Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Speculazione=disaffezione

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Speculazione=disaffezione

Messaggio Da karme70 il Mar Nov 09, 2010 10:26 pm

Non so per voi ma io sto subendo la stessa involuzione che ha colpito molti miei amici anni fa. Io non ci credevo forse preso dai miei entusiasmi giovanili e , forse , non ancora sotterrato da 1000 impegni. Avere 3 auto e 1 moto è diventato un hobby sempre più impegnativo non tanto economicamente ma quanto per i ltempo che devo trovare per loro ritagliandolo agli impegni familiari. Inoltre più mi addentro in questo mondo e "prendo visione" di quante migliaia di persone "vivacchino" sul mondo delle storiche andando in giro a "rubarle" per 2 soldi e poi rapinare qualcuno richiedendo cifre folli più sento un senso di ripugnanza. Già il lavoro è pesante di suo poi ci manca solo di incontrare tutta sta "gentaglia" nel mondo che dovrebbe essere il mondo idilliaco dei tuoi passatempi......se ci trovassimo di fronte ad appassionati veri non succederebbero cose così inverosimili.........fiere del trovarobe che vendono pezzi da boutique, persone che appena vengono contattate da un giornalista per un articolo sulla propria storica pensano immediatamente a chiedergli un compenso ......gente che paga per avere un articolo solo per aumentare il prezzo della sua amata in vista di prossima vendita ......gente che approfitta del povero tapino che porta la storica a fare un tagliando e gli "sottrae" 500 euro per olio e filtro, gente che da anni non pensa che a fare il mucchio di pezzi e pezzetti solo in attesa di rivalutazione.....Non è questo il mondo che immaginavo. Immaginavo un mondo fatto di gente come voi, di amici, di divertimento, di condivisione che ti fa dimenticare anche che il tuo hobby non è gradito dentro le mura domestiche ...e invece ci si deve difendere da tutto e tutti come in ogni altro contesto della vita quotidiana.....Voglio trovare un passatempo dove non sia necessario difendersi Crying or Very sad


_________________________

Ospite
Ospite

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da Ospite il Mar Nov 09, 2010 11:17 pm

Caro Carmelo,
che ti devo dire.
Ancora una volta mi trovi, purtroppo, pienamente d'accordo con quello che hai scritto.
Purtroppo è la stessa sensazione che ogni tanto provo io nel leggere/vedere/sentire certe eresie...
Un profondo senso di schifo. Quasi nausea.
E mi rendo conto mio malgrado che più si va avanti e peggio è.
Non lo so, alle volte mi chiedo come sia possibile che il mondo sembri popolato solo da tirapiedi e speculatori senza scrupoli.
Per carità, i truffatori e gli speculatori sono "mestieri", se sono degni di essere così definiti, vecchi al meno quanto "quel mestiere più antico del mondo"... a buon intenditor poche parole... Smile
Anche io come te ho sempre visto il mondo delle auto storiche e dei motori in generale come un mondo idilliaco, una sorta di "mare in cui il naufragar mi è dolce" parafrasando un noto poeta nostrano...
Uno sorta di mondo parallelo o alternativo, un mondo dove non esistono i problemi, dove tutto è bello, facile, gratificante...
Insomma il mondo che ognuno di noi si disegna mentalmente intorno a quella che è la passione della sua vita.

E invece è duro, durissimo scoprire che il mondo che credevi tutto rose e fiori è in realtà fasullo, poichè è popolato dagli individui più spregevoli che la mente umana è forse mai stata in grado di comprendere.

E' un po' come la Svizzera italiana, quando ci vai per la prima volta rimani estraniato, non credi ai tuoi occhi, ti sembra di essere stato catapultato in un Italia surreale.
Perchè la Svizzera italiana, al meno a me, ha dato quella precisa impressione: sembra una copia della nostra Italia ma dove tutto però è utopico. Tutto come hai sempre sognato, come vorresti, tutto pulito, ordinato, bello, luccicante...
Poi ti informi un attimo e scopri che anche la Svizzera sotto sotto è marcia tanto quanto l'Italia se non peggio (giusto per fare un esempio, le maggiori multinazionali del tabacco hanno tutte sede in Svizzera, guarda che combinazione)...

Tornando a noi, non voglio fare il catastrofista, ma il mondo delle auto d'epoca, il mercato ad esso annesso soprattutto, ha preso davvero una bruttissima piega da un po' di anni a questa parte.
E anche io ci sto rimanendo malissimo nel constatare che il mondo in cui credevo di potermi rifugiare per svariare la mente e il corpo dalle insidie che ci affliggono nella vita di tutti i giorni è forse addirittura ancora più sinistro e meschino.
E spesso e volentieri se ne parla a cena o pranzo con la mia morosa o con mio suocero o anche con mio padre e siamo sempre d'accordo sul fatto che ci deve essere qualcosa che si è rotto (oltre ai coglioni)...

Sarebbe interessante fare una sorta di analisi, uno studio per cercare non dico di combattere, ma almeno di comprendere questo fenomeno della dilagante speculazione selvaggia e senza scrupoli legato al mondo delle auto d'epoca...
Capire da dove nasce, perchè nasce, quali sono le cause, le congetture...

Perchè a questo punto mi viene un timore, chi sono i sani di mente e chi quelli usciti di senno?
Gli onesti o gli speculatori?
Sono gli onesti la regola e gli speculatori l'eccezione o si è già rovesciata la situazione e cioè speculare sempre e su tutto è diventata la regola e gli onesti sono oramai visti come un cancro che mina la supremazia degli speculatori?
Alle volte ho la forte sensazione di trovarmi nel secondo caso.
Per fortuna ogni volta che apro il forum, leggo che non sono il solo a pensarla così.
E la cosa mi conforta non poco, credetemi.
Vi prego, al meno voi ditemi che non è vero, che non è come penso, che mi sbaglio.

avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da VidiV il Mer Nov 10, 2010 7:35 am

Quando avrò più di 5 minuti leggo tutto Wink ...


_________________________
Deus ex machina


avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da karme70 il Mer Nov 10, 2010 9:21 am

secondo me l'unico modo è quello naturale di disinteressarsi...se non ci sono consumatori non ci sono venditori e si spegne tutto come è cominciato


_________________________

Ospite
Ospite

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da Ospite il Mer Nov 10, 2010 10:18 am

Peccato che tolti io e te che ci disinteressiamo e non compriamo, ci sono altre 20.000 persone che si interessano e comprano.
E quindi siamo punto e a capo.

Purtroppo dal momento che esiste un mercato ci saranno sempre compratori e venditori.
Il problema sta nel fatto che i venditori sono sempre più farabutti e i compratori sempre più cucchi.
Ed è inutile dire che i farabutti ci vanno a nozze a fare affari con i cucchi.
E purtroppo è un serpente che si morde la coda.
Un sistema che porta sempre più all'esclusione dal gioco i venditori onesti e i compratori esperti.
I venditori onesti perchè vengono spiazzati e screditati dai disonesti, i compratori esperti perchè sapendo riconoscere i truffatori e i tirapiedi si auto escludono dal sistema.
Quindi rimangono solo speculatori e sprovveduti.
Perchè del resto uno speculatore può sperare di fare affari solo con uno sprovveduto.

Non ho altro da dire.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da karme70 il Mer Nov 10, 2010 11:23 am

come ti dicevo all'inizio del discorso non saremmo solo due...molti di più e spero che se ne accorgano presto


_________________________
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da 131A000 il Mer Nov 10, 2010 1:12 pm

Karme, non riesco a credere quello che ho letto su chi usa i giornalisti come fonte di reddito o di autosoddisfazione... Comunque, poveri loro.

Sarà perché questa sett sono in America (non ho iniziato la giornata), ma per una volta sarei più positivo della media. La maggior parte di chi è del forum ha una macchina e se la gode. Considero che internet ci ha permesso di incontrarci ma anche tende a darci il vizietto del "sempre di più". Vogliamo sempre più macchine, sempre più perfette perché vediamo certe cose in rete (spesso faulle). Prima di internet, avevo la 131, me la curavo, ma la gustavo e anche se non perfetta andava bene. non ho mai voluto avere la più rara o la più bella ma volevo (e voglio) solo usarla per puro piacere. Ed è pure cio che faccio tutt'ora. Prenderla per andare al lavoro è spesso il miglior momento della giornata lavorativa (c'è altro ovviamente).
Il 128 l'ho trovato nel giornalino locale, a 10km di casa, da un vecchietto che non sa cos'è internet e probabilmente è andato di persona fare l'annuncio alla sede del giornale. PEnso che ho avuto più soddisfazione a questa coincidenza piuttosto che a trovare il modello nel colore e nello stato che ho sempre sognato (perché internet ci puo' ora permettere ste cose). Non cercavo questo modello ma più lo uso, meglio mi stà.
Quindi aspetto sempre quella botta di c.. che mi permetterà di trovare il modello giusto e so che per quello devo aspettare un po', la soddisfazione sarà più grande il giorno in cui arriverà. Per me l'attesa è anche fonte di piacere. Non è masochismo ma sono stato educato cosi. E fin'ora aspettando le cose si sono sempre presentate piuttosto bene: basta sapere non gelosare il capanone pieno di auto ferme del vicino.
Gli speculatori, non li guardo neanche e quando vengono a trovarmi, faccio capire gentilmente come la vedo io.

Non prendetemi per un fumatore di erba, la disaffezione so cos'è, la vivo sempre di più con il mondo dell'automobile in cui lavoro....

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da Orny60 il Mer Nov 10, 2010 4:40 pm

Come in tutte le cose c'è il bello e c'è il brutto. Con la differenza che il brutto salta subito agli occhi perché dà fastidio, mentre il bello passa (quasi) inosservato perché lo diamo per scontato.
Non serve cambiare interesse o altro. Dovunque ci si trovi è così.
C'è chi specula? Io me ne infischio. Guardiamo a ciò che ci piace e frequentiamo chi interessa a noi. Punto!
Discorso diverso, invece, è il dover fare i conti con il tempo che un qualsiasi hobby assorbe al crescere degli impegni lavorativi o familiari.
Qui bisogna trovare un punto d'equilibrio dando la giusta priorità alle cose. Magari, qualche volta, basta saper aspettare che la piena passi.
Quotazioni? Sono sempre state altalenanti, in qualsiasi campo. I prezzi li ha sempre fatti il mercato.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da karme70 il Mer Nov 10, 2010 6:13 pm

Condivido pienamente il punto id vista di Orny e il discorso del "sempre di più" di Stephane. E' vero, internet è una finestra sul mondo...purtroppo anche quello che non ci piace troppo e partecipare alla vita dei club, ritrovarsi, porta inevitabilmente e a far cadere l'attenzione su aspetti non proprio edificanti. Non credevo di trovare persone che hanno la "faccia di tolla" di inserirsi, promuovere forum o inserirsi in social network solamente per foraggiare i propri affari o promuovere la propria persona. Fatevi un sito e non rompete le balle !!! COem vi dicevo già è difficile salvare le proprie storiche dall'indifferenza del nucleo familiare, tenerle in modo dignitoso e curarle quando ne hanno bisogno (spesso) e buttarci denaro (sempre meno possibile se ci si riesce con la buona volontà e le proprie forze)...poi vedere anche certe cose e persone di m...... invadere lo spazio che io reputo vitale come tutte le cose da cui traggo piacimento ......beh io ne ho piene le balle


_________________________

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da Orny60 il Mer Nov 10, 2010 6:15 pm

Coraggio Karme, uno come te non può farsi sopraffare! Scherzi?
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da karme70 il Mar Nov 23, 2010 11:00 pm

Orny60 ha scritto:Coraggio Karme, uno come te non può farsi sopraffare! Scherzi?

e invece sta proprio accadendo.....è tornato all'attacco quello della lambretta. dopo aver pattuito 600 e aver cambiato idea (per guardare internet) mi ha chiesto se gli do 1000 euro trattabile a 900. Io gli ho detto che proprio perchè è un amico gliene posso offrire 800. Lui ribatte che che ha uno che gliene da 1000 ....gli ho risposto che gliela può dare quando vuole !! e se anche tornasse a trattare sugli 800 non glieli darò lo stesso. Solo al pensiero che poi bisogna andare in agenzia a fare l'atto di vendita e cacciare altri 400 450 euro mi girano le balle...poi pensare come andarla a prendere .....dove metterla ...cosa farne ......10 anni fa sarebbe stato motivo di grande entusiasmo......adesso è solo una grande scocciatura e per di più a pagamento Crying or Very sad


_________________________

Ospite
Ospite

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da Ospite il Mar Nov 23, 2010 11:29 pm

Tutti con lo stesso trucchetto.
Guarda caso fino a ieri non la calcolava nessuno e oggi toh! c'è uno che gli offre più di te.
Non capisco, tu eri d'accordo per 600, lui ha ritrattato.
Ora ti richiama per riproporti l'affare e per dirti che uno gli ha offerto 1000 euro nonostante sia consapevole del fatto che tu 1000 euro non glieli vuoi dare?
O è scemo o la storia del tipo che gli offre 1000 euro è una balla...

Inutile dire che è la seconda.
E' palese.

Guarda io oramai sto entrando in una fase di disaffezione credo senza precedenti.
Complice anche il fatto che un paio di personaggi che reputavo "amici" si stanno rivelando in realtà amici di comodo.
Cioè quei personaggi che ti tengono come amico solo se gli torni utile, nel mio caso specifico quelli che coltivano l'amicizia solo con la scusa che così gli riparo gli elettrodomestici a prezzo di favore o magari a gratis (si la settimana dei 3 giovedì...); diversamente se fai loro capire che da te hanno poco da guadagnarci lasciano che i rapporti si raffreddino...
Gli stessi che con gli altri li vedi così generosi e servizievoli, allora pensi che finalmente hai trovato una persona generosa e allora ti fai avanti anche tu con una piccola richiesta, ma quanto gli chiedi tu un favore subito sembrano iper disponibili, ma poi capisci che in realtà hanno pochissima voglia di farti un favore, soprattutto a gratis.
Allora ti viene da pensare che forse c'è un motivo se con gli altri scattano ad ogni richiesta... semplicemente gli altri li pagano!
avatar
Pluto127
3200cc : La sostanza, innanzitutto!
3200cc : La sostanza, innanzitutto!

Maschile Messaggi : 1171
Punti : 1248
Reputazione : 11
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 29
Località : Torino

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da Pluto127 il Mer Nov 24, 2010 12:00 am

dadedepo ha scritto:Guarda io oramai sto entrando in una fase di disaffezione credo senza precedenti.
Complice anche il fatto che un paio di personaggi che reputavo "amici" si stanno rivelando in realtà amici di comodo.
Cioè quei personaggi che ti tengono come amico solo se gli torni utile, nel mio caso specifico quelli che coltivano l'amicizia solo con la scusa che così gli riparo gli elettrodomestici a prezzo di favore o magari a gratis (si la settimana dei 3 giovedì...); diversamente se fai loro capire che da te hanno poco da guadagnarci lasciano che i rapporti si raffreddino...
Gli stessi che con gli altri li vedi così generosi e servizievoli, allora pensi che finalmente hai trovato una persona generosa e allora ti fai avanti anche tu con una piccola richiesta, ma quanto gli chiedi tu un favore subito sembrano iper disponibili, ma poi capisci che in realtà hanno pochissima voglia di farti un favore, soprattutto a gratis.
Allora ti viene da pensare che forse c'è un motivo se con gli altri scattano ad ogni richiesta... semplicemente gli altri li pagano!
Quoto al 100% il tuo discorso! Wink

Ospite
Ospite

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da Ospite il Mer Nov 24, 2010 12:25 am

Fa piacere non essere il solo a pensare certe cose... Smile
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da karme70 il Mer Nov 24, 2010 3:01 pm

Pluto127 ha scritto:
dadedepo ha scritto:Guarda io oramai sto entrando in una fase di disaffezione credo senza precedenti.
Complice anche il fatto che un paio di personaggi che reputavo "amici" si stanno rivelando in realtà amici di comodo.
Cioè quei personaggi che ti tengono come amico solo se gli torni utile, nel mio caso specifico quelli che coltivano l'amicizia solo con la scusa che così gli riparo gli elettrodomestici a prezzo di favore o magari a gratis (si la settimana dei 3 giovedì...); diversamente se fai loro capire che da te hanno poco da guadagnarci lasciano che i rapporti si raffreddino...
Gli stessi che con gli altri li vedi così generosi e servizievoli, allora pensi che finalmente hai trovato una persona generosa e allora ti fai avanti anche tu con una piccola richiesta, ma quanto gli chiedi tu un favore subito sembrano iper disponibili, ma poi capisci che in realtà hanno pochissima voglia di farti un favore, soprattutto a gratis.
Allora ti viene da pensare che forse c'è un motivo se con gli altri scattano ad ogni richiesta... semplicemente gli altri li pagano!
Quoto al 100% il tuo discorso! Wink

paul credo di capire cosa intendi Wink


_________________________
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da VidiV il Sab Nov 27, 2010 12:46 pm

Discorso interessante. La ragione l'hanno più o meno tutti, qui dentro. Sono molto d'accordo con Stephane, che tra le altre ha portato alla luce il problema INTERNET! Il nonnino con la 500 di 45 anni fa, che la usa per andare in chiesa o al cimitero, che proprio ha la macchina perchè gli serve e non perchè la 500 gli piace, cosa volete che ne sappia di quanto possa valere? Lui la darebbe via a 500 euro, forse meno, che gli frega? Invece arriva il furbo di turno che ha due possibilità:
1 - Vuole la 500 ma non è nelle condizioni che sperava, e "erudisce" secondo nuovi standard la vittima, dicendo che la 500 ha mercato , c***i e mazzi, e che vale ben più di 500 euro (assai raro),
2 - Compra a 500 e rivende a 3000!!! Guadagno netto triplo del valore del veicolo!!!
E questo solo perchè il furbetto è un uomo di "mondo", perchè il "mondo" diche che quella 500 è una miniera d'oro su rotelle, e chi non se ne accorge viene inchiappettato e chi se ne accorge ci fà altro che il crestino sul prezzo!!!

Purtroppo, la vedo anche io come Karme. Pensavo che il mondo delle auto d'epoca fosse molto più "corretto", meno schifoso e disonesto... Trovatemi uno che vende una bella vettura che dice che ha fatto questo quell'altro e 'st'altro e vi mostra le foto dei lavori! Se avete le foto, la macchina la portate a casa con un portafoglio a fisarmonica, perchè LUI ha speso tanto e deve rientrare nelle spese! E' palese! E chi li ha da spendere 10000 per una vettura per la domenica? E' solo oneroso!!!

Davvero, la demoralizzazione è alle stelle. Vedi i prezzi dei ricambi e stai male, tanto vale prendere una vettura fotocopia della propria e usarla per ricambi da come la vedo io... Facciamo due conti per una 131 (solo perchè è quella che ho e una idea me la son fatta):
Motore e cambio: 1000€
Lamierati del cofano e baule : 200 + 200€
fari anteriori + Post (le coppie ): 100 + 80€.
Mettiamo ci altre mille cose e il prezzo sale e basta!!
Io prendo una 131 radiata identica alla mia per 1000€ e ho già abbattuto le spese! Cioè, è inaudito!!

Bho, io sono proprio a terra per questa situazione. se non fosse così, la mia adorata adesso sarebbe in perfetto stato, e magari avrai anche la Super messa come dio comanda e non le trascureri così tanto..
Poi la famiglia, i tempo.... Non è affatto facile... No

CHE TRISTEZZA!



_________________________
Deus ex machina


avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3419
Punti : 3706
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da nico131 il Sab Nov 27, 2010 5:57 pm

Su ragazzi un pò di ottomismo via!!! La nostra è una passione e così va vissuta, se a ma piace un tipo di macchina devo mettermi in testa cosa voglio, a che prezzo e che baget ho per gestirla, questo proprio per poterla vivere come una cosa piacevole e non con la rabbia di doverci per forza smenare dei soldi... Oltretutto il dover spendere soldi quando si parla di cose "vecchie" è una cosa scontata, ma se ci pensate questo vale per quasi tutte le passioni, motoristiche e non. Personalmente internet serve per quel che serve, e cioè socializzare come stiamo facendo noi, ricercare i mezzi e le cose che ci interessano, curiosare su cose che altrimenti non avremmo mai visto, e se ci sono anche gli speculatori che ci sguazzano sinceramente mi danno fastidio ma non mi ci concentro più di tanto perchè oltre a farci una risata non ci do più di tanto peso, tanto raccoglieranno quello che seminano... Io ho una decina di moto d' epoca (che mia moglie chiama vecchie...) e 2 auto e per la maggior parte dell' anno sono ferme visto che per adesso le mie priorità sono i bimbi e la famiglia ma spero che in futuro le cose cambino e lo spero con la passione che mi spinge a smenare con sacrificio i soldi per l' assicura zione, i bolli gli interventi di manutenzione che anche se quasi fermi i mezzi comunque necessitano e questo è alimentato dalla soddisfazione di accenderli ogni tanto e sentirli girare, battere e tremolare, da quello che si prova quando si fa un intervento di persona anche se piccolo me che ti compiaci nel vedere ben fatto.... Non pensate solo ai soldi che si spendono, ma al motivo che ci spinge a spenderli (il meno possibile ovviamente)... se capite che ne vale la pena allora la passione è ancora viva, altrimenti valutate voi cosa fare... ammicco
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da karme70 il Sab Nov 27, 2010 10:02 pm

nico131 ha scritto: e questo è alimentato dalla soddisfazione di accenderli ogni tanto e sentirli girare, battere e tremolare, da quello che si prova quando si fa un intervento di persona anche se piccolo me che ti compiaci nel vedere ben fatto.... Non pensate solo ai soldi che si spendono, ma al motivo che ci spinge a spenderli (il meno possibile ovviamente)... se capite che ne vale la pena allora la passione è ancora viva, altrimenti valutate voi cosa fare...

direi che in queste 4 righe si riassume tutto quello che ci fa tirare avanti Very Happy....premesso che ormai imbarcarsi in un restauro o un ripristino è da esaurimento..non per il lavoro in sè ma per quell oche ti si presenta davanti ( ricerche spasmodiche che finiscono sempre con mega esborsi di denaro, tempi iperlunghi degli operatori) direi che sapersi godere le proprie vetturette è impagabile: ricaricare la batteria , sentirle borbottare, lasciarle scaldare, fare manutenzione ......sono veramente gioie impagabili


_________________________
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3419
Punti : 3706
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da nico131 il Dom Nov 28, 2010 4:10 pm

Io posso darvi un consiglio per mia esperienza personale quando si desidera una macchina d' epoca (ma vale anche per le moto..). Se cercate un modello che vi interessa il mio consiglio è di avere ben chiaro il baget che avete a disposizione e valutare queste tre alternative per non sforare:
1)Se volete una macchina perfetta compratevi un rottame ma completo da spendere poco e rifatelo completamente da capo a piedi. In questo modo la spesa sarà molto elevata ma saprete in prima persona lo stato del restauro e le condizioni effettive di perfezione una volta ultimato.
2) Comprate una macchina già restaurata ma con tutta la documentazione fotografica e le fatture dei lavori eseguiti. Anche qui la spesa sarà elevata ma vi evitate molti sbattimenti nel cercare carroziere, meccanico, pezzi di ricambio, ecc. ecc.
3) Cercate una macchina che abbia un buon compromeso tra buono stato di conservazione e prezzo, magari non sarà perfetta ma avrà i segni della sua storia su molti punti e dovrete sapervi accontentare. Tenete presente che se una macchina è conservata, anche se apparentemente sembra perfetta, e ha un tot di anni questa per forza avrà dei punti deboli dove si dovrà intervenire che possono essere di carrozzeria o di meccanica o ancora altri punti.
Un esempio è la mia 131, pagata 2 anni fa 3000€, 29 anni di vita unico proprietario e 40000Km, apparentemente perfetta, si vede anche dalle foto, adesso in alcuni punti adava ripresa, sciocchezze ma comunque da non trascurare. Ho deciso di farmi molte cose da solo demandando al carrozziere e al maccanico solo le cose più complicate ma andando a fondo trovo sempre più dei piccoli difetti che vanno corretti... Per fortuna mi so arrangiare abbastanza altrimenti la spesa sarebbe molto superiore al valore della vettura!! Ecco queste sono le cose da tenere in conto per poi non rimanere delusi dalla nostra passione quando ci si trova a spendere molti € da gente che ci specula sopra..!!! cercare

Ospite
Ospite

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da Ospite il Lun Nov 29, 2010 9:27 am

Nico hai perfettamente ragione.
Io però sono anni che sto cercando un rottame ma completo da spendere poco per poi rifarlo completamente da capo a piedi...
Ma non si trova niente.
O meglio si trova qualcosa, ma assolutamente non da spendere poco.

Poi va assolutamente detto che il concetto dello "spendere poco" è puramente soggettivo.
Una cifra che per uno può significare spendere poco, per un altro può già voler significare spendere una follia.
A mio modo di ragionare per esempio già 500 euro li considero una cifra esagerata per un rottame...

Il problema è che i prezzi dei rottami sono ben più alti dei 500 euro di cui parlavo sopra...
E allora ci deve essere qualcosa che non funziona...

giorgio sangiorgi
1100cc : Un giorno anche io sarò grande!
1100cc : Un giorno anche io sarò grande!

Maschile Messaggi : 70
Punti : 76
Reputazione : 2
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 68
Località : legnano
Umore : scherzoso tendente al casinaro

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da giorgio sangiorgi il Lun Nov 29, 2010 11:30 pm

Ciao a tutti:forse non avete considerato una cosa ,il passaggio del tempo.Quello che oggi ti sembra un prezzo fuori dal mondo domani forse ti sembrerà abbordabile e dopo domani ragionevole. Poi ti pentirai di non aver comperato a 500 quando ti sentirai chiedere 1000 .Considera una cosa se devi affrontare un restauro integrale per un oggetto che desideri fortemente,il sogno nel cassetto, la cifra di partenza non conta molto a fronte di quanto spenderai dopo. E saranno tanti tanti soldi.
Con questo non dico che devi buttare i soldi dalla finestra,a certe richieste fuori dal mondo bisogna avere il coraggio di dire di no ma ti assicuro che di fronte ad un restauro che puo passare tranquillamente i 20.000 euro non sono i 500 che fanno la differenza, l'importante è non sentirsi preso in giro dal venditore(vedi Lambretta.) ed essere coscienti che i soldi spesi nel restauro non li riprenderai mai.Forse ,se sono fortunati,ci riusciranno i tuoi figli.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21075
Punti : 22259
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da karme70 il Mar Nov 30, 2010 10:08 am

Giorgio mi trovi d'accordo parzialmente...premesso che no ncredo che vetture come 131 132 127 si rivaluteranno molto di più degli spropositi alle quali sono proposte oggi (anzi, secondo me presto vedremo una bella contrazione del mercato del lusso e del superfluo...non mi stupirei di sapere che qualcuno sia arrivato a chiedere anche un mutuo per la storica ) ma dev itener conto di un altro aspetto: col tempo si esaurisce anche il petrolio e rischiamo fra 20 anni di non trovare neanche più il carburante per farle funzionare ...come le valvole per le radio antiche! Ci rimarranno come ricordi dell'era industriale passata ferme in garage Crying or Very sad
Il discorso rivalutazione su mezzi popolari poteva valere per l'ultimo decennio tenuto conto che siamo passati da valori "simbolici" a valori da "bene rifugio"....... ma mi pare impossibile una ulteriore rivalutazione...guarda cosa sta succedendo per le topolino. dopo un certo periodo anche la difficoltà a reperire ricambi le rende sempre più difficili da usare, riparare, conservare inoltre esistono sempre meno persone in grado di metterci le mani (forse gli ulimi meccanci-artigiani li ha visti la mia generazione ) e il prezzo calerà fisiologicamente


_________________________

Ospite
Ospite

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da Ospite il Mar Nov 30, 2010 11:58 am

Io i prezzi che sono disposto a pagare li valuto in base a quanto guadagno al mese.
Ultimamente mi chiedo spesso se sono io a guadagnare troppo poco o se sono le richieste dei venditori ad essere troppo alte...
La cifra iniziale conta moltissimo.
Direi che decide tutto praticamente.
Se spendo quei 4 soldi che ho in parte per portare a casa un rottame, non ho fatto un grande affare, perchè tra l'altro poi con quali soldi lo restauro?
Ora tornando al mio caso, vale la pena spendere 1000 euro per portare a casa una 126 completamente da restrutturare, magari con i fondi marci e piena di ruggine passante (perchè sono queste le 126 in vendita che si trovano a certi prezzi)?
Dal momento che la quotazione di 1000 euro si riferisce ad una 126 in perfetto ordine direi che siamo completamente fuori strada...
Non so a voi, ma a me pagare 1000 euro un relitto girano piuttosto le balle...
Anche perchè per me 1000 euro sono praticamente uno stipendio...

giorgio sangiorgi
1100cc : Un giorno anche io sarò grande!
1100cc : Un giorno anche io sarò grande!

Maschile Messaggi : 70
Punti : 76
Reputazione : 2
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 68
Località : legnano
Umore : scherzoso tendente al casinaro

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da giorgio sangiorgi il Mar Nov 30, 2010 8:54 pm

Dadeepo hai ragione sul fatto che un rottame di 126 non può valere 1000 euro ne oggi ne domani ,chiaramente deve sempre esistere una scala di valori anche a livello di rottami.Per esempio ho pagato 1500 euro una Fiat 1200 Gran Luce radiata e da ripristinare sia di meccanica che di verniciaturatrovata su E bay E vero però che mi è anche costata parecchio di trasporto da Ferrara a Legnano. Quando avrò finito il restauro certamente il valore della vettura sarà largamente superiore alla valutazione corrente ma vuoi mettere la soddisfazione aver ripristinato una 1200 del 59. Forse tu stai soffermandoti un pò troppo nella tua meraviglio
sa regione,il friuli ove pero esisteva se non sbaglio una ordinanza regionale che impediva nel modo più assoluto la conservazione di veicoli senza la targa considerandoli rifiuti speciali :la cosa a mio avviso ha fatto sparire tante macchine ancora interessanti creando una carenza di offerta.
Perchè non provi ad ampliare il giro di ricerca?

Ospite
Ospite

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da Ospite il Mer Dic 01, 2010 9:13 am

Beh una 1200 Gran Luce la pagherei anche io 1200 euro se da restaurare...
Che discorso!

Guardo prevalentemente gli annunci della mia regione o al massimo di quelle vicine per via dei costi di trasporto.
Non ha senso trovare una vettura in regalo che ne so a Palermo e spendere 500 euro per trasportarla fino a casa...
Non saprei se in Friuli esisteva una legge come quella che citavi tu...
Io sono in Friuli sono da 4 anni, prima ero in Piemonte, ma direi che le cose non fossero così diverse nemmeno la...

Contenuto sponsorizzato

Re: Speculazione=disaffezione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mar Ott 17, 2017 3:04 pm