Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Diesel vs benzina

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Diesel vs benzina

Messaggio Da karme70 il Gio Mar 17, 2011 9:37 am

ritmo4ever ha aperto ieri con il post sulla ritmo un dibattito interessante sui motori diesel. I ragazzi di oggi, molti nostri forumisti, ormai considerano il diesel come il benzina
-le auto sono uguali in termini di estetica, di comfort, di prestazioni
- costano tutte e due la stessa cifra
- i due carburanti hanno prezzi simili
l'unica differenza si nota nel mercato delle storiche dove , forse , si apprezza un pò quanto fossero differenti un tempo i due tipi di vetture
Noi più grandicelli invece ci ricordiamo la differenza! Il diesel nella motorizzazione automobilistica ha fatto capolino nel mercato negli anni 70. Le prime vetture sono state molte francesi (peugeot soprattutto, come diceva Stephane) , seguite a ruota da Opel (chi se la ricorda la rekord diesel???) In Italia una delle prime a crederci è stata Fiat col 1400 e poi ,stranamente, Alfa Romeo che ha prodotto una versione diesel della Giulia, ora rarissima e ricercatissima. Il motore della Giulia era un motore di origine nautica un Perkins.
Però ragazzi che fatica! Costavano molto di più, spesso munite di gobbone sul cofano, alla mattina andavano accese dieci minuti prima e portate in temperatura (erano delicatissime per via delle escursioni termiche e delle dilatazioni) , era tanto se superavano i 100 all'ora , facevano un fumo della miseria, c'erano pochissime pompe a cui rifornirsi (quelle dei camion), poi arriva il governo e ci mette il superbollo!!!!
Orny raccontaci qualcosa


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da 131A000 il Gio Mar 17, 2011 9:58 am

Mi pare che ti sei scordato un attore storico del diesel... Mercedes! dalle berlinone che sfioravano i 120 orari, duravano un milione di km e avevano i fanali posteriori neri (mi pare che sia per quello che si sono inventati la forma scanalata cosi in voga negli anni 80). Hanno contribuito alla fama del marchio!

Inoltre in Francia il prezzo rimane ed è sempre rimasto inferiore anche se la maggior richiesta di gasolio ha ravvicinato i prezzi per puro fenomeno di fabbricazion(negli 80/90 c'è stato fino a 30% di meno!!!). Quando vuoi fare più gasolio che benzina, per forza avrai eccesso di benzina nella torre di raffineria: offerta e domanda fanno i prezzi.

Le macchine a gasolio invece in compenso costavano parecchio di più in Francia (brava la peugeot a mettersi i soldi in tasca). Pure le straniere approfittavano di questo fatto aumentando i prezzi...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da karme70 il Gio Mar 17, 2011 10:06 am

Hai ragione! un pioniere è stato Mercedes! In quanto ai costi maggiorati....che dire...le fabbriche dicevano che costavano moooooooooolto di più i motori diesel...la cosa strana è che erano quasi sempre motori di altra origine (nautica, commerciale) , sono motori molto più semplici (con molti meno accessori ) .....come cacchio facevano a costare di più???? Molto interessante la tua riflessione sui fari scanalati mercedes!!!! hai proprio ragione! se sono scanalati hanno una maggiore superficie ed è più difficile affumicarli del tutto! Non c'avevo mai pensato...chissa cosa ne pensa il nostro Orny


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

giorgio sangiorgi
1100cc : Un giorno anche io sarò grande!
1100cc : Un giorno anche io sarò grande!

Maschile Messaggi : 70
Punti : 76
Reputazione : 2
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 68
Località : legnano
Umore : scherzoso tendente al casinaro

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da giorgio sangiorgi il Gio Mar 17, 2011 4:37 pm


Il superbollo

Qualcuno nel 1976 intuì che era l'ora di dare una ulteriore spremitura a noi automobilisti e si inventò il "super bollo Diesel " Pari a £12.000 al cavallo fiscale.

E questo fu solo l'inizio l'imposta maledetta arrivò fino a £ 33.750 al cavallo . Nel 1992 la tassa venne abolita sulle vetture eco diesel di nuova immatricolazione e nel 1999 abolita definitivamente.

Non sono d'accordo che un motore diesel costi meno di un benzina per carenza di accessori. anzi costa di più per varie ragioni
1 ha un rapporto di compressione altisimo quindi è costruito con materiali ad altissima resistenza per cui molto piu costosi,
2 una pompa di iniezione costa per lo meno 10 volte uno spinterogeno per non parlare del costo di un iniettore specialmente sui moderni motori in cui l'iniettore deve aprirsi e spruzzare all'interno della camera di combustione 7 volte ogni scoppio.
3 Se è vero che l'inventore del ciclo a nafta è stato il sig. Rudolf Diesel (tedesco) non è detto che Mercedes e Peugeot siano i soli artefici dello sviluppo dei motori Diesel. FIAT ha immesso sul mercato la prima vettura alimentata a gasolio nel 1953 (campagnola e 1900) .
4 Punto e per mè il piu importante la storia del motore diesel moderno per autovettura l'ha scritto innegabilmente FIAT ,per prima con il motore ad iniezione ditretta montato su la Croma 2000 id poi con la invenzione del common rail e quindi il passaggio della gestione dell'iniezione da meccanica ad elettronica.
Troppo spesso noi ci dimentichiamo che la massima parte dei motori automobilistici venduti nel mondo devono la loro elevata potenza specifica,i bassi consumi,la coppia costante al salire dei giri , alla tecnologia creata dal personale FIAT.

avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da karme70 il Gio Mar 17, 2011 5:03 pm

Grazie Giorgio per il preziosissimo contributo!!!! io sinceramente le date e le cifre del superbollo non me le ricordavo.......ineccepibile la tua argomentazione in merito ai costi del diesel! In effetti è un motore che richiede materiali particolari per le sue specifiche caratteristiche. Grazie per avermi corretto sul motore Fiat.....ero convinto si trattasse di una versione diesel del 1400 e invece era 1900 .....chiedo scusa ma , sinceramente , non ne ho mai vista una!
Concordo per quanto riguarda la Croma Id. Fino alla croma i motori id erano destinati solo a mezzi commerciali per la ruvidità e rumorosità. Il precamera era più morbido per l'uso automobilistico. Ma l'id del Croma non aveva nulla da invidiare a nessun precamera precedente

Una piccola chicca per i nostri amici più giovani! Negli anni 70 80 una vera esperienza con il gasolio l'avevano solo i camionisti e capitava spesso che , nelle mattinate d'inverno, qualcuno rimanesse a piedi a causa del congelamento del gasolio nel serbatoio!!! Il gasolio invernale non si trovava ovunque e spesso si era costretti ad aggiungere qualche litro di benzina nel serbatoio per scongiurare la cristallizzazione della parafina. Inoltre emerse un altro problema: il valore dell'usato! Vuoi per lo scarso interesse, vuoi perchè erano auto usate in modo intensivo quando ti presentavi in concessionario per acquistare un veicolo nuovo poteva accadere che il diesel usato mandasse a monte la compravendita!!! mi ricordo che su un quattroruote dell'84 venne presentata un'inchiesta proponendo l'acquisto di una vettura in giro per l'Italia dando in permuta 4 grossi diesel: una rekord, una renault 20 , una citroen cx, una peugeot. Risultati sconvolgenti!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da Orny60 il Gio Mar 17, 2011 8:05 pm

Il superbollo diesel fu introdotto per una ragione semplicissima. Quando servivano soldi facili e subito, il governo aumentava il prezzo della benzina. Non poteva aumentare quello del gasolio per non gravare troppo sull'inflazione, dato che i trasporti pubblici e il trasporto merci viaggiavano a gasolio.
Si creò così una forbice tra i due prezzi che rese vantaggiosissimo viaggiare a gasolio. La gente cominciò a comperare le Opel Rekord e le Peugeot diesel, che costavano molto meno di una Mercedes!
Il governo, per ribilanciare un po' la cosa, mantenne il prezzo più basso del gasolio (facilitando il trasporto merci) e controbilanciò con il superbollo-auto il diesel per automobile.
I diesel per auto erano però, lenti, fumiganti, rumorosi e ricchissimi di fastidiose vibrazioni! E soprattutto non valevano nulla sull'usato.
Erano indistruttibili perché progettati per essere dei veri diesel, vale a dire lenti (giravano a basso regime) e con cilindrata elevata. Solo così il diesel è pulito e brucia tutto. Ma ha poca potenza, e questo non andava bene all'automobilista. La VW derivò il diesel da basamento del benzina: ne risultò un motore più brillante, più leggero, ma ricco di ...emissioni sporche e soprattutto fragile! I primi Golf diesel 1500 si e no arrivavano a 100.000 km, poi facevano Kaputt. E se non li riscaldavi a dovere, ti mollavano già a 60-70.000.
Allora lo derivarono dal più robusto 1600 e lo turbizzarono. Nacque la Golf GTD. I diesel moderni sono nati da quell'idea.
Resta, però, insoluto (il filtro antiparticolato è solo un palliativo) il problema delle polveri sottili che il diesel emette e il benzina no. Oggi che abbiamo dei motori a benzina pulitissimi, cerchiamo il turbodiesel che è decisamente più sporco.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da Orny60 il Gio Mar 17, 2011 8:14 pm

Comunque, per essere chiari, il turbodiesel non è nato con l'automobile.
Ci sono stati motori diesel marini, per macchine operatrici pesanti o impieghi fissi, a due tempi e sovralimentati, con sistemi di lavaggio realizzati secondo tecniche specifiche. Grandi motori navali con manovellismi a testa-croce, motori a doppio effetto ecc.ecc....ogni motore ha una storia molto più complessa e variegata di quello che un comune appassionato può immaginare.
La fantasia dei progettisti non ha limiti e ha prodotto in qualche caso soluzioni incredibili!

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da Orny60 il Gio Mar 17, 2011 8:20 pm

Altra cosa: il diesel di piccola cilindrata è una perversione tecnica dovuta al fatto che i governi puniscono fiscalmente la cilindrata.
È un motore che ha sempre avuto fame d'aria in camera di combustione, e posso sfamarlo solo se gli dò spazio: leggi cilindrata! L'elettronica, i controlli ecc..hanno permesso di realizzare compromessi molto validi e creare motori a gasolio abbastanza potenti, sufficientemente puliti e durevoli anche con cilindrate limitate, ma il concetto base, che è insito nel suo stesso principio di funzionamento, non cambia e non può cambiare. Il diesel deve essere di cilindrata elevata per funzionare nel migliore dei modi!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da karme70 il Gio Mar 17, 2011 11:29 pm

su questo non ci piove!!! il piccolo diesel è nato per fregare il fisco......ma il primo a rompere le balle è stato il fisco Very Happy potevano lasciare i diesel a girare lenti e rumorosi (e magari co ncilindrate più grosse e un pò più puliti nelle emissioni) e trovare un compromesso: magari leggermente più caro il gasolio rispetto agli anni 80 e via il superbollo. No! invece hanno spinto per i diesel super prestazionali (col risultato di farli bruciare male ) aumentando il gasolio fino quasi a pareggiarlo con la benzina! Aggiungo un'altra cosa: il primo motore progettato dal buon RUdolf non era nato per andare col gasolio!!! funzionava con olii poveri di altra origine.......guarda caso poi si è scoperto che il petrolio scarsamente distillato produceva un olio puzzolente ma che costava ancora meno di tutti gli altri olii e si è ripiegato su quello per ragioni economiche! Quando una decina d'anni fa qualcuno ha ricominciato a usare olii di semi, colza e altro ecco che il governo ne vieta immediatamente l'uso per autotrazione!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da Orny60 il Ven Mar 18, 2011 7:57 am

Il problema è sempre stato uno solo: le tasse! Sotto questo punto di vista non c'è ragionevolezza tecnica che tenga da parte dell'interlocutore governativo.
Però ci sono anche problemi tecnici dietro l'utilizzo dell'olio di colza nel diesel. Pare vada bene all'inizio, ma ti frega il motore. In più il motore non è stato progettato per funzionare con combustibili diversi dal gasolio raffinato, con tutto ciò che ne deriva.
Per i prezzi di benzina e gasolio c'è da tenere conto che, durante la raffinazione, escono prima le frazioni più leggere, poi quelle più pesanti. quindi per produrre gasolio dovrò per forza produrre prima GPL e benzina. Il cracking può essere pilotato, d'accordo, ma fino ad un certo punto. Se, per ipotesi, usassimo solo gasolio e niente benzina, che ce ne faremmo di tutta la benzina prodotta? La buttiamo a mare? Teniamo anche conto che per la trazione leggera, è la benzina il combustibile ideale, non il gasolio! Se il gasolio costasse più della benzina alla pompa, con cavolo che avremmo i turbodiesel!
Poi c'è il discorso usure: il diesel logora l'olio di lubrificazione molto più del benzina. E questo è un discorso di costi ambientali (produzione, maggiori cambi, nerofumo...) di smaltimento di cui non teniamo conto in nessun modo!
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da 131A000 il Ven Mar 18, 2011 11:51 am

Già, 2 anni fà, giustamente perché si usava più gasolio che benzina in Francia, i prezzi si erano giustamente avvicinati... Lo scandalo non era il prezzo elevato, ma il fatto che non ci fosse più lo scarto dei prezzi che permette ai dieselisti di giustificare la loro scelta...
E lo scarto è tornato a essere quello che era giocando sulle tasse, penalizzando chi va a benzina per compensare. Ora con gli incentivi e la marea di Aygo vendute all'occasione siamo tornati all'equilibrio nel consumo gasolio / benzina.

Per l'olio, ci sarà qualcuno di malafede che ti risponderà che oramai i cambi si fanno con frequenza 3 volte minore, scordandosi che il numero di km percorsi sale alle stelle... La logistica "flusso tirato" delle aziende mette un sacco di mezzi pesanti sulle strade, inoltre il minimo incidente di produzione deve essere compensato con trasporti speciali, camioncino con un cartone di 10kg a fare 3000km, a volte addirittura aerei o elicotteri speciali per non bloccare le linee.

Un po' meno di cupidità nella gestione dei maggazioni farebbe risparmiare un sacco, e torniamo alla discussione sul nucleare e i risparmi...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da karme70 il Ven Mar 18, 2011 2:14 pm

attualmente i diesel alfa con il pieno d'olio fanno 20000 km ....io però li faccio in meno di un anno


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3412
Punti : 3702
Reputazione : 166
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da nico131 il Ven Mar 18, 2011 5:35 pm

Non dimentichiamo un altro fattore importantissimo che oggi porta alla scelta del Diesel rispetto al benzina e cioè il CONSUMO!!! I moderno motorei TurboDiesel hanno prestazioni uguali se non superiori ai benzina di pari cilindrata ma con un cosumo decsamente inferiore... solo ultimamente con i benzina di ultima generazione il benzina si sta avvicinando ai Diesel come erogazione della coppia e bassi consumi!
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3412
Punti : 3702
Reputazione : 166
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da nico131 il Ven Mar 18, 2011 5:39 pm

Un' altra auto Diesel che negli anni '70-'80 è stata una vera icona per l' alimentazione a gasolio è stata la Volvo... 244-246 prima e poi con la serie 740-760!! Chi non ricorda le fumate di queste auto in accellerazione?? Se per caso vi eri dietro in moto dovevi fermarti a pulire la visiera del casco.... affraid

Ospite
Ospite

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da Ospite il Ven Mar 18, 2011 7:42 pm

Una domanda al volo: perchè in base alle tabelle di manutenzione programmata Fiat un 1.4 benzina deve fare il cambio olio ogni 20.000 km mentre un 1.3 multijet sempre Fiat il cambio olio lo fa a 30.000 km?

Orny giustamente ha detto che il motore diesel logora l'olio più di un corrispettivo a benzina.

E allora come mai questa incongruenza con i cambi olio tra diesel e benzina?

A parte questo mio quesito, io mi schiero a favore del benzina e contro il diesel.
Sono da sempre un accanito sostenitore della teoria che avere un diesel è conveniente perchè il gasolio costa meno della benzina è solo uno specchietto per le allodole.
Sono d'accordo con chi sostiene che il diesel ha senso in termini di economia di esercizio solo se grosso di cilindrata e poco potente e soprattutto se usato per macinare km.
Ho avuto e guidato alcune auto turbodiesel e ho fatto molte prove.
Tutte hanno dato esiti che danno ragione alle mie teorie.
Non è vero che i turbodiesel consumano di meno.
Non è assolutissimamente vero che inquinano di meno, ma nemmeno di più dei benzina, piuttosto direi che inquinano in modo differente.
Non è vero che i costi di gestione di un turbodiesel sono inferiori a quelli di un benzina, è l'esatto contrario semmai; non so voi ma io non ho mai speso quasi 400 euro per il primo tagliando di una vettura a benzina, con una Grande Punto 1.9 multijet si...
Checchè se ne dica i prezzi di acquisto delle versioni a gasolio sono ancora troppo elevati, calcolando quanto stanno vendendo la scusa dei maggiori costi di produzione non regge più.
A quest'ora le case automobilistiche li hanno già stra ammortizzati i costi di produzione, un'auto diesel dovrebbe costare al meno 2.000 euro in meno della corrispondente versione a benzina. E invece non mi sembra sia proprio così...
Dopo di che c'è il discorso FAP e compagni e cioè di tutti quei dispositivi antinquinamento che le versioni a benzina non hanno e che sappiamo tutti che quando vannno manutenuti o peggio si guastano sono mazzate da 1000 euro alla volta... e a leggere in giro vanno manutenuti e si guastano spesso e volentieri.

Poi, non per ultimo, essendo un amante della guida sportiva e delle auto briose non mi può piacere un motore che a 5.000 giri è già finito... adoro gli allunghi fino sull'orlo dei 7.000... Smile
Inoltre anche ammesso che esista un turbodiesel che consuma davvero meno di un benzina, non ho necessità di avere un'auto che consumi poco.

Il problema è sempre lo stesso.
Non può comsumare poco un motore che si deve portare appresso 15 quintali... in nessun caso.
Ci è stata l'esplosione dei turbodiesel unicamente perchè la gente li preferiva alle versioni a benzina di pari cilindrata perchè pur offrendo magari la stessa potenza del benzina hanno molta più coppia per via del turbo. E se vuoi muovere i pachidermi di auto che ci vendono oggi serve la coppia e a bassi giri.
Chiedetevi come mai negli ultimi anni sono spuntati come funghi i benzina turbo di piccola cilindrata...
Naturale, gli aspirati di media cilindrata non ce la fanno più a trascinarsi dietro le automobili...
I benzina di grossa cilindrata terrorizzano da sempre gli automobilisti (che poi magari comprano il 5.0 V10 TDI...) quindi sono tabù...
L'unica strada era quella di sovralimentare i motori di piccola cilindrata per renderli all'altezza o meglio renderli in grado di fare dignitosamente il loro lavoro.

Vi rendete conto che oggi come oggi si dice che un'auto, diesel o benzina che sia, consumi poco quando fa 15 km con un litro?
Scherziamo?
La 127 903cc nel 1972 faceva quasi 20km con un litro...
Aveva 45 cv e correva a quasi 140 all'ora...
Ci credo, pesava 750 kg...

Oggi la Punto 1.2 da 65cv va bene se sfiora i 150, fa i 13 al litro e pesa 1200 kg.
Dove sta il passo in avanti rispetto a 40 anni fa?

Tornando al diesel, un vero diesel che consumava poco e niente VERAMENTE si chiamava Panda D.
1301cc, 37 cv.
Ok, non correva veloce, ma consumava veramente niente!
E sapete perchè? Perchè pesava niente!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da karme70 il Ven Mar 18, 2011 8:31 pm

Dade per leggere tutto mi devo prendere un giorno di ferie Laughing


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da karme70 il Sab Mar 19, 2011 12:06 pm

vi mando una foto del famoso VM con basamento a tunnel
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
la novità stava proprio nel fatto che l'accoppiamento basamento coppa non era a 2 semigusci ma c'era un vero e proprio tunnel che smorzava le vibrazioni e riduceva la rumorosità!! Prodotto dalla VM di Cento (FE). L'albero motore veniva poi corredato di 2 semigusci per ogni cuscinetto di banco e letteralmente infilato nel basamento
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Non a caso il TD dell'alfettone è diventato subito un diesel alte prestazioni, il più potente e veloce della categoria. Con lo stesso motore , in versione 2000 e 2400 sono state eqquipaggiate poi tutta uan generazione di alfa fra cui la 75 ce ha segnato un record di vendite nel turbodiesel.

PS: ci tengo a precisare che non ho aperto questo post per fare campanilismo pro o contro il diesel.........l'ho fatto solo perchè ho vissuto in pieno il periodo fine anni 70 inizio 80 , quando vedevo tuo papà tutto concentrato su quattroruote...doveva cambiare l'auto se si chiedeva "e adesso che faccio? diesel? benzina? mi conviene? quanti km faccio? chiedo all'amico? ". Il mio è solo un tentativo di fotografare un momento significativo della storia automobilistica


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3412
Punti : 3702
Reputazione : 166
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da nico131 il Sab Mar 19, 2011 12:25 pm

Molto interessante.... la VM è sempre stata un' azienda molto avanti in fatto di Diesel! Comunque mi sembra che sotto ci siano delle aperture per poter avvitare le teste di biella, comunque doveva essere un' insieme molto rigido. Purtroppo la VM si è fatta una cattiva fama con il 2500 che veniva montato sui Magnum e poi successivamente anche sui Jeep Cherokee del '96 (sicuramente veniva montato su altre auto ma non ricordo..)in avanti dove irrimediabilmente sui 100000 Km ti partiva la testa Crying or Very sad A parte questo difetto risolto con il motore montato sui Cherokee dal 2003 in avanti e poi con il successivo 2800c.c. era un ottimo motore, ai tempi era uno dei più prestazionali con 116 CV un' ottima coppia e consumi contenuti. Ho letto che le nuove auto di grossa cilindrata che il gruppo Fiat produrrà assieme a Crysler nelle versiono a gasolio adotteranno motori VM Up!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da karme70 il Sab Mar 19, 2011 12:28 pm

il TD alfa era meraviglioso anche perchè aveva le teste divise!!!! compensavano le dilatazioni termiche e si poteva intervenire anche su un cilindro per volta!!!!! Non sapevo dei problemi con i magnum (di cui ho u RARISSIMO libretto uso e manutenzione ).....che , per inciso, nelle versioni benzina montavano un volumetrico fiat 2000

Ps : le aperture servono eccome!!! L'albero lo infili o da davanti o da dietro (non è un film porno..... Laughing ) invece i pistoni con relative bielle entrano dall'alto e poi sotto devi avere un buco per avvitare i dadi dei cappelli . Però l'albero è completamente cinto dal basamento


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da VidiV il Sab Mar 19, 2011 12:32 pm

Accidenti che argomentazioni.
Tutti interventi degni di nota, c'è poco da fare.

Bhe, Diesel o benzina... Dipenda da mille fattori.
Io, personalmente, preferisco la "cara" benzina: come Dade preferisco sentire il motore allungare e tirare in alto, il diesel resta invece un motore da trattore, buono solo per arare i campi e trainare rimorchi di svariate tonnellate.
Pensiamo ad esempio: perchè di moto diesel non se ne vedono? i progetti c'erano, alcuni esemplari sono stati prodotti, eppure chi le hai mai viste o sentite?
Il diesel richiede più componentistica, più particolarità di progettazione come già detto, e se lo si vuole far rendere alla grande, deve essere iniettato ad elevatissime pressioni (1300bar) e per farlo rendere al meglio deve essere turbato! prendiamo in esame l'intramontabile Multijet fiat: Un motore che equipaggia moltissime vetture in italia, specie le più piccole: 17-18km con un litro, da 75 a 95 CV, discreta coppia... bello. Togliamo il turbo. ma chi si muove? Very Happy
Cioè, già così com'è il motore si sveglia sopra i 2000 giri per morire definitivamente a 3800, tiragli via il turbo e probabilmente vai come una microcar!! Very Happy
Un 1300 a benzina, se ti va bene, senza grossi patemi di alzate valvole controllate ecc ecc ti fa 65-70CV, ha un peso contenuto, silenziosità, semplicità di gestione. Ok, mangia un filino, perché difficilmente arriviamo ai 14-15km/l ma si va! Se poi "turbiamo" il benzina, allora avremo tutto di guadagnato!

No, il diesel ripeto sta bene nei campi, sotto i cofani dei trattori, camion corriere ecc, ma non per la piccola mobilità! Ecco, se uno deve prendersi una BESTIA, quindi un grosso suv ecc, allora è la morte sua, come dic e giustamente Dade, perchè serve copia, grandi doti di traino, e se uno poi si avventura fuori strada, il diesel riesce quasi sempre a spuntarla sul benzina.

Certo che con i temi che corrono, la lotta diventerà presto: Ibrido Diesel e Ibrido Benzina, per poi passare dagli ibridi ai soli elettrici, perchè, parliamoci chiaro, è PALESE che la tecnologia della combustione interna è destinata all'estinzione nei prossimi 10-15 anni se non prima, così finiremo tutti per circolare raramente con la nostra bella storica, gli unici a fare del casino mentre si passeggia per il centro, e gli unici che per rifornirsi, compreranno taniche di roba solo su internet!! Very Happy lol!


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da karme70 il Sab Mar 19, 2011 2:33 pm

mah su questo sono piuttosto scettico.....se la combustione interna verrà soppiantata ho paura che la distillazione del petrolio verrà totalmente abbandonata. Non è una procedura che si può fare in garage......ci vogliono impianti galattici che quando arrivano a sfinimento sono già stati abbondantemente ammortizzati e il loro recupero è impossiblie. Da questo punto di vista credo che il futuro per le vetture a combustione interna sarà solo "statico". Inoltre aggiungo che la vendità si può fare in internet ...ma la spedizione di alcune sostanze è regolamentata in modo severo e dubito che potrai farti spedire un barile di petrolio da Brega........Un pò quello che succede con i lcarburo per le vecchie lampade: se lo trovi lo paghi a peso d'oro e ne trovi solo un pugnetto....eppure non sono state soppiantate da più di 20 anni


aggiungo che proprio per questo motivo le auto d'epoca sono un affare solo per chi vende......come investimento sono un flop

a parte il fuori pista ecco invece un altro cult: il 1300 diesel della 127 e poi della Uno
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Pluto127
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschile Messaggi : 1171
Punti : 1248
Reputazione : 11
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 29
Località : Torino

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da Pluto127 il Dom Mar 20, 2011 11:12 pm

Anch'esso derivato dal "brasiliano" a benzina! Wink

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da Orny60 il Lun Mar 21, 2011 7:55 am

Tanti spunti interessanti. Bravo Karme che ha trovato la foto del basamento a tunnel.
Credo che a breve i motori a c.i. non verrano certo soppiantati dagli elettrici.
Per tante ragioni, ma ne basta una sola.
1) se dovessimo sul serio viaggiare tutti a corrente elettrica, i casi sono due: o moltiplichiamo per enne volte l'attuale produzione di energia elettrica (con quali centrali? Che la gente non le vuole, nemmeno quelle a biomasse? Da dove e COME la importiamo, che la gente non vuole nemmeno gli elettrodotti? Con il camion a rimorchio?), oppure l'elettrico resterà per veicoli di nicchia. Tutt'al più l'ibrido.
2) ci vedo più probabile semmai l'idrogeno, che comunque ha bisogno di un vettore, come ad es. il gas.
3) il fatto è che oggi parlare di elettrico fa moda, fa sentire "ecologici". Attira al Salone la gente, che è quello che le Case vogliono.
Provate a fare i conti:
un'auto, per viaggiare per un'ora a 130 orari in autostrada, assorbe in termini energetici all'incirca una decina di kWh. Che per metterli nelle batterie, devo prima averli prelevati dalla rete. Se a casa vostra l'ENEL ve ne dà 3,5, si deduce che un'ora di viaggio in autostrada assorbe quasi quanto 3 appartamenti. Fate voi!!!
Ma questo è un discorso che non leggerete mai, che nessuno vi farà perché va contro la politica. È un discorso da tecnici e come tale logico, razionale, ma proprio per questo non è accettato. Salterà su sempre il politico di turno che cavalca la tigre dell'elettrico per ottenere voti e consensi, che vi dirà che non sapete quello che dite. E, dato che la gente è per la maggior parte ignorante in termini scientifici, crederà al politico per ragioni "ecologiche", e vi taccerà di "essere di parte".
La prova? È tornato d'attualità il discorso alluvioni qui nel Veneto nei giorni scorsi.
Il prof. D'Alpaos, luminare di Idraulica, (uno dei massimi esperti mondiali, fu mio docente ad Ingegneria a Padova), ha elaborato un piano che prevede un deflusso delle acque alluvionali entro un bacino programmato. Bene! La sindachessa (= sindaco donna) di uno dei paesi interessati, ha bocciato il piano affermando pubblicamente che "il docente non conosce il territorio" (!?!?!!?). Come se uno che studia un piano mirato, lo abbia fatto senza nemmeno guardare dove fa l'impianto. Ma capite a quali livelli siamo? Ma la gente mica si rende conto dell'idiozia pura sparata dalla sindachessa!!! Con "menti" così, dove vogliamo andare??
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da karme70 il Lun Mar 21, 2011 12:51 pm

bravissimo orny!!! è inutile pagare fior fiore di consulenti e poi dover essere alla mercè del primo "trota " di turno


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da 131A000 il Lun Mar 21, 2011 5:47 pm

E per queste situazioni che è stata creata l'espressione "politicamente scorretto". Purtroppo, le verità tecniche fanno spesso parte di questa famiglia di cose e per non andare contro il confort delle orecchie di chi ti potrebbe votare per te, vengono negate a fini demagogiche....

E il tutto si riproduce a tutti i livelli, pure nelle aziende tradizionali dove la tecnica dovrebbe essere da padrona... I dirigenti anziché essere industriali con una visione lungo termine sono i soliti cortotermisti politico finanziari... Ma ce lo siamo già detto.

Contenuto sponsorizzato

Re: Diesel vs benzina

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Sab Set 23, 2017 10:17 pm