Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli
LA SERIE PICCOLA

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

La radio giusta

Condividere

MagoGalbusera
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 534
Punti : 587
Reputazione : 18
Data d'iscrizione : 18.08.10

La radio giusta

Messaggio Da MagoGalbusera il Sab Set 25, 2010 5:12 pm

Promemoria primo messaggio :

Non so se la sezione sia giusta, ma lo scrivo qui.
Siccome mi piace molto vedere la radio coi manopoloni e l'ago retroilluminato, ho finalmente coronato il mio vezzo di avere la radio dell'epoca nella mia W123.
L?avevo montata storta, ma poi l'ho raddrizzata. Nella foto purtroppo era ancora un po' pendente.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Chi di voi ha la radio dell'epoca della propria macchina? Postate una foto magari da accesa?
La mia becker viene dall'america e infatti ha qualche piccola differenza nelle scritte sul frontale, ma le stazioni che copre in FM sono le stesse da 87 circa a 108.
La meccanica della cassetta è andata, ma almeno rispetto alle equivalenti con solo radio è stereo anzichè mono.
Quando è arrivata all'inizio dell'anno non funzionava, ma poi mio fratello è riuscito a sistemare la manopola di accensione e questa settimana finalmente abbiamo cambiato le due lampadine che si erano fulminate e lubrificato i tasti delle memorie che non scorrevano e restavano premuti.
In questo modo l'ho potuta montare e adesso fa bella mostra di sè nella plancia.
Certo non ha il cd, la tv o la stessa potenza della radio che c'era prima, ma mi fa respirare l'aria che deve esserci in una storica.
E poi i dvd non li guardavo mai in macchina...
Voi cos'avete montato per la musica?

Ospite
Ospite

Re: La radio giusta

Messaggio Da Ospite il Gio Set 13, 2012 5:17 pm

Arrivata!
E' bellissima! Smile




Non ha un graffio!
Soprattutto è completa di slitta, cavi e connettori elettrici!
Ora non rimane che testarla.
Appena trovo uno straccio di schema elettrico procedo.
Sono felice come un bambino! Smile
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: La radio giusta

Messaggio Da karme70 il Gio Set 13, 2012 5:19 pm

E ti credo! Hai provato a guardare dentro? la mia condor aveva lo schema elettrico incollato sotto una dei due coperchi esterni


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: La radio giusta

Messaggio Da Ospite il Gio Set 13, 2012 6:18 pm

Purtroppo lo schema nun ce sta!
Oddio non è che sia sto lavorone, ci sono 3 cavi... Smile
Però prima di rischiare di fare danni volevo essere sicuro dei collegamenti...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: La radio giusta

Messaggio Da karme70 il Gio Set 13, 2012 7:45 pm

ma ci sta esattamente nel foro del posacenere? o deve essere un pò allargato ?


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: La radio giusta

Messaggio Da Ospite il Ven Set 14, 2012 12:23 am

Questo non te lo so dire, devo ancora prendere le misure!

Ospite
Ospite

Re: La radio giusta

Messaggio Da Ospite il Lun Ott 08, 2012 6:48 pm

La Voxson Junior è finalmente pronta per l'installazione.
Purtroppo ho incontrato non pochi problemi...
Una volta tolti i coperchi di ispezione mi si è parato davanti uno spettacolo a dir poco vomitevole: se da fuori è intonsa dentro era davvero un disastro, l'elettronica era completamente ossidata.
Ho provato a recuperarla ma tutti i condensatori erano purtroppo in corto e quindi andavano sostituiti, i cavi erano completamente ossidati e le guaine si sbriciolavano.
Anche supponendo di trovare i componenti di ricambio, cosa già difficile di per se, rimaneva il fatto che molto probabilmente la parte audio era compromessa irrimediabilmente.
Inoltre una volta riparata avrei comunque dovuto trasformarla per ricevere in FM.
Viste le premesse ho optato per la soluzione più radicale, ovvero eliminare completamente la circuiteria originale e sostituirla con una nuova realizzata appositamente da adattare nel vano della Voxson.
Dopo aver cercato invano una radio con sintonia analogica da usare come donatrice di organi (principalmente il sintonizzatore analogico, purtroppo le radio di oggi sono tutte con sintonizzatore digitale), ho deciso di trasformare la Junior semplicemente in un amplificatore con ingresso aux al quale collegare una qualsiasi sorgente esterna (esempio lettore mp3).
Dopo una settimana intera passata tutte le sere a saldare fino alle 2 di mattina è pronta!
Oggi ho collaudato l'elettronica e l'ho installata dentro la carcassa della Voxson!

Ecco qualche foto:

in questa si può vedere l'estetica che è rimasta inalterata, eccetto un cavo in più che spunta da dietro, quello con il jack per collegare il lettore mp3.


in questa invece si vede il circuito interno:


L'unico componente elettrico che ho salvato dalla vecchia circuiteria è l'interruttore di accensione/potenziomentro volume azionato con la manopolina di sinistra.
Purtroppo non ho potuto usarlo per regolare il volume poichè è progettato per pilotare un'amplificatore mono canale, invece il finale che ho costruito io è stereo.
L'ho mantenuto con la sola funzione di interruttore on/off.

Per regolare il volume ho usato il movimento dell'altra manopolina, ho smontato il sintonizaztore analogico e al posto ho montato il potenziomentro che regola il volume.
Ho mantenuto il funzionamento della banda parlante, anche se a corsa leggermente ridotta (no va più da cima a fondo della banda).

Ora non mi resta che montarla sulla 500!
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: La radio giusta

Messaggio Da karme70 il Lun Ott 08, 2012 8:59 pm

Direi che questa idea è veramente ottima!!!! Utilizzare l'involucro originale per poi farlo funzionare con qualcosa di più moderno e prestante! In fondo l'elettronica è ancora più delicata della meccanica.....e spesso apparecchi che sembrano intonsi oi all'interno sono un disastro veramente. Specie se conservati in posti umidi!!!Inoltre tutti i condensatori, anche per il semplice fatto di non essere utilizzati, si guastano irrimediabilmente.
Bravissimo, un ottimo lavoro veramente !!!!!


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: La radio giusta

Messaggio Da Ospite il Mar Ott 09, 2012 12:02 am

Grazie caro!
Infatti il problema di questa radio secondo me è stato proprio quello di essere stata conservata per anni in un luogo umido.
I danni riportati alla scheda erano proprio quelli classici causati dall'umidità!
Mi è dispiaciuto un po' smembrare i vecchi circuiti, ma oramai erano purtroppo inutilizzabili.
Per ripristirarli non bastava ripararli, avrei dovuto sostituire praticamente tutto! In pratica voleva dire ricostruire di sana pianta tutto il circuito.
E allora ho fatto due più due e ho preferito tirare via tutto e sostituire tutto.
Mi spiace solo che non sono riuscito a trovare un sintonizzatore analogico, così avrei inserito una radio FM nella carcassa.
Ma spinto un po' dal fatto che il sintonizzatore analogico non lo trovavo e anche un po' dal fatto che le radio con sintonia analogica non è che fossero fenomenali come bontà di sintonia, soprattutto oggi che le stazioni sono una attaccata all'altra, basta che muovi di 1 grado la manopola e già cambia stazione... ho deciso di trasfrormare la vecchia Voxson in un amplificatore.
Così sul lettore mp3 carico una vagonata di canzoni anni 60 e 70 e via! Smile
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: La radio giusta

Messaggio Da karme70 il Mar Ott 09, 2012 8:52 am

cert ocon la attuale miniaturizzazione dell'elettronica una radio sta in un paccheto di cerini...non riusciresti a recuperare di quegli hi fi di buona qualità , un pò retrò , con sintonia analogica?


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: La radio giusta

Messaggio Da Ospite il Mar Ott 09, 2012 9:29 am

Si, per recuperare si recupera tutto, ma costano...e pure parecchio.
In salotto ce l'ho l'impianto stereo "vintage" di fine anni 70, ma non ci penso nemmeno a smembrarlo!
Mah ti dirò che sono soddisfatto così.
Sulla Panda 750 ho messo la radio e ho già in mente di toglierla, non è che sia il massimo: fin che sei fermo prende benissimo, quando ti muovi è un disastro, aggancia una stazione e la perde nel giro di 1 km...
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: La radio giusta

Messaggio Da karme70 il Mar Ott 09, 2012 9:48 am

io per nn fare buchi ho messo sulla 500 un'antenna di quelle a "portabollo" ...ma aveva una ricezione pessima. Considerando poi la rumorosità interna una volta che l'ho tolta non l'ho più rimessa


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: La radio giusta

Messaggio Da Ospite il Mar Ott 09, 2012 6:04 pm

Mah io pensavo ad una bella antenna a grondina cromata, anche se nel mio caso non servirebbe a nulla, la radio vuole l'antenna!
Se la trovo ci faccio un pensierino...
avatar
VidiV
Amministratore
Amministratore

Maschile Messaggi : 7460
Punti : 8113
Reputazione : 111
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 28
Località : Provincia di Verona
Umore : Rombante

Re: La radio giusta

Messaggio Da VidiV il Mar Ott 09, 2012 6:12 pm

Io l'antenna da grondina c'è l'ho. La ricezione è buona, ma mai lavare l'auto con gli spazzoloni senza averla prima smontata, o son dolori!!! affraid
Punterei a cercare quella a scomparsa nel baule, o quella fissa, cicciottella con la punta ricurva e la sede girevole. non so se avete presente quale.
Però bucare la carrozzeria.... Rolling Eyes


_________________________
Deus ex machina


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

mirco65
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!
900cc: Trattatemi bene, sono nuovo!

Maschile Messaggi : 46
Punti : 86
Reputazione : 6
Data d'iscrizione : 17.09.12
Età : 51
Località : cervia

Re: La radio giusta

Messaggio Da mirco65 il Mar Ott 09, 2012 6:35 pm

sulle mie macchine ho la radio in tutte in tre radio moderne in una radio a pommelli le antenne in una e elettrica e nelle altre tre è di quelle amplificare sul parabrezza normalmente ascolto la radio in fm e raramente cassette o cd

buon viaggio musicale a tutti
mirco65
avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: La radio giusta

Messaggio Da karme70 il Mar Ott 09, 2012 6:55 pm

e ti trovi bene con la amplificata nel parabrezza?


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: La radio giusta

Messaggio Da Ospite il Gio Ott 18, 2012 1:06 am

Finalmente ho montato la radio!
Foto




Ho provato a fare una foto al buio per mostrarvi com'è da accesa ma il risultato è piuttosto deludente...


panoramica del cruscotto


Smile
avatar
spider
Team
Team

Maschile Messaggi : 2410
Punti : 2687
Reputazione : 261
Data d'iscrizione : 10.11.11
Età : 54

Re: La radio giusta

Messaggio Da spider il Gio Ott 18, 2012 10:21 am

Direi che la radio ed il volante sono i due pezzi migliori di tutto il cruscotto Smile
... comunque un bel tuning d'epoca Richiedo applausi!

Ospite
Ospite

Re: La radio giusta

Messaggio Da Ospite il Gio Ott 18, 2012 10:29 am

spider ha scritto:Direi che la radio ed il volante sono i due pezzi migliori di tutto il cruscotto Smile
... comunque un bel tuning d'epoca Richiedo applausi!

Grazie Spider! Smile

avatar
karme70
Team
Team

Maschile Messaggi : 21052
Punti : 22236
Reputazione : 368
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 46
Località : Trento

Re: La radio giusta

Messaggio Da karme70 il Gio Ott 18, 2012 10:37 am

veramente bello! complimenti ..... Very Happy


_________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ospite
Ospite

Re: La radio giusta

Messaggio Da Ospite il Gio Ott 18, 2012 11:16 am

Grazie caro.
Ora per completare l'abitacolo ci vorrebbero due bei sedili a culla tipo Fusina, poi sarebbe veramente come l'ho sempre desiderato...

MagoGalbusera
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Messaggi : 534
Punti : 587
Reputazione : 18
Data d'iscrizione : 18.08.10

Re: La radio giusta

Messaggio Da MagoGalbusera il Gio Ott 18, 2012 4:18 pm

Non so cosa ti aspettavi dalla radio, ma erano così. E' per quello che quando sono arrivati i display digitali con cristalli liquidi luminosi sembravano tanto belli :-)

Ospite
Ospite

Re: La radio giusta

Messaggio Da Ospite il Gio Ott 18, 2012 5:15 pm

MagoGalbusera ha scritto:Non so cosa ti aspettavi dalla radio, ma erano così. E' per quello che quando sono arrivati i display digitali con cristalli liquidi luminosi sembravano tanto belli :-)

Non mi sono spiegato bene, il risultato deludente a cui mi riferivo è quello di me come fotografo! La foto fa letteralmente schifo... buia e pure mossa... Smile
Non rende giustizia alla radio, dal vivo è molto più bella illuminata di come appare nella foto!

Smile
avatar
238ista
2000 Volumex : Fate largooo!!
2000 Volumex : Fate largooo!!

Maschile Messaggi : 721
Punti : 762
Reputazione : 13
Data d'iscrizione : 30.08.11
Età : 30
Località : arezzo
Umore : sereno....o poco nuvoloso

Re: La radio giusta

Messaggio Da 238ista il Sab Nov 10, 2012 11:49 pm

se qualcuno fosse interessato, da queste parti vendono QUESTA ....credo che a quel prezzo possa essere interessante...

Ospite
Ospite

Re: La radio giusta

Messaggio Da Ospite il Dom Nov 11, 2012 5:18 pm

Si a quel prezzo è appetitosa...
Fate conto che io la mia Voxson Junior l'ho portata a casa per 25 euro...
avatar
michele131cl
Utente Famoso: Livello 3
Utente Famoso: Livello 3

Maschile Messaggi : 1846
Punti : 2414
Reputazione : 196
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 34
Località : Barletta

Re: La radio giusta

Messaggio Da michele131cl il Mer Feb 25, 2015 10:43 pm

Radio-navigatore Porsche Classic, l’apparenza inganna

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

   La divisione dedicata alle vetture storiche ha messo a punto un radio-navigatore adatto alle Porsche anni 60.

Una 911 anni 60 con il navigatore satellitare? Per molti puristi è l’equivalente di una bestemmia; per molti altri appassionati di Porsche d’epoca è invece un accessorio indispensabile per poter utilizzare la propria auto in ogni luogo e occasione. Certo, in caso di necessità, i navigatori portatili, gli smartphone e i tablet  potrebbero risolvere senza problemi le ansie da naufraghi della strada di eventuali passeggeri: strumenti efficaci ma anche antiestetici con le loro vistose ventose applicate dove capita sui preziosi cruscotti delle Porsche oldtimer. Secondo la divisione Porsche Classic (divisione responsabile della manutenzione delle vetture prodotte generalmente oltre dieci anni fa) tuttavia, la domanda di uno strumento moderno da montare in modo definitivo sulle Porsche anni 60 senza disturbare la vista è molto alta. Al punto che proprio questa divisione ha realizzato un nuovo sistema di radio-navigazione pensato ad hoc per questa clientela.

Si tratta di un sistema di nuova concezione, con un design classico nel look ma ultramoderno nella sostanza, pensato per integrarsi, senza dare nell’occhio, sui cruscotti delle Porsche classiche. Un sistema che si adatta perfettamente all’alloggiamento 1 DIN utilizzato per decenni nelle vetture di Stoccarda, che fa la sua bella figura anche su un cruscotto per il quale all’epoca non era stato previsto.

Formato da due manopole e sei tasti in stile vintage e da un display touchscreen da 3,5 pollici, il radio-navigatore Porsche si integra perfettamente nel cruscotto delle vetture Classic, dalla prima 911 degli anni 60 all’ultima della serie 911 con raffreddamento ad aria della metà degli anni 90 (Serie 993), compresi i primi modelli con motore anteriore e centrale.

Dietro il vestito vintage si nasconde la più recente tecnologia digitale che, oltre alla ricezione radio a basso rumore e alla navigazione precisa, consente di utilizzare interfacce che permettono di gestire tramite display anche fonti musicali esterne. Oltre al microfono incorporato, la radio è dotata anche di un microfono esterno. L’amplificatore integrato offre una potenza di uscita di 4×45 Watt e può essere collegato direttamente agli altoparlanti o al sistema audio con amplificatore originale usando un cavo adattatore opzionale. È possibile collegare al dispositivo anche uno smartphone via Bluetooth. La gestione dell’itinerario può essere effettuata, a scelta, in visualizzazione 2D, 3D o solo tramite frecce. Le mappe sono memorizzate in una scheda microSD con otto gigabyte di memoria e sono aggiornate regolarmente.

In Germania, il nuovo sistema di radio/navigazione è disponibile immediatamente presso i Partner Porsche Classic o i Centri Porsche al prezzo di 1213 euro Iva inclusa. In Italia arriverà quanto prima.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Contenuto sponsorizzato

Re: La radio giusta

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Lun Set 25, 2017 6:42 am