Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

La storia scritta sulle nostre auto

Condividi
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21285
Punti : 22465
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da karme70 il Lun Lug 18, 2011 10:04 pm

Tutti sappiamo che la vera età e l'usura delle nostre storiche può essere dedotta da alcuni particolari ....ma non si considera mai la storia scritta sui nostri mezzi! Quando ho preso il Ducatino mi sono accorto che le molle della sella erano un pò più sfiancate sul fianco sinistro, inoltre la pedana passeggero era più consumata a sinistra e la vernice del forcellone posteriore, sempre sullo stesso lato, era più consumata. Ne ho dedotto che spesso venisse portato un passeggero che stava con entrambe le gambe a sinistra, come usavano andare le donne un tempo in moto! CHiedendo al figlio del proprietario ho saputo che la madre e la moglie usavano andare in moto in quel modo! Un altro esempio: fate caso che il volante delle storiche presenta maggiori segni di usura nella metà sinistra se chi la usava portava la fede!! Una volta ho trovato una topolino B che aveva la parte superiore dei parafanghi anteriori molto rovinata, abrasa. Mi hanno detto che in tempo di guerra veniva usata dalla guardia nazionale repubblicana per fare giri di perlustrazione .....e due militi stavano seduti sui parafanghi col mitra imbracciato


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

bluto
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!

Messaggi : 17
Punti : 19
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 02.06.11

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da bluto il Mar Lug 19, 2011 8:18 pm

nella mia prima ds c'era il finestrino ant lat guida scheggiato nel lato superiore con conseguente infiltrazione d'acqua che aveva marcito lo sportello, poi ho scoperto che un suo precedente proprietario era disabile e camminava con un bastone che appoggiava all'interno sul finestrino quando guidava
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21285
Punti : 22465
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da karme70 il Mer Lug 20, 2011 9:22 am

Bluto ha colto in pieno l'argomento! Very Happy vedete quante cose interessanti si possono dedurre dai segni sulle auto ? La mia prima 131 aveva ilò pomell odella leva cambio perfetto...sulla seconda ho dovuto provvedere perchè era tutto sbucciato. Nonostante lo scarso uso il proprietario portava un anello anche sulla mano destra


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21285
Punti : 22465
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da karme70 il Ven Lug 22, 2011 2:43 pm

Nessuno ha altri esempi di questo tipo? Question


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2499
Punti : 2734
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da 131A000 il Ven Lug 22, 2011 4:19 pm

Ho la moglie che ha scritto la storia sul parafango del 156 questo WE, bacciando la BMW E30 cab di un amico... pale

Devo ritrovare un parafango del cabrio e verniciarlo; comunque, ho subito visto che il detto parafango era abbondamente stuccato... Anche li, brutta storia svelata....

Seno ho sul cruscotto della Punto il segno della colla che ha servito ad incollarci la scatola di fazzoletti, come si usava fare negli anni 90 sui cruscotti di vetture da donna.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21285
Punti : 22465
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da karme70 il Ven Lug 22, 2011 4:29 pm

Una volta mi ricordo che sono andato con un amico a vedere un'auto che voleva comperare. Mi ha chiesto se potesse essere un'auto di rappresentanza ....dopo un giro gli ho risposto che secondo me era un'auto da famiglia. Ho guardato la vernice sotto le maniglie ed erano tutte e 4 strisciate, maggiormente le posteriori. Lui poi si è informato tramite il nome suil libretto e abbiam oscoperto che era di un signore con 3 figli che la cambiava per l'arrivo del quarto!!!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21285
Punti : 22465
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da karme70 il Lun Ago 15, 2011 9:47 am

Sempre in merito a quesot argomento mi è tornato alla mente un episodio. Quando ho preso la mia prima 131 ricordo che aveva un fastidiosissimo gioco fra lo schienale e la seduta del sedile guida. Non era un grande gioco ma persisteva in qualsiasi posizione dello schienale e si sentiva questo "clonk-clonk". Parlando con un amico carrozziere ed escluso che il dado di tenuta fosse allentato questo smontò la finitura e mi mandò al magazzino ricambi Fiat a prendere un bullone del collettore di scarico della 500!!!! Un colpo con la filiera e mise quel bullone al posto dell'originale risolvando per sempre il problema. All'inizio la cosa mi parve strana, pensai forse al sovrappeso del precedente proprietario......poi con gli anni, quando l'auto venne aggredita della ruggine, notai che il lato sinistro, parafango, sottoporta, rivestimenti, era molto più colpito del destro. Molto probabilmente la vettura aveva subito un incidente e neanche tanto leggero a livello frontale fianco sinistro!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21285
Punti : 22465
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da karme70 il Sab Dic 24, 2011 12:42 am

Mi è tornato in mente questo post e ci aggiungo anche questa cosa di cui abbiamo parlato poco tempo fa
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
spero che sfloriano, spider e altri abbiano da raccontarci qualcosa in merito


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Ghibliks
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschile Messaggi : 1098
Punti : 1213
Reputazione : 16
Data d'iscrizione : 22.10.09
Età : 37
Località : Pinerolo (TO)
Umore : Sempre allegro!

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da Ghibliks il Sab Dic 24, 2011 3:03 am

Con tutte le auto che ho, non mi viene in mente nulla di simile, legato ad un segno o ad un difetto.

Ci penso...
avatar
Pluto127
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschile Messaggi : 1171
Punti : 1248
Reputazione : 11
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 29
Località : Torino

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da Pluto127 il Sab Dic 24, 2011 3:30 pm

Riguardo la mia 127, mi vengono in mente alcune cose...
- Il gioco che aveva lo schienale del sedile lato guida rispetto a quello del passeggero e la conseguente rottura del guscio di plastica che copre il meccanismo del ribaltamento. Questo perchè mia nonna aveva l'abitudine, tutte le volte che saliva in macchina, di sbloccare lo schienale del sedile e posizionare la borsa li dietro.
Facendo poi pulizia nel baule, trovai la suddetta plastica nuova e sigillata nella busta dei ricambi originali fiat. (E li dentro è rimasta Smile )
- Una bruciatura di sigaretta sul sedile lato passeggero (poi riparata) e conseguente usura di posacenere ed accendisigari (funziona ancora). Segno che per un certo periodo mia nonna ha fumato durante la guida.
- Vetro deflettore ant. sx e finestrino post sx. di marche diverse rispetto al resto dei vetri. Il primo fu sostituito dopo un tentativo di furto, il secondo anch'esso sostituito, questa volta in seguito allo sfondamento da parte di due simpaticissimi tizi in moto, durante l'attesa del semaforo verde, per rubare la borsa di mia mamma. Io che ero sul seggiolino fui investito dai vetri in frantumi.
- Chiave serratura lato guida diversa rispetto alle altre serrature. Anch'essa sostituita in seguito ad un tentato furto.

Mi ricordo inoltre, quando la 127 passò nelle mie mani nel 2007, che aveva lo specchietto retrovisore esterno di una 127 Top e il tergicristallo posteriore di una Super. Anche questi particolari furono sostituiti a seguito di furti.
Ultima cosa, prima del vuoto di memoria, il cavo di massa posizionato tra portellone e scocca per far funzionare lunotto termico e tergilavalunotto, installato molti anni fa in seguito alla sostituzione del motorino del tergicristallo. Tutt'ora la modifica permane, poichè non ho trovato la soluzione dell'inconveniente. Wink
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21285
Punti : 22465
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da karme70 il Sab Dic 24, 2011 3:51 pm

Interessantissimi esempi di "storia scritta sulle auto" Very Happy bravissimo Paolo! Hai ricordato uno dei motivi per i quali spesso deflettori e serrature venivano sostituiti. Negli anni 70 80 i furtarelli o i veri furti d'auto erano frequntissimi! Tanto è vero che era nato il termine "topo d'auto" .
a tal proposito
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Interessante anche il problema della massa del tuo portellone! Dovresti aprire un apposito post! A mio avviso è l'eccesso di lubrificazione delle cerniere...l'olio insieme all'ossido ha fatto una pasta che è diventata isolante! Andrebbe smontato, carteggiato e rimontato usando solo olio di tipo disossidante tipo CRC oppure andrebbe accorciato di 4 decimi una delle due asole e interposta una rondellina di ottone su un lato


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
andre
Team
Team

Maschile Messaggi : 639
Punti : 709
Reputazione : 37
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 30
Località : cavedine_trento_milano_sondrio

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da andre il Lun Dic 26, 2011 6:45 pm

proprio in questi giorni di feste, girando per parenti ho scoperto una cosa che mi ha fatto capire un piccolo pezzo di storia del mio fiat 900!
sapevo già che il primo proprietario è stato un parroco di un paese nei pressi di Rovereto e che il penultimo era un meccanico, di quelli vecchia maniera. l'ultimo proprietario lo conosco bene ma mi rimaneva un buco tra il 1988 e il 1993. Ho incontrato per caso un amico di mio padre che mi ha raccontato proprio cosa faceva il mio furgone in quegli anni! lo usava il panettiere di un paesino per consegnare il pane a domicilio! e così mi spiego cosa fossero quelle incrostazioni sul pavimento dei posti posteriori che ho faticato tantissimo a levare! era FARINA! che io avevo abilmente scambiato per malta Very Happy
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21285
Punti : 22465
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da karme70 il Lun Dic 26, 2011 9:31 pm

Hai visto? Quante informazioni ci possono fornire le nostre auto??


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Ghibliks
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschile Messaggi : 1098
Punti : 1213
Reputazione : 16
Data d'iscrizione : 22.10.09
Età : 37
Località : Pinerolo (TO)
Umore : Sempre allegro!

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da Ghibliks il Mer Dic 28, 2011 3:31 am

Bhe, l'unica che ha qualche segno che può far pensare, è la piu vissuta campagnola.

Quando l'ho comprata aveva l'adesivo del SUB sul posteriore... e poi in effetti curiosando dentro, scopro che aveva dei portabombole da sommozzatore.

la targa VEnezia non smentiva l'ultilizzo in acque di mare... csì come la ruggine ritrovata a iosa!!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21285
Punti : 22465
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da karme70 il Sab Apr 28, 2012 11:20 am

Vado a riprendere questo post nella speranza che anche SPider abbia qualcosa da raccontarci! Wink


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21285
Punti : 22465
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da karme70 il Dom Nov 24, 2013 8:45 pm

Ho riesumato questo post dato che si sposava bene con il post "contakm a 5 cifre"


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Contenuto sponsorizzato

Re: La storia scritta sulle nostre auto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Gio Apr 26, 2018 7:35 am