Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Il segreto dei cinesi

Condividi
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21268
Punti : 22452
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Il segreto dei cinesi

Messaggio Da karme70 il Mar Ott 19, 2010 8:27 pm

Non sono razzista e ben venga chi viene in Italia a lavorare ma oggi, FINALMENTE , a Venezia si è aperto un filone d'inchiesta per capire dove i cinesi prendono tutti questi soldi per comprare case, negozi, licenze e per capire se pagano le tasse!!!
Adesso mi vengono a dire che loro lavorano in settori dove gli italiani non lavorano più perchè si accontentano di margini più ristretti......ma se si accontentano di margini più ristretti..dove le prendono centinaia di migliaia di euro per comprare in CONTANTI appartamenti , attività , licenze????????????? Ne abbiamo visti di immigrati da ogni regione del globo ma che arrivassero a comprarsi interi quartieri non si era mai visto prima .......ma sanno cos'è lIVA, sanno cosa sono le tasse, a chi si versano , quando , quante volte in un anno, le regole del lavoro, della prevanzione degli infortuni (cose con cui a noi italiani stanno facendo una testa come un melone ) ! io sono convinto che non sanno nulla e fanno finta di non capire....e quello che mi fa più incazzare è che se porti in banca 200 euro che ti hanno regalato al tuo matrimonio il cassiere ti fa notare che la banca potrebbe indagare sull'origine di quei soldi...loro girano con MAZZI da 500 euro in tasca, con cui propongono transazioni di case e attività POSSIBILMENTE IN NERO (ma guarda caso !!!!!!!!!!!!!!!!!!!! qui a Trento ormai comprano solo loro e tutto e possibilmente senza fatturare nulla ) e nessuno dice o fa loro nulla ....SE LA LEGGE C'E' E VALE PER TUTTI DEVE VALERE ANCHE PER CHI VIENE A LAVORARE IN ITALIA VIVA DIO !!!!!!!! QUANDO ENTRERANNO NEL SISTEMA VOGLIO VEDERE COME FANNO ANCORA I CONCORRENZIALI!

e aggiungo un'altra cosa in merito ai prezzi pazzi della rubrica "annunci da ridere" : se quelle auto valessero veramente quello che viene richiesto dai padroni i primi a offrire sarebbero proprio i ricchi cinesi Very Happy


_________________________

Ospite
Ospite

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da Ospite il Mer Ott 20, 2010 10:06 am

Sono d'accordo con Karme...
Anche io mi chiedo spesso come facciano i cinesi ad avere così' tanti soldi...
Li vedi in giro in auto ma mai su una Uno dell'85...
Sempre e solo su auto di lusso tipo X5 e compagnia bella...
Qui dalle mie parti riescono a comprare/affittare locali commerciali laddove chiunque è fuggito o sta fuggendo perchè i prezzi sono proibitivi...

Che siano soldi di provenienza malavitosa non è nemmno da chiederselo, però anche io mi sono sempre chiesto se pagano le tasse oppure fanno i portoghesi...
Era ora che qualcuno se lo chiedesse in via ufficiale...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21268
Punti : 22452
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da karme70 il Mer Ott 20, 2010 2:50 pm

speriamo che la cosa si diffonda su tutto il territorio nazionale ...è ora di chiarire alcune cose. Anche perchè certe storture si notano eccome!! possibile che il cittadino onesto, oltre a sostenere una pressione fiscale inverosimile, debba essere "tormentato" quotidianamente con controlli, verifiche, imposizione di comportamenti e poi nel paese circolano liberamente persone che fanno affaracci d'oro e continuano ad essere sconosciuti all'anagrafe e al fisco? troppo facile colpire sempre i poveri tapini.....cominciamo a scovare chi delinque ed evade regolarmente infischiandosene delle regole!


_________________________

MagoGalbusera
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 534
Punti : 587
Reputazione : 18
Data d'iscrizione : 18.08.10

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da MagoGalbusera il Gio Ott 21, 2010 10:56 am

A Milano c'è stato un servizio sul TG dove in un quartiere cinese c'è stata una rivolta per via dei controlli fiscali. I cinesi erano tutti in strada e urlavano frasi sconnesse tipo (questa mi è rimasta i mpressa) "qua non è Italia. Qua siamo in Cina e non paghiamo le tasse in Italia"
A parte che vorrei sapere se a questo punto pagano le tasse in Cina (credo di no), ma se noi italiani facessimo così, il governo cinese ci porterebbe in una di quelle prigioni dove ci sparano in testa e poi vendono i nostri organi a facoltosi che hanno bisogno di un trapianto.
Oltre al mancato rispetto delle regole e del paese di cui sono ospiti, è proprio sfacciato l'atteggiamento ipocrita di certa gente.
Poi ci sono anche alcuni Cinesi che si integrano bene e fanno una vita normale, ma molti vengono qua a farsi le regole loro e sfruttano i loro compaesani.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21268
Punti : 22452
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da karme70 il Gio Ott 21, 2010 11:01 am

mi fa piacere vedere che non sono il solo a pensarlo


_________________________

Ospite
Ospite

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da Ospite il Gio Ott 21, 2010 11:19 am

Il fatto è che se in un paese le istituzioni non sono in grado di far rispettare le regole è giusto che ci sia chi le infrange.
Cioè il problema non sono i cinesi o chi al posto di essi che fanno altro e basso come vogliono, il vero problema è lo stato italiano che gli permette di farlo.
Se in Italia funzionasse come in Cina, Jamaica o in altri paesi analoghi dove se la polizia ti becca mente commetti un qualche illecito prima ti ammazza come un cane sparandoti in testa, poi ti fanno a pezzi con la mannaia e dopo ti danno in pasto ai maiali... credetemi ci sarebbe molta meno gente che fa certe cose...
Anche io se fossi certo che a rapinare banche che ne so in Slovacchia la polizia non ti tice niente sarei già la a svuotare le banche...
Ma siamo in Italia, un paese dove il popolo protegge i camorristi responsabili dei delitti più efferati e invece lo stesso popolo pesta a sangue un taxista perchè ha messo sotto accidentalmente un cane...

Del resto il nostro paese è pieno di evasori italiani, non stupiamoci se adesso hanno fiutato l'affare anche gli immigrati...
Ci stanno solo copiando.
La colpa è nostra.

Per l'episodio di Milano, se la polizia avesse sparato a raffica sui manifestanti seccandone qualche decina, credo che la prossima volta prima di protestare ci penserebbero molto ma molto a lungo...
E invece come al solito le istituzioni cosa fanno? Un beneamato...
Anzi, non mi stupirei se il fisco chiedesse ufficialmente scusa alla comunità cinese...
Del resto il nostro presidente-buffone-nano Berlusconi ha stipulato accordi commerciali e chissà quali altri traffici sommersi proprio con la Cina... quindi GUAI a toccarli i cinesi... sono nostri partner commerciali!
Se non bestemmio guarda...

MagoGalbusera
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 534
Punti : 587
Reputazione : 18
Data d'iscrizione : 18.08.10

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da MagoGalbusera il Gio Ott 21, 2010 1:34 pm

hai visto le Iene ieri sera vero?
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21268
Punti : 22452
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da karme70 il Gio Ott 21, 2010 2:26 pm

no di cosa parlavano?


_________________________
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2499
Punti : 2734
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da 131A000 il Gio Ott 21, 2010 2:31 pm

Non conosco l'argomento e non voglio intervenire, comunque tutto quanto è scritto sul modo di fare sugli emigrati è esattamente quello che si diceva degli italiani in Francia ancora poco fà (ora i francesi si sono trovati vittime più visibili), oppure quello che si diceva di tutte le Fiat... Prendersi sti commenti "generalizzati" in faccia è tutt'altro che gradevole, quindi cerchiamo di essere un po' più moderati ed evitare la facilità della generalizzazione abusiva.
Sono un po' a disagio di leggere questo tipo di uscite sul nostro forum... Neutral

Ospite
Ospite

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da Ospite il Gio Ott 21, 2010 3:32 pm

Chiariamo,
non ce l'ho ne con i Cinesi ne con nessun altro per partito preso.
Lungi da me dall'essere razzista.

Io semplicemente sono ostile nei confronti di chi vive infischiandosene della legge, non rispettando le regole, arrecando danni al prossimo e tranedo godimento dal danno che arreca agli altri, in una parola sola con i delinquenti.
Prima di tutto italiani.
Dopodiche se sono gli "ospiti" a delinquere la cosa mi fa andare ancora più in bestia.
Fa "piacere" sapere che persone provenienti dall'estero che nel nostro paese hanno ricevuto ospitalità e aiuto (quando in altri paesi è facile che avrebbero trovato solo botte, umiliazione e miseria), per riconoscenza si diano alla criminalità organizzata...
E come se tu metti al mondo un figlio, lo allevi con le cure migliori che un genitore possa offrire e poi una volta grande lui, per riconosscenza nei tuoi confronti, prende una pistola e ti spara...

Forse non tutti si ricordano come venivano trattati i nostri connazionali che emigravano in Germania e in Svizzera... eppure nessuno di loro si è mai sognato di ribellarsi al sistema.
Semplicemente con la coda in mezzo alle gambe tornavano in Italia...

Invece qui li accogliamo, li rifocilliamo, li curiamo, gli diamo la casa, il lavoro, i soldi, la dignità e tutto il resto levandolo ai nostri figli e loro in cambio rubano, scippano, ammazzano, trafficano...
Bel quadretto...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21268
Punti : 22452
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da karme70 il Gio Ott 21, 2010 3:51 pm

stephane io non credo che gli italiani potessero fare in Francia quello che i cinesi fanno da noi! stiamo assitendo alla monopolizzazione di settori dell'economia, quartieri , attività solo grazie all'uccumulo di denaro in modo più om eno legale e grazie all'evasione totale


_________________________
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2499
Punti : 2734
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da 131A000 il Gio Ott 21, 2010 4:23 pm

Scusami ma generalizzi di nuovo. Nel mio paesino c'era una famiglia di siciliani (guarda caso...) che hanno approfittato di tutti gli aiuti possibili e cosi tutti viaggiavano con le macchine sportive che cambiavano tutti gli anni mentre nessuno lavorava), altro che la 131 allora fuori di moda che guidavamo in 3 nei primi 90. Pero non ritengo che Carmelo o Damiano siano cosi... Non ritengo come da tua ultima frase che tutti quelli che s'integrano ti sparano adosso, anzi la stramaggioranza ne è più che grata, ma fai solo caso di quelli che danno fastidio... generalizzare è razzismo...

Non voglio fare il moralista ben pensante, ma continuo a dire che da figlio di emigrato che ha fatto di tutto per non farsi notare sono un po' a disagio con certe posizioni o parole "estreme" di questo topic, chiudo li.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21268
Punti : 22452
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da karme70 il Gio Ott 21, 2010 8:37 pm

generalizzo perchè da noi è il caso di generalizzare! tu hai mai visto gli emigranti italiani comprare i negozi, le case , le licenze del centro di Parigi??? qui succede e a Milano, a Venezia...non sto parlando della periferia di Roccacannuccia. Hai mai visto gli emigranti italiani barricarsi in quartieri di Parigi o di Lione imponendo le loro leggi e senza permettere ai gendarmi di entrare ? qui succede e se un procuratore di una città come Venezia decide di aprire un filone di indagine credo che qualche cosa di fondato esista. Tempo fa in una puntata delle iene alcuni inviati hanno seguito degli immigrati clandestini dell'est per capire come siano possibili certi fenomeni. Da noi vivevano indisturbati in tutto il nord Italia. Appena passata la frontiera francese dei solerti gendarmi li hanno identificati e li hanno rispediti in Italia. Mi pare che le leggi sull'immigrazione in Francia vengano rispettate.O forse è meglio dire i controlli e le leggi esistono OVUNQUE fuorchè in Italia. Inoltre dico che in anni di immigrazioni di altre nazionalità cose del genere non si sono mai viste. Ovviamente una cultura come quella cinese della colonizzazione selvaggia e priva di regole in un paese come il nostro trova il terreno migliore.
Non mi sta bene che il costo del mio lavoro venga incrementato a dismisura a causa di tasse, corsi di aggiornamento, certificazioni, rispetto delle leggi sul lavoro, degli orari e poi arrivi qualcuno e NEL MIO PAESE si comporti come si comporta in Cina , facendo poi credere alla stampa e ai media che è un buon lavoratore perchè si accontenta di meno! E riesce anche a risparmiare da comprarsi negozio, casa , macchina in contanti in 5 anni! E ti credo: lo fare i anch'io se il mio socio di maggioranza (lo stato) non mi prosciugasse il 45% di quello che guadagno in un anno! Sei mesi di lavoro regalati!
Se lo stato nicchia e fa finta di nulla allora ci metta nelle stesse condizioni: niente tasse e norme per nessuno...poi vediamo dove vanno i cinesi.


_________________________

Ospite
Ospite

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da Ospite il Lun Ott 25, 2010 9:13 am

Appoggio Carmelo.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da Orny60 il Lun Ott 25, 2010 11:11 am

Anch'io appoggio Carmelo!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21268
Punti : 22452
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da karme70 il Mar Ott 26, 2010 9:18 pm

hanno messo in ginocchio le economie mondiali solo perchè hanno fatto tornare in moda lo schiavismo.....e in che modo! Un paese comunista che, per amore di denaro, si piega e diventa il maggior fornitore di prodotti finiti dei paesi capitalisti. Già in questo c'è la maggior bestemmia culturale , sociale , economica che si sia mai vista o sentita da secoli e secoli . Non paghi di questo esportano i loro imprenditori - schiavisti nel resto del mondo con un solo progetto: infischiarsene delle regole dei paesi e dei diritti guadagnati dai lavoratori evoluti in 200 anni di battaglie per produrre quello che producono gli altri SEMPRE UN PO' PEGGIO MA A PIU' BUON MERCATO. In questo modo ci faranno ritornare al medio evo! questo è il vero male da combattere: l'imprenditorialismo superficiale e schiavista cinese


_________________________
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21268
Punti : 22452
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da karme70 il Dom Dic 18, 2011 5:36 pm

Tempo fa c'è stato un bellissimo servizio di Luca ABete di striscia sulle contraffazioni del marchio CE da parte dei cinesi di Napoli........adesso , mi sono fatto un giretto presso un paio di queste megarivendite cinesi nel mio paese e ho provato a guardare pure io ......certo che capire se è il vero marchio CE o pure l'acronimo di CHina Export è veramente un 'impresa .....ma poi chi mi dice che il marchio CE sia anche scritto correttamente ma non corrisponda a nessuna certificazione reale? E badate bene che è presente dai giocattoli, al materiale elettrico agli esplosivi (petardi, miccette) .La maggiorparte dei prodotti esibiscono marchi di importatori (di solito dell'Italia del sud) che potrebbero essere anche indirizzi scelti a caso sull'elenco. Così mi sono chiesto: visto i prezzi stracciati a cui vendono la merce (che sicuramente arriva per nave a Napoli e poi viene distribuita) MA I NOSTRI NAS NON SI FANNO MAI UN GIRETTO IN QUESTI POSTI RACCOGLIENDO OGGETTI A CAMPIONE E FACENDOSI ESIBIRE LE CERTIFICAZIONI????????
così ho scritto a striscia per esporre la cosa.......ho pensato perchè non lo fate anche voi?? magari se si trovano una trentina si segnalazioni si danno le mani d'attorno e cominciano a mettere un pò d'ordine. Basta andare sulla pagina di striscia e cliccare su SOS Gabibbo

RAGA, dobbiamo metterci in testa che se non vogliamo soccombere al neoschiavismo cinese l'unico modo è imporre a LORO di rispettare le stesse regole che sono obbligati a rispettare i nostri connazionali ed ESIGERE CHE LO STESSO SISTEMA BUROCRATICO/AMMINISTRATIVO/FISCALE CHE FA DIVENTARE PAZZI NOI ITALIANI SI ABBATTA ANCHE SU DI LORO. NON HO CAPITO ..I NOSTRI PADRI SI SONO FATTI "NU MAZZ TANTE" E HANNO VERSATO CONTRIBUTI PER DECENNI PER VEDERE POI PENALIZZATI SOLO I LORO FIGLI E AVVANTAGGIATI QUESTI 4 FILIBUSTIERI CHE ALLO STATO NON DANNO NULLA? .....se a loro va bene questo è il gioco altrimenti si aprano i loro supermercati a basso costo, aperti 24 ore al giorno 365 giorni l'anno, in libia o in tunisia dove le regole sono uguali a quelle che hanno in Cina. Magari va pure loro meglio perchè mentre da noi un negozio fa 8 - 10 ore al giorno in tunisia ne fa 5 e così vendono le loro carabattole 3 volte di più


_________________________
avatar
toivonen83
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 712
Punti : 731
Reputazione : 2
Data d'iscrizione : 20.05.11
Località : GENOVESATO EST
Umore : SERENO VARIABILE

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da toivonen83 il Dom Dic 18, 2011 10:34 pm

Non avevc mai notato questa discussione ma...non posso che quotarvi tutti!!! A parte la (cronica) assenza di controllo e il notevole "strabismo" giudiziario italaino che colpisce a tutti i livelli vorrei dire una cosa:

ma allora è la prova che la potenza della "grande Cina" è basata sul lavoro (altrui) o dei propri connazionali schiavizzati: Se è cosi allora sono capaci tutti a crescere a quel modo esponenziale, fare incetta di immobili e via discorrendo::::il loro è un capitalismo di rapina!!!

Ah....ma come mi auguro che scoppi anche lì il 68' prima o poi e che saltino fuori a livello mondiale ste cose!!!Sarebbe la volta che il loro sistema "imploderebbe" (e frose imparerebbero la lezione)
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21268
Punti : 22452
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da karme70 il Dom Dic 18, 2011 11:08 pm

Tenuto conto che ormai è 20 anni che il sistema industriale si è impiantato e sviluppato sarebbe ora che scoppiassero delle guerre sindacali anche lì..io l'ho sempre detto: l'unico modo per fermarli è sindacalizzarli! Ma vi rendete conto ? portare la sindacalizzazione in un paese comunista!?!? La verità è che la Cina è una deriva patologica di un regime comunista...ormai è allo schiavismo puro e quando trovo al sueprmercato l'aglio cinese mi viene da pensare con quanti poveracci lo avranno concimato
Un altra cosa che possiamo fare è non consumare più niente di "made in china" e quando vedranno crollare le vendite forse capiranno


_________________________
avatar
toivonen83
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 712
Punti : 731
Reputazione : 2
Data d'iscrizione : 20.05.11
Località : GENOVESATO EST
Umore : SERENO VARIABILE

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da toivonen83 il Dom Dic 18, 2011 11:28 pm

Personalemnte il mio embargo......è cosa già fatta!

Manolete
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 652
Punti : 655
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 08.12.10

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da Manolete il Lun Dic 19, 2011 4:57 am

131A000 ha scritto:Scusami ma generalizzi di nuovo. Nel mio paesino c'era una famiglia di siciliani (guarda caso...) che hanno approfittato di tutti gli aiuti possibili e cosi tutti viaggiavano con le macchine sportive che cambiavano tutti gli anni mentre nessuno lavorava), altro che la 131 allora fuori di moda che guidavamo in 3 nei primi 90. Pero non ritengo che Carmelo o Damiano siano cosi... Non ritengo come da tua ultima frase che tutti quelli che s'integrano ti sparano adosso, anzi la stramaggioranza ne è più che grata, ma fai solo caso di quelli che danno fastidio... generalizzare è razzismo...

Non voglio fare il moralista ben pensante, ma continuo a dire che da figlio di emigrato che ha fatto di tutto per non farsi notare sono un po' a disagio con certe posizioni o parole "estreme" di questo topic, chiudo li.

Tu hai la fortuna di vivere in Francia, dove la legge si rispetta che tu sia cittadino francese o no. Il nostro è un paese da operetta, dove la legge se la fa il più forte od il più furbo, cosa che non era sfuggita neanche a De Gaulle quando disse che L'Italia non è un paese povero, è un povero paese.
Da noi non è questione di essere italiani o stranieri, da noi ognuno fa quello che più gli piace anche grazie alla connivenza di persone pagate per vigilare sulla sicurezza e sulla condotta dei cittadini (che siano italiani, rumeni, cinesi, nord-africani, ecc...) ed è anche colpa nostra che abbiamo lasciato far loro quello che volevano voltandoci dell'altra parte secondo il ben noto "tanto non è un problema mio". Uno scenario che più che una democrazia del ventunesimo secolo sembra un brutto far-west del diciannovesimo.

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da Orny60 il Lun Dic 19, 2011 7:24 am

Il problema da noi è che lo Stato è forte con i deboli e debole con i forti. O, se si preferisce, lupo con gli agnelli e agnello con i lupi. A cominciare dagli evasori fiscali per finire con la mafia e i cinesi. E allora ch epagano sono sempre i soliti.
E tutto parte dai poilitici corrotti, profittatori, che sono lì non per il Paese, ma unicamente per fare i loro porci comodi. Ad una cosa tengono UNICAMENTE: a conservare la sedia per rendere eterni i loro privilegi. A loro cosa importa della nostra situazione? Nulla!!!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21268
Punti : 22452
Reputazione : 378
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 47
Località : Trento

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da karme70 il Lun Dic 19, 2011 8:32 am

Per fortuna che c'è Striscia la Notizia allora!!!!
Condivido il discorso di Stephane...ma penso anch'io che lui non abbia tanto chiara la situazione in Italia. Alla frontiera francese, benchè aperta, non passano stranieri se non in regola o giunti per lavoro perchè altrimenti la gendarmerie con tanto di cani li ricaccia indietro subito (vedi servizio delle iene) . La Spagna sta limitando gli ingressi. SOlo da noi da un ventennio la gente arriva a fiumi, via mare, via terra e fra non molto via aria, e si riversa nel tessuto sociale approfittando di ogni buco possibile immaginabile. La criminalità poi ci sguazza! Prima dovevamo sistemare i nostri problemi interni e poi pensare ad una politica di immigrazione ed integrazione perchè così stiamo solo offrendo manodopera alla criminalità. Mi può andare bene l'extracomunitario con la sua coperta di roba.....è concorrenza sleale ma devono vivere...ma i cinesi si comprano interi quartieri , negozi ,attività magari già chiuse per eccesso di controlli (che sono asfissianti per gli italiani) e loro le riaprono NON RISPETTANDO ALCUNA REGOLA NE' DI ORARI, NE' DI ASSUNZIONE O DI QUALITA' DEI PRODOTTI E NESSUNO, DICO NESSUNO DICE NULLA! solo perchè ..poveretti, non capiscono la lingua.........per quello che serve a loro la capiscono e la parlano benone. Perchè su quelle attività non continuano a fare i controlli per le quali sono stati costretti a chiudere?? Intanto loro producono con i loro schiavi in cina per un piatto di minestra, ci fanno perdere attività produttive in italia e poi VENDONO in Italia non rispettando nessuna normativa comunitaria. Questo non è razzismo ma denuncia della disequità


_________________________
avatar
toivonen83
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 712
Punti : 731
Reputazione : 2
Data d'iscrizione : 20.05.11
Località : GENOVESATO EST
Umore : SERENO VARIABILE

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da toivonen83 il Lun Dic 19, 2011 5:52 pm

Basta vedere gli scassoni a 2 o 4 ruote che vendono qui.....ma li avete visti i crash delle vetture della "China Brillnce", delle Chery e similari che si accartocciano da far paura???Tanta tanta scena ma sono delle bare su ruote....fumo nelgi occhi e basta! Ah dimenticavo.....i cinesi sono i primi a diffondere e perseguire il "mantra" del consumismo più sprecone e irresponsabile possibile basato sul campa/consuma/crepa ben peggio di altri.
Ma ripeto......vorrei vedere chi non riuscirebbe " a fare utile" spremendo il prossimo come limoni fino a farne schizzare i semi , vendendo pirite per oro Borbottare
avatar
rama
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Maschile Messaggi : 2960
Punti : 3131
Reputazione : 193
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 59
Località : Gorizia
Umore : ottimista

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da rama il Mar Dic 20, 2011 10:13 am

Anche qui a Gorizia hanno comperato un ex negozio nella piazza principale, hanno preso da me a noleggio un camioncino ribaltabile, mentre tutto il lavoro di scavo lo hanno fatto a mano. Parlando, per quel poco che si poteva capire, è risultato che non hanno fatto un € di mutuo, pagato tutto il negozio in contanti, raccolti da parenti e amici, e non parliamo certo di 2000 € . Chiaro no !

Contenuto sponsorizzato

Re: Il segreto dei cinesi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Dom Apr 22, 2018 8:19 pm