Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

impressioni 147

Condividere
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

impressioni 147

Messaggio Da karme70 il Dom Ott 17, 2010 4:04 pm

Dopo 10 mesi e 23000 Km credo di poter esprimere un parere sulla 147! Ne sono entusiasta!! è comoda, veloce, scattante (non sembra neanche un diesel....ed è solo il 120 cv) e pure economica; sul trip computer ho due possibilità per misurare il consumo, una totale e una da un pieno all'altro: beh, il totale al momento è fermo su un consumo medi o che oscilla fra 5,6 e 5,7 litri per 100 km. Direi che per un 1900 diesel è un ottimo consumo. Le finiture sono eccellenti. Solo in un primo periodo ho avuto una piccola noia con un lavavetri che perdeva am era per l'assenza di una valvola antireflusso che mi è stata montata in garanzia. Per il resto tutto ineccepibile. SIcuramente la prossima sarà un'Alfa per premiare il neonato Fiat Group.......sempre se le costruiscono in Italia perchè se passano all'estero anche l'Alfa col cavolo che la ricompro!!! Le quotazioni dell'usato mi sembrano sempre ottime ovunque abbia guardato e questo mi conforta molto


_________________________
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3419
Punti : 3706
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: impressioni 147

Messaggio Da nico131 il Dom Ott 17, 2010 7:00 pm

Ottimo Karme.. Ultimamente mi stà prendendo molto la MiTo multihair Q Verde da 170 Cv.. non è l' auto adatta a me ma reincarna in un certo senso lo spirito delle GT Junior anche se non la definirei un' erede... Per quanto riguarda la 147 secondo me è un' ottima macchina anche se ho qualche dubbio sui motori... a parte i Diesel che sono di chiara origine Fiat, su qualche modello era ancora montato il mitico bialbero Alfa? E oggigiorno viene ancora montato su qualche modello Alfa o sarà sacrificato in favore dei nuovi motori Multihair? Un ultima osservazione: vi ricordate la 147 GTA?? Penso che se fosse stata sviluppata magari con una versione Q4 sarebbe potuta essere una gran erede della tradizione Alfa e quindi oggi anche Fiat nelle gare di categoria Turismo e magari con un motore più leggero e turbocompresso anche nei Rally...

Ospite
Ospite

Re: impressioni 147

Messaggio Da Ospite il Lun Ott 18, 2010 9:27 am

Nico,
purtroppo il mitico Bialbero Alfa è andato in pensione con la 75, sostituita con la 155 che montava già tutti motori Twin Spark su base Fiat.
Gli unici motori Alfa sopravvissuti ancora per qualche anno furono i Boxer 1.3, 1.5 e 1.7 montati sulla prima serie di 145 e 146: dopo di che anche questi vennero pensionati in favore dei Twin Spark su base Fiat.
L'ultimo motore Alfa "vecchia scuola" sopravvissuto quasi fino ai giorni nostri è stato quello montato sulle 147 e 156 in versione GTA, il 3.2 24v.
Il famoso V6 Busso.
Purtroppo con l'uscita di scena della 147 GTA è stato pensionato anche il V6 Busso, sostituito da un nuovo V6 su base GM però che non ha nulla o quasi in comune con il glorioso V6 Busso.
Quindi il 3.2 V6 che trovate in listino sui vari modelli Alfa odierni non è il Busso, ma il V6 JTS su base GM.
E vi dirò di più: con l'uscita di scena definitiva della 147, sparirà anche per sempre il 1.6 Twin Spark.
La 147 è infatti oramai l'unico modello che monta ancora quel motore.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: impressioni 147

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 18, 2010 9:37 am

ti dirò...anche se sono Fiat ma mi danno questo grado di affidabilità ben venga!!! certo non sono più veri alfa ma questo è il prezzo per la globalizzazione. io personalemnte più guardo la mito e più mi piace e sto cercando di convincere mio suocero a prenderla


_________________________
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: impressioni 147

Messaggio Da 131A000 il Lun Ott 18, 2010 9:58 am

Si, i famosi twin spark della serie "Torque" di Pratola serra se non erro. Io ho il 1,8 da più di 10 anni nella mia 156 e tranne un po' di pigrizia a basso regime rispetto ai moderni motori downsized, turbocompressi, multi iniettati, in alto risponde sempre presente.

Anche questi seppur non di origine Alfa meritano oramai rispetto per la loro affidabilità e per il loro contributo a quelle che chiamiamo in Francia le Alfiat (non sono alfa al 100%, ma non sono fiat nemmeno).... Almeno qualcosa di diverso dalle Fiat (sospensioni e testate, elettronica motore) si faceva per distinguere le Alfa dalle Fiat. Oggi il fatto di produrre la Giulietta a Cassino dimostra la fine della volontà di comunque tenere le Alfa "da parte".

Unica debolezza: la cinghia che deve essere cambiata molto regolarmente a 60mkm e non 120 come da manuale
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: impressioni 147

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 18, 2010 10:03 am

boys sarà anche un 1900 Fiat ma quando tiri sembra un 2000 benzina! e anche la sonorità è simile! solo al minimo sembra un diesel

a proposito del discorso di Stephane : ma voi avete uan mappa di come producono ste macchine adesso? la 147 usciva da pomigliano sono sicuro


_________________________

Ospite
Ospite

Re: impressioni 147

Messaggio Da Ospite il Lun Ott 18, 2010 10:12 am

Non si capisce più nulla...
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: impressioni 147

Messaggio Da 131A000 il Lun Ott 18, 2010 10:16 am

Io lo so per lavoro...

Mito a mirafiori (ha preso il posto delle qualche grande punto 5 porte che si producevano li)
Giulietta a Cassino (con Croma / bravo / Delta)
147 /159 e credo anche GT a Pomigliano (156 e 166 prima di loro)

E abbiamo già fatto tutta la gamma Alfa...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: impressioni 147

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 18, 2010 10:27 am

bravissimo Stephane. Comunque devo spezzare uan lancia in favore degli operai di Pomigliano: la 147 è ben fatta. l'unica cosa che aveva di strano era il lavafari e le gomme protettive delle porte posteriori che non erano perfettamente in sede ..ma il resto niente da dire! E poi cosa credono che all'audi e alla bmw ci lavorino solo operai teutonici?


_________________________

Ospite
Ospite

Re: impressioni 147

Messaggio Da Ospite il Lun Ott 18, 2010 10:51 am

karme70 ha scritto:bravissimo Stephane. Comunque devo spezzare uan lancia in favore degli operai di Pomigliano: la 147 è ben fatta. l'unica cosa che aveva di strano era il lavafari e le gomme protettive delle porte posteriori che non erano perfettamente in sede ..ma il resto niente da dire! E poi cosa credono che all'audi e alla bmw ci lavorino solo operai teutonici?

Confermo pure io, ce l'ha mio papà Smile
Ben fatta, assemblata molto bene e con materiali di ottima qualità.
Uniche pecche rilevate da mio papà sulla sua, le guarnizioni giro porta anteriori, un po' approssimative. A velocità autostradali producono un leggero fruscio.
Dato che mio papà è del mestiere, in Fiat guarnizioni e finiture in genere facevano parte del suo lavoro, dice che è proprio un errore di stampaggio della guarnizione dovuto ad un imperizia in fase di progettazione.
Infatti non la fa nemmeno cambiare, tanto, dice, ne monterebbero un'altra perfettamente identica, allora tanto vale tenerla così. Smile

A parte questa stupidaggine, per il resto è contentissimo della 147, nonostante abbia preso la base, cioè la 1.6 105cv Progression, dice sempre che è un'altro pianeta dalla Grande Punto.
Dovevate vederlo com'era quando aveva la Grande Punto, dire che era furibondo è dire poco...
E tra l'altro non aveva la base, ma la Emotion 1.9 jtd 120cv 5 porte full optional, praticamente la top di gamma, cioè una Grande Punto che sfiorava i 20.000 euro...
Plastiche che si rigavano solo a guardarle, rivestimenti scadenti, pannelli porta che scricchiolavano, insomma un bidone...

La 147 invece se la coccola manco fosse un bambino.
Del resto la voleva già nel 2001 quando uscì la prima serie, ma per vari motivi aveva ripiegato su altri modelli...
Ora invece ha coronato il suo sogno... Smile
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: impressioni 147

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 18, 2010 2:31 pm

io sono straconvinto che l'alfa ha fatto passi da gigante nella qualità..i materiali sono bellissimi e robusti e poi le finiture di livello elevato. i sedili sono comodissimi e non stancano per nulla e hanno un bel tessuto


_________________________
avatar
131A000
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschile Messaggi : 2495
Punti : 2724
Reputazione : 105
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Normandia - Francia

Re: impressioni 147

Messaggio Da 131A000 il Lun Ott 18, 2010 3:01 pm

La mia 156 è una della prima serie e di finizione non se ne parla proprio (tranne i sedili, non per sopravalutare il mio contributo ma...). Ma devo dire che personalmente a me va bene, ho sempre detto che non m'interessava pagare una macchina 2000 euro di più solo per avere qualche vite di più di nascosta (Spiazzo sempre un po' gli "audi-addict" con queste battute, perché hanno solo quello da opporre alla mia vecchia alfa): basta che non ci siano uccellini di quà di là.

La 147 ha portato un bel salto di qualità rispetto alla 156 (sopratutto le prime).
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3419
Punti : 3706
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: impressioni 147

Messaggio Da nico131 il Lun Ott 18, 2010 7:19 pm

dadedepo ha scritto:Nico,
purtroppo il mitico Bialbero Alfa è andato in pensione con la 75, sostituita con la 155 che montava già tutti motori Twin Spark su base Fiat.
Gli unici motori Alfa sopravvissuti ancora per qualche anno furono i Boxer 1.3, 1.5 e 1.7 montati sulla prima serie di 145 e 146: dopo di che anche questi vennero pensionati in favore dei Twin Spark su base Fiat.
L'ultimo motore Alfa "vecchia scuola" sopravvissuto quasi fino ai giorni nostri è stato quello montato sulle 147 e 156 in versione GTA, il 3.2 24v.
Il famoso V6 Busso.
Purtroppo con l'uscita di scena della 147 GTA è stato pensionato anche il V6 Busso, sostituito da un nuovo V6 su base GM però che non ha nulla o quasi in comune con il glorioso V6 Busso.
Quindi il 3.2 V6 che trovate in listino sui vari modelli Alfa odierni non è il Busso, ma il V6 JTS su base GM.
E vi dirò di più: con l'uscita di scena definitiva della 147, sparirà anche per sempre il 1.6 Twin Spark.
La 147 è infatti oramai l'unico modello che monta ancora quel motore.

Ma davvero i Twin Spark erano di origine Fiat??????? confused Crying or Very sad Io avevo la 155 1.7 ed ero straconvinto che fosse il vecchio bialbero con testata a doppia accensione!!!! Oltre ad essere una Tempra tavestita ci aveva anche il cuore!?!? Ma allora anche il 2.0 Twin Spark della 75 era di origine Fiat? A me esteticamente sembrava il vecchio bialbero in alluminio!!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: impressioni 147

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 18, 2010 8:46 pm

ma non saprei con esattezza....io credo che col 75 sia andato in pensione definitivamente il ponte posteriore, il cambio differenziale posteriore e la conseguente trazione. Ma i motori della 155 mi parevano ancora di derivazione alfa, almeno mi pare. SUl boxer non ci piove perchè per quanto raffinato era "il boxer" e lo hanno soppiantato i 4 cilindri in linea Fiat
Orny forse ci può essere d'aiuto in merito


_________________________

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: impressioni 147

Messaggio Da Orny60 il Lun Ott 18, 2010 9:27 pm

Bialbero sono entrambi, quello della 75 e quello della 155 e poi 156. La differenza fondamentale è nel materiale costituente il basamento. Sui vecchi Alfa Romeo era in alluminio, con canne cilindro riportate in ghisa (motore "incamiciato") e valvole di scarico al sodio. Sul bialbero Alfa di origine Fiat il basamento è in ghisa, come per tutti i Fiat, per questioni di sinergia con il gruppo. Il passaggio alluminio-ghisa fece storcere il naso a molti alfisti (me compreso).
La soluzione in alluminio è più tipicamente corsaiola perché il motore è più leggero. Quella in ghisa permette di costruire motori più silenziosi, più robusti, (la ghisa smorza meglio vibrazioni e rumore) e gli scarti di fusione sono inferiori.
Altra differenza è il comando degli alberi a camme, con cinghia dentata sui motori Alfa derivati da basamento Fiat, con doppia catena silenziosa sui vecchi bialbero Alfa con basamento in alluminio. Poi c'è una diversa forma di camere di combustione e, più in generale, diversa è tutta la testata. Ma erano cose che già si stavano mettendo a punto anche in Alfa Romeo.
È anche vero che le testate tra i bialbero Fiat e Lancia e quelli Alfa di gestione Fiat sono diverse: la soluzione "twin spark 16 valvole", per esempio, resta prerogativa Alfa Romeo.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: impressioni 147

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 18, 2010 9:31 pm

Grazie Orny per le tue splendide precisazioni!!!! Very Happy ma allora, così, a pelle , tu il bialbero della 155 lo "senti" ancora alfa , magari una logica e ragionevole evoluzione tecnica del vecchio bialbero, che si sarebbe verificata comunque , a prescindere dalle sinergie, o lo consideri già un FIat


_________________________
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3419
Punti : 3706
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: impressioni 147

Messaggio Da nico131 il Lun Ott 18, 2010 9:40 pm

Il motore della mia 155, che era del '95 e in cilindrata 1.7 (1745c.c. per la precisione) aveva il monoblocco in alluminio e la distribuzione a catena.... e aveva anche il caratteristico "suono" Alfa. Pensavo che i primi Alfa Twin Spark di origine Fiat fossero stati introdotti con la 145 1.4 e 1.6 quando si decise di togliere dalla produzione i mitici Boxer...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: impressioni 147

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 18, 2010 9:45 pm

Nic io ricordo che la 17 fu una delle utlime 155 ad essere lanciate ...e infatti, con mio grande rammarico, non ho mai trovato un libretto uso e manutenzione del 155 con descritta la 1700. (faccio una deviazione: i libretti 155 me li ero procurati perchè descrivevano molto meglio l'impianto elettrico di quelli della dedra ) Quindi aveva ancora la catena e il monoblocco in alluminio?????? M guarda te ....non l'avrei mai detto ..io pensavo che fosse un tentativo per accalappiare qualche cliente con una motorizzazione un pò più tranquilla dei 2000 utilizzando magari un derivato del 1600 della 146 .....e invece stavano usando i vecchi 1800 della 75!!!!!!


_________________________

Orny60
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1857
Punti : 2002
Reputazione : 65
Data d'iscrizione : 20.09.09

Re: impressioni 147

Messaggio Da Orny60 il Lun Ott 18, 2010 10:11 pm

Il bialbero 155 è nato Fiat e non lo sento tipicamente Alfa Romeo. Pur riconoscendo che ha delle particolarità specifiche Alfa Romeo introdotte già con la 75, come il variatore di fase, per esempio.
Già le 145 e 146 twin spark non montavano più il boxer della 33.
Sono dei gran motori quei twin spark 16v: spingono bene e consumano poco.
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21086
Punti : 22266
Reputazione : 372
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: impressioni 147

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 18, 2010 11:12 pm

Ok Orny....ma con quel 1700 di cui diceva Nic come la mettiamo? era tipicamente Alfa......hanno forse cercato di utilizzare un certo numero di 1800 avanzati con le 75? in fondo non sarebbe la prima volta che si vede una cosa del genere


_________________________
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3419
Punti : 3706
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: impressioni 147

Messaggio Da nico131 il Mar Ott 19, 2010 2:03 am

Il libretto della 1.7 era come quello delle altre 155 e non specificava il modello in particolare, il motore era derivato dal 1.8 (sempre 8 valvole, le 16 v. sono uscite con l' ultima serie della 155 e non in cilindrata 1.7 ma appunto 1.6 cha la sostituì...) fu prodotta per avere un' entri level a prezzo più basso, infatti aveva finiture più semplici con specchi e paraurti neri invece che in tinta cruscotto con quadro strumenti senza alcuni indicatori (pressione olio e amperometro..) e con potenza di 116 Cv invece di 128 del 1.8
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: impressioni 147

Messaggio Da VidiV il Mar Ott 19, 2010 8:28 am

Io ho guidato la nuova giulietta 1750 Quadrifoglio Verde. Niente pista, ovvio, solo statale... Ci si rimane male. i 235 cavalli spingono che è una meraviglia, il motore sale che è un piacere fino alla zona rossa senza sforzo apparente, la tenuta è sempre sicura, piatta in cura manco fosse un kart, (specie con il manettino in Dynamic), ti ritrovi a superare la barriera dei 160 senza nemmeno dire ba.
La cura degli interni è lodevole, sedili in pelle ben foderati (poggiatesta un pochino troppo rigidi per i miei standard), avvolgenti nelle curve ma molto comodi. La plancia è un perfetto connubio tra eleganza e sportività, specie con il pannello tutto nero satinato, una vera bellezza anche per i polpastrelli Smile .
Il quadro strumenti è completo, bel leggibile e in dynamic si "accende" con una colorazione più intenza. Il comfort di marcia è ottimo, il navigatore a scomparsa è intuitivo ed efficacie, solo il bluethoot ha qualche rogna. A già, e la rado, si vede che è la stessa della Delta, infatti anche qui non si ha la possibilità di avanzare nella riproduzione degli mp3, ma non è grave, è un problema di impianto, è solo molto lento...
Nel complesso è davvero ottima, dietro io sto comodissimo (appoggio la testa al montante posteriore che all'interno è ottimamente imbottito e ci piazzo di quelle dormite nelle trasferte Laughing !!!).

La 147, l'ho provata solo con il 1600 105CV allestimento Black edition, quindi con cerchi da 18". Bhe, se la Giulietta la vogliono intendere come erede, trovo non ci sia nemmeno una possibilità di paragone tra le due, già solo per il comfort la giulietta passa i due gradini Very Happy ..


_________________________
Deus ex machina



Ospite
Ospite

Re: impressioni 147

Messaggio Da Ospite il Mar Ott 19, 2010 9:22 am

Forse ho detto una cavolata.
Anzi ne sono certo.
La 155 prima serie ha montato ancora motori di origine Alfa Romeo.
E' con la seconda serie che sono spariti i Twin Spark Alfa e sono stati rimpiazzati dai Twin Spark su base Fiat.
Al meno mi pare di ricordare così.

In teoria i "Twin Spark" Alfa Romeo dovrebbero essere:
il 1749cc (commercialmente il 1.7), il 1773cc (il 1.8 ) e il 1995cc (il 2.0);
mentre i “Twin Spark” su base Fiat dovrebbero essere il 1370cc, il 1598cc, il 1747cc e 1970cc
Ad eccezione del 1370cc (che era montato solo su 145 e 146) tutti dovrebbero essere stati montati sulla 155.

Correggetemi se ho sbagliato...
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3419
Punti : 3706
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: impressioni 147

Messaggio Da nico131 il Mar Ott 19, 2010 9:28 pm

Si difatti il motore era una delle poche cose buone della mia 155... Purtroppo il telaio Tempra non era il massimo per esaltare la miticha tenuta di strada Alfa... e almeno il motore ci metteva una pezza sul comportamento dinamico della macchina.
avatar
nico131
Utente Famoso: Livello 6
Utente Famoso: Livello 6

Maschile Messaggi : 3419
Punti : 3706
Reputazione : 169
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Vigliano Bilellese
Umore : Altalenante

Re: impressioni 147

Messaggio Da nico131 il Mar Ott 19, 2010 9:37 pm


La 147, l'ho provata solo con il 1600 105CV allestimento Black edition, quindi con cerchi da 18". Bhe, se la Giulietta la vogliono intendere come erede, trovo non ci sia nemmeno una possibilità di paragone tra le due, già solo per il comfort la giulietta passa i due gradini Very Happy ..[/quote]

La Giulietta io la considero, per via delle dimensioni e del prezzo, appartenente ad una categoria superiore a quella della 147. Difatti secondo me quando la 147 uscira definitivamente di produzione si creerà un divario di categoria molto grosso tra MiTo e Giulietta... e la !47 per adesso li in mezzo ci stà proprio a pennello....

Contenuto sponsorizzato

Re: impressioni 147

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Sab Ott 21, 2017 1:26 am