Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Fare le nozze coi fichi secchi

Condividi
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21809
Punti : 23012
Reputazione : 419
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Fare le nozze coi fichi secchi

Messaggio Da karme70 il Sab Mar 03, 2012 10:49 pm

Pensando a questo post mi è tornato in mente il vecchio adagio ....molto in voga negli anni che furono quando si era costretti a fare qualcosa avendo a disposizione molto poco. Rileggendo i vecchi libretti FIat o di altre marche capita spesso di incontrare delle analogie meccaniche fra vari modelli; ovviamente la cosa balza all'occhio avendo il privilegio di poter sbirciare dentro ai libretti di tanti modelli di veicoli storici, cosa che all'epoca era impensabile: spesso non si leggeva neanche il proprio di libretto uso e manutenzione figuriamoci quelli degli altri! La Fiat si è inventata modelli commerciali di successo come il 600T (poi 900) oppure il 238 o il 241 semplicemente prendendo una meccanica collaudata e costruendoci attorno un nuovo telaio o riadattando alla meglio quello della berlina di origine. Magari all'epoca alla cosa non veniva messa molto in risalto e chi comprava il veicolo non se le immaginava nemmeno queste "economie produttive". Oggi è diverso perchè la stampa specializzata è sempre molto attenta ed informata e questi scambi di motore e telaio sono noti ancora prima che le auto vadano in produzione. Ovviamente il 600T o il 1100 T qualche sospetto potevano farlo nascere ....ma chi avrebbe pensato comprando un 241 benzina che sotto il cofano gira e gira ci fosse il motore della 124 special 1400 leggermente depotenziato? O che sotto al furgone F12 dell'alfa romeo battesse il cuore di una giulia 1300 con carburatore monocorpo?? Credo che i destinatari di questi veicoli non si facessero tante domande......le case però così facendo risparmiavano un bel pò di soldi non dovendo progettare meccaniche nuove per questi veicoli così richiesti.


_________________________

Manolete
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 652
Punti : 655
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 08.12.10

Re: Fare le nozze coi fichi secchi

Messaggio Da Manolete il Dom Mar 04, 2012 4:48 am

Adesso invece il gruppo Fiat si fa fare direttamente delle macchine belle e pronte, poi ci mette il marchio. Un gran bel progresso, non c'è che dire. Question

avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21809
Punti : 23012
Reputazione : 419
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Fare le nozze coi fichi secchi

Messaggio Da karme70 il Dom Mar 04, 2012 9:49 am

Sicuramente le cose sono notevolmente peggiorate.....tutto è cominciato con i pianali comuni di croma, thema, saab 9000 negli anni 80, con il PRV in comune fra diverse vetture per finire con la "macedonia" anni 90 dove tipo, tempra, dedra, delta , 155 avevano tutto in comune tranne qualche particolare in superficie. Non dimentichiamo che i primi diesel FIat derivavano direttamente da basamenti a benzina


_________________________

Manolete
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 652
Punti : 655
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 08.12.10

Re: Fare le nozze coi fichi secchi

Messaggio Da Manolete il Lun Mar 05, 2012 3:04 am

Io non dico che la comunanza di elementi "che non si vedono" sia sbagliata, anzi. Io condanno fermamente il fatto che alcuni dei modelli del gruppo Fiat siano vetture progettate ed ideate da altri costruttori (come se i progettisti italiani non ne fossero capaci!) e spacciate poi per vetture italiane con l'aggiunta del marchio nazionale e leggerissime modifiche. Tutto qui.
avatar
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 21809
Punti : 23012
Reputazione : 419
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Fare le nozze coi fichi secchi

Messaggio Da karme70 il Lun Mar 05, 2012 11:09 pm

neanche io sono contro la comunanza di alcune parti....mi chiedevo se allora però gli utenti se ne rendessero conto. Secondo me no....ingenuamente allora si credeva che ogni progetto fosse a sè stante


_________________________

Manolete
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 652
Punti : 655
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 08.12.10

Re: Fare le nozze coi fichi secchi

Messaggio Da Manolete il Mar Mar 06, 2012 2:14 am

Negli anni '70 non credo neanche io, ma negli anni '80 le "comunanze" erano già abbastanza pubblicizzate sulla stampa specializzata.

Contenuto sponsorizzato

Re: Fare le nozze coi fichi secchi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Dom Ott 21, 2018 5:43 pm