Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Auto, costume, società

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Gio Ott 15, 2009 5:59 pm

Promemoria primo messaggio :

L'altro giorno stavo ripulendo la 500 e mi è caduto l'occhio sull'adesivo della concessionaria( che grazie a Dio è rimasto logoro ma conservato sulla mia vettura) e vedo il numero di telefono: prefisso più 4 cifre!!!!Abituato ai numeri kilometrici dei telefonini e delle abitazioni (un pò meno) sono rimasto sbalordito. Per un attimo mi sono balenati in testa tanti ricordi....in fondo quell'adesivo è del 71 e nel 71 di telefoni non ce n'erano proprio tanti in giro...c'erano ancora le cabine ...e i gettoni!! forse qualcuno di Voi più giovani i gettoni non li ha neanche mai visti! La TV era un lusso, il frigorifero per fortuna era più diffuso, ma aveva preso posto nelle case da non molti anni. Così ho pensato a quante cose sono cambiate e a che testimonianza portano anche le nostre vetture! Le 127, 128 sport, 500 e le moto si parcheggiavano davanti al bar per bere qualcosa o semplicemente per stare con gli amici e magari fare una partita a quelle macchinette mangiasoldi (space invadeers, packman) che imperversavano dappertutto! Tutto era molto più semplice ma ricco di novità al tempo stesso.......erano anche anni di paura, la società evolveva molto velocemente e l'industrializzazione si accompagnava a fenomeni sociali tumultuosi....il terrorismo, la conflittualità sindacale, sicuramente la vita nelle città non era facile.........cosa vi ricordate di quegli anni che vi è rimasto impresso???


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Dom Ott 18, 2009 12:40 pm

Complicato ma ottimamente esposto!!! Orny ti confermi un grande conoscitore di auto!!! per la DKW media che poi diventò audi...... "ghe pensi mi" come dice il premier, perchè l'ho vista l'hanno scorso sugli speciali prove di ruoteclassiche....vedrai che la trovo. SO che poi la linea di quella DKW contraddistinse le audi 80 e 100 (di cui ho un libretto uso e manutenzione del 68 che giudico uno dei migliori sotto il profilo delle spiegazioni alla manutenzione )


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Dom Ott 25, 2009 10:32 am

Un'altra cosa che mi ha fatto tornare in mente Stephane e che mi sovviene ogni volta che giro in 500!!! oggi siamo abituati con vetture super comfort, clima, sedili regolabili, navigatore.....ma vi ricordate coem si viaggiava uan volta? cv'era gente che attraversava l'Italia in 500 , in quattro persone più i bimbi e non con le strade di oggi! la tanto vituperata salerno reggio non c'era e per passare la calabria ci volevano almeno 8 ore!!! su e giù per i paesini!! Una signora anziana mi ha raccontato che al sorella , che lavorava a Milano con suo marito, d'estate tornava a Belluno in sella al galletto della motoguzzi!!!! cioè prima di partire dovevano guardarsi bene le previsioni del tempo Laughing E aggiungo una cosa sconosciuta ai più giovani: e il SERVIZIO MILITARE?????? dove lo mettiamo???? In quale frangente peggiore rappresentava un pò di libertà la nostra auto????? (anche se qui devo aggiungere un vecchio adagio purtroppo vero che era scritto sopra il posto di guardia: "chi naia non prova libertà non apprezza!" Laughing )


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da 131A000 il Dom Ott 25, 2009 10:51 am

Già... Fino al 75 i 900 km estivi venivano fatti in 15 ore con la 600, su e giù dalle montagne. Immagino la discesa del gottardo con le valige sul tetto, macchina stracarica in 600... robe....).
Quando si arrivava(non mi ricordo più di questi viaggi in 600, ma mi ricordo bene di quelli in 131, un altro mondo!!!), a volte la 600 faceva autoaccensione, doveva lasciarla girare a volte mezz'ora per spegnerla finalmente con la chiave. Comunque non si è mai rimasti a piedi!
Con la 131 e le autostrade + il tunnel del gottardo, il viaggio passo' a 10 ore...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Dom Ott 25, 2009 11:15 am

Io mi ricordo un'estate da Novara fino a Ragusa su ua fulvia coupè 1200...io e mia sorella dietro su un sedilino fatto giusto per bambini! si partiva all'alba ma quando era l'una e ti trovavi fra Roma e Napoli era uan tragedia! il sole a picco, un caldo soffocante, finestrini chiusi perchè l'aria fa male ai bambini! allora mio papà per salvare il decoro guidava con la maglietta sollevata e la panza fuori alla verdone!!!!!!! per chi lo vedeva da fuori però era vestito normalmente! Mi ricordo su certe alfette con targa tedesca degli improbabili tedeschi guidare a petto nudo col coprisedile in pelo e maglietta attorno al collo!!!!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Dom Ott 25, 2009 11:30 am

Mi ricordo anche che nei primi anni 80 arrivavano a Belluno le sorelle di una mia vicina di casa ceh erano emigrate e sposate in Francia! arrivavano coi mariti e con due macchine enormi! uan peugeot 505 credo colore beige e una citroen cx pallas verde metallizzato!!!! Noi andavamo a guardarle e allora si diceva "i francesi sì che i è siori!!!" Erano molto gentili con noi e ci regalavano le caramelle!!! ma non capivamo niente di quello ceh dicevano...mi ricordo queste targhe strane e la F enorme che risaltava sulla vernice


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
skadett66
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 546
Punti : 619
Reputazione : 29
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 51
Località : Taranto

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da skadett66 il Dom Ott 25, 2009 10:31 pm

ferragosto 1973: al mare all'improvviso al solleone si sostituì un temporale di quello coi fiocchi e controfiocchi in pochissimi minuti...
ecco che nella fiat 600 di mio padre ci stipammo tra adulti e bambini in 10 in tutto tra i quali mia madre e mia zia ben piazzate! davanti oltre a mio padre che guidava c'era mia zia ed io e mia sorella in piedi davanti a lei con le mani sulla plancia per reggerci, dietro era un'ammucchiata Laughing
Tra l'altro prima di ripartire di fretta e furia sul tetto erano stati stipati sedie ombrelloni, due cassette della frutta che fungevano da contenitori per piatti stoviglie e teglie con tanto di parmigiane e pasta la forno ancora non consumati, con l'immancabile canotto (dono per la mia promozione dalla 1^ alla 2^ elementare) posto al di sopra di tutto per tentare di riparare dalla pioggia.
Appena il tempo di chiudere le portiere che arriva l'acquazzone e l'imprevisto... non parte la macchina affraid
così un tizio con una prinz ci aggancia dietro e ci spinge riuscendoci a farci partire, a caro prezzo però... entrambi i fanalini posteriori andarono distrutti.
Nella macchina era il caos (come fuori daltronde) ma io lì davanti avevo un ottima postazione per vedere tutto ciò che accadeva fuori. L'acqua fu così abbondante che in pochi minuti tutto si ritrovò allagato e in un tratto con oltre 30 cm di acqua il fondo della vettura insieme ai nostri piedi erano completamente immersi (colpa anche dei fondi... sfondati)
Dulcis in fundo una volta arrivati a casa scoprimmo che il canotto o aveva protetto le teglie, quindi tutto il mangiare era da buttare, non c'era energia elettrica e la bmbola del gas si era esaurita... Rolling Eyes
finì con una pizza a lume di candela, per la gioia di noi bambini, e una bella risata su quello che era successo durante il giorno.
Negli anni a seguire non c'è stato ferragosto che non sia stata rievocata quella giornata, la 600 ci ricorda sempre quella circostanza e i tempi della spensieratezza.
Restando in tema della società di allora, devo aggiungere che la famiglia di mia zia presente in quella occasione, era in vacanza come ogni anno a taranto, ma in realtà viveva a torino, mio zio infatti come molti meridionali lavorava in fiat nello stabilimento di mirafiori.
questo distacco creava un clima di amore verso questi familiari che venivano giù una volta l'anno per me loro rappresentavano l'estate, il mare, la sera ci ritrovavamo a chiacchierare nel balcone di casa e il mercoledì (o giovedì?) gardavamo insieme giochi senza frontiere. Forse perchè ero bambino, forse perchè mi portavano i cioccolatini di Torino, forse perchè c'era più unione, ma per me il loro ritorno era come vivere dentro una magia.
Era duro il giorno della loro ripartenza in quell'affollatissima stazione ferroviaria, piena di gente che come loro faceva ritorno per riprendere il lavoro negli stabilimenti.
Altri tempi....
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 26, 2009 7:05 am

Bellissima storia Gianni!!!! cose che ormai non sucederebbero più......sempre in merito alle differenze ripetto ad un tempo pensavo proprio ieri, passeggiando per un paesino della Valsugana, quanto era bello quando nei paesini c'erano ancora i negozi e un tessuto commerciale vivace....ogni angolino si riempiva di significato! L'ortolano, il macellaio, il meccanico.......Ogni buco era comodo per impiantarci una attività Ormai ci sono solo insegne sbiadite ovunque, portoni chiusi irreversibilmente e tutto è un pò più morto di un tempo...mi spiace per i giovani che non hanno visto niente di tutto ciò Sad


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da VidiV il Lun Ott 26, 2009 12:51 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Non sono mai intervenuto in questa sezione, però dovevo intervenire per forza. Io sono un'89, ergo ho i miei ricordi vivono solo dal 93-94 in poi. Ecco allora, che chi è nato prima potrebbe rivivere in questi video che trovo bellissimi, una parte della loro vita.
Io giuro che ogni volta che li ascolto, mi vengono i brividi...


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 26, 2009 12:58 pm

E hai proprio ragione perchè era così!!!!!!!! in questi giorni si discute tant osull'ora di religione musulmana nelle scuole....chi dice di sì, chi di no.......io dico che andrebbe bene ma la cosa più utile sarebbe 1 ora di EDUCAZIONE CIVICA e SOCIALE e basta!!!!!! quella che oggi non si vede più in nessuna occasione!!! Altro che terrore in casa...oggi se il "bambino" lo bocciano i genitori vanno a scuola a prendere a calci gli insegnanti e poi fanno loro causa per farsi risarcire!!!! Ai nostri tempi non era così..........Sono un pò perplesso sul fatto di risparmiare per comprare le timberland ed i capi firmati........quello è stato il prim opasso verso l'imposizione ai giovani di un consumismo sfrenato di cui oggi vediamo i risultati degenerati: gente che si suicida perchè non gli comprano lo zainetto moda!!!!!!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da VidiV il Lun Ott 26, 2009 1:01 pm

karme70 ha scritto:E hai proprio ragione perchè era così!!!!!!!! in questi giorni si discute tant osull'ora di religione musulmana nelle scuole....chi dice di sì, chi di no.......io dico che andrebbe bene ma la cosa più utile sarebbe 1 ora di EDUCAZIONE CIVICA e SOCIALE e basta!!!!!! quella che oggi non si vede più in nessuna occasione!!! Altro che terrore in casa...oggi se il "bambino" lo bocciano i genitori vanno a scuola a prendere a calci gli insegnanti e poi fanno loro causa per farsi risarcire!!!! Ai nostri tempi non era così..........Sono un pò perplesso sul fatto di risparmiare per comprare le timberland ed i capi firmati........quello è stato il prim opasso verso l'imposizione ai giovani di un consumismo sfrenato di cui oggi vediamo i risultati degenerati: gente che si suicida perchè non gli comprano lo zainetto moda!!!!!!!

Quanta verità nelle tue parole


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 26, 2009 1:34 pm

ricordo ancora un mio amichetto di 8 anni (erano gli anni 80) felicissimo perchè la nonna gli aveva regalato per il compleanno una tenaglia e un martello per fare piccoli lavori...oggi è proprietario di un mobilificio


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da VidiV il Lun Ott 26, 2009 1:53 pm

karme70 ha scritto:ricordo ancora un mio amichetto di 8 anni (erano gli anni 80) felicissimo perchè la nonna gli aveva regalato per il compleanno una tenaglia e un martello per fare piccoli lavori...oggi è proprietario di un mobilificio
Se dai in mano un martello ed una tenaglia ad un giovane della new generation, ti dice :"cosa devo fare con questi??", ed è già tanto che non ti chiede che cosa sono!! Laughing


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da 131A000 il Lun Ott 26, 2009 3:18 pm

karme70 ha scritto:E hai proprio ragione perchè era così!!!!!!!! in questi giorni si discute tant osull'ora di religione musulmana nelle scuole....chi dice di sì, chi di no.......io dico che andrebbe bene ma la cosa più utile sarebbe 1 ora di EDUCAZIONE CIVICA e SOCIALE e basta!!!!!! quella che oggi non si vede più in nessuna occasione!!! Altro che terrore in casa...oggi se il "bambino" lo bocciano i genitori vanno a scuola a prendere a calci gli insegnanti e poi fanno loro causa per farsi risarcire!!!! Ai nostri tempi non era così..........Sono un pò perplesso sul fatto di risparmiare per comprare le timberland ed i capi firmati........quello è stato il prim opasso verso l'imposizione ai giovani di un consumismo sfrenato di cui oggi vediamo i risultati degenerati: gente che si suicida perchè non gli comprano lo zainetto moda!!!!!!!

Tutto il mondo è paese... Anche qui i genitori hanno dato le dimissioni e aspettano che l'educazione sia data da professori e altri enti pubblici.... ma contestano pure la loro legitimità...
Un genitore deve solo far da amichetto dei suoi propri bambini .. Evil or Very Mad

Parlo come un vecchio... pale
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 26, 2009 3:20 pm

Non no parliamo come vecchi...parliamo come persone che si sono rotte le scatole di vedere sto andazzo........e un genitore non potrà mai essere amico di un figlio perchè GENITORE! i bambini i loro amici li trovano da soli!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
127tris
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Messaggi : 166
Punti : 186
Reputazione : 1
Data d'iscrizione : 10.09.09
Località : Benevento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da 127tris il Lun Ott 26, 2009 3:49 pm

Effettivamente non te ne accorgi, mà se ti giri e guardi indietro ti rendi conto che sono cambiate un sacco di cose , modi di vivere ... e ti rendi conto che il tempo passa inevitabilmente
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da 131A000 il Lun Ott 26, 2009 6:50 pm

karme70 ha scritto:Non no parliamo come vecchi...parliamo come persone che si sono rotte le scatole di vedere sto andazzo........e un genitore non potrà mai essere amico di un figlio perchè GENITORE! i bambini i loro amici li trovano da soli!

E' quello che volevo dire... anzi, il bambino non si aspetta "amicizia" e "seduzione" dai genitori ma gli serve un punto di riferimento e una sicurezza da chi stabilisce limiti...
A volte bisogna proprio "strapparsi il cuore" per rispettare questo principio a patto di passare per un dittatore, ma ne sei sempre ringraziato con il tempo...

scratch Ma di che si parlava in questo argomento? mr. Green

Ah si... Parlando di aventure mi ricordero' sempre di quel giorno di neve in cui il mio papà aveva attaccato la slitta dietro la 600 con una lunga corda e giravamo in un prato... Con le ruote posteriori che ci buttavano adosso nuvole di neve
Ma che cosa gli è venuto in mente quel giorno??? geek
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 26, 2009 6:54 pm

Probabilmente al tuo papà è venuto quell'irresistibile voglia di sentirsi un pò bambino con le capacità di adulto!! In merito al discorso dei genitori avevo capito che volevi dire la stessa cosa!! Concordo sul fatto che il genitore deve mettere anche i limiti! Sempre per restare in tema i genitore che mette in mano al figlio supercar solo perchè ne ha la possibilità e non vuole sentirlo frgnare .....beh è amico e non genitore!!!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da Ospite il Lun Ott 26, 2009 7:04 pm

Che bella questa discussione!
Pian piano dovrò leggermela tutta!
Un pensiero al volo: ma anche voi quando aprite la portiera della vostra vecchia Fiat venite investiti come me da un ondata di "profumi d'epoca"?
O sono io che ho il naso spanato?

Sembra incredibile, ma nonostante ho sostituito la moquette interna della mia 500, purtroppo oramai consunta, i pannelli delle porte che erano imbarcati, insomma l'interno è quasi tutto rinnovato... ma l'odore che si sente nonappena si apre la porta e ci si siede è sempre lo stesso!
Un sublime e allo stesso tempo affacinante odore di fine anni '60 nel mio caso...
E' una cosa che ho notato su tutte le "vecchiette" su cui ho avuto l'onore di appoggiare il mio onorevole deretano... Smile
Hanno un proprio odore... anzi dovrie dire profumo, perchè l'odore da l'ida di qualcosa di sgradevole, invece il profumo che si sente nelle nostre anziane è qualcosa che al meno a me fa piacere...
Ogni tanto mi siedo al volante, chiudo gli occhi e provo ad immaginare la gente che può essersi seduta al mio posto e cosa può aver fatto... e dove può essere andata con lei...

Non è fantastico tutto ciò?
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da 131A000 il Lun Ott 26, 2009 7:10 pm

Già come quando li porti in piscina e ritrovi i tuoi 10 anni. Questi momenti ci vogliono... ma facendo capire che sei tu a gestire l'equilibrio tra tempi "amici" e tempi di "educazione"...
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da 131A000 il Lun Ott 26, 2009 7:20 pm

Chiaro, il profumo di una vecchia macchina è importantissimo. Meglio se rimasta un po' al sole, ti bruci le coscie sullo skai, hai difficoltà a tenere il volante in bachelite.
Serve poco sole perché i vetri non sono per niente in tinta....

Ma a me piace anche molto guidare di notte, una notte secca e magari fresca (d'inverno quando gela in piena campagna): il rumore meccanico viene amplificato, sembra più scattante e più elastica la macchina (sicuramente le alte pressioni d'inverno)... A volte brucio 15km di benzina per puro piacere. E l'odore che genera il riscaldamento anche quello è particolare....
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 26, 2009 8:15 pm

Bravissimi!!! anche a me fa una particolare impressione guidare di notte!!!! forse perchè i sensi non sono disturbati da quello che si vede intorno...solo il rumore del motore e le luci e lucine degli strumenti e l'odore della macchina ...solo tu e la tua vettura!!!!!Anch'io penso spesso a come veniva vissuta la mai macchina! Io ho un vantaggio: che la 500 è sempre stata mia! Mia mamma mi portava a Belluno seduto nel seggiolino fissato dietro a destra e mi dice che io guardavo fuori e stavo buono! Quindi quel rumorino del bicilindrico che girava a pochi centimetri da me mi è entrato dentro già allora!! sul sedile posteriore ci sono piccolo sfregi fatti con i sandali canguro a 7 8 anni e sul tappetino posteriore sono scritte a penna le iniziali di uan mia fidanzatina dei 14 anni Very Happy

Può sembrare da pazzi oggi ..ma mi ricordo che quando si faceva benzina ci piaceva l'odore che si spandeva nell'abitacolo!!! ovviamente aprendo il cofano anteriore.....cosa che ormai i benzinai non ricordano neanche più!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
ziofu
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschile Messaggi : 261
Punti : 286
Reputazione : 7
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Vado Ligure

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da ziofu il Lun Ott 26, 2009 10:38 pm

tante volte passando vicino alla 600 rimango colpito dall'odore dell'abitacolo che si espande dal finestrino.Mi sveglia un mucchio di ricordi,mi ricorda la mia 500 (sigh),tutte le 500 e le 600 e le altre dell'epoca e tutto ciò che ci girava intorno.....tutto per un odore..........................
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da 131A000 il Lun Ott 26, 2009 11:07 pm

Anch'io ho la fortuna di avere quasi sempre conosciuto la mia 131, ci ho occupato tutti i posti.

L'unico odore che non mi manca è quello dello delle "gitane" che fumava mio padre, tabacco nero... No

Mio papà accendeva la radio al minimo perch gli faccia luce per riperire il posacenere...
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da VidiV il Mar Ott 27, 2009 8:20 am

L'odore... la prima sensazione della mia adorata CL... quell'odore che da sempre la contraddistingue. Impossibile trovarne uno simile ed è indimenticabile!

La guida che preferisco? La notturna è bellissima, specie per strade deserte, in piena campagna, magari tirando un poco il collo alla 3 marcia, per sentire a pieno il rombo del bialbero I love you .
Però la guida che preferisco è quella nella nebbia. Visibilità limitata, nervi tesi, occhi spalancati, riflessi sempre sul chi va là. La nebbia mi esalta. Certo non corro, non sono così pirla da fare i 100 con la nebbia, ma non faccio nemmeno i 40!! La nebbia mi piace un sacco, ma solo quando guido, e più e fitta più mi diverto.
E indiscutibilmente mi piace un casino guidare mentre nevica!!! Bellissimo!!! What a Face


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da Ospite il Mar Ott 27, 2009 9:19 am

Quando io ero piccolo i miei avevano la 126 Personal 4 650... Smile
I miei primi viaggi/ronfate sul seggiolone gli ho fatti sulla 126...
Fu da allora che iniziai ad adorare il rumore del bicilindrico... Smile

Contenuto sponsorizzato

Re: Auto, costume, società

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Sab Nov 18, 2017 1:45 am