Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Condividere

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da tiziano07081977 il Gio Ott 20, 2011 9:31 pm

Adesso facciamolo con la fiat 127 tutte le versioni (berlina, coupè, spider,pulmino, ecc.) quindi chi ha o aveva in passato una fiat 127 pregi, difetti e anche qualche personale esparienza


Ultima modifica di tiziano07081977 il Ven Ott 21, 2011 7:47 pm, modificato 1 volta (Motivazione : errori di battitura)
avatar
Ghibliks
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschile Messaggi : 1098
Punti : 1213
Reputazione : 16
Data d'iscrizione : 22.10.09
Età : 37
Località : Pinerolo (TO)
Umore : Sempre allegro!

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Ghibliks il Ven Ott 21, 2011 4:22 am

Hai sbagliato la tua introduzione, penso volessi intendere la 127.

La 127, io ho avuto una 3° serie dell'82, e a parte la linea anonima, devo dire che era proprio una utilitaria riuscita.

Consumava davvero poco, anche ad andature folli... era incredibile! Poi aveva anche delle prestazioni di tutto rispetto per un 903, toccava i 150 km/h al tachimetro senza problemi, che ti permetteva un uso anche piu generico e non per forza limitato alla città. Molto capiente all'interno, la mia era anche molto accessoriata, vetri azzurrati, lunotto termico, doppia velocita alla ventola, 4 freccie, orologio, appoggiatesta, autoradio. Poi aveva un bagagliaio di tutto rispetto, capiente tanto quanto quello della mia punto evo che ho ora! Inoltre aveva una bella tenuta di strada, e finalmente le luci iniziavano a fare luce, rispetto alla 500 e 126!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da karme70 il Ven Ott 21, 2011 1:48 pm

Noi abbiamo avuto in casa una 900 L dell'80 (seconda serie) e siamo rimasti molto soddisfatti.
Pregi:
-abitabilità notevole
- consumi ridotti
- meccanica affidabile
- buoni freni e sospensioni
difetti:
- ruggine che fioriva ovunque, ma soprattutto parafanghi e rivestimento posteriore
- un pò troppo "affondati" i posti posteriori


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Pluto127
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschile Messaggi : 1171
Punti : 1248
Reputazione : 11
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 29
Località : Torino

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Pluto127 il Ven Ott 21, 2011 3:20 pm

Io sono cresciuto avendo sotto il naso una Super dell'82 identica a quella avuta da ghibliks e ho imparato a guidare con la Sport che ho tutt'ora Smile

I difetti più evidenti sono la mancanza della quinta marcia (in autostrada con la Sport, si fa sentire parecchio: 130 km/h = 5500 giri/min.)
e lo scarso trattamento antiruggine.

I pregi sono fortunatamente maggiori: meccanica semplice, consumi contenuti, ottime prestazioni su tutte le cilindrate, capienza bagagliaio eccellente (abbattendo i sedili ci sta di tutto), ottima tenuta di strada.

Buon confort già sulle versioni base, che aumenta sulle versioni più accessoriate.
Per esempio la Sport, offriva tutto di serie: cinture con arrotolatore, impianto predisposto per le luci di emergenza, vetri atermici, servofreno, vetri post apribili a compasso, lunotto termico, contagiri, luci retromarcia, termometro acqua, manometro olio, orologio, ecc...

Con l'arrivo del motore 1300 la Sport ha fatto un passo avanti, almeno sul piano delle prestazioni, infatti garantiva accelerazioni e velocità max di tutto rispetto.
Non che la precedente Sport 1050 fosse da meno, ma montava un motore più "nervoso" rispetto al 1300 avente decisamente più coppia.
Sotto i 3000 - 3500 giri, tende ad essere fiacco. Sembra di guidare un'utilitaria tranquilla, dalla quale non si può pretendere granchè. Dai 4000 in su, entra nella fascia dove tende a lavorare meglio.
Il consumo rimane abbastanza regolare, e avendo un piede molto leggero tende anche a superare i 13 km/l.

Purtroppo, nonostante sia stata una vettura importante per il gruppo Fiat, viene considerata pochissimo nel mondo delle auto storiche, club in primis.

Ok sul fatto che non è un'auto rarissima e tutto ciò che ne consegue, ma penso che sia una vergogna il fatto che nessuno si sia preoccupato di celebrare i 40 anni dall'uscita sul mercato della prima serie (fatto ampiamente celebrato 2 anni fa per la 112 e in precedenza per la 850, che non me ne volete, ma non ha introdotto chissà quali novità).
Chi di dovere, mi ha consigliato di organizzare per conto mio.... No
Forse la mancanza del marchio Abarth non le permette di essere tenuta in considerazione, a differenza delle 112. Chissà...

Probabilmente mi sbaglio, però credo che tutti i suoi "numeri" non siano da nascondere sotto ad una piastrella (oltre 5 milioni di esemplari venduti in vari paesi, auto dell'anno, vettura più venduta in Europa per oltre 6 anni, prestazioni al vertice nella categoria, prima vettura del segmento Fiat a montare la trazione anteriore, versioni in tutte le salse, motore diesel dalla cilindrata più contenuta al mondo, ecc...) cyclops

tiziano07081977
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 702
Punti : 987
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 12.10.11
Età : 40
Località : Casale Monferrato
Umore : curioso e pignolo

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da tiziano07081977 il Ven Ott 21, 2011 7:55 pm

Pluto127 ha scritto:Io sono cresciuto avendo sotto il naso una Super dell'82 identica a quella avuta da ghibliks e ho imparato a guidare con la Sport che ho tutt'ora Smile

I difetti più evidenti sono la mancanza della quinta marcia (in autostrada con la Sport, si fa sentire parecchio: 130 km/h = 5500 giri/min.)
e lo scarso trattamento antiruggine.

I pregi sono fortunatamente maggiori: meccanica semplice, consumi contenuti, ottime prestazioni su tutte le cilindrate, capienza bagagliaio eccellente (abbattendo i sedili ci sta di tutto), ottima tenuta di strada.

Buon confort già sulle versioni base, che aumenta sulle versioni più accessoriate.
Per esempio la Sport, offriva tutto di serie: cinture con arrotolatore, impianto predisposto per le luci di emergenza, vetri atermici, servofreno, vetri post apribili a compasso, lunotto termico, contagiri, luci retromarcia, termometro acqua, manometro olio, orologio, ecc...

Con l'arrivo del motore 1300 la Sport ha fatto un passo avanti, almeno sul piano delle prestazioni, infatti garantiva accelerazioni e velocità max di tutto rispetto.
Non che la precedente Sport 1050 fosse da meno, ma montava un motore più "nervoso" rispetto al 1300 avente decisamente più coppia.
Sotto i 3000 - 3500 giri, tende ad essere fiacco. Sembra di guidare un'utilitaria tranquilla, dalla quale non si può pretendere granchè. Dai 4000 in su, entra nella fascia dove tende a lavorare meglio.
Il consumo rimane abbastanza regolare, e avendo un piede molto leggero tende anche a superare i 13 km/l.

Purtroppo, nonostante sia stata una vettura importante per il gruppo Fiat, viene considerata pochissimo nel mondo delle auto storiche, club in primis.

Ok sul fatto che non è un'auto rarissima e tutto ciò che ne consegue, ma penso che sia una vergogna il fatto che nessuno si sia preoccupato di celebrare i 40 anni dall'uscita sul mercato della prima serie (fatto ampiamente celebrato 2 anni fa per la 112 e in precedenza per la 850, che non me ne volete, ma non ha introdotto chissà quali novità).
Chi di dovere, mi ha consigliato di organizzare per conto mio.... No
Forse la mancanza del marchio Abarth non le permette di essere tenuta in considerazione, a differenza delle 112. Chissà...

Probabilmente mi sbaglio, però credo che tutti i suoi "numeri" non siano da nascondere sotto ad una piastrella (oltre 5 milioni di esemplari venduti in vari paesi, auto dell'anno, vettura più venduta in Europa per oltre 6 anni, prestazioni al vertice nella categoria, prima vettura del segmento Fiat a montare la trazione anteriore, versioni in tutte le salse, motore diesel dalla cilindrata più contenuta al mondo, ecc...) cyclops
Purtroppo sul discorso dei club è un fatto di incompetenza magari andrebbe sollecitare il registro storico fiat. A me piace molto la 127 e mi piacerebbe averne una in particolar modo la 1° serie (sono belle tutte comunque) speriamo che qualche appassionato organizzi qualcosa.
avatar
alex127c
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschile Messaggi : 195
Punti : 250
Reputazione : 7
Data d'iscrizione : 10.01.12
Età : 25
Località : bolzano

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da alex127c il Mer Gen 11, 2012 9:53 am

io per 2 anni ho usato una fiat 127 versione L per circa 100km al giorno, e devo dire che è una macchina proprio affidabile!....piacevole da guidare, anche su strade di montagna....solo che la ruggine é una cosa terribile sulla 127, perche la ho fatto rifare da un carrozziere, mi ha cambiato varie lamierati(so che ha fatto un lavoror serio), pero fioriva sempre la ruggine....ma di meccanica é una bomba.....
avatar
toivonen83
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 712
Punti : 731
Reputazione : 2
Data d'iscrizione : 20.05.11
Località : GENOVESATO EST
Umore : SERENO VARIABILE

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da toivonen83 il Mer Gen 11, 2012 8:21 pm

Per me è una gran macchina altro che...... Very Happy Vedrai che il tempo le renderà giustizia e poi uno scorpione non può rendere necessariamente un'auto "migliore" e più grintosa e appetibile (per chi ragiona ovvio). Cinque giorni fa ho rivisto la 1300 sport nera con i vetri elettrici......mi ci sono soffermato (sempre senza digitale cavolo) un po' e ho avuto la fortuna di incontrare il proprietario (con cui ho sponsorizzato il forum ovvio) e mi ha detto di averla dal 1997....annus orribilis per molte yougtimer finite sotto la pressa. Infatti all'epoca la 127 aveva 40.000 chilometri solo che nessuno gli dava altrettanto per una Ford KA (ca Mad ). E così per scatto di orgoglio gli diede 300.000 fette più dell'incnetivo. E da allora.......questa bellissima trentenne lo ha scorazzato per lavoro e vacanza in tutto lo stivale, in Tunisia, paesi baltici ed Ex Jugoslavia accontentandosi solo di essere talglindata e lucidata. Ad oggi ha quasi 190.000 km con ancora varie parti incelophante e una vernice a specchio. L'unico lavoro di rilievo eseguito da poco è stato (per precauzione) la sostituzione degli ammortizzatori, il rifacimento integrale di tutto il sistema di scarico (anche tubo centrale) e la sostituzione di un faro rotto da un sassolino sparato da un tir. Che dire? Spero che sto soggetto si iscriva e che me la faccia provare è fantastica sembra uscita ieri l'altro di fabbrica!!!Oggi è la sua seconda/terza macchina (che alterna alla New Croma ed alla Scirocco) ma la usa spesso e benone!

P.S: è una vera gioia vederla con il bollino blu bello frasco sul vetro (accanto alle targhette dell'epoca ), il telepass, la vignette delle autostrade slovene e il terzo stop!
avatar
Pluto127
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschile Messaggi : 1171
Punti : 1248
Reputazione : 11
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 29
Località : Torino

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Pluto127 il Ven Gen 13, 2012 10:34 pm

Ottima notizia per un'altra 127!! Twisted Evil
Mitico motore Brasiliano!!! Cool
avatar
Ipermonkey
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 955
Punti : 1024
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 33
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Ipermonkey il Mar Set 17, 2013 6:30 pm

È stata l'auto di famiglia per buona parte della mia infanzia e ne ho recuperata una da qualche giorno.
Pregi:
- meccanica generosa e robusta
- bassi consumi
- tenuta di strada
- spazio interno

Difetti:
- trattamento antiruggine quasi inesistente

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Orny60 il Mar Set 17, 2013 7:35 pm

Mi dà sempre un profondo fastidio leggere "trattamento antiruggine quasi inesistente" quando si parla di una Fiat. Perché non è vero! Renault R5, Fiesta, Golf, Escort, Horizon ecc. arrugginivano uguale se non peggio della 127. Solo che quando le comperavamo noi italiani, le estere trattavamo bene, a differenza della 127. Ma all'estero, le varie Fiesta ecc. le trattavano come noi in patria trattavamo la 127. E arrugginivano anche le straniere! Solo che noi non eravamo lì a vedere, tutta qui la differenza.
P.S. la 127 è stata prodotta dal 1971 fino a metà anni '80. In questo lasso di tempo i trattamenti e i materiali hanno subito un'evoluzione.
Come si fa a dire "trattamento quasi inesistente?" Cosa vuol dire? Non c'era mica il trattamento cataforetico?

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Orny60 il Mar Set 17, 2013 7:37 pm

Pregi della 127? Ha fatto scuola a tutte le utilitarie.
Difetti? La zucca vuota di certi italiani, quello è il reale difetto della 127!

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Orny60 il Mar Set 17, 2013 7:48 pm

Per evitare fraintendimenti (meglio precisarlo), per "zucca vuota" intendo quella di certi italiani di allora...

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Orny60 il Mar Set 17, 2013 8:02 pm

Pluto127 ha scritto:Io sono cresciuto avendo sotto il naso una Super dell'82 identica a quella avuta da ghibliks e ho imparato a guidare con la Sport che ho tutt'ora  Smile

I difetti più evidenti sono la mancanza della quinta marcia (in autostrada con la Sport, si fa sentire parecchio: 130 km/h = 5500 giri/min.)
e lo scarso trattamento antiruggine.

I pregi sono fortunatamente maggiori: meccanica semplice, consumi contenuti, ottime prestazioni su tutte le cilindrate, capienza bagagliaio eccellente (abbattendo i sedili ci sta di tutto), ottima tenuta di strada.

Buon confort già sulle versioni base, che aumenta sulle versioni più accessoriate.
Per esempio la Sport, offriva tutto di serie: cinture con arrotolatore, impianto predisposto per le luci di emergenza, vetri atermici, servofreno, vetri post apribili a compasso, lunotto termico, contagiri, luci retromarcia, termometro acqua, manometro olio, orologio, ecc...

Con l'arrivo del motore 1300 la Sport ha fatto un passo avanti, almeno sul piano delle prestazioni, infatti garantiva accelerazioni e velocità max di tutto rispetto.
Non che la precedente Sport 1050 fosse da meno, ma montava un motore più "nervoso" rispetto al 1300 avente decisamente più coppia.
Sotto i 3000 - 3500 giri, tende ad essere fiacco. Sembra di guidare un'utilitaria tranquilla, dalla quale non si può pretendere granchè. Dai 4000 in su, entra nella fascia dove tende a lavorare meglio.
Il consumo rimane abbastanza regolare, e avendo un piede molto leggero tende anche a superare i 13 km/l.

Purtroppo, nonostante sia stata una vettura importante per il gruppo Fiat, viene considerata pochissimo nel mondo delle auto storiche, club in primis.

Ok sul fatto che non è un'auto rarissima e tutto ciò che ne consegue, ma penso che sia una vergogna il fatto che nessuno si sia preoccupato di celebrare i 40 anni dall'uscita sul mercato della prima serie (fatto ampiamente celebrato 2 anni fa per la 112 e in precedenza per la 850, che non me ne volete, ma non ha introdotto chissà quali novità).
Chi di dovere, mi ha consigliato di organizzare per conto mio....  No
Forse la mancanza del marchio Abarth non le permette di essere tenuta in considerazione, a differenza delle 112. Chissà...

Probabilmente mi sbaglio, però credo che tutti i suoi "numeri" non siano da nascondere sotto ad una piastrella (oltre 5 milioni di esemplari venduti in vari paesi, auto dell'anno, vettura più venduta in Europa per oltre 6 anni, prestazioni al vertice nella categoria, prima vettura del segmento Fiat a montare la trazione anteriore, versioni in tutte le salse, motore diesel dalla cilindrata più contenuta al mondo, ecc...)  cyclops
Tutto vero (tranne la ruggine!), ma ahi...ahi...la prima trazione anteriore della Fiat fu la 128, anno 1969!! E del gruppo l'Autobianchi Primula, anno 1964.
avatar
Ipermonkey
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 955
Punti : 1024
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 33
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Ipermonkey il Mar Set 17, 2013 8:46 pm

Magari mi sono espresso un po'male, purtroppo la ruggine è un problema comune alla maggior parte delle macchine dell'epoca indipendentemente dalla nazionalità.
È una questione di tecnologie e non di pigrizia dei produttori, almeno questo è il poco che so dal basso della mia ignoranza.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Orny60 il Mar Set 17, 2013 9:04 pm

Ipermonkey ha scritto:Magari mi sono espresso un po'male, purtroppo la ruggine è un problema comune alla maggior parte delle macchine dell'epoca indipendentemente dalla nazionalità.
È una questione di tecnologie e non di pigrizia dei produttori, almeno questo è il poco che so dal basso della mia ignoranza.
I trattamenti c'erano. Ma il problema base era rivedere certe geometrie di progetto, evitando ristagni d'acqua, fango, limitando l'esposizione della lamiera alla proiezione di brecciolino ecc. La domanda era: "come mai, pur trattando le lamiere, si forma la ruggine?". Domanda che fino a qualche anno prima non era fondamentale, perchè le meccaniche avevano una durata più limitata e dopo 5 o 6 anni cambiavi macchina. Ma quando i motori hanno cominciato durare molto di più, ecco che è stata la carrozzeria a presentare problemi. Di qui l'impulso che il Centro Ricerche Fiat ha dato negli anni 70, volto a riprogettare le parti con l'obiettivo di realizzare lamierati meno esposti alla corrosione, e poi, inoltre, a migliorare i trattamenti. La Fiat è stata, anzi, tra i primi. Tant'è vero che negli anni '80 era al 3° posto al mondo in una ricerca svedese tra le Marche più resistenti alla corrosione.
avatar
Ipermonkey
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 955
Punti : 1024
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 33
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Ipermonkey il Mar Set 17, 2013 9:23 pm

Orny60 ha scritto:
Ipermonkey ha scritto:Magari mi sono espresso un po'male, purtroppo la ruggine è un problema comune alla maggior parte delle macchine dell'epoca indipendentemente dalla nazionalità.
È una questione di tecnologie e non di pigrizia dei produttori, almeno questo è il poco che so dal basso della mia ignoranza.
I trattamenti c'erano. Ma il problema base era rivedere certe geometrie di progetto, evitando ristagni d'acqua, fango, limitando l'esposizione della lamiera alla proiezione di brecciolino ecc. La domanda era: "come mai, pur trattando le lamiere, si forma la ruggine?". Domanda che fino a qualche anno prima non era fondamentale, perchè le meccaniche avevano una durata più limitata e dopo 5 o 6 anni cambiavi macchina. Ma quando i motori hanno cominciato  durare molto di più, ecco che è stata la carrozzeria a presentare problemi. Di qui l'impulso che il Centro Ricerche Fiat ha dato negli anni 70, volto a riprogettare le parti con l'obiettivo di realizzare lamierati meno esposti alla corrosione, e poi, inoltre, a migliorare i trattamenti. La Fiat è stata, anzi, tra i primi. Tant'è vero che negli anni '80 era al 3° posto al mondo in una ricerca svedese tra le Marche più resistenti alla corrosione.
Adesso ne so qualcosa di più e ti ringrazio per questo.
Questa è la mia prima storica e ogni cosa che imparo è oro per poterla mantenere al meglio.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Orny60 il Mer Set 18, 2013 12:50 pm

Beh, visto che ti piace la 127 (ne ho avuta una anch'io e con molta soddisfazione), potresti ordinare i numeri arretrati di Automobilismo d'Epoca. Nel numero di novembre/dicembre 2005 il servizio è di ben 18 pagine. Poi c'è quello sulle 127 Sport nel numero di aprile 2010.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Orny60 il Mer Set 18, 2013 12:58 pm

La mia 127 era una Super 1050 del 1981, con di serie vetri azzurrati, contagiri, appoggiatesta e lavatergilunotto. Era bianca, con filettature e scritta laterale Super di colore nero e selleria in tessuto blu medio. Gran macchina, pratica, economica, robusta e andava dappertutto. Su neve e sul viscido in particolare era maneggevolissima e sicura.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Orny60 il Mer Set 18, 2013 5:06 pm

Difetti? Se vogliamo nella 1050 ci sarebbe stata bene la 5^. Tra i pregi la frenata, pronta e potente. La 127 si fermava in poco spazio.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Orny60 il Mer Set 18, 2013 5:09 pm

Punti dove si formava più frequentemente la ruggine nella 127: lamierato attorno ai duomi anteriori, sottoporta e lamierati sotto-paraurti.
avatar
Ipermonkey
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 955
Punti : 1024
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 33
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Ipermonkey il Mer Set 18, 2013 6:43 pm

Attualmente sto lottando con la ruggine proprio intorno ai duomi anteriori, per il resto non sembra averne tanta.
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da 131A000 il Mer Set 18, 2013 7:06 pm

Allora occhio ai duomi posteriori! Come diceva Orny, tra rinforzo e parafango, c'è un ristagno di fango fatto molto bene: è un difetto delle 127 e 128 che hanno lo stesso retrotreno a balestra.
Prima di rifarlo come nel post sottostante, ho passato la visita e chi controllava non l'ha notato, gli ho fatto vedere io con il cacciavitino. Sembrava nuova, pero', togliendo i rivestimenti laterali....Crying or Very sad 

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Ipermonkey
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 955
Punti : 1024
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 33
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Ipermonkey il Gio Set 19, 2013 10:47 am

Controllerò a fondo, non vorrei trovarmi con brutte sorprese.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da karme70 il Sab Set 21, 2013 9:18 pm

Io ho avuto in casa un 127 come il tuo dal 95 al 2002. Mi ricordo che il grosso problema erano la parte superiore dei parafanghi anteriori sotto il cristallo e il bordo superiore anteriore. Dietro non ho trovato nulla, ma era un'auto che fango ne ha visto poco perchè era di un anziano che la usava pochissimo. Se Stephane ti suggerisce un controllo è meglio farlo.....


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
emilio palmieri
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...
1300cc : Pronti per viaggi impegnativi...

Maschile Messaggi : 175
Punti : 208
Reputazione : 6
Data d'iscrizione : 31.08.12
Età : 46
Località : TERMOLI (CB)
Umore : Simpatico - lunatico

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da emilio palmieri il Gio Ott 24, 2013 1:14 pm

Very Happy  io non ho e non ho mai posseduto una 127, pero', all' eta di 9 anni, ho imparato a guidare con una 127 prima serie 4 marce, e mi e' rimasta nel cuore, e' stata la mia prima volta al volante .... I love you 
questa e' l' unica esperienza che ho avuto con la 127, pero' la reputo tutt' oggi una gran macchina, la migliore nella sua categoria all' epoca, lol! ... nonché, fece da "musa ispiratrice" per una famosa casa automobilistica tedesca negli anni '70 per creare la sua antagonista, prendendo esempio nientedimeno che da una 128 smontata a pezzi, nelle officine della suddetta, pero' voluta variata in versione 2 volumi ripreso dal 127 ..... mettendo il progetto in mano a Giugiaro .... study 
............................
insomma, quando si dice "lo stile italiano" .................... Cool 
la fiat ha fatto scuola a tutti gli altri, non come oggi che non né più nessuno ............. le auto italiane sono sempre state le migliori in tutto e per tutto ................ fino al punto che ce le hanno quasi ricopiate cheers 

Contenuto sponsorizzato

Re: Fiat 127 pregi e difetti secondo la nostra esperienza

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Lun Set 25, 2017 10:44 pm