idiozia e l'inciviltà degli altri utenti della strada.

Ogni volta che esco con la 500 trovo quello che mi taglia la strada, mi chiude, mi viaggia appicciato al lunotto, sorpassa a destra...

Ma devo ammettere che questo avviene prevalentemente in città.
Basta buttarsi nelle beate strade di periferia per ritrovare tutto il piacere di andare a spasso con la propria storica.
Infatti ultimamente per le mie gite fuori porta con la 500 se posso scelgo la Slovenia, alle volte fai anche 20 km senza incrociare nessuno... Smile

Usarla tutti i santi giorni però non potrei mai: ne patirebbe sicuramente, soprattutto per quanto riguarda le parti soggette ad usura, che ovviamente si usurerebbero prima.
Idem come sopra per quanto riguarda il ricovero: mai e poi mai potrebbe fare a meno del garage. Specialmente qui in Friuli dove è noto grandina spesso e volentieri...

Diciamo che al meno una volta la settimana il suo bel giretto se lo fa...
Potendo anche più spesso.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21097
Punti : 22277
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da karme70 il Lun Lug 23, 2012 3:21 pm

anche qui tagliano la strada spesso e volentieri.........ma l'abs mi ha sempre salvato. Senza non so se sarebbe andata allo stesso modo ....e ogni botta alla 131 è come se tagliassero un dito a me !


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da Ospite il Lun Lug 23, 2012 3:47 pm

Quando tagliano la strada a me li salva solo il fatto che non ho un camion, altrimenti altro che frenare, giù il piede dell'acceleratore a tutta forza! Smile

Domenica mattina alle 10 ero a spasso per Udine con la 500, non c'era nessuno per strada: io e Chiara ce la godevamo, per la serie 50 all'ora, finestrini abbassati e braccio fuori...
Ad un tratto un pirla con un suv mi sorpassa a bombazza, mi si piazza davanti, inchioda e poi svolta a destra in una laterale...
Non l'ho tamponato per miracolo! Grazie San freno a disco! Smile
Puoi immaginare la mia reazione: pianto la mano sul clacson, che ovviamente decide che non è il caso di suonare... eh eh eh
Svolto anche io a destra e mi lancio all'inseguimento, che dura credo 100m perchè l'idiota si è infilato nel portone di casa sua... entro anche io e gliene ho dette di tutti i colori...
Dopo averli fatto una breve lezione di educazione stradale e avergli fatto ammettere davanti a tutta la sua famiglia di essere un imbecille (veramente io ho usato un altro appellativo, che qui non è il caso di riportare Smile) me ne sono tornato ai cavoli miei...

Tornando a noi, l'unica cosa che ogni tanto mi fa desistere dal tirare fuori dal garage la 500 sono proprio i rischi derivanti da queste situazioni.
E un po' la paura della grandine
Per il resto ascoltassi la volontà sarei sulla 500 dalla mattina alla sera... Smile
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21097
Punti : 22277
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da karme70 il Lun Lug 23, 2012 4:03 pm

purtroppo esistono sia gli asini sulla strada che la grandine ...ma anche i vandali, i sassi sul parabrezza, le sorprese da parcheggio...per tale motivo la storica sta meglio in garage


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da Ospite il Lun Lug 23, 2012 5:00 pm

Sissi, sono d'accordo con te Karme! Smile

Io poi sono abbonato ai sassi sul parabrezza...
Tutte le auto che ho avuto (500 esclusa) ho dovuto cambiare al meno 2 volte ciascuna il parabrezza causa sasso... e meno male che sono assicurato sui cristalli se non erano dolori!
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da VidiV il Lun Lug 23, 2012 5:05 pm

Avrò del Chiapponi allora, perchè dopo tanti e tanti ma dico tanti chilometri, non ho mai avuto nessun problema con nessun sasso schizzato da camion o compagnia bella.
Sarà che comunque tengo una distanza di sicurezza comoda per 3 autoarticolati? Very Happy


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da Ospite il Lun Lug 23, 2012 5:21 pm

Il Boss ha scritto:Avrò del Chiapponi allora, perchè dopo tanti e tanti ma dico tanti chilometri, non ho mai avuto nessun problema con nessun sasso schizzato da camion o compagnia bella.
Sarà che comunque tengo una distanza di sicurezza comoda per 3 autoarticolati? Very Happy

La distanza dal veicolo che ci precede non fa mai male...
La cosa simpatica è che su 7 parabrezza che ho fatto cambiare 6 sono stati rotti da una pietra scagliata da un camion che ho incrociato, non che mi stava davanti!
Anche se sembra fisicamente impossibile, eppure... Smile
Sarà sfiga? Smile
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da VidiV il Lun Lug 23, 2012 5:33 pm

dadedepo ha scritto:
Il Boss ha scritto:Avrò del Chiapponi allora, perchè dopo tanti e tanti ma dico tanti chilometri, non ho mai avuto nessun problema con nessun sasso schizzato da camion o compagnia bella.
Sarà che comunque tengo una distanza di sicurezza comoda per 3 autoarticolati? Very Happy

La distanza dal veicolo che ci precede non fa mai male...
La cosa simpatica è che su 7 parabrezza che ho fatto cambiare 6 sono stati rotti da una pietra scagliata da un camion che ho incrociato, non che mi stava davanti!
Anche se sembra fisicamente impossibile, eppure... Smile
Sarà sfiga? Smile

Si, si chiama proprio sfiga! Smile .


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da Ospite il Lun Lug 23, 2012 6:00 pm

eh eh
Pensa che dopo meno di 6 mesi che avevo la Panda nuova mi hanno già battezzato il parabrezza! Smile
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21097
Punti : 22277
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da karme70 il Mar Lug 24, 2012 5:10 pm

Il Boss ha scritto:Avrò del Chiapponi allora, perchè dopo tanti e tanti ma dico tanti chilometri, non ho mai avuto nessun problema con nessun sasso schizzato da camion o compagnia bella.
Sarà che comunque tengo una distanza di sicurezza comoda per 3 autoarticolati? Very Happy

tutte e due le volte che mi hanno rotto il cristallo non avevo davanti NESSUNO! sempre sassi in arrivo dall'altra corsia, una volta a sirmione e quest'inverno a Trento


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21097
Punti : 22277
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da karme70 il Ven Ago 03, 2012 9:32 am

aggiungo un'altra osservazione....non so se ve ne siete accorti ma ormai noi appassionati per i meccanici ed i carrozzieri siam odiventati la "manna"! Difficile trovare qualcuno che comprenda la nostra passione e che ci tratti con un occhio di riguardo. Spesso gli appassionati sono solo "polli da spennare" , quelli che si divertono e spendono con le macchine vecchie....ogni scusa è buona per pompare i conti : "non si trova il pezzo, me l'hanno fatto strapagare, non ho più i manuali , ci si impiega tanto tempo " sono solo alcune delle scuse per spennarci. una cinghia di distribuzione che nel 90 pagavo 100000 lire adesso mi è costata 250 euro!
Ovvio che più km = più usura= più riparazioni= più conti da pagare! Motivo per il quale chi vuole sfruttare la storica è meglio che smetta di fare conti e paghi senza fiatare dicendo "sì" anche ad ogni richiesta monetaria (e con questo mi richiamo al titolo)
usandole poco e a rotazione queste "gabelle " si riducono notevolmente o almeno rientrano nei limiti del tollerabile


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Contenuto sponsorizzato

Re: C'è chi dice no...ma anche chi dice si

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Ven Dic 15, 2017 7:15 am