Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Ultimo acquisto...

Condividere

Ospite
Ospite

Ultimo acquisto...

Messaggio Da Ospite il Ven Dic 17, 2010 5:53 pm

Salve amici,
oggi mi è arrivato questo:


ovvero un bel comparatore centesimale, che userò prevalentemente per costruirimi un attrezzino per poter rilevare le fasature degli alberi a camme.

Pian piano ho intenzione di arricchire la mia modesta officinetta.
Si, siccome sono stufo di guardare annunci di auto in vendita e incazzarmi perchè la gente spara cifre assurde per dei rottami, siccome pure i pezzi di ricambio per le nostre storiche più o meno in condizioni decenti (il più delle volte meno) anche loro oramai hanno prezzi folli, insomma per i motivi di cui abbiamo già discusso in più di un'occasione, mi sono stufato di stare sempre a guardare articoli con prezzi che non mi posso permettere e che anche potendo non comprerei per principio, ho deciso di impegnare i miei pochi risparmi per comperare delle cose diciamo così che hanno ancora un prezzo abbordabile e che possono rivelarsi utilissime.
Il comparatore è solo il primo della serie.
Seguiranno a breve: saldatrice MIG a filo continuo, così inizio a fabbricarmi gli scarichi da solo tanto per dirne una... Smile
Attrezzo per smontare le molle delle valvole (o me lo costruisco, ma per quello che costa potrei anche comprarlo, 60 euro)...
Poi mi piacerebbe comprarmi il vacuometro... c'è ne uno bello su ebay a poco più di 60 euro ed è uno dei più usati, il Carbtune...

Insomma un modo come un altro per spendere qualche soldo in modo sano e intelligente.

Dade Smile
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21019
Punti : 22203
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da karme70 il Sab Dic 18, 2010 8:55 am

Ottima idea Dade!!!! il comparatore manca anche a me ....ho però la fortuna di avere un suocero che in fatto di metallurgia e carpenteria è un drago e non gli manca mai nulla ....mi pare che abbiamo una sezione per gli attrezzi ......potresti magari spiegarne un pò il funzionamento Very Happy


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da Ospite il Lun Dic 20, 2010 10:53 am

Ci provo...
Faccio ricorso a wikipedia... Smile
Il comparatore è uno strumento di misura utilizzato per misure di spostamento lineare.
Lo strumento basa il suo funzionamento sulla lettura dello spostamento di un'asta cilindrica mobile che scorre all'interno di una guida tubolare.
L'estremità dell'asta (chiamata tastatore o palpatore) è a contatto della superficie dell'oggetto sottoposto a misura.
Una molla spinge costantemente l'asta verso l'esterno del corpo del comparatore, assicurando cosi' che il tastatore sia perennemente in contatto con l'oggetto di misura. Quando la superficie si sposta nella direzione dell'asse dell'asta (avvicinandosi o allontanandosi), anche quest'ultima si muove.
Un sistema di lettura amplifica e visualizza questo spostamento rendendo disponibile la misura.
I comparatori normalmente vengono realizzati con corse utili comprese tra 1 e 100 mm, mentre la risoluzione è normalmente centesimale (0,01 mm), anche se vengono realizzati comparatori di precisione bimillesimali (risoluzione 0,002 mm).

In questo tipo di comparatore sull'asta è realizzata una cremagliera; un pignone trasforma lo spostamento assiale in rotazione.
Il pignone muove degli ingranaggi moltiplicatori collegati ad una lancetta (indice); quest'ultima è infine montata in un quadrante ad orologio.
Minimi spostamenti assiali dell'asta si traducono così in grandi movimenti rotazionali dell'indice.
I comparatori vengono normalmente realizzati in modo che un giro completo di indice equivale ad uno spostamento assiale di 1 mm, ma nei comparatori di precisione, può corrispondere ad uno spostamento di soli 0,2 mm.
Sulla circonferenza del quadrante viene stampata una scala opportunamente graduata.
Il quadrante è mobile: può essere ruotato per regolare la scala ad un valore arbitrario rispetto all'indice.
Spesso è presente una vite di bloccaggio che impedisce di ruotarlo accidentalmente dopo la regolazione iniziale.
In alcuni comparatori, nella cornice del quadrante, vengono inseriti degli indici mobili destinati a indicare minimi e massimi di una tolleranza prestabilita.
Quasi sempre il comparatore ha una corsa utile molto più grande di quella leggibile in un giro completo dell'indice, pertanto è presente un secondo quadrante (più piccolo, all'interno del quadrante principale) destinato a contare i giri di indice.
Nei comuni comparatori, un piccolo quadrante è destinato a contare i millimetri di spostamento, mentre nel quadrante più grosso si possono apprezzare i centesimi di mm.
I comparatori a quadrante vengono realizzati con diversi accorgimenti per migliorare precisione e durata:
- i cinematismi vengono realizzati in acciaio inossidabile;
- i perni e i supporti vengono lappati per ridurre i giochi;
- la cremagliera e il pignone subiscono trattamenti d'indurimento superficiale per ridurne l'usura.

Questo è quanto.
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3409
Punti : 3699
Reputazione : 166
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da nico131 il Lun Dic 20, 2010 7:33 pm

Aggiungo da fonte WikiNik: Il comparatore non serve per misurare ma come dice il suo nome per comparare... cioè si parte da una misura iniziale e spostando la superfice da controllare si comparano le misure rilevate e quindi si evidenziano le differenze... Ad esempio al tornio si può usare per centrare un pezzo alla perfezine sul mandrino controllando l' eccentricita di serraggio oppure per controllare il parallelerismo delle guide, e una miriade di altre applicazioni. In campo automobilistico si usa nella maggior parte dei casi per cercare il punto morto superiore (o inf.) dei pistoni, verificare i profili delle camme o controllare le spianature delle testate... ma ripeto gli usi possono essere infiniti!!!

Ospite
Ospite

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da Ospite il Mar Dic 21, 2010 10:09 am

Grande Nico!
Io infatti lo adopererò principalmente per cercare il P.M.S., verificare i profili della camme e controllare le spianature delle testate... Smile
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da VidiV il Gio Dic 23, 2010 4:45 pm

Io il comparatore l'ho usato in officina meccanica in prima superiore Smile ! E' ovvio che per farne un buon uso serve il suo supporto ed un piano di riscontro veramente a bolla!!! Smile


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 04, 2011 10:24 am

Per Natale in garage è arrivata questa!
Regalino di natale... Smile



Saldatrice a filo continuo senza bombola di argon Awelco.
Così ora posso divertirmi a saldare (salda anche l'alluminio).

Poi ieri sera sono rientrato da casa dei miei e mio padre mi ha gentilmente omaggiato di questo:


Che dire?
Si inizia a lavorare sul serio! Smile
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3409
Punti : 3699
Reputazione : 166
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da nico131 il Mar Gen 04, 2011 10:36 am

Bell' aquisto...!! Fai solo attenzione quando compri il filo animato, recati in un centro specializzato per la saldature perchè nei centri tipo Self o OBI non sono preparati in materia e sovente non sanno nemmeno loro cosa ti vendono... Visto anche il costo delle bobine di filo meglio sceglierle per il materiale giusto che devi saldare!! study

Ospite
Ospite

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 04, 2011 11:54 am

Vero, nella grande distribuzione sono totalmente incompetenti...
Grazie della dritta!
Comunque prima di compare la saldatrice mi sono fatto una perlustrazione generale di tutti i possibili posto dove poter comprare il filo animato e solo dopo aver constatato che ci sono dei rivenditori ho deciso di comprare la saldatrice... Smile
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da 131A000 il Mar Gen 04, 2011 4:04 pm

Ma c'è il filo animato per l'alluminio? a me risulta di no e ti serve la bombola di gaz per l'alluminio. E queste saldatrici con le bombole non sono eccezionali, c'è molta perdita di gaz.
Altro difetto, il filo è sempre sotto tensione, sta attento quando appoggi la torcia, puo' fare scintille e proiettare sfridi se il filo tocca una parte alla massa. C'è chi aggiunge un relè collegato al tasto per dare tensione solo quando avanza il filo..

Comunque ti puoi divertire un sacco con quel tipo di oggetto, te lo dico io che ce l'ho!

Ospite
Ospite

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 04, 2011 5:09 pm

Boh a me serve più che altro per saldare ferro e acciaio... se poi ci posso saldare anche l'alluminio tanto meglio!
A dire il vero non ho guardato se esiste il filo animato d'alluminio...

La mia l'ho provata e mi sembra che dia tensione solo quanto schiaccio il tasto... ma forse mi sbaglio...
In ogni caso non è un problema, basta fare attenzione!
Mal che vada aggiungo pure io il relè e voilà!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21019
Punti : 22203
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da karme70 il Mar Gen 04, 2011 11:24 pm

begli acquisti veramente!!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da VidiV il Mer Gen 05, 2011 8:26 am

He, direi che certi tipi di attrezzi sono comunque un sogno o una bella soddisfazione per noi Wink !

Complimenti Dade!!
Io a saldare ho imparato a scuola... E' divertente, mi piacerebbe imparare in maniera più approfondita!


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 05, 2011 9:29 am

Io ho deciso di imparare e di comprarmi la saldatrice per diventare sempre più indipendente dagli altri.
Mi sono stufato di dover sempre chiedere a qualcuno di farmi delle saldature...
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3409
Punti : 3699
Reputazione : 166
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da nico131 il Mer Gen 05, 2011 9:58 am

Io da questo lato sono fortunato... facendo il fabbro se ho bisogno di saldare lo faccio direttamente in ditta, tanto è vero che a casa ho solo una saldatrice ad elettrodo, però mi sono comprato la sega a disco abrasivo (D. 350mm) e varia attrezzatura.. purtroppo mi manca il tempo di usarla...
avatar
Maurizio1600tc
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschile Messaggi : 1158
Punti : 1235
Reputazione : 41
Data d'iscrizione : 01.11.09
Età : 44
Località : Toscana

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da Maurizio1600tc il Mer Gen 05, 2011 2:05 pm

L'importante è sapere di averla.......poi il tempo lo troverai... Wink

Ospite
Ospite

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 05, 2011 3:10 pm

Maurizio1600tc ha scritto:L'importante è sapere di averla.......poi il tempo lo troverai... Wink

Esatto!

Contenuto sponsorizzato

Re: Ultimo acquisto...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Sab Ago 19, 2017 3:40 am