Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Guida e alcoolemia

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Guida e alcoolemia

Messaggio Da karme70 il Dom Gen 08, 2012 10:14 am

Quale posto migliore se non il bar per parlare di questo argomento? Come tutti sapete il limite in Italia per il ritiro della patente è ormai 0,5 per mille e per alcune categorie (autisti, camionisti) è di 0!!! L'altra sera eravamo in pizzeria e qualcuno aveva un pochino esagerato ....io di solito non bevo ma, alle volte, magari davanti ad una pizza o ad un piatto di pesce mi piace sorbire una birra media o un bicchiere di vino. Di più non riesco altrimenti poi l'abbiocco post prandiale si moltiplica per 10 e non ho neanche la forza di parlare...diciamo che sono un quasi astemio! In macchina tengo sempre un regolo portatile di quelli a disco rotante che ti dice in base al peso e al tempo dall'assunzione la tua presunta alcolemia.
Ieri ho trovato un apparecchietto che misura il valore di alcoolemia sull'aria espirata e dato che non costava tanto l'ho acquistato per fare qulche esperimento.....beh abbiamo avuto qualche sorpresa! Bevendo un bicchiere di rosso piuttosto buono io che peso 92 kg sono andato sopra 0,5 quasi subito e sono tornato sotto 0,2 dopo un'oretta abbondante. Mia moglie con mezzo bicchiere (50kg circa) dopo 10 minuti era sopra 0,5 e c'è rimasta per un bel pezzo ....Mio suocero, sui 90 Kg, con due bicchieri dello stesso vinello è rimasto sopra 0,5 per quasi due ore!
Questo per alcuni fattori: intanto l'alcolemia aumenta in funzione di quello che si è mangiato .....più mangi e più lentamente dovrebbe salire perchè l'assorbimento rallenta.....poi però quello che conta per la discesa è la distribuzione.....teoricamente a pari quantità di assunzione scende più rapidamente nel soggetto più "grasso" perchè l'alcool si distribuisce anche nella massa grassa, nell'adipe. Però da questo esperimento cosa ne deduciamo?
-meglio non stare a fare tanti calcoli ma bere MENO POSSIBILE (sarebbe meglio niente ma cosa volete.. ), tenete conto che una birra media vi porta quasi al limite e un 100 cc di rosso lo stesso
-se si è bevuto mangiare e comunque ASPETTARE prima di partire ...quindi fermrsi a chiacchierare un'oretta abbondante e bere acqua
-EVITARE NEL MODO PIU ' ASSOLUTO il bicchierino di digestivo che offrono a fine pranzo! Magari siete riusciti a riportare l'alcoolemia nei limiti e con quello date il colpo di grazia! Inoltre ha un effett odevastante perchè è alcool puro con lo stomaco già parzialmente svuotato....ciò significa che se vi fermano al secondo test avrete il valore più alto del primo perchè siete in piena fase di assorbimento anzichè di smaltimento!
- se potete prendetevelo un apparecchietto e fate esperimenti su di voi perchè esiste anche una variabilità personale al metabolismo dell'alcool

PS: questo discorso non l'ho fatto per trovare il sistema per eludere i controlli..........RICORDARSI CHE L'ALCOOL, IN QUALSIASI PERCENTUALE, ALTERA LA PERMEABILITA' DELLE MEMBRANE DELLE CELLULE NERVOSE FLUIDIFICANDOLE, ...QUINDI ALCOOL=ALTERAZIONE DEL SENSORIO E DI CONSEGUENZA ALTERA I RIFLESSI E LA PERCEZIONE........ANCHE SE NON SEMBRA MA CON POCO ALCOOL NON SIETE QUELLI DI PRIMA!!!


_________________________
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2882
Punti : 3042
Reputazione : 183
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da rama il Dom Gen 08, 2012 10:42 am

Interessante e preoccupante. Cin cin
avatar
mark_67
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 736
Punti : 829
Reputazione : 63
Data d'iscrizione : 02.12.11
Età : 50
Località : Rovigo
Umore : Tendenzialmente rabbioso

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da mark_67 il Dom Gen 08, 2012 11:05 am

Provocazione:
Ci sono in commercio quei sistemio che vengono collegato all' accensione della vettura, prima di mettere in moto soffi se sei a posto l' auto va in moto se no resta ferma ad aspettare che ti scenda la sbornia. Twisted Evil
Scherzi a parte, è un argomento molto importante e sopratutto trasversale a tutte le etò, ho sentito tante volte dire "ma sono 30 anni che guido io ho tanta esperienza" e allora? gli effetti dell' alcol sono sempre gli stessi, esperienza o no.
Lo so anch' io che mangiare la pizza o un bel piatto di pesce bevendo acqua o coca cola non sia il massimo ma dobbiamo sempre ricordarci che ln strada ci sono tanti altri utenti che magari non hanno l' esperienza necessaria per evitare una situazione di pericolo creata da un guidatore alticcio e la serata può trasformarsi in una brutta avventura... se non in tragedia
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da karme70 il Dom Gen 08, 2012 12:00 pm

Concordo pienamente! Questo non vuol dire che dobbiamo privarci di tutto.....considerato che in pizzeria ci si resta sempre per parecchio in buona compagnia una birra media, poco o per nulla analcolica si può bere.......però vi consiglio di fare la prova su di voi con l'apparecchietto perchè ci sono troppe variabili che entrano in gioco in questo caso......tu Mauri ce l'hai?


_________________________
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2882
Punti : 3042
Reputazione : 183
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da rama il Dom Gen 08, 2012 12:12 pm

No Karme non c'è l'ho. Dove lo hai trovato ? E' interessante conoscere la propria reazione all'alcool. Come hai scritto prima, l'ultimo bicchierino è micidiale. Ora c'è la moda del limoncello, ma nelle osterie del luogo si usa bere un amaro di ricetta locale che si trova solo a cavallo del confine detto "Pelinkovec" per non parlare delle grappe pure o "condite" con ogni tipo di erba.

Mark con il dispositivo che descrivi qui in Friuli non circolerebbero più auto.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da Orny60 il Dom Gen 08, 2012 12:40 pm

Ammettiamo che ci sia un'emergenza, che mi debba muovere per una ragione improvvisa. Se mi obbligano a soffiare lì dentro per avviare la macchina, e, supponiamo di essere a 0,55 (cioè PERFETTAMENTE in grado di guidare!!!!) e invece l'auto resti lì e io sia costretto a subire un danno (alluvione, teppisti, persona che necessita di un ricovero immediato...), come la mettiamo???? Mi sembra proprio una gran cavolata!!!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da karme70 il Dom Gen 08, 2012 12:40 pm

L'ho trovato al Bricocenter....fino a non molto fa era venduto ad un prezzo più elevato, sui 20 euro....ieri l'ho trovato a 7 euro e 50! Probabilmente non ha avut oun gran successo di vendite. E' di una nota marca di autoaccessori.
Per il bicchierino finale hai proprio ragione...è una pessima abitudine! Anche perchè, per venirti incontro, di solito i poliziotti fanno 2 misurazioni se la prima è risultata alterata ma quasi normale. Se alla seconda l'alcolemia è inferiore significa che non ti sei messo alla guida sbronzo ma stai smaltendo ancora delle consumazioni e sono un pochino più benevoli. Se la seconda invece aumenta vuol dire che chi si è messo alla guida aveva bevuto subito prima! E guarda caso il bicchierino te lo offrono sempre prima di partire


_________________________
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da karme70 il Dom Gen 08, 2012 12:42 pm

Orny60 ha scritto:Ammettiamo che ci sia un'emergenza, che mi debba muovere per una ragione improvvisa. Se mi obbligano a soffiare lì dentro per avviare la macchina, e, supponiamo di essere a 0,55 (cioè PERFETTAMENTE in grado di guidare!!!!) e invece l'auto resti lì e io sia costretto a subire un danno (alluvione, teppisti, persona che necessita di un ricovero immediato...), come la mettiamo???? Mi sembra proprio una gran cavolata!!!

Bentornato Orny!!!!!!! Speravo di risentirti con il gioco della "foto impossibile" e invece ti ho "evocato" col discorso sull'ombretta! Laughing


_________________________

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da Orny60 il Dom Gen 08, 2012 12:48 pm

Fino a 0,8 TUTTI (è stato dimostrato da prove condotte!!!) non subiscono alterazioni tali da pregiudicare la guida. I riflessi? Se uno ha sonno o se parla al cellulare, o se "ciacola" con la morosa, i riflessi si allentano MOLTO di più che con 0,8 di alcool nel sangue. E anche questo è stato dimostrato. Quindi, di cosa cianciamo?? Sono d'accordo che ci debba esser un limite, ma che sia ragionevole e realistico, e che la sanzione sia proporzionale all'effettiva pericolosità statistcamente accertata del superamento. Con 0,6 la patente non va ritirata. Non ha senso! Oltre lo 0,8 si.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da Orny60 il Dom Gen 08, 2012 12:56 pm

Oggi è di moda sanzionare in modo spropositato comportamenti anche lievi o innocui, ma in conflitto con il "politically correct" imposto dall'UE, e perdonare comportamenti ben più pericolosi, ma che siano in linea con i dettami economici e "politicamente corretti" dell'UE. Solo di soldi a loro interessa. Di tutto il resto non gliene frega una beata fava!!! Questo è il sunto di tutto.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da karme70 il Dom Gen 08, 2012 1:25 pm

Mi fa piacere di averti coinvolto nel discorso... resta il fatto che se ti beccano sopra 0,5 però fai "ciao ciao" alla patente per un pò di tempo ...prevenire è meglio che curare


_________________________

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da Orny60 il Dom Gen 08, 2012 2:08 pm

Prevenire, certo: oggi nessuno che lavori con l'automobile si permette più un solo bicchiere di vino quando pranza. E nemmeno di mangiare un Mon-Cherì (sfido chiunque ad ubriacarsi con un semplice cioccolatino, ma tant'è...) a fine pasto.
Gioiranno le multinazionali dell'acqua minerale....come voluto dai potentati economici UE.
Anche i ristoratori esitano nel proporre il bicchiere di vino per accompagnare il menù....alcuni non te lo propongono nemmeno più...tanto...sanno che ordinerai la "minerale frizzante".
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da karme70 il Dom Gen 08, 2012 3:54 pm

Occhio anche a certi collutori che contengono alcool!!!!! C'è gente che dice di essere stata fregata dal risciacquo col collutorio......io ci credo poco .....non li usano neanche quando dovrebbero figurati se prima di mettersi in auto si danno una disinfettata alla bocca! Comunque resta il fatto che in alcune preparazioni l'alcool c'è


_________________________
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2882
Punti : 3042
Reputazione : 183
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da rama il Dom Gen 08, 2012 3:55 pm

In Friuli ci sono le magliette che recitano : I VOSTRI ETILOMETRI NON PLACHERANNO LA NOSTRA SETE. Ma oltre alla battuta è giusto porre dei limiti, forse oggi troppo bassi, ma colpa di qualche imbecille che non sa contenersi siamo tutti sotto osservazione. Molti incidenti avvengono per colpa dell'alcool, ma tanti altri, e forse la maggio parte per altre causa. Le cosidette stragi del sabato sera sono dovute, in parte al sonno. 24 o 30 ore senza riposo ti fanno addormentare al volante, oltre che alla tensione nervosa che cala fuori dalla discoteca il sonno ti fa perdere il controllo. Se avete osservato all'ingresso delle aree di sosta hanno messo delle barriere di plastica perchè quando arrivi li pensi di essere arrivato e cala la tensione nervosa o la concentrazione e bumm contro il gaurdarail proprio all'entrata.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da karme70 il Dom Gen 08, 2012 4:00 pm

Ma sai...è vero che stati di veglia prolungati alterano la percezione ..ma che non bevano in discoteca è una leggenda metropolitana! In discoteca bevono tutti eccome! Non so se nel caso delle stragi venga fatto di routine un rilievo autoptico ma se lo facessero sarebbe utile calcolare l'alcoolemia anche dei soggetti deceduti e anche il dosaggio dei principali stupefacenti. Secondo me ne uscirebbero dei dati interessanti.


_________________________
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2882
Punti : 3042
Reputazione : 183
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da rama il Dom Gen 08, 2012 4:08 pm

Certo, una cosa non esclude l'altra, anzi probabilmente si sommano. Il sonno comunque anche per gli astemi è un pericolo, specialmente per chi usa la macchina due volte all'anno, o non è abituato a percorsi lunghi.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da karme70 il Dom Gen 08, 2012 4:10 pm

Oh sicuro!!! E le ore peggiori di solito sono proprio quelle del primo mattino, appena albeggia!!! Dopo aver passato la notte ti senti più rassicurato e quella rassicurazione si tramuta in un rilassamento che può portarti all'addormentamento! SPecie se sei da solo o con altri che dormono!


_________________________
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2882
Punti : 3042
Reputazione : 183
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da rama il Dom Gen 08, 2012 4:46 pm

L' "ARMA" mi comunica che dopo aver soffiato due volte ed essere oltre il limite viene emesso il verbale. Se qualcuno ha preso medicine, colluttori ecc. deve a sua cura andare all'ospedale a farsi fare le analisi nel più breve tempo possibile, a propria cura e spese. Le statistiche dicono che i fermati all' 80 % dicono di aver usato il coluttorio. E' applicata una maggiorazione per la guida in stato di ebbrezza nelle ore notturne. Se chi supera il limite guida un'auto non sua, non corre il rischio del sequestro del mezzo, ma un'ulteriore sanzione. Il salasso può raggiungere i 9.000 € si ho scritto bene : novemila.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da Orny60 il Dom Gen 08, 2012 4:59 pm

Ragazzi, qua con tutta 'sta persecuzione dopo aver bevuto un innocuo prosecchino finisce che ti senti la causa dei mali dell'umanità!!! Questo vogliono i politici, per coprire le loro porcherie!! Che si parli degli ubriachi e basta!!!
Ma cambiamo discorso se no finisce a schifìo con il tema politico!!!
avatar
mark_67
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 736
Punti : 829
Reputazione : 63
Data d'iscrizione : 02.12.11
Età : 50
Località : Rovigo
Umore : Tendenzialmente rabbioso

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da mark_67 il Dom Gen 08, 2012 5:07 pm

@Orny60 è quantomeno ovvio che la mia proposta è una cavolata, la mia infatti era solo una provocazione, un modo di scherzare su un argomento serio, l' ho anche scritto all' inizio del post; inoltre sono d' accordo con te anche sulle altre due puntualizzazioni. Quella sul limite del tasso alcolemico ed anche quella che è un modo per far cassa" certo è che la cultura della prudenza e del rispetto degli altri utenti della strada non è delle migliori, basta guardarsi attorno nel traffico, se fai tanto di sbagliare la corsia al semaforo o alla rotatoria ti ritrovi con qualcuno iperincazzato che ti strombazza dietro come un ossesso, quando gli bastava frenare un pochino e tu te ne andavi per la tua strada. Se vuoi ti do un altro esempio; mattino ore 6;30, nebbia fitta, all' incrocio arriva il solito Mercedes grigio A FARI SPENTI evitato per un soffio stringendo l' immissione in strada e facendo 200 mt in contromano prima di riuscire a tornare sulla destra,,,,,, in questo caso dov'è un minimo di prudenza? O rispetto per gli altri?
Mi sa che sono andato un pò O.T:
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2882
Punti : 3042
Reputazione : 183
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da rama il Dom Gen 08, 2012 5:17 pm

Purtroppo sono pochi quelli che guidano bene. Le forse dell'ordine dovrebbo fare delle campagne di "sensibilizzazione" ad esempio "la settimana della freccia. la settimana della linea continua ecc. Osservate quanti mettono le freccie e quanti viaggiano a cavallo della riga bianca. L'argomento è comunque l'alcool, i limiti bassi o alti ci sono e vanno rispettati. Karme in quale Brico lo hai trovato ? Sono interessato e se mio figlio passa per Trento gli faccio fare una deviazione, se non altro per conoscere i propri spazi di manovra.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da karme70 il Dom Gen 08, 2012 6:06 pm

L'ho trovato al Brico center di Pergine Valsugana ma non a quello grande del centro commerciale ...in quello più piccolo a Pergine Sud vicino al negozio di abbigliamento la Formica che è detto Brico al lago, perchè verso il lago di Caldonazzo. Ce n'erano pochi..forse 3-4 ......se mi dici posso andare a prendertelo io ...o mercoledì mattina o sabato mattina prossimo e se poi passa tuo figlio glielo do. Digli che è chiuso solo il mercoledì pomeriggio mentre sabato tutto il giorno rimane aperto.
In merito alle frecce un paio di anni fa c'era stata una stretta delle forze dell'ordine in merito all'uso degli apparati di segnalazione....un amico mi ha detto che era stato multato perchè in un cambio di corsia ha tenuto la freccia per troppo poco tempo! Forse due o tre lampeggi!


_________________________
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da 131A000 il Dom Gen 08, 2012 11:35 pm

Pero' i tedeschi (vecchia vectra credo) hanno inventato i 3 lampeggi se non passi lo scatto proprio per il cambio corsia... Era pure schifosa la funzione perché l'impegno non era proprio avvertibile, quindi una volta impegnata non sapevi più come toglierla. Ho visto parecchia gente con questo modello tenerla per km...
Dubito che si sarebbero rischiati a propore questa funzione se non fosse stata "a norma"...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da karme70 il Lun Gen 09, 2012 10:12 pm

Non sapevo di questa funzione della vectra!! Non mi ricordo neanche se ho il libretto di quella.......
ma in Francia il limite alcoolemico è 0,5?


_________________________
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3419
Punti : 3706
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da nico131 il Lun Gen 09, 2012 10:21 pm

Karme ma l' apparecchietto è affidabile??

Contenuto sponsorizzato

Re: Guida e alcoolemia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mar Ott 17, 2017 3:01 pm