Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Auto, costume, società

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21080
Punti : 22260
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Gio Ott 15, 2009 5:59 pm

Promemoria primo messaggio :

L'altro giorno stavo ripulendo la 500 e mi è caduto l'occhio sull'adesivo della concessionaria( che grazie a Dio è rimasto logoro ma conservato sulla mia vettura) e vedo il numero di telefono: prefisso più 4 cifre!!!!Abituato ai numeri kilometrici dei telefonini e delle abitazioni (un pò meno) sono rimasto sbalordito. Per un attimo mi sono balenati in testa tanti ricordi....in fondo quell'adesivo è del 71 e nel 71 di telefoni non ce n'erano proprio tanti in giro...c'erano ancora le cabine ...e i gettoni!! forse qualcuno di Voi più giovani i gettoni non li ha neanche mai visti! La TV era un lusso, il frigorifero per fortuna era più diffuso, ma aveva preso posto nelle case da non molti anni. Così ho pensato a quante cose sono cambiate e a che testimonianza portano anche le nostre vetture! Le 127, 128 sport, 500 e le moto si parcheggiavano davanti al bar per bere qualcosa o semplicemente per stare con gli amici e magari fare una partita a quelle macchinette mangiasoldi (space invadeers, packman) che imperversavano dappertutto! Tutto era molto più semplice ma ricco di novità al tempo stesso.......erano anche anni di paura, la società evolveva molto velocemente e l'industrializzazione si accompagnava a fenomeni sociali tumultuosi....il terrorismo, la conflittualità sindacale, sicuramente la vita nelle città non era facile.........cosa vi ricordate di quegli anni che vi è rimasto impresso???


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21080
Punti : 22260
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Mar Ott 27, 2009 12:35 pm

Ragazzi...adesso i centri pedonali sono molto belli...ma vi ricordate quando si arrivava in macchina dappertutto e non c'era bisogn odi cercare parcheggio?? nei primi anni 90 io andavo al sera a piazzale Roma a Venezia e poi mi facevo la passeggiata serale!!! parcheggio libero! adesso credo che il primo parcheggi o non a pagamento per Venezia sia a Marghera!!! e così vale per ogn ocentro storico.....c'erano meno macchine e meno caos di oggi......Un tempo una- due auto per famiglia erano tante .....adesso in uan famigli di 4 persone ce ne sono almen o5!!!!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da Ospite il Mar Ott 27, 2009 3:15 pm

Io mi ricordo quando da piccolo, avevo 4 anni nell'84 essendo nato nell'80, volevo sempre che i miei genitori mi portassero a fare un giro in macchina dopo cena...
Ogni tanto, specie il sabato sera, mi accontentavano e via, tutti e 3 sulla 126 blu, io ovviamente sul seggiolone sistemato sul sedile posteriore, e si faceva un giretto di 15-20 min, si passava in centro al paese (abitavo a Cavallermaggiore, un piccolo paese in provincia di Cuneo), poi un pezzo di statale fino al paese successivo (Savigliano, se papà prendeva per Cuneo, o Racconigi, se prendeva per Torino), retrofront e si tornava a casa...
Ripensandoci oggi mi fa venire i brividi una cosa: nel giretto che facevamo incontravamo di rado altre auto per la strada, al massimo 2 o 3 in tutto, nonostante fosse una strada statale, di sabato sera... ed erano pressappoco le 21-21,30 non più tardi...
Rifarlo oggi lo stesso giorno e alla stessa ora pare di essere in pieno centro di Torino nell'ora di punta...
Incredibile...
Ecco, una cosa che mi manca un po' è proprio la tranquillità/solitudine nella guida notturna...
Anche i primissimi anni di patente (l'ho presa nel 1998) guidando la notte spesso e volentieri ero capace di percorrere km e km senza incrociare nessuno...
Anche i primi anni che avevo la 500 (2001) spesso e volentieri tornavo a casa o dalla morosa o da casa di amici che aitavano a una 30ina di km da casa mia e non trovavo quasi nessuno per strada...

Oggi la notte c'è più gente in giro che di giorno...
avatar
skadett66
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 546
Punti : 619
Reputazione : 29
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 51
Località : Taranto

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da skadett66 il Mer Ott 28, 2009 9:29 pm

odori.... Penso..
quello della 600 e dell'850 lo sento solo ad immaginarlo nonostante sono passati tantissimi anni,
forse per questo sono rimasto molto deluso quando ho preso la 1100... puzzava di letame affraid in un primo momento pensavo fosse stata colpa del mezzo sul quale me l'hanno trasportata (pare normalmente trasportasse bestiame) poi mi hanno detto che era normale, ma io lo sentivo proprio dal volante (karme conosce bene tutta la storia), infine una volta che ho avuto la possibilità di mettere il naso in un'altra 1100 ho scoperto che aveva il classico odore fiat non ho esitato a sostituire il volante così adesso la mia 1100 ha un odore "normale" e sempre più spesso mi arriva l'odore dell'imbottitura dei sedili (quella specie di paglia) del tutto identica a quella dell'850.
Per le kadett non ne parliamo proprio... se dovessero bendarmi e farmi entrare in una kadett B senza che io ne sia consapevole lo riconoscerei subito.
La guida notturna un tempo la prediligevo per le stesse sensazioni che avete descritto , oggi invece meno ma per motivi di sicurezza... dovessi mai rimanere a piedi).
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21080
Punti : 22260
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Lun Nov 02, 2009 12:24 am

mi ricordo la vicenda del volante!!! quante ne hai provate Gianni???ma niente da fare ......

volevo aggiungere una cosa: i rumori di una volta!! vi ricordate i vecchi camion lancia esatau con quello scudone immenso sul muso che sfiatavano dal circuito pneumatico dei freni??????? ciuf....ciuf.....io dopo quel rumore non l'ho mai più sentito........e mi ricordo con terrore un altro rumore: vi ricordate i vecchi fiat 682N e 690 ...quando li superavi in autostrada , magari in galleria e in salita, coi motori sotto sforzo mollavano fuori un rumore infernale dalla marmitta...sembrava un ruggito!!! parevano delle bestie che si stavano lamentando....i li guardavo dal finestrino e mi nascondevo dietro la portiera....poi avevano quella griglia enorme su l muso che sembrava una maschera con un ghigno sardonico...davano propri o l'idea di fare uno sforzo tremendo!!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Pluto127
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschile Messaggi : 1171
Punti : 1248
Reputazione : 11
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 29
Località : Torino

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da Pluto127 il Lun Nov 02, 2009 12:38 am

karme70 ha scritto:....e mi ricordo con terrore un altro rumore: vi ricordate i vecchi fiat 682N e 690 ...quando li superavi in autostrada , magari in galleria e in salita, coi motori sotto sforzo mollavano fuori un rumore infernale dalla marmitta...sembrava un ruggito!!! parevano delle bestie che si stavano lamentando....i li guardavo dal finestrino e mi nascondevo dietro la portiera....poi avevano quella griglia enorme su l muso che sembrava una maschera con un ghigno sardonico...davano propri o l'idea di fare uno sforzo tremendo!!!
Questo rumore da te citato, mi ha sempre "estasiato"... ricordo quando passava sotto casa uno di questi mezzi, correvo subito al balcone per udire bene quel rumore! Twisted Evil
avatar
Supermirafiori
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2039
Punti : 2164
Reputazione : 5
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 31
Località : Ispica-Torino

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da Supermirafiori il Lun Nov 02, 2009 12:46 am

Io sono nato in mezzo i camion e sono salito su molti, dal vecchio lupetto o orsetto al 690 al 180 al 190 al turbostar fino ai nuovi stralis, scania e magnum, inoltre ho guidato il nuovo scania R470 con 470CV una bomba, comunque come dicevi tu Carmelo mi ricordo quei ciuf ciuf e se erano frequenti indicava che il compressore non caricava aria a sufficenza, sapevo riconoscere dal rumore se il camion aveva il motore finito o meno, gia a 6 anni smontavo marmitte e sollevavo cabine e mi mettevo con la testa in mezzo a quei motori a smontare, una volta non me lo scorderò mai mio zio aveva due IVECO 180 rossi, bellissimi mezzi, trattori a due assi, uno di questi si guasto il circuito ad aria dei freni ed era senza freni, l'indomani doveva per forza ripartire, io da piccolo Mac Gyver mi misi a lavorare con l'autista sotto il pianale per cercare di sistemarlo entro la nottata, ad un certo punto entrai in casa e presi un tappo di sughero e lo inserì in uno sfiato adesso non so spiegarvi con esattezza da dove provenisse, e gli dissi " Antò sali sul camion e fai caricare l'aria, vedi se funziona"...bhe ragazzi fuonzionò e l'indomani andammo a Milano a caricare e tornammo a casa senza problemi, avevo 6 anni Cool


_________________________
Supermirafiori

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
paolodesa
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!

Maschile Messaggi : 32
Punti : 35
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 54
Località : Falconara Marittima
Umore : allegro

LA COSA CHE MI E' RIMASTA PIU' IMPRESSA...

Messaggio Da paolodesa il Lun Nov 02, 2009 11:58 am

karme70 ha scritto:.........cosa vi ricordate di quegli anni che vi è rimasto impresso???

è LA FELICITA'. Sì, la felicità derivante da una vita, usi, costumi molto più semplici, razionali, sobri ma appaganti. Come ho avuto modo di dire altrove "si era felici con poco, eravamo spensierati e - quel poco che si aveva - ce lo godevamo appieno". Adesso, parafrasando anche quei messaggi che spesso ci inviano "come eravamo ieri" oppure "quarantenni"...ecc., diciamo che:

- giocavamo a pallone nel cortile con gli AMICI (in carne ed ossa);

- se cadevamo bastava una passata di ovatta e alcool: non c'era subito il
dottore, il pronto soccorso, il terapeuta, lo psicologo, ottomila parenti.........;

- non c'erano i cellulari e le playstation: andavi a casa del tuo amico, suonavi e
lui c'era.

- non avevi ottomila impegni: palestra, danza, inglese, informatica.......

- di auto ce ne era una per famiglia NON una per persona!

ecc. ecc... avete capito che voglio dire. Adesso abbiamo tutto, abbiamo TROPPO. Ma se per strada ti senti male la gente ti calpesta ma non ti raccoglie. Non facciamo più un passo, sempre in macchina, ma ci troviamo le auto che ci soffocano, pure .....sui pianerottoli di casa se facessero le scale!

E allora? stiamo meglio adesso? Non lo so, non ne sono convinto.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da Orny60 il Lun Nov 02, 2009 12:56 pm

Tutto verissimo: ma hai dimenticato una cosa fondamentale!!!!!!
Se oggi il piccolo cade e si sbuccia il ginocchio, oltre agli 8000 parenti, psicologi, mamme, zie e nonne, c'è l'AVVOCATO!!!! Sì, lui! Perché bisogna fare subito causa e cercare di chi è la colpa per ottenrere qualche milione di euro di indennizzo!!!! Ecco il male della moderna società!!!! Scusate l'O.T..

Ospite
Ospite

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da Ospite il Lun Nov 02, 2009 2:13 pm

Orny60 ha scritto:Tutto verissimo: ma hai dimenticato una cosa fondamentale!!!!!!
Se oggi il piccolo cade e si sbuccia il ginocchio, oltre agli 8000 parenti, psicologi, mamme, zie e nonne, c'è l'AVVOCATO!!!! Sì, lui! Perché bisogna fare subito causa e cercare di chi è la colpa per ottenrere qualche milione di euro di indennizzo!!!! Ecco il male della moderna società!!!! Scusate l'O.T..

Impossibile non darti ragione!
Quoto e condivido!
avatar
paolodesa
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!

Maschile Messaggi : 32
Punti : 35
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 54
Località : Falconara Marittima
Umore : allegro

HAI RAGIONE!!!!

Messaggio Da paolodesa il Lun Nov 02, 2009 2:17 pm

Orny60 ha scritto:Tutto verissimo: ma hai dimenticato una cosa fondamentale!!!!!!
....l'AVVOCATO!!!! .

Come ho fatto a dimenticare una figura così protagonista dei nostri tempi?? Razz

Ospite
Ospite

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da Ospite il Lun Nov 02, 2009 2:20 pm

karme70 ha scritto:mi ricordo la vicenda del volante!!! quante ne hai provate Gianni???ma niente da fare ......

volevo aggiungere una cosa: i rumori di una volta!! vi ricordate i vecchi camion lancia esatau con quello scudone immenso sul muso che sfiatavano dal circuito pneumatico dei freni??????? ciuf....ciuf.....io dopo quel rumore non l'ho mai più sentito........e mi ricordo con terrore un altro rumore: vi ricordate i vecchi fiat 682N e 690 ...quando li superavi in autostrada , magari in galleria e in salita, coi motori sotto sforzo mollavano fuori un rumore infernale dalla marmitta...sembrava un ruggito!!! parevano delle bestie che si stavano lamentando....i li guardavo dal finestrino e mi nascondevo dietro la portiera....poi avevano quella griglia enorme su l muso che sembrava una maschera con un ghigno sardonico...davano propri o l'idea di fare uno sforzo tremendo!!!

Figo!
Il rumore dello sfiato dei vecchi camion!
Mi sono sempre chiesto a cosa fosse dovuto, dal momento che anche io sui camion più moderni non l'ho mai più sentito!

Il mio vicino di casa aveva il litico OM Tigrotto... usato fino alla consunzione!
E non contento, una volta che il motore è passato a miglior vita con lo chassis, privato della gabina e di tutto l'anteriore con un timone autocostruito saldato al posto, ci ha fatto un rimorchio da agganciare al trattore agricolo!
Incredibile!
Mi pare lo usi ancora oggi... Smile

Poi un piccolo caseificio che ancora oggi è in attività, fino a pochi anni fa come mezzi di trasporto per il latte aveva dei vecchissimi OM, un Tigrotto, un Lupetto, un Cerbiatto e un Leoncino e non so in deroga a quale legge usava ancora i bidoncini di latte tutti stipati nel cassone (in piemontese si chiamano mi pare i "gamelot").
Ora ha cambiato parco mezzi e usa delle moderne autocisterne.
Ma vi giuro che in paese erano una specie di istituzione quei camion... Smile
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21080
Punti : 22260
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Lun Nov 02, 2009 2:43 pm

I primi lupetti avevano il motore diesel raffreddato ad aria!!!!!!! mi sono preso un anno fa un libretto dei primi anni 60 e ho fatto questa scoperta! il che spiega anche quello strano rumore che facevano......dopo ho saputo che , causa rottura dell'ultimo cilindro , son opassat i ad un raffreddamento a liquido che è più consono per un motore diesel non statico


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Contenuto sponsorizzato

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mer Ott 18, 2017 12:11 am