Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Libero mercato e concorrenza sleale

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Libero mercato e concorrenza sleale

Messaggio Da karme70 il Ven Giu 08, 2012 4:23 pm

La volete saper l'ultima dei nostri partner tedeschi? quelli che non vogliono svalutare la moneta e che non voglion i dazi doganali?

pare che sia dal 1989 che per l'export il governo tedesco paga un bonus! Praticamente il nostro manifatturiero si trova penalizzato perchè quando tenta di esportare merci di eguale qualità i mercati che acquistano prediligano la merce tedesca per il bonus! del tipo ogni 100 euro 20 euro te li regala i lgoverno!!! E i nostri governanti non dicono nulla!!! La cosa è documentata su "Milano finanza " del 7 dicembre 2011. I nostri produttori sono in ginocchio e il monti cerca di aiutarli con gli spiccioli.......basterebbe battere i pugnio sul tavolo quando va a bruxelles e togliere questi incentivi statali alla germania!!!!



la notizia è stata data stamane da un ascoltatore di "prima pagine" su radio 3...e domattina ne riparleranno dalle 7:30 alle 8:45


_________________________
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: Libero mercato e concorrenza sleale

Messaggio Da sentrentu il Ven Giu 08, 2012 6:50 pm

Eppure ne ho sentita anche un altra e la ho anche vissuta Shocked
Tra il 2007 e il 2009,lo stato della Germania permetteva di vendere all'estero oggettistica in sotto costo,ma solo per materiali provenienti fuori europa(come comprare in cina e fare da tramite mettendo il proprio logo e venderlo ad altri stati europei,tra cui noi italiani)e giocando col fattore del sottocosto,per produrre un oggetto ti costerebbe 100,ma comprandolo in cina ti costa 60,la differenza dei 40 ti veniva rimborsata dallo stato,quindi potevi permetterti comunque di venderlo a 60 ed era un sistema per mantenere i posti di lavoro Wink
Certo non può andare avanti in eterno questo giochino,infatti dal 2010 in poi per acquisti in germania(che erano sempre fatturati),dovevi preparare un incartamento particolare per l'antireciclaggio,se acquistavi con azienda,mentre invece acquistando come privato,non c'era alcun problema Shocked
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Libero mercato e concorrenza sleale

Messaggio Da karme70 il Ven Giu 08, 2012 6:58 pm

i tedeschi....fanno tanto i rigidi e poi sono i più furbetti!


_________________________
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: Libero mercato e concorrenza sleale

Messaggio Da sentrentu il Ven Giu 08, 2012 9:09 pm

karme70 ha scritto:i tedeschi....fanno tanto i rigidi e poi sono i più furbetti!

Dipende dal punto di vista,loro passeranno anche per "furbetti",ma allo stesso tempo noi italiani passiamo da "boccaloni",infatti all'italiano medio fai prima a metterglielo in quel posto,che a farglielo entrare in testa Sad
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Libero mercato e concorrenza sleale

Messaggio Da karme70 il Ven Giu 08, 2012 10:10 pm

oh sicuro!!! E adesso capisco anche tutta questa esterofilia degli italiani! Se consideri che per ogni 10000 euro spesi in auto tedesche i commercianti si beccano un bonus dalla Germania per comprarne altre! Metti che sia un bonus del 10 per cento su auto di 30000 40000 euro non sono bruscolini


_________________________

Manolete
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 652
Punti : 655
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 08.12.10

Re: Libero mercato e concorrenza sleale

Messaggio Da Manolete il Sab Giu 09, 2012 4:58 am

Vedrete quando salterà l'Euro e si tornerà alle monete nazionali! Quando si pagheranno 2500 Lire per un Marco (nel 1999 il rapporto era 900 Lire per un Marco) ed in tutta Europa non andrà meglio voglio vedere a chi venderanno la loro merce. Cool

Contenuto sponsorizzato

Re: Libero mercato e concorrenza sleale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Sab Set 23, 2017 2:57 pm