Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Fiat mai arrivate da noi

Condividere
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1850
Punti : 2421
Reputazione : 199
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da michele131cl il Sab Mag 05, 2012 4:26 pm

Promemoria primo messaggio :

Le Fiat 125 fabbricate all'estero

Polonia : la Polski Fiat FSO che la produsse fino al 1991 come Polski Fiat 125p, in 1 445 699 esemplari, sia in versione berlina che in quella familiare. La carrozzeria è semplificata rispetto al modello italiano: i quattro fari anteriori sono tondi, vi sono meno finiture cromate e le maniglie delle portiere inizialmente sono a pulsante anziché incassate. La meccanica è quella della vecchia Fiat "1500 C", inclusi la leva cambio al volante e il ponte rigido posteriore senza biellette, ma con i freni a disco sulle quattro ruote. anche le motorizzazioni principali furono derivate dalle vecchie Fiat "1300/1500". Successivamente, per alcune versioni speciali furono montati motori bialbero sempre Fiat ("125p Montecarlo", 1600 cc; "125p Acropolis", 1800 cc; "125p GTJ", 2000 cm³). Venne pure prodotta, in piccolissima serie, una versione diesel equipaggiata con il motore di 1588 cm³ da 54 CV della Volkswagen "Golf". La vettura servì come base meccanica anche per la FSO Polonez in produzione ancora nel 2002.
Argentina : la "125" venne costruita dal 1972 al 1982 dalla locale "Fiat-Concord" sulla base della "125 Special" appena uscita di produzione in Italia. Uniche modifiche di rilievo il serbatoio spostato sul fondo del bagagliaio, come la "1500 C", e il cambio a sole quattro velocità. Oltre alla berlina, era disponibile nelle versione giardinetta denominata "Familiar" e coupé denominata "Sport". Dal medesimo modello fu derivato anche un pick-up, il "1600 multicarga", poi ribattezzato "125 Multicarga" dal 1974, distinguibile per il frontale con due soli fari. Ne furono fabbricate 188 971 esemplari. Dal 1978 venne commercializzata una versione ristilizzata ribattezzata "125 Mirafiori" che riprendeva alcuni aspetti stilistici della "131": fu tra l'altro l'unica serie delle "125" argentine col cambio a 5 rapporti. Il motore di 1608 cm³ era disponibile, secondo le versioni, con potenze di 100, 110 e 125 CV DIN (versione "125 Potenciado"). Da citare il curioso modello precedente, costruito sempre dalla Fiat-Concord, la "1600". In pratica era una "125" normale, con la scocca del modello base ormai non più prodotto in Italia, il frontale della "125p" polacca e la meccanica elaborata in loco della "1500 C", con leva cambio sul pavimento anziché al volante. Cilindrata maggiorata da 1481 a 1625 cm³. e potenze da 88 a 92 CV DIN.
Jugoslavia: la Zastava produsse la Zastava 125 identica al modello originale Fiat e disponibile anche in versione Giardinetta. Le versioni disponibili erano denominate "125 PZ" con motori di 1295 oppure 1481 cm³.
Colombia : vennero fabbricate pochi esemplari della 125 italiana che fu rapidamente sostituita dalla 125p polacca meglio adatta al mercato locale.
Cile : venne fabbricata una vettura praticamente uguale alla Fiat "125 Special" restyling del 1970.

Interessante il fatto che la station wagon argentina e quella polacca siano differenti tra loro nel taglio delle portiere posteriori e nella coda, pur derivando dalle rispettive berline che invece condividono il pianale e il giro-porte.

Occorre precisare che la Fiat "125" non è mai stata prodotta né in Russia né in Spagna. Questo è un equivoco: In Russia è stata prodotta la Vaz "Lada" in varie versioni, derivate dalla Fiat 124, con motori monoalbero a camme in testa da 1300 a 1600 cm³. La versione di punta è la "Lada 2107". Questo modello non è una "125": col modello italiano condivide come tutte le "124" solo alcune parti di carrozzeria come tetto, portiere e giro-porte.

In Spagna venne prodotta negli anni settanta la SEAT 1430 seconda serie: il frontale era equipaggiato con gli stessi fari quadrati alogeni delle "125 Special", come alcune parti della carrozzeria e i fanali posteriori. Anch'essa però non era una derivata della "125" bensì della "124". Unica vera similitudine meccanica era il motore bialbero Fiat di 1592 cm³, evoluzione del precedente 1608 cm³ , poi affiancato dal 1756 da 118 CV, origine della Fiat 132.

Entrambe queste vetture, la "2107" e la "1430", hanno il pianale della "124" e non della "125", diversi tra loro. Differenti rispetto alla stessa "125" erano anche sospensioni, sterzo e freni.

Degne di nota, benché prodotte in pochi esemplari, le seguenti versioni preparate:

Sudafrica : venne allestita dal preparatore locale Alconi Scorpion di Pretoria la Fiat "125 OTS Scorpion" (nessun legame ufficiale con la Abarth), sulla scocca della berlina italiana modello base. Montava il 1608 cm³ con potenza elevata a 125 CV DIN (a 6300 giri/min) grazie a nuovi alberi a camme, alimentazione con due carburatori doppio corpo Weber 40 DCOE e nuovi collettori di aspirazione e scarico. Velocità massima dichiarata di 172 km/h e accelerazione da fermo sui 400 m in 16,1 sec. Cambio a sole 4 marce. Venne anche abbassato il piantone dello sterzo per un posto guida più sportivo. La ditta dava la possibilità di disporre di ulteriori modifiche per raggiungere potenze fino a 190 CV DIN per l'utilizzo in pista.
Nuova Zelanda : venne allestita dall'importatore della casa torinese Torino Motors la "Fiat 125 T", identica esteriormente alla "125" base italiana, in meno di un centinaio di esemplari. Motore di 1608 cm³ portato a 128 CV DIN grazie a valvole maggiorate, nuovi alberi a camme, aumento del rapporto di compressione e alimentazione con due carburatori doppio corpo Weber 40 DHLA (disponibili anche i Dell'Orto per uso in circuito). Prodotta con assetto ribassato e irrigidito, serbatoio carburante maggiorato e con impianto di scarico più libero, venne impiegata principalmente per partecipare alle più importanti competizioni neozelandesi in pista per automobili derivate di serie. Anche in questo caso, cambio a 4 marce. Le prestazioni dichiarate erano velocità massima di 179 km/h e accelerazione da fermo sui 400 m in 16,3 sec.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Fiat 125 Mirafiori

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1850
Punti : 2421
Reputazione : 199
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da michele131cl il Mar Lug 02, 2013 3:35 pm


Fiat Idea facelift: la seconda vita del modello in Brasile
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Prodotta in Italia sino allo scorso anno, la Fiat Idea sta vivendo una seconda giovinezza in Brasile, mercato dove il marchio italiano è stato sempre molto apprezzato. La MPV viene proposta con una gamma di motori benzina a 4 cilindri che comprende unità 1.4, 1.6 ed 1.8 con potenze rispettivamente di 80, 115 e 130 Cv. Offerta anche in abbinamento alla trasmissione automatica, per il MY2014 la vettura si è rinnovata nell’estetica con un lifting completo della porzione anteriore.

L’auto è proposta nelle varianti Attractive, Essence e nella “rustica” Adventure (dotata di fascioni protettivi in plastica grezza e di un’altezza da terra rialzata): tutte presentano una nuova mascherina anteriore ed un piacevole inserto inferiore a nido d’ape. Le varie versioni sono inoltre dotate di nuovi cerchi in lega.

Cambiamenti ancora più consistenti per gli interni, totalmente rinnovati (ma comunque più spartani rispetto a quelli della Idea Europea): la piccola MPV adotta un nuovo cruscotto con una consolle centrale aggiornata che presenta nuove prese d’aria, comandi migliorati e un sistema audio migliore. L’Adventure è anche dotata di un nuovo volante multifunzione e di una strumentazione per il fuoristrada più completa. In Brasile i prezzi partono da poco meno di 15.000 euro.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da karme70 il Mar Lug 02, 2013 3:49 pm

Un gran bel modello che purtroppo da noi ha avuto un successo relativo.....ma che senso aveva fare una piccola monovolume e proporla sia in veste Lancia che Fiat? In teoria la joint venture dovrebbe evitare di farsi concorrenza in casa...e invece! Tra l'altro non era neanche una vettura particolarmente "economica" nel prezzo di vendita


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2349
Punti : 2619
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da bull62 il Mar Lug 02, 2013 9:54 pm

Per me proporre lo stesso modello con marchio Lancia e FIAT non è così sbagliato perché ci si rivolge tendenzialmente a 2 clientele diverse l'importante è proporre 2 allestimenti sostanzialmente diversi.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da karme70 il Mer Lug 03, 2013 8:22 am

bull62 ha scritto:Per me proporre lo stesso modello con marchio Lancia e FIAT non è così sbagliato perché ci si rivolge tendenzialmente a 2 clientele diverse l'importante è proporre 2 allestimenti sostanzialmente diversi.

Il discorso non fa una grinza, o meglio ...non l'avrebbe fatta in epoca di monopolio.....ma col periodo attuale è meglio non fare i doppioni. Tanto più che tutta questa differenza fra le due non c'era. Un tempo la Lancia offriva un surplus di eleganza e lusso "palpabili" ..oggi non mi pare che quello che offre Lancia faccia sentire il cliente più "coccolato " rispetto a Fiat (almeno ....se bastano gli strumenti centrali e il tetto panoramico mi dovrò ricredere) . Diverso sarebbe stato magari offrire una vettura da città/viaggi, ultracomoda con marchio Lancia e magari proprio la versione 4x4 su base idea affidarla a Fiat, oppure una versione popolare gpl.....ecco , se la diversificazione interessa le motorizzazioni, gli allestimenti in modo sostanziale allora sono d'accordo....


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1850
Punti : 2421
Reputazione : 199
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da michele131cl il Mar Ott 15, 2013 9:52 pm

Fiat 128 Bakkie, per il mercato sudafricano

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1850
Punti : 2421
Reputazione : 199
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da michele131cl il Gio Ott 24, 2013 7:10 pm

Compañía Colombiana Automotriz
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


La Compañía Colombiana Automotriz è un costruttore che cura l'assemblaggio di automobili la cui sede è ubicata a Bogotá in Colombia, dal 1990 diventata proprietà della Mazda di cui costituisce una filiale.
Storia

Questa società fu creata all'inizio degli anni '60 come Lara Leonidas e Hijos per l'assemblaggio delle Jeep Willys. Nel 1968, un accordo di licenza viene firmato con la francese Peugeot per assemblare la 404 ma l'accordo viene disdetto l'anno successivo.

Prima di associarsi con la FIAT nel 1973, la società cambia nome e diventa Compañía Colombiana Automotriz. Nel periodo di collaborazione con il gruppo torinese (che deteneva una partecipazione azionaria di minoranza) molti veicoli furono assemblati su licenza, come la Fiat 600 nelle versioni argentine e poi jugoslave con la Zastava 750.

Con la crisi economica che conobbero i paesi dell'America del sud nei primi anni ottanta, la Fiat preferì concentrarsi sulle filiali in Argentina Fiat Concord e Brasile Fiat Automoveïs cedendo la sua partecipazione alla casa giapponese Mazda nel dicembre 1983.

Da quel momento "C.C.A." comincia l'assemblaggio dei modelli giapponesi e rapidamente la Mazda aumenta la sua partecipazione nel capitale sociale per arrivare al 100% e trasformarla in Mazda Colombia.

La produzione globale dell'anno 2007 ha riguardato l'assemblaggio di Mazda 3, Mazda B-Series, Mazda 6 e Mazda Allegro per tutto il Sudamerica, il cui principale sbocco è il Venezuela che ne ha importato 12.000 esemplari durante i soli primi nove mesi del 2007, più del 70% della produzione totale. Ma in ottobre 2007, il Venezuela ha imposto un limite alle importazioni che ha ridotto di metà la produzione della C.C.A. La produzione 2008 non ha superato le 5.000 unità.
Lista dei veicoli assemblati

   Wyllys CJ5 (1964-67)
   Wyllys CJ3B (1966-72)
   Peugeot 404 (1968-69)
   Fiat 600 (1973-80)
   Zastava 1300 (1973)
   Zastava 750Z (1980-83)
   Fiat 128 (1980-83)
   Polski Fiat 125p (1980-83)
   Fiat 147
   Fiat 131
   Fiat OM 70
   Fiat 673N 1973-80
   Mazda 323
   Mazda B-Series
   Mazda T-Series
   Mazda 626
   Mazda Allegro
   Mazda 3
   Mazda 6
   Mazda 2
   Mazda BT-50

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1850
Punti : 2421
Reputazione : 199
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da michele131cl il Mar Ott 29, 2013 7:35 pm

Fiat Fiorino e Uno Van
Nuovi veicoli commerciali per il Brasile

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

All'International Transport Industry Trade Show 2013 di San Paolo, la Fiat ha presentato i nuovi veicoli commerciali Fiorino e Uno Van. Le denominazioni possono suonare familiari ai clienti italiani, ma questi modelli sono nati espressamente per il mercato brasiliano e derivano dall'attuale Uno, progettata e diffusa a livello locale.

Fiorino. L'unico modello disponibile è il 1.4 EVO Flex da 88 CV, che offre un vano di carico molto capiente, con portata fino a 620 kg. Svariate le opzioni di personalizzazione offerte dai vari allestimenti.

Uno Van. Proposto solo in versione a tre porte e due posti con portata di 400 kg, sarà offerto in due varianti: la 1.0 L EVO Flex da 75 CV e la 1.4 EVO Flex da 88 CV. I propulsori sono stati modificati per erogare maggiore coppia ai medi regimi per la guida a pieno carico, riducendo al tempo stesso i consumi.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da VidiV il Mer Ott 30, 2013 7:47 am

E la Fiat Viaggio 5 porte anzichè 4?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ovviamente ancora nulla per una futura vendita nel vecchio continente No ...


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1850
Punti : 2421
Reputazione : 199
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da michele131cl il Mar Dic 03, 2013 4:08 pm

Grazie Mille, per l'uscita di scena della Fiat più amata in Brasile
E' stata prodotta dal 1984 ad oggi in 2 milioni di esemplari

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

ROMA - Fiat Automoveis sta per lanciare in Brasile l'edizione conclusiva della popolare Mille - derivata senza sostanziali modifiche nel 1994 dalla Uno - che uscirà di produzione il prossimo 23 dicembre.
Un modello che nei 30 anni di presenza in quel mercato con le due denominazioni (è stata a lungo l'auto più venduta in Brasile ed è ancora nella top ten) ha superato quota 2 milioni di esemplari prodotti.

Per ribadire l'importanza di questa auto Fiat Automoveis ha battezzato questa versione speciale 'Grazie Mille', un modo assolutamente trasparente per rendere omaggio ai grandi risultati commerciali ottenuti dal 1984 ad oggi dalla coppia Uno-Mille. La Grazie Mille sarà proposta in soli 2.000 esemplari, sicuramente destinati ad entrare nelle collezioni degli appassionati brasiliani di questo modello, icona stessa - assieme alla 147 che aveva preceduto la Uno - della motorizzazione di massa in Brasile. La nuova Fiat Grazie Mille sarà la versione più equipaggiata nella storia di questo modello, con cerchi in lega, vetri elettrici, chiusura centralizzata, aria condizionata e verniciatura speciale metallizzata.

Il prezzo non è ancora stato comunicato ma secondo il sito Noticias Automotivas dovrebbe aggirarsi attorno ai 30mila real, cioè 9.300 euro circa. Con la prossima uscita di scena della Mille - prodotta ancora per pochi giorni come Mille Economy e Mille Way - cosi parla già dell'auto che dovrà prendere il suo posto nella gamma Fiat, come modello d'ingresso in una posizione 'inferiore' rispetto alla Novo Uno. Secondo AutoSegredos questo compito dovrebbe toccare ad una specifica versione rinnovata della Palio, altro modello Fiat di successo in Brasile, e di cui già circolano esemplari camuffati in prova.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da VidiV il Mar Dic 03, 2013 4:29 pm

Quando faremo uno scambio con i dirigenti italiani e quelli brasiliani? E magari anche un discreto Know-how con i designer cinesi, magari...


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Ipermonkey
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 960
Punti : 1029
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 34
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da Ipermonkey il Mar Dic 03, 2013 7:17 pm

Mi state facendo venire voglia di trasferirmi in Brasile Sad 
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1850
Punti : 2421
Reputazione : 199
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da michele131cl il Mer Gen 08, 2014 9:51 pm

Fiat Punto Adventure
Ecco la nuova crossover per il mercato indiano

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

La Fiat si prepara a presentare in India una Suv compatta: la notizia, già anticipata da varie fonti, viene ora confermata dalle foto spia scattate dal nostro fotografo, Alberto Damiano, che forniscono un quadro più chiaro del progetto. Per rispondere a Ford Ecosport e Renault Duster, la Casa del Lingotto ha deciso, infatti, di modificare la Punto, fornendole un aspetto inedito.

Caratteristiche. Le immagini mostrano un braccio metallico integrato nel paraurti posteriore, che, oltre a sostenere la ruota di scorta (sulla cui copertura spicca la scritta Adventure), è capace di spostarsi lateralmente per consentire l'apertura del portellone. In ogni caso, il prototipo utilizzato per i test, di colore bianco, non è ancora dotato dell'intero pacchetto estetico: all'assetto visibilmente rialzato dovrebbero essere abbinate anche protezioni laterali di plastica grezza e un paraurti anteriore dedicato, sulla falsa riga di quanto già fatto per l'Idea Adventure, già in vendita proprio in India e Sud America.

Caratteristiche. Dalle immagini, inoltre, non emerge la presenza di un differenziale posteriore, segno che la trazione resterà anteriore, mentre è probabile, invece, l'adozione di un controllo di trazione elettronico di tipo regolabile, oltre alla gommatura specifica.


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da VidiV il Gio Gen 09, 2014 8:07 am

Da noi, presto arriverà la piccola futura jeep, ribrandizzata FIAT con nome 500X...


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da karme70 il Gio Gen 09, 2014 12:02 pm

Certo ..che se mettessero sul mercato da noi una grande punto 4x4 al prezoz a cui la vendono in India....


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2423
Punti : 2701
Reputazione : 262
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da spider il Dom Gen 19, 2014 4:40 pm

Questa è la 124 che io vorrei avere


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da karme70 il Dom Gen 19, 2014 5:01 pm

Non mi pare che tu chieda una cosa impossibile.....credo che il tuo sogno si coronerà presto!!! Very Happy 


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2423
Punti : 2701
Reputazione : 262
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da spider il Dom Gen 19, 2014 5:15 pm

124 TC familiare? una verà rarità , vendute in USA solo per 4 anni, questa è una delle prime, ancora con il paraurti europeo, in condizioni impeccabili, che spettacolo
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da 131A000 il Dom Gen 19, 2014 6:02 pm

Il paraurti sembra più alto dell'europeo (maschera per metà le luci di posizione europee), o dico male? inoltre integra le freccie, un po' al modo dei coupe BC...
Pero' quel freggio 124TC... Solito pezzo introvabile.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da karme70 il Dom Gen 19, 2014 6:12 pm

Non credere....magari lo trovi negli USA come ricambio a due soldi. Tempo fa ho trovato il logo della 131 racing venduta in Inghilterra mi pare con il nome di "131sport" da un ricambista di Palermo. Vendeva uno stock di stemmi vari a 8 euro l'uno mi pare e in mezzo ho notato quello ...l'ho preso subito.


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2423
Punti : 2701
Reputazione : 262
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da spider il Mar Gen 21, 2014 9:16 am

La normativa USA prevedeva, per i paraurti, un'altezza minima da terra pertanto, anche prima del'avvento di quelli ad assorbimento d'energia, erano differenti da quelli europei, anche se simili nel design
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da karme70 il Mar Gen 21, 2014 2:33 pm

Vedi i fari della 500 che per essere esportata sembrava un ranocchio


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1850
Punti : 2421
Reputazione : 199
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da michele131cl il Gio Feb 06, 2014 3:13 pm


Fiat Punto si fa crossover, un'Avventura dedicata all'India
A salone New Delhi un conceot 'anti Duster'

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
 

 

Fiat Punto si fa crossover, un'Avventura dedicata all'India Fiat Punto si fa crossover, un'Avventura dedicata all'India

ROMA - Anche Fiat ha la sua Duster, cioè un crossover 'accessibile' e adatto ai mercati emergenti - come quello indiano e, probabilmente, anche quello brasiliano - in cui questo tipo di auto, non costose come un fuoristrada ma egualmente ricche di personalità e molto pratiche vanno a ruba.

Questo nuovo modello, concepito espressamente per l'India e presentato come concept al New Delhi Auto Expo 2014 si chiama Avventura e deriva nella meccanica e nella carrozzeria dalla Punto.

La maggiore altezza da terra (200 mm) e le modifiche apportate in chiave 'off road' - come gli archi passaruota allargati, le piastre di protezione nel frontale e in coda, la ruota di scora esterna, gli altri elementi protettivi per la carrozzeria, i grandi cerchi da 17 pollici - hanno permesso ai designer di Fiat di far evolvere il look della popolare 5 porte, costruita anche in India, adeguandolo ai gusti di una clientela locale più esigente, quella che guarda a modelli come la Volkswagen Polo Cross o alla Duster, che nel mercato indiano è venduta con il marchio Renault.

Nel padiglione 10 del New Delhi Auto Expo 2014 Fiat India ha anche esposto per la prima volta la 500 Abarth, un modello molto atteso in questo Paese per le sue caratteristiche dinamiche, e la rinnovata versione della berlina tre volumi Linea, anch'essa fabbricata a Ranjangaon nello stabilimento in JV con Tata. Il brand torinese punta ad espandersi in India attraverso la propria rete commerciale che a fine 2014 potrà contare su 150 concessionari.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3421
Punti : 3708
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da nico131 il Gio Feb 06, 2014 9:43 pm

Interessante, anche se non mi piacciono molto gli strumenti aggiuntivi all' interno. Veramente io mi sono sempre chiesto visto il successo che la Panda 4x4 ha sempre avuto, il perchè la Fiat non abbia mai pensato di produre una versione della UNO prima e della Punto poi a trazione integrale!!
avatar
Alessiopanda
1800cc : Adesso si che si ragiona!
1800cc : Adesso si che si ragiona!

Maschile Messaggi : 303
Punti : 351
Reputazione : 20
Data d'iscrizione : 29.10.13
Età : 46
Località : Morsasco (AL)
Umore : ottimo

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da Alessiopanda il Sab Feb 08, 2014 12:00 pm

nico131 ha scritto:Interessante, anche se non mi piacciono molto gli strumenti aggiuntivi all' interno. Veramente io mi sono sempre chiesto visto il successo che la Panda 4x4 ha sempre avuto, il perchè la Fiat non abbia mai pensato di produre una versione della UNO prima e della Punto poi a trazione integrale!!

Un'idea c'era stata...........

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da VidiV il Lun Feb 10, 2014 8:23 am

Questa nuova punto Avventura mi piace davvero, la trovo stupenda!
Eppure da noi non puntano su certi prodotti.
Interessante la vecchia punto 4wd!


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Contenuto sponsorizzato

Re: Fiat mai arrivate da noi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Sab Nov 18, 2017 2:58 pm