Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Condividere

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da tiziano07081977 il Ven Ott 21, 2011 2:33 pm

Raccontate pregi e difetti della 1100 (anche 1200) dai modelli anni 30 alla R del 1966 chi cè l'ha o chi cè l'aveva. Secondo la vostra esperienza raccontate anche qualche episodio divertente.

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da tiziano07081977 il Gio Apr 24, 2014 10:07 pm

Qualcuno del forum ha l'ultimo Ruoteclassiche (aprile 2014)? Perché a pagina 137 c'è un articolo che parla della 1100. L'articolo si intitola "Il fascino della normalità".
L'articolo parla bene di tutte le 1100/103 (1200 Granluce compresa) dalla 103 del 1953 alla 103 H Lusso del 1959, invece le ultime 1100 D ed 1100 R ne ha parlato molto negativamente, partendo dalla 1100 D del 1962 che è stata penalizzata della scarsa affidabilità del motore derivato dalla 1200 Granluce. Finendo con l'ultima 1100 R criticando pesantemente la linea modernizzata e squadrata poco convincente.
Volevo leggere i vostri commenti su questo articolo di Ruoteclassiche...

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Orny60 il Gio Apr 24, 2014 10:38 pm

Non leggo Ruoteclassiche quindi non so cosa dirti.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da karme70 il Ven Apr 25, 2014 9:02 am

Non l'ho letto .....ma sulla R diciamo che è un pò un luogo comune. La R è nata tardi ed è stata un pò un ripiego. Gli si è dovuta ridurre la cilindrata (perchè ormai era quasi un 1200) e rischiava di offuscare le vendite della neonata 124, che si collocava proprio nella fascia 1200. Bella poi non è bella. Si è data una stondata qua e là e applicato qualche accessorio di provenienza diversa (vedi i fanalini della 850, il cruscotto, etc) . A me non è mai piaciuta ...qualche anno fa però l'ho rivalutata più che altro per il valore storico dell'"esperimento" . In quegli anni la Fiat aveva tanti modelli in produzione e un monopolio tale che si poteva permettere anche il "doppione " in casa!
Della D non sapevo proprio fosse poco affidabile....


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Orny60 il Ven Apr 25, 2014 9:47 am

La scarsa affidabilità della 1100 D (?????) è un luogo comune spuntato da chissà dove. Le prime D abbero qualche problema immediatamente risolto, ma fu sufficiente a fa nascere l'immeritata nomea.
Tant'è vero che la 1100 D fu prodotta e venduta in India fino a non molto tempo fa proprio per la proverbiale affidabilità e rovustezza.
La nomea si diffuse perchè il millecentista classico non concepisce altre 1100 che abbiano cilindrata diversa da 1089. Per lui la 1200 e la 1100 D sono solo modelli dei quali sottolineare i difetti nascondendo i pregi. In realtà la 1200 Granluce è il modello executive della 1200, di classe e prestazioni superiori anche a quelle della vecchia TV.
La 1100 D aveva i pregi delle vecchie 1100 senza ripeterne i difetti.
In quanto alla R è l'ammodernamento riuscito perfettamente, che ha riportato in auge il modello 1100, tant'è vero che ne vendettero (malgrado la 124) tante quante se ne vendevano prima (senza che ci fosse la 124). È la dimostrazione di quanto la Fiat abbia saputo svecchiare il modello 1100, con tante modifiche consistenti, più di quante normalmente si possano immaginare. C'è più affinità tra una 1100 R e una 124 piuttosto che tra una vecchia 1100 e una 1100 R.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Orny60 il Ven Apr 25, 2014 9:52 am

La R è nata perché il modello 1100, pur ormai datato, aveva un grande numero di estimatori. Difatti, nei primi due anni le vendite della 124 e della 1100 R andarono di pari passo, segno che la 1100 R era tutt'altro che superata. L'abbinata di questi due modelli fu un grande successo: praticamente, se non ci fosse stata la R, la Fiat nel segmento avrebbe venduto assai meno.
Un modello (la 1100-103) che va dal 1954 al 1969, è indice di una riuscita straordinaria. Sono 15 anni, ma furono anni di grande progresso, di vita breve dei modelli proprio per la rapida evoluzione. Durare tanto così esempre con successo, non è mica da tutti.

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da tiziano07081977 il Ven Apr 25, 2014 10:34 am

Io e il mio socio apprezzo tutte le 1100, dalle 508 C e le 1100 musone anteguerra, fino alle 103 dal 1953 al 1969 comprese le 1200. E se un domani ci capitasse l'affare di comprare una 1100, sarebbe un piacere. E non ci interessa l'opinione dei giornalisti di Ruoteclassiche, che lo compro solo per le date dei raduni e delle mostre scambio "Ci vediamo al club" e qualche articolo...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da karme70 il Ven Apr 25, 2014 12:18 pm

Orny60 ha scritto:La R è nata perché il modello 1100, pur ormai datato, aveva un grande numero di estimatori. Difatti, nei primi due anni le vendite della 124 e della 1100 R andarono di pari passo, segno che la 1100 R era tutt'altro che superata. L'abbinata di questi due modelli fu un grande successo: praticamente, se non ci fosse stata la R, la Fiat nel segmento avrebbe venduto assai meno.

Sicuramente in questo fenomeno ci ha messo il naso la proverbiale saggezza degli italiani! FIn oa non molti anni fa molti utenti italiani avversavano il nuovo per rivolgersi a soluzioni collaudate. Non era infrequente trovare chi comprava un modello di fine serie perchè , oltre al relativo risparmio economico, poteva contare su un'affidabilità superiore che sicuramente il nuovo modello non avrebbe regalato. Trovandosi a scegliere fra due modelli uno tutto nuovo e uno remake di un modello di successo molti avranno preferito non lasciare la strada vecchia. Mi è successo non molti anni fa. Mentre compravo la mia auto nuova che stava per lasciare il posto al nuvo modello (la Giulietta) ho trovato un signore che , soddisfattissimo del modello che guidava da quasi 10 anni, si era fatto preparare per festeggiare la pensione , una 147 Q2 full optional da godersi in tutta tranquillità! Non si è rivolto al nuovo modello ma ha voluto il top di quello precedente


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Orny60 il Ven Apr 25, 2014 2:36 pm

Si, ma qui il caso è ancora diverso. Non si trattava di comperare la 1100 D invece che la 124, si trattava di scegliere tra due modelli che prima non c'erano: la R fu presentata nel gennaio 1966, la 124 due mesi dopo. Ok, una era pur sempre una 1100, ma profondamente rivista.
Solo la cilindrata e il pianale la facevano percepire come 1100, oltre al giro porte. Nuovo frontale, nuova coda, ruote più piccole e larghe, cambio a cloche, freni a disco anteriori, motore riveduto, strumentazione e plancia rinnovate, tante altre piccole modifiche, insomma, non era proprio il vecchio modello contro quello nuovo. Persino il parabrezza era stato allargato in basso. Ruota di scorta spostata, baule più capiente...ecc...ecc....
Il rinnovamento della 1100 più significativo e importante, si ebbe proprio in corrispondenza dell'ultimo modello, la R.
Mai prima si erano viste nel modello 103 tante novità tutte assieme. Quindi non direi il vecchio contro il nuovo, perché gli italiani, con la 1100 R, premiarono proprio quanto di nuovo c'era in un modello apprezzato, non scelsero il vecchio per timore del nuovo. È diverso, una diversità decisiva, non si può parlare in questo caso di conservatorismo del cliente Fiat. E poi c'era il prezzo di mezzo, la 1100 R costava meno, aspetto da non trascurare.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Orny60 il Ven Apr 25, 2014 2:42 pm

I punti cardine nello sviluppo della 1100-103 furono tre:
1) la 103 D del 1957 (nuova linea, è la 1100 degli anni 60)
2) la 1100 D (carrozzeria unificata e svecchiamento della linea, in particolare nel frontale decisamente più moderno. Precedenza data all'elasticità di marcia e all'erogazione di coppia)
3) la 1100 R (adeguamento del modello alle richieste di un mercato evoluto)
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2349
Punti : 2619
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da bull62 il Ven Apr 25, 2014 7:28 pm

La nostra 1100 R dormiva all'aperto e d'inverno stentava a mettersi in moto ho quindi il ricordo di papà che metteva sopra al cofano una pesante coperta peccato non averla fotografata. Basketball 

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da tiziano07081977 il Ven Apr 25, 2014 10:06 pm

Orny60 ha scritto:La scarsa affidabilità della 1100 D (?????) è un luogo comune spuntato da chissà dove. Le prime D abbero qualche problema immediatamente risolto, ma fu sufficiente a fa nascere l'immeritata nomea.
Questo discorso sulla nomea dell'affidabilità della 1100 D, si collega con la nomea sui lamierati Fiat, che le Fiat "marciscono" prima di altri modelli "coetanei" stranieri (tedesche in particolar modo).
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da karme70 il Sab Apr 26, 2014 8:13 am

Orny60 ha scritto:  E poi c'era il prezzo di mezzo, la 1100 R costava meno, aspetto da non trascurare.


Da quello che dici allora le cose sono chiare: se fra due cose completamente nuove posso scegliere quella che costa meno.....il gioco è fatto Very Happy 
Secondo me comunque il cliente medio non percepiva tutte le "novità" del 1100 che hai elencato....la maggiorparte li accomuna senza tanti distinguo... non ha senso fare un prodotto nuovo per dargli il nome di quello vecchio. L'unica spiegazione per aver prodotto due modelli che entrano in concorrenza per cilindrata e dimensioni è che forse non si credeva troppo nel nuovo modello 124 e si è cercato di offrire un'alternativa per non perdere il segmento.
E' coma paragonare la 33 prima serie con la seconda 90 : tante novità ma alla fine a parte pochi cm e un paio di motorizzazioni erano identiche...e si chiamavano allo stesso modo

sottolineo che si tratta di opinione personale e non voglio gettare nessun tipo di discredito sulla 124 o su altro ....questo per evitare le solite polemiche che ultimamente infiammano questo forum


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Orny60 il Sab Apr 26, 2014 9:02 am

Nn si tratta di far polemiche, Karme, ma di dire le cose come stanno.
La 1100 R, contrariamente a quanto affermi, fu invece percepita come nuova proprio dai clienti per le numerose novità che presentava. E ebbe successo soprattutto per quello.
Abbinava il rinnovamento (R, lo ricordo, sta per rinnovata) con la tradizione apprezzata.
Mentre, invece, la 124 era interamente nuova e si collocava in un segmento un po' superiore, arricchendo la gamma.
I due modelli si rivolgevano a clienti diversi, per questo ebbero successo entrambi.
Solo la meccanica della 124 fu mantenuta volutamente con lo schema che andava ancora per la maggiore della trazione posteriore, da un lato per non introdurre troppe novità (c'è sempre il rischio del rifiuto), dall'altro per non creare all'Autobianchi Primula una concorrente in casa. Che sarebbe stato come darsi mazziate in testa!!
Dunque:
1) 1100 R per prezzo e tradizione, aggiornata con le tante novità introdotte (nemmeno il motore 1089 della 1100 R, basamento a parte, era ancora quello vecchio, tanto fu rivisto)
2) 124 per il nuovo che avanza e le superiori prestazioni
3) Primula per la linea due volumi e la trazione anteriore

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Orny60 il Sab Apr 26, 2014 9:05 am

Alfa Romeo 33? Non mi risulta che la vecchia 33 avesse un modello in listino una trazione integrale permanente abbinata a un boxer bialbero a 16 valvole!!

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Orny60 il Sab Apr 26, 2014 9:08 am

Karme, non ho scritto che le novità introdotte con la 124 e con la 1100 R fossero UGUALI, quindi si decideva pe ril prezzo. Leggi meglio e vedrai che ho scritto che chi era nel dubbio, magari, poteva scegliere avendo come parametro il prezzo inferiore. È diverso.
La portata delle novità introdotte dalla 124 fu en superiore a quella della 1100 R. Ma quesot non vuol dire che non fosse nuova anche la 1100 R, non un semplice restyling della 1100 D.
Le cose non sono o bianco o nero. C'è un'infinita varietà di grigi in mezzo da valutare e soppesare.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Orny60 il Sab Apr 26, 2014 9:10 am

ERRORI di superficialità interpretativa fatti finora qui dentro e fonte di polemiche e acrimonia contro il sottoscritto: li elenco, così faccio chiarezza.
La 128 è nuova? Implica che la 124 è vecchia
La 124 e nuova? Implica che la 1100 R è vecchia.
Le balle di Noè!! Le cose non sono così!!!

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Orny60 il Sab Apr 26, 2014 11:25 am

Tornando in tema pregi e difetti (escluse le bauletto):
1100 H: buona finitura, forse troppi orpelli, ma comunque ben realizzati.
1200 Granluce: vedo solo tanti pregi e nessun difetto, salvo il freno a mano a nastro, poi modificato con un più moderno sistema agente sulle ruote posteriori.
1100 Speciale: molti pregi, difficile trovarle un difetto se non nell'assenza di una prima marcia sincronizzata, cosa che afflisse tutte le 1100.
1100 Export: modello intermedio senza carne nè pesce, ma costava meno.
1100 103-D: tecnicamente un passo avanti sotto tutti i punti di vista rispetto alle vecchie bauletto. Fondamentale il passo avanti fatto con il nuovo impianto frenante. Difetti? Avere un freno a mano del tipo a nastro sulla trasmissione, soluzione da anteguerra ormai arci-superata.
1100 D: stile decisamente più attraente, consumi bassi, buona erogazione di coppia. Difetti, finitura piuttosto scarna e ridotta dotazione di accessori.
1100 R: motore migliore in assoluto, pastoso ed elastico, novità meccaniche rilevanti e linea aggiornata secondo le nuove tendenze. Ottima frenata. Difetti, impostazione dell'abitacolo ormai superata, malgrado la nuova plancia. Qualche problema di carburazione nei primi modelli.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da karme70 il Sab Apr 26, 2014 12:35 pm

Orny60 ha scritto:Nn si tratta di far polemiche, Karme, ma di dire le cose come stanno.

A me sembra invece che tu orny ultimamente abbia solo voglia di far polemica e giri i discorsi sempre come fa meglio comodo a te in ogni occasione: se uno dice "nuovo" per te è "vecchio" , se uno dice "uguale " per te è "diverso" ......salvo ritrattare tutto magari 3 giorni dopo con un altro utente. Ho scritto che c'erano delle motorizzazioni di differenza fra le 33 ...forse non lo hai letto tu.
Guarda che la cosa non la noto solo io e mi è stata messa in evidenza da diversi utenti. Io non ho intenzione di litigare con te. Se tu sei il depositario di tutta la scienza automobilistica prendi in mano il forum tu e scrivi tu quello che è vero e quello che pensi.....però scrivo 15000 post in 4 anni come ho fatto io fino adesso per tirare avanti la baracca ...è semplice criticare tutto e tutti quando si ha tempo e voglia .
Quando si hanno opinioni diverse basta dire "non sono d'accordo, secondo me è così" senza far passare sempre gli altri per ignoranti, cretini o chiacchieroni
Ch iè d'accordo con me mi quoti


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
sentrentu
Team
Team

Maschile Messaggi : 3479
Punti : 3576
Reputazione : 54
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 42
Località : Bergamo
Umore : Felice quando sono di traverso

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da sentrentu il Sab Apr 26, 2014 1:20 pm

karme70 ha scritto:
Orny60 ha scritto:Nn si tratta di far polemiche, Karme, ma di dire le cose come stanno.
Quando si hanno opinioni diverse basta dire "non sono d'accordo, secondo me è così" senza far passare sempre gli altri per ignoranti, cretini o chiacchieroni
Ch iè d'accordo con me mi quoti

Pure io non ho voce in capitolo in quanto non ho acquistato Ruoteclassiche,quindi per tanto non posso commentare o condividere il mio pensiero o opinione che sia,perchè come in passato in altri post,devo scontrarmi con anedoti psicologici o interpretativi al riguardo della rivista Automobilismo d'Epoca(concorrenza della rivista Ruoteclassiche),che a "parlare" di alcuni scrivono solo la verità.
Eventualmente(come citato sopra)inserite il link della discussione della rivista Ruoteclassiche,in modo tale da rendere partecipi anche gli altri Forumisti  Wink 
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3421
Punti : 3708
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da nico131 il Sab Apr 26, 2014 1:43 pm

karme70 ha scritto:
Orny60 ha scritto:Nn si tratta di far polemiche, Karme, ma di dire le cose come stanno.

A me sembra invece che tu orny ultimamente abbia solo voglia di far polemica e giri i discorsi sempre come fa meglio comodo a te in ogni occasione: se uno dice "nuovo" per te è "vecchio" , se uno dice "uguale " per te è "diverso" ......salvo ritrattare tutto magari 3 giorni dopo con un altro utente. Ho scritto che c'erano delle motorizzazioni di differenza fra le 33 ...forse non lo hai letto tu.
Guarda che la cosa non la noto solo io e mi è stata messa in evidenza da diversi utenti. Io non ho intenzione di litigare con te. Se tu sei il depositario di tutta la scienza automobilistica prendi in mano il forum tu e scrivi tu quello che è vero e quello che pensi.....però scrivo 15000 post in 4 anni come ho fatto io fino adesso per tirare avanti la baracca ...è semplice criticare tutto e tutti quando si ha tempo e voglia .
Quando si hanno opinioni diverse basta dire "non sono d'accordo, secondo me è così" senza far passare sempre gli altri per ignoranti, cretini o chiacchieroni
Ch iè d'accordo con me mi quoti
Penso che sia giusto scrivere i fatti come stanno se uno ha le conoscenze giuste per farlo, però visto che un forum si basa soprattutto sulla passione e a molti interessa un modello in generale e non se quel modello rispetto a quello prima ha il getto del carburatore da 32 invece che da 30, penso che tutte le opinioni personali siano da rispettare tecnicamente giusto o sbagliate che siano....
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2349
Punti : 2619
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da bull62 il Sab Apr 26, 2014 2:16 pm

karme70 ha scritto:
Orny60 ha scritto:Nn si tratta di far polemiche, Karme, ma di dire le cose come stanno.

A me sembra invece che tu orny ultimamente abbia solo voglia di far polemica e giri i discorsi sempre come fa meglio comodo a te in ogni occasione: se uno dice "nuovo" per te è "vecchio" , se uno dice "uguale " per te è "diverso" ......salvo ritrattare tutto magari 3 giorni dopo con un altro utente. Ho scritto che c'erano delle motorizzazioni di differenza fra le 33 ...forse non lo hai letto tu.
Guarda che la cosa non la noto solo io e mi è stata messa in evidenza da diversi utenti. Io non ho intenzione di litigare con te. Se tu sei il depositario di tutta la scienza automobilistica prendi in mano il forum tu e scrivi tu quello che è vero e quello che pensi.....però scrivo 15000 post in 4 anni come ho fatto io fino adesso per tirare avanti la baracca ...è semplice criticare tutto e tutti quando si ha tempo e voglia .
Quando si hanno opinioni diverse basta dire "non sono d'accordo, secondo me è così" senza far passare sempre gli altri per ignoranti, cretini o chiacchieroni
Ch iè d'accordo con me mi quoti
Non posso non esser d'accordo con Karme.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Orny60 il Sab Apr 26, 2014 2:32 pm

Estremizzo il concetto: se in matematica 2+2 fa 4, e uno scrivesse per ipotesi che fa 5, non è più un'opinione.
QUi si fa questa confusione nei confronti di qualcuno che cerca, avendole studiate e oltretutto anche vissute, di dire le cose come stavano.
Non vi va bene? Restate della vostra opinione. Ma perchè le opinioni mie devono essere solo "provocazioni"? Me lo spiegate bull62 e Karme70?


Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Orny60 il Sab Apr 26, 2014 2:35 pm

Oltretutto intervegno solo nelle questioni storiche, non vado in cerca di temi tecnici o sul restauro dove potrei comunque dire la mia e con autorevolezza.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da karme70 il Sab Apr 26, 2014 3:42 pm


Allora prenditi in mano la consulenza sui modelli e parlane solo tu. Noi leggiamo e basta
Mi pare sia una modalità a te congeniale, senza contraddittorio nè opinioni, modello ventennio


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Contenuto sponsorizzato

Re: Fiat 1100 pregi e difetti secondo la nostra esperienza.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Dom Nov 19, 2017 10:22 pm