Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Lancia Prisma pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Condividere

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

Lancia Prisma pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da tiziano07081977 il Sab Ott 22, 2011 10:52 am

Parliamo della Prisma dei pregi e difetti secondo la vostra esperienza di chi cè l'ha o chi cè l'aveva. Raccontate pure qualche ricordo.

Ospite
Ospite

Re: Lancia Prisma pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Ospite il Sab Ott 22, 2011 12:25 pm

Mio padre l'ha avuta fino al 2000, ho avuto anche io la fortuna di poterla guidare per un paio di anni prima che decidesse purtroppo di rottamarla.
Era una 1600 prima serie immatricolata nel 1984 colore grigio canna di fucile metallizzato, modello top di gamma dell'epoca.

Pregi:
- spaziosa, comoda, confortevole, una vera berlina con la b maiuscola come non se ne sono mai più fatte
- robusta e rifinita con qualità (mi vengono in mente le cornici dei vetri in acciaio inox)
- motore potente e brioso: il 1585cc bialbero da 105cv (lo stesso montato sulla Ritmo 105TC)
- design molto gradevole e riuscito; diciamo che la Prisma è stata un tentativo molto ben riuscito di derivare una 3 volumi da una 2 volumi (la Delta); molto più ben riuscito di quanto invece non fu con la Beta e la Trevi (che la Prisma andò appunto a sostituire nel 1983)
- cruscotto chiaro e completo di tutta la strumentazione che ci deve essere su una vettura di segmento medio/alto.

Difetti (riscontrati sul nostro esemplare):
- zona posteriore, nella battuta dello sportello del baule e intorno alle scritte identificative, soggetta alla formazione di bolle di ruggine superficiale, al meno sulle prima serie
- terminale di scarico soggetto a bucarsi troppo frequentemente, ma era un difetto diffuso un po' su tutte le Fiat di quel periodo... Smile
- centralina della chiusura centralizzata con telecomando che ogni tanto, specie nei mesi estivi (forse per via del caldo), impazziva e faceva brutti scherzi tipo chiudere le porte da sola o viceversa aprirle da sola... Smile Problema risolto sostituendo diverse volte la centralina della centralizzata con versioni aggiornate.

Per il resto è stata una vera ammiraglia, compagna di viaggio per oltre 16 anni di onorato servizio, soprattutto nei mesi estivi come veicolo da traino per il carrello tenda...

Ci ho viaggiato per tutta la mia infanzia sulla Prisma.
Ho dei bellissimi ricordi, se me ne capitasse una mi piacerebbe comprarla per rivivere quei momenti... Smile

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

Re: Lancia Prisma pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da tiziano07081977 il Sab Ott 22, 2011 12:47 pm

dadedepo ha scritto:Mio padre l'ha avuta fino al 2000, ho avuto anche io la fortuna di poterla guidare per un paio di anni prima che decidesse purtroppo di rottamarla.
Era una 1600 prima serie immatricolata nel 1984 colore grigio canna di fucile metallizzato, modello top di gamma dell'epoca.

Pregi:
- spaziosa, comoda, confortevole, una vera berlina con la b maiuscola come non se ne sono mai più fatte
- robusta e rifinita con qualità (mi vengono in mente le cornici dei vetri in acciaio inox)
- motore potente e brioso: il 1585cc bialbero da 105cv (lo stesso montato sulla Ritmo 105TC)
- design molto gradevole e riuscito; diciamo che la Prisma è stata un tentativo molto ben riuscito di derivare una 3 volumi da una 2 volumi (la Delta); molto più ben riuscito di quanto invece non fu con la Beta e la Trevi (che la Prisma andò appunto a sostituire nel 1983)
- cruscotto chiaro e completo di tutta la strumentazione che ci deve essere su una vettura di segmento medio/alto.

Difetti (riscontrati sul nostro esemplare):
- zona posteriore, nella battuta dello sportello del baule e intorno alle scritte identificative, soggetta alla formazione di bolle di ruggine superficiale, al meno sulle prima serie
- terminale di scarico soggetto a bucarsi troppo frequentemente, ma era un difetto diffuso un po' su tutte le Fiat di quel periodo... Smile
- centralina della chiusura centralizzata con telecomando che ogni tanto, specie nei mesi estivi (forse per via del caldo), impazziva e faceva brutti scherzi tipo chiudere le porte da sola o viceversa aprirle da sola... Smile Problema risolto sostituendo diverse volte la centralina della centralizzata con versioni aggiornate.

Per il resto è stata una vera ammiraglia, compagna di viaggio per oltre 16 anni di onorato servizio, soprattutto nei mesi estivi come veicolo da traino per il carrello tenda...

Ci ho viaggiato per tutta la mia infanzia sulla Prisma.
Ho dei bellissimi ricordi, se me ne capitasse una mi piacerebbe comprarla per rivivere quei momenti... Smile
Secondo me ci voleva una versione più sportiva della 4wd poi integrale che non aveva prestazioni velocistiche eccezionali. Io (visto l'assomiglianza motoristica della Delta ) avrei messo (la butto lì) una Prisma con il motore della Delta 1.6 hf turbo da 130 cv (ne avevo parlato in un altro argomento) per il 2.0 turbo della delta integrale sarebbe stato troppo eccessivo per la prisma, mentre quello della delta hf turbo sì.
Mio padre aveva la Prisma 1.9 turbo diesel: gran mezzo, silenzioso per un diesel dell'epoca, veloce (raggiungeva i 190 Km/h) e motore robusto le abbiamo fatto raggiungere i 200mila km senza problemi e fumosità fuori dal normale. L'abbiamo demolita nel 1990 per colpa del superbollo. Peccato.
avatar
toivonen83
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 712
Punti : 731
Reputazione : 2
Data d'iscrizione : 20.05.11
Località : GENOVESATO EST
Umore : SERENO VARIABILE

Re: Lancia Prisma pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da toivonen83 il Sab Ott 22, 2011 2:48 pm

Posso? io non l'ho mai avuta ma dalle mie parti l'avevano in tanti...forse il fatto che all'epoca avevo 6/7 anni, e che la maggior parte dei proprietari della zona (Golfo Tigullio-Golfo Paradiso) non mi andassero troppo a genio me ne ha lasciato una voglia smisurata!! Mai come oggi ci sarebbe bisogno di mini-amiraglie tascabili, eleganti e non ingombranti come Lady Prisma....altro che SUV e catafalchi simili!!
Proprio i mezzi che le stesse persone si sono affrettate ad accaparrarsi nonappene le Prisma non erano più "in"....che tristezza

Contenuto sponsorizzato

Re: Lancia Prisma pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Sab Nov 18, 2017 2:48 pm