Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Il pezzo insignificante

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Il pezzo insignificante

Messaggio Da karme70 il Mer Apr 20, 2011 9:58 pm

Quando ancora era in voga passare qualche sabato in demolizione capitava di cercare e trovare cose impensabili. Me lo ha fatto tornare in mente Rox oggi con la sua lampadina del cruscotto. Le cose che più mi stupivano erano:
- quante cose potessero saltare fuori da rottami completamente spolpati
- come fosse difficile trovare pezzi in comune fra varie auto
Faccio due esempi: quando ho avuto la dedra una delle cose che mi rompeva di più era la scarsa durata della ventola di raffreddamento interno (che andava continuamente biscottando i cavi) e le lampadinette della consolle del clima che si bruciavano continuamente. Allora corse in demolizione per recuperare una ventola che funzionasse discretamente e qui si presentava un problema. Le ventole erano sì in comune con tipo, dedra, tempra...ma potevano avere attacchi diversi! La mia era tipo a baionetta poi c'erano quelle con la vitina di fermo. Le migliori erano le tipo che non avevano il clima perchè potevi contare su ventole che non avevano 100000 ore di funzionamento...ma erano con la vitina!!!E allora giù a cercare! Per le lampadinette era più facile perchè se anche la dedra, thema di turno era stata spolpata per prendere qualche costoso componente di solito cruscotto e plancia centrale erano in bella vista sul pavimento con uan trentina di lampadinette tutto vetro ciascuno!!! Vi è mai capitato per qualche pezzo?

Altro rompicapo: la guarnizione bagagliera del 131!!! ce ne fosse stata una integra e senza qualche bel pezzo di lamiera arrugginita attaccato sotto !!!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
skadett66
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 546
Punti : 619
Reputazione : 29
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 51
Località : Taranto

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da skadett66 il Mar Mag 24, 2011 10:48 pm

Ciao Carmelo, spesso mi fanno un piacere lasciando negli abitacoli particolari copriviti che se dovessi acquistarli nuovi sarebbe un problema. I pezzi insignificanti sono preziosi in realtà quando non è più possibile procurarli diversamente.
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da VidiV il Mar Mag 24, 2011 11:03 pm

Purtroppo non ho mai praticato la nobile arte di arrancare tra relitti per cercare qualche pezzo interessante... Purtroppo la vedo come una caccia al tesoro, ma non ne ho mai provato la sensazione sulla pelle Sad ....
E poi, oggi come oggi, i rottami che cerchiamo noi sono sempre più rari!
E' ovvio però, che quella minuteria che tanti non guardano, per alcuni è di fondamentale importanza. Ad esempio un particolare vite, o come ha detto giustamente il nostro Gianni, un coprivite. Io personalmente avrei bisogno di una di quelle mollette che ci sono sopra i leverismi del comando dell'aria. Andare in cerca su Ebay è follia, ma un rottamatore difficilmente pensa un pezzetto del genere possa fare la felicità di un'altra persona Wink.
Azni, a ben pensarci, il problema è che tutti pensano solo a far muovere le auto e a farla vedere bella, quindi alè giù di motori, freni, cambio, differenziali, frizioni, lamierati, portiere, vetri ecc ecc, ma in pochi, veramente pochi, pensano a sanificare al 100% gli interni, e, come un cane che si morde la coda, questo fa decadere la ricerca dei piccoli pezzi di minuteria, che fanno perdere la voglia di cercarli, che fanno perdere la voglia di metterli da parte, che poi fa perdere la voglia di cambiarli, perché non si ha voglia di cercarli, perché nessuno li mette da parte ecc ecc ecc eccc...


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da karme70 il Mar Mag 24, 2011 11:08 pm

skadett66 ha scritto:Ciao Carmelo, spesso mi fanno un piacere lasciando negli abitacoli particolari copriviti che se dovessi acquistarli nuovi sarebbe un problema. I pezzi insignificanti sono preziosi in realtà quando non è più possibile procurarli diversamente.

Bravo Gianni, propri cose come queste! i coprivite/ bullone ad esempio sono un classico: quelli fiat non durano un cavolo e in officina fiat non li trovi quasi mai. Spesso li recuperi sul pavimento delle auto spolpate! Mi ricordo la 33 ha sul tunnel una specie di vaschettina 5x5 sotto la leva del freno a mano e la vite che la trattiene è coperta da un gommino insignificante. Il più delle volte giocherellandoci finisce nel buco sottostante (che è molto più grande ) e poi , una volta tirato fuori, finisce perso. Mi ricordo che lo cercavo e non lo trovavo mai...poi ad un certo punto ne ho recuperati un paio e li ho messi da parte.


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
skadett66
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 546
Punti : 619
Reputazione : 29
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 51
Località : Taranto

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da skadett66 il Mer Mag 25, 2011 12:09 am

Sono importanti persino le clips dei pannelli per non parlare di piccoli dettagli come lembi di rivestimento
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da karme70 il Lun Set 21, 2015 4:49 pm

Pensando al problema che mi è capitato con la serratura mi è tornato in mente questo post! Figuriamoci cosa si sarà rotto questa volta. Per fortuna quando ho spolpato la vecchia 131 non mi sono risparmiato nulla! Alle volte si rompono di quelle mollettine o di quei pezzettini che a cercarli diventeresti matto! l'anno scorso a Bassano c'era un signore torinese che aveva una valanga di minuteria .....tiranti, distanziali, guarnizioni, congiunzioni....girava la testa a guardare tutto quello che aveva


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da VidiV il Mar Set 22, 2015 8:29 am

Parlavo con un mio amico di questi casi.
Oggi, capita di frequente di leggere annunci di vendita, dove oltre al veicolo, vengono forniti innumerevoli ricambi. Chi il blocco motore intero, chi l'intera scatola del cambio, chi fornisce pezzi di tappezzeria, interruttori vari eccetera.
In fase di acquisto, spesso il prezzo di vendita sale proprio per la presenza di certi extra, che il più delle volte, si rivelano di poco interesse o addirittura inutili.
Pertanto, le correnti di pensiero si spostano dal: tenere i pezzi, dal venderli, dal non voleri comprare affatto.
Non so voi, ma io opterei per il portare via tutto e tenerlo. Sarà che il mio povero nonno mi ha inculcato la filosofia del "non buttare via mai niente", ma per esempio, se per disgrazia ti si spacca il cambio, se malauguratamente si taglia o si sfibra della tappezzeria, se per errore spezzi un particolare in plastica, ti ritrovi incollato al pc o al telefono alla disperata ricerca del ricambio, sperando poi che sia congruo, che abbia le stesse specifiche, che sia sano.
A volte, per un pezzetto ridicolo, serve fare acquisti importati, perché nessuno si prende la briga di smontare pezzi troppo complessi.


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da karme70 il Mar Set 22, 2015 8:35 am

Bravo.....spesso capita di trovare anche carcasse di auto ma gari già private di motore e altro vendute per minuteria!!! E non sai cosa può venire fuori da quelle auto! Tempo fa ho trovato la portiera di una A112 che veniva buttata via . Era un ammasso di ruggine ma ho recuperato comunque cristalli, meccanismo discendente, maniglia, tiranteria.....perché in mezzo trovi sempre il pezzettino che può servire!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Ipermonkey
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 960
Punti : 1029
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 34
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da Ipermonkey il Mar Set 22, 2015 10:17 am

Spesso sono proprio le minuterie a rallentarti durante un restauro perché non riesci a trovarle facilmente.
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da VidiV il Mar Set 22, 2015 10:22 am

Ipermonkey ha scritto:Spesso sono proprio le minuterie a rallentarti durante un restauro perché non riesci a trovarle facilmente.

E a volte la smania di concludere, ti fa comprare pezzi adattabili o ti "sveglia" con la realizzazione artigiana e del fai da te! Cool
Per adattare i paracalore della Guzzi, ho dovuto rifilare la gomma di due piedini da tavolo, perché trovare il ricambio originale di un accessorio non fornito dalla casa è impossibile.
E qui ci colleghiamo con l'arte di sapersi arrangiare. Smile


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da karme70 il Mar Set 22, 2015 11:13 am

A tal proposito
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da karme70 il Dom Mag 21, 2017 5:42 pm

Mi è tornato in mente questo post mentre stavo cercando un pezzo per il 124. Per la precisione la modanatura che chiude il vano autoradio. La maggiorparte degli utenti preferivano avere montata una bella autoradio per allietare i lunghi viaggi e quando la montavano chiaramente la mostrina sul cruscotto veniva rimossa. Tenuta dall'elettrauto? restituita e finita inqualche scatola in garage? Una cosa è certa: se oggi la cercate non la troverete da nessuna parte !!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
bull62
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2349
Punti : 2619
Reputazione : 241
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : Biella

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da bull62 il Dom Mag 21, 2017 8:33 pm

Praticamente la stessa fine del portaoggetti che veniva montato al posto alloggiamento autoradio.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21093
Punti : 22273
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da karme70 il Lun Mag 22, 2017 2:55 pm

Esatto....son parti praticamente introvabili.....


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Contenuto sponsorizzato

Re: Il pezzo insignificante

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Lun Nov 20, 2017 5:55 pm