Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Nun te regghe più

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Nun te regghe più

Messaggio Da karme70 il Gio Dic 01, 2011 11:00 pm

Promemoria primo messaggio :

Una buona notizia! COme nella canzone di Rino Gaetano adesso possiamo fare qualcosa anche noi per dire ai nostri politici che è ora di smettere di imporre sacrifici e percepire stipendi da 1000 e una notte. Io andrò a firmare appena ho un minuto
http://nunteregghepiu.altervista.org/comuni.htm
Per tutti gli amici che ci seguono dall'estero ....documentatevi anche Voi!!! E guardate quanto percepiscono i politici nel nostro paese...il doppio di quello che percepiscono in Austria e quasi 4 volte rispetto alla media europea...e considerate che percepiscono già stipendi favolosi per le loro professioni e sono gli unici che possono cumulare emolumenti e pensioni di ogni genere

ho conosciuto questa iniziativa grazie ad un ascoltatore di "prima pagina" che va in onda ogni mattina su radio 3...sui giornali nessuna notizia
evviva l'Italia

PS passate parola a tutti


_________________________

Manolete
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 652
Punti : 655
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 08.12.10

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da Manolete il Mar Lug 10, 2012 4:32 am

Senza aspettare un fantomatico intervento divino, non è forse arrivato il tempo di alzare le chiappe dal divano e fare qualcosa?
Tanto, come avete visto, i professoroni non solo sono ancora in balìa dello spread e delle banche (che un tempo neanche lontano loro stessi rappresentavano), ma con i loro provvedimenti hanno solo aggravato la decadenza dei paesi in difficoltà. Malgrado tutti gli sforzi e sacrifici, infatti, il problema della Grecia è ancora là ed il nostro differenziale con i titoli di stato tedeschi è di nuovo alle soglie dei 500 punti. Per non parlare della Spagna!
Se non lo aveste capito, prima di defaultare, i vari tecnici prenderanno il più possibile dai cittadini dell'area "indebitata" dell'eurozona, in modo da lasciarli in "braghe di tela" ed in modo che i vari sciacalli dell'economia (che siano banche, speculatori ecc...) non avranno difficoltà a comprare a prezzi di saldo le varie eccellenze che ancora il nostro paese possiede. Senza contare che i paesi dell'eurozona con economia "forte" si troveranno in una posizione ottimale: avranno eliminato la già risicata concorrenza e le loro merci avranno una sorta di "egemonia" nel continente. Altrimenti detto, i paesi ricchi saranno sempre più ricchi, quelli più poveri (attualmente gli "indebitati") saranno sempre più poveri.

Ma mi sembra di rivivere una scena del film "Titanic": mentre la nave affonda, tutti pasteggiano allegramente e l'orchestra suona come se nulla fosse...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da karme70 il Mar Lug 10, 2012 12:31 pm

veramente acuta e puntuale la tua analisi manolete...ma tu ti occupi del settore per caso?


_________________________
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da sentrentu il Mar Lug 10, 2012 1:30 pm

Manolete ha scritto:Ma mi sembra di rivivere una scena del film "Titanic": mentre la nave affonda, tutti pasteggiano allegramente e l'orchestra suona come se nulla fosse...

Bellissima questa espressione Wink
OK,fin qui ci siamo e siamo pure consapevoli che dobbiamo morire per tutelare lo stato,per morire si intende tirati all'osso nell'economia,ossia alcune entità ancora sconosciute,cercheranno di portarti via i tuoi beni materiali,in modo tale da rigirarteli sotto forma di affitto,oppure destinarli a chi ha più bisogno di te,che vuoi per vari motivi,non è ancora riuscito a pagarsi le tasse Sad
Sempre uguale e non cambierà mai,all'italiano medio fai prima a metterglielo in quel posto,che a farglielo entrare in testa Mad

Manolete
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 652
Punti : 655
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 08.12.10

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da Manolete il Mer Lug 11, 2012 4:07 am

karme70 ha scritto:veramente acuta e puntuale la tua analisi Manolete...ma tu ti occupi del settore per caso?

No, affatto. Ma mi informo e indago su fatti e personaggi, traendone le conclusioni e scoprendo spesso che la verità non è poi tanto difficile da vedere. Ma la coltre di menzogne e minacce indirette paventate da questi figuri (che, di fatto, hanno in mano la nostra esistenza) è talmente efficace che la offusca completamente.


Manolete
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 652
Punti : 655
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 08.12.10

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da Manolete il Mer Lug 11, 2012 4:21 am

sentrentu ha scritto:Sempre uguale e non cambierà mai,all'italiano medio fai prima a metterglielo in quel posto,che a farglielo entrare in testa Mad

Il fatto è che, mi dispiace dirlo, l'Italia è solo un'espressione geografica. Mancando totalmente di una visione nazionale, ognuno di noi (chi più, chi meno) è arroccato ad una visione ristretta al suo "orticello". Il risultato è che ognuno fa per sé e rende di fatto impossibile ogni cambiamento (che necessita come prima cosa di un consenso plenario) e dunque, un qualsivoglia progresso. D'altro canto ai famosi "poteri forti" non conviene che la situazione cambi: essi hanno fatto tesoro della strategia romana del "divide et impera", allora tesa al mantenimento di un territorio e/o di una popolazione ed oggi a difendere privilegi e/o ruberie legalizzate, dividendo e frammentando il potere dell'opposizione (quella vera, non quella finta che sta in parlamento) in modo che non possa riunirsi con un obiettivo comune. Una situazione cristallizzata insomma, della quale non è possibile prevedere la fine (qualora ci sia).


Ospite
Ospite

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da Ospite il Mer Lug 11, 2012 9:20 am

Manolete ha scritto:
Il fatto è che, mi dispiace dirlo, l'Italia è solo un'espressione geografica. Mancando totalmente di una visione nazionale, ognuno di noi (chi più, chi meno) è arroccato ad una visione ristretta al suo "orticello". Il risultato è che ognuno fa per sé e rende di fatto impossibile ogni cambiamento (che necessita come prima cosa di un consenso plenario) e dunque, un qualsivoglia progresso. D'altro canto ai famosi "poteri forti" non conviene che la situazione cambi: essi hanno fatto tesoro della strategia romana del "divide et impera", allora tesa al mantenimento di un territorio e/o di una popolazione ed oggi a difendere privilegi e/o ruberie legalizzate, dividendo e frammentando il potere dell'opposizione (quella vera, non quella finta che sta in parlamento) in modo che non possa riunirsi con un obiettivo comune. Una situazione cristallizzata insomma, della quale non è possibile prevedere la fine (qualora ci sia).

Perfettamente d'accordo!
E' esattamente come la penso io.

Ospite
Ospite

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da Ospite il Gio Lug 26, 2012 4:47 pm

Io non sono stato a firmare e vi spiego anche il perchè.

Il Parlamento, per Costituzione, gode di autonomia finanziaria, quindi firmare per ridurre lo stipendio ai parlamentari non ha senso visto che loro possono decidere di aumentarselo quanto e quando vogliono.
Il tutto nelle regole della nostra Costituzione.

Ergo andare a firmare sarebbe stato solo tempo perso.
E siccome io di tempo ne ho già poco ho evitato di andare a perderne.

Ieri sera chiacchierando con il mio vicino di casa abbiamo "partorito" una proposta più interessante.
Perchè non legare una parte del loro stipendio, ad es. un buon 75%, al rischio Paese? Cioè lasciamo lo stipendio che hanno ma un 25% glielo diamo in euro e un 75% in BTP decennali, venduti alla pari e senza possibilità di venderli fino a scadenza. Se lo spread sale oltre una certa quota, lo Stato li riacquista al prezzo di mercato. Se invece lo spread rimane abbastanza stabile, loro riscuotono i soldini fra dieci anni.

Semplice ed efficace, no?
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da VidiV il Gio Lug 26, 2012 4:59 pm

dadedepo ha scritto:
Ieri sera chiacchierando con il mio vicino di casa abbiamo "partorito" una proposta più interessante.
Perchè non legare una parte del loro stipendio, ad es. un buon 75%, al rischio Paese? Cioè lasciamo lo stipendio che hanno ma un 25% glielo diamo in euro e un 75% in BTP decennali, venduti alla pari e senza possibilità di venderli fino a scadenza. Se lo spread sale oltre una certa quota, lo Stato li riacquista al prezzo di mercato. Se invece lo spread rimane abbastanza stabile, loro riscuotono i soldini fra dieci anni.

Semplice ed efficace, no?

Questa mi piace!!! Cool


_________________________
Deus ex machina


avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da karme70 il Gio Lug 26, 2012 8:41 pm

attenzione che non prendano l'idea al volo e lo facciano con noi!!!!!


_________________________

Manolete
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 652
Punti : 655
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 08.12.10

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da Manolete il Sab Lug 28, 2012 4:13 am

dadedepo ha scritto:Perchè non legare una parte del loro stipendio, ad es. un buon 75%, al rischio Paese? Cioè lasciamo lo stipendio che hanno ma un 25% glielo diamo in euro e un 75% in BTP decennali, venduti alla pari e senza possibilità di venderli fino a scadenza. Se lo spread sale oltre una certa quota, lo Stato li riacquista al prezzo di mercato. Se invece lo spread rimane abbastanza stabile, loro riscuotono i soldini fra dieci anni.

Semplice ed efficace, no?

Io lo farei anche per i manager, specie per le azinede statali. Sempre che il totale del loro stipendio mensile non sia 5 volte superiore a quello di un loro impiegato.

Sarebbe un sogno!

avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da karme70 il Gio Nov 01, 2012 10:59 am

Le sapete le novità? Quei buffoni che abbiamo come governanti hanno stabilito che
1- i tanti sperati tagli ai loro emolumenti non si faranno in quanto ANTI COSTITUZIONALI!!!! Invece è costituizionale avere una pressione fiscale che arriva al 50%.......dovremmo noi sollevare la non costituzionalità di questa pressione fiscale perchè abbiamo superato i limiti dello strozzinaggio e se non sbaglio lo strozzinaggio è ancora un reato in questo paese
2- il tanto sbandierato taglio dell'IRPEF di un punto (dopo che l'iva l'hanno rincarata di 2 , presto 3) non si farà!!!!

Ogni commento è superfluo, visto che siamo governati da una massa di ingordi, bugiardi e ciarlatani

ci sono persone che sono senza casa visto che non possono più pagare l'affitto perchè non hanno lavoro.......e loro viaggiano con 15000 euro al mese, più altri 15000 di rimborsi vari (esentasse) più i proventi del loro lavoro (almento altri 200000 euro l'anno per il più povero) ...non parliamo di gente che riesce ad cumulare anche 20 posti di lavoro come consulente in varie società incassando da 20 a 50000 euro da ognuna di queste .....e non si tagliano un euro!!!


_________________________

Manolete
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 652
Punti : 655
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 08.12.10

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da Manolete il Ven Nov 02, 2012 4:40 am

Quand'anche ci fossero i famosi tagli degli stipendi e il licenziamento di questi parassiti state pure tranquilli che costoro si farebbero assegnare ad altre cariche.

La prova? Chi sarà il diretore del museo Maxi di Roma? Ma certo, la Melandri! Insomma, tutto cambia per restare lo stesso. Stesse facce per un nuovo incarico. Il problema è che questa è la vita vera, non un film di Luchino Visconti.

avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da karme70 il Ven Nov 02, 2012 8:36 am

Certo! Se pensi che Angela Merkel percepisce 120000 euro l'anno......qui da noi è il più morto di fame dei nostri amministratori che percepisce 120000 euro!!!!! Da noi un consigliere regionale fra percepito ed estorto può raggiungere i 400000 euro!! E quanti ne abbiamo............ci pensate che se ognuno di questi si accontentasse dello stipendio della Merkel con la restante parte potrebbe mantenere 300 famiglie a 1000 euro al mese??? No, devono fare il mucchio solo loro, con quello che fanno poi!!! Solo guai!! A noi continuano a mettere le mani in tasca ma è tutto perfettamente costituzionale !
Ma quando finirà quest'ingiustizia??? Quando l'Europa comincerà a fare notare ai nostri politici che stanno rubando una quantità eccessiva di denaro per offrire al paese solo il modo per andare in rovina?? Pensate solo se fissassero un tetto di 200000 euro ai loro emolumenti (compresi i rimborsi) che marea di soldi si riuscirebbe a racimolare.....avremmo risparmiati IMU , IVA e tutto il resto!
Recentemente l'ex governatore della Sicilia ha avuto il CORAGGIO di dire che 15000 euro al mese netti esclusi i rimborsi per lui erano anche pochi!!Ma vi rendete conto cosa ha combinato nella sua regione???? Ha lasciato una voragine di debiti ......e per lui sarebbero anche pochi???


_________________________

Manolete
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 652
Punti : 655
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 08.12.10

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da Manolete il Ven Nov 02, 2012 2:06 pm

karme70 ha scritto:Ma quando finirà quest'ingiustizia???

Quando avremo fame.
Non necaessariamente fame di cibo, ma di giustizia. Ora stiamo ancora troppo bene per averne, almeno da quello che si vede in giro.

Contenuto sponsorizzato

Re: Nun te regghe più

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Lun Ott 23, 2017 11:52 am